Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Rabbia Verso Gli Altri, evoluta da semplice fobia
 
Klaus1
Inviato il: Venerdý, 03-Mag-2019, 17:36
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 965
Utente Nr.: 17.837
Iscritto il: 15-Gen-2017



La mia fobia sociale, in concomitanza con doc e altre cose psichiche e fisiche, si Ŕ tradotta negli anni in misantropia, e a volte anche misoginia e maschilismo.

Ho molta rabbia per ci˛ che il mondo non mi ha dato... in ogni campo. Prima aveva solo paura degli altri, ora provo sentimenti di ostilitÓ il passo Ŕ breve, infatti la parola fobia spesso indica paura irrazionale che genera odio, ad es. si vede nelle parole omofobia, xenofobia, ecc.

Se mi dicono che Ŕ colpa anche mia, io che sono stanco, reagisco con ancora pi¨ rabbia e ostilitÓ, vorrei un colpo di vento forte che costringesse tutto a cambiare.


--------------------
Le stagioni fuggenti non sono che onde sempre di ritorno nel lungo corso del tempo. Eppure sotto il Sole ogni cosa purtroppo Ŕ destinata a logorarsi e a scomparire.

(J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, La Compagnia dell'Anello)
PMEmail Poster
Top
 
Impazzita
Inviato il: Venerdý, 30-Ago-2019, 10:16
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 336
Utente Nr.: 10.263
Iscritto il: 18-Mag-2012



Non vorrei improvvisarmi psicologa ma credo che a lungo a dare qualsiasi convivenza forzata porti all'esasperazione e addirittura all'odio.

Per i fobici il prossimo Ŕ giÓ di per sÚ un problema, se poi ci metti il dover a tutti i costi averci a che fare, a casa, a lavoro, ecc. e sorbirsi anche i comportamenti sbagliati (tipo la gente incivile che sporca, la gente che abbocca a tutte le ca**ate che dicono i politici e li vota, gente che proprio fisicamente ti toglie gli spazi, ecc.) Ŕ chiaro che si arrivi ad un punto in cui il disturbo (leggi prossimo) diventa insostenibile.

Io credo che questo sovraffollamento sia un problema e non le persone che non gli si adattano.

Hai mai sentito parlare della "fogna del comportamento"?


--------------------
Il dolore non Ŕ altro che la sorpresa di non conoscerci.
Alda Merini


L'ansia Ŕ come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento ma non avanzi di un passo.
Jodi Picoult
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0824 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]