Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Hyperawareness
 
sara76
Inviato il: Martedì, 02-Giu-2020, 21:44
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.041
Utente Nr.: 10.982
Iscritto il: 25-Set-2012



ho letto un articolo ...in cui per la prima volta mi sono ritrovata ... volevo chiedere se anche a qualcuno di voi è successo di provare queste sensazioni...

Tra le forme più rare in cui si manifesta il disturbo ossessivo-compulsivo c'è quella che gli esperti definiscono hyperawareness: è un’ossessione che si sviluppa nei confronti di una determinata parte del corpo o funzione involontaria del nostro organismo.

Ogni mattina per 25 anni, il primo pensiero di Christopher Weston appena sveglio è stato: “Sto sbattendo le palpebre?” E questo pensiero, generalmente, lo accompagnava durante tutta la giornata. Stava sempre pensando alle sue palpebre? E adesso? Avrebbe pensato alle sue palpebre per sempre? Avrebbe davvero passato tutta la sua vita a pensare alle palpebre?

“Pensavo che sarei diventato matto,” mi dice. “Temevo che sarei finito in un centro, e che quella sarebbe stata la mia vita. Ero convinto che da lì a dieci anni sarei stato ancora a pensare a sbattere gli occhi.”

è la prima volta che leggo di questi sintomi...non che cambi molto il fatto di essermi ritrovata in una categoria...pero' ho aggiunto un tassello in piu...
PMEmail Poster
Top
 
moonlight92
Inviato il: Martedì, 02-Giu-2020, 22:08
Quote Post


Membro Gold
******


Messaggi: 11.127
Utente Nr.: 16.407
Iscritto il: 27-Dic-2015



Quindi è la paura irrazionale che un pensiero diventi ossessivo a creare il pensiero ossessivo stesso.
La paura di rimanere intrappolati dentro un pensiero o una sensazione.

Ci sono persone che similmente si ossessionano sulla deglutizione tanto da far fatica a deglutire. È la stessa cosa
La fobia del pensiero che crea ciò che fa paura in automatico
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
sara76
Inviato il: Mercoledì, 03-Giu-2020, 14:18
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.041
Utente Nr.: 10.982
Iscritto il: 25-Set-2012



Sì in pratica ci si concentra sulle funzioni involontarie del.corpo.. Come il respiro ..Il battito cardiaco. . Diciamo che poi il meccanismo esempre lo stesso... cambia solo il.contenuto..
PMEmail Poster
Top
 
Gjova
Inviato il: Mercoledì, 03-Giu-2020, 21:52
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 288
Utente Nr.: 19.745
Iscritto il: 01-Apr-2020



QUOTE (moonlight92 @ Martedì, 02-Giu-2020, 21:08)
Quindi è la paura irrazionale che un pensiero diventi ossessivo a creare il pensiero ossessivo stesso.

Imho i punti d'innesco, fermo restando quelli costituzionali che variano da soggetto a soggetto, sono tanti... quello da te citato è, credo, uno dei più frequenti.
La paura (mi riferisco a quella interna, cioè figlia della fantasia, dei desideri -questi là stanno e non si controllano- ecc.) è il motore che determina la costruzione del proprio castello sintomatologico (ma già c'erano le fondamenta), insomma una modalità personale del soffrire... che si cristallizza; difficile una volta sofferto in un modo soffrire poi -anche per cause diverse- in un modo diverso.
Imho nel caso del d.o. la paura è l'innesco e il propellente dell'iterazione ossessiva... ma prima della paura vengono le tappe della storia dello sviluppo del soggetto; ossia le fondamenta del castello.
PMEmail Poster
Top
 
Klaus1
Inviato il: Giovedì, 04-Giu-2020, 13:05
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.187
Utente Nr.: 17.837
Iscritto il: 15-Gen-2017



QUOTE (sara76 @ Martedì, 02-Giu-2020, 20:44)
ho letto un articolo ...in cui per la prima volta mi sono ritrovata ... volevo chiedere se anche a qualcuno di voi è successo di provare queste sensazioni...

Tra le forme più rare in cui si manifesta il disturbo ossessivo-compulsivo c'è quella che gli esperti definiscono hyperawareness: è un’ossessione che si sviluppa nei confronti di una determinata parte del corpo o funzione involontaria del nostro organismo.

Ogni mattina per 25 anni, il primo pensiero di Christopher Weston appena sveglio è stato: “Sto sbattendo le palpebre?” E questo pensiero, generalmente, lo accompagnava durante tutta la giornata. Stava sempre pensando alle sue palpebre? E adesso? Avrebbe pensato alle sue palpebre per sempre? Avrebbe davvero passato tutta la sua vita a pensare alle palpebre?

“Pensavo che sarei diventato matto,” mi dice. “Temevo che sarei finito in un centro, e che quella sarebbe stata la mia vita. Ero convinto che da lì a dieci anni sarei stato ancora a pensare a sbattere gli occhi.”

è la prima volta che leggo di questi sintomi...non che cambi molto il fatto di essermi ritrovata in una categoria...pero' ho aggiunto un tassello in piu...

Ho pure questa: il controllo del respiro ad esempio!


--------------------
E guardo il mondo da un oblò
PMEmail Poster
Top
 
sara76
Inviato il: Venerdì, 05-Giu-2020, 15:08
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.041
Utente Nr.: 10.982
Iscritto il: 25-Set-2012



klaus ..tanto non è importante avere dieci ossessioni o una..alla fine il disturbo ossessivo è solo uno.. io ho solo un ossessione ..e non me ne vengono altre..almeno finora è stato sempre cosi'.. pero' mi è bastata a rovinarmi la vita..
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0461 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]