Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Non Ce La Faccio Più
 
smarties
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 20:15
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 16
Utente Nr.: 19.519
Iscritto il: 13-Set-2019



Ciao a tutti, purtroppo io non ho una diagnosi però i sintomi che ho sono quelli tipici del doc e quelli sul mio ragazzo non sono gli unici pensieri intrusivi che ho fatto...
Volevo chiedervi una cosa: voi avete questo senso di apatia nei confronti del vostro partner?
Soprattutto guardandolo mi sembra di non provare nulla e di doverlo lasciare e mi viene da piangere, poi magari due secondi dopo lo guardo e mi dico 'che bello che è' e mi passa.
Se un giorno è diverso dal solito mi dico 'oggi è bruttino' e sto male perché è come se mi sentissi apatica.
Ho anche la fissazione di dover fare qualcosa con lui come uscire, cenare fuori ecc.. sennò è come se in casa i pensieri fossero più potenti.
Anche pensando a lui mi sento 'apatica', non lo so dire con certezza ma ho questa ansia di sottofondo che ogni tanto mi fa sentire un pugno allo stomaco, poi penso a come è nato il tutto e mi tranquillizzo, dopo qualche minuto poi torno a stare male.
Ogni tanto le crisi sono davvero forti e comincio a piangere e ad avere tantissima ansia..
PMEmail Poster
Top
 
moonofhislife29
Inviato il: Martedì, 17-Set-2019, 16:57
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 130
Utente Nr.: 19.021
Iscritto il: 25-Giu-2018



Ciao, è normalissimo quello che senti.
L'ansia appanna ogni sentimento ed emozione, non riuscirai mai a provare qualcosa di spontaneo e genuino finché ci sarà l'ansia ad arrivare prima di te. Devi cercare di non compulsare.
Una ragazza che ha fatto terapia a lungo mi ha consigliato una tecnica che le hanno insegnato lì durante la cura, che consiste nel "rimandare" le domande ossessive del doc.
I doccati sono schiavi delle ossessioni prima e delle compulsioni poi, hanno fame di risposte immediate per potersi tranquillizzare ma quella che sopraggiunge è soltanto una calma apparente, temporanea, che non fa altro che rafforzare il disturbo perché una volta calmati spostiamo l'asticella sempre più in alto, vogliamo rassicurazioni sempre più frequenti e sempre più evidenti.
Questa ragazza mi consigliava di "rimandare" la domanda del doc. Quando il doc ti dice "trovi brutto il tuo ragazzo, vero?" oppure "sei sicura di amarlo?" tu pensa "rispondo tra mezz'ora". È una delle tecniche utilizzate in terapia per togliere potere al doc
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
smarties
Inviato il: Martedì, 17-Set-2019, 20:09
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 16
Utente Nr.: 19.519
Iscritto il: 13-Set-2019



Hey grazie, purtroppo non ci riesco a rimandare le domande, perché è proprio una brutta sensazione a pelle, non lo so spiegare.
Ho momenti di calma e mi dico, se sono felice quando sto bene allora vuol dire che lo amo ancora sennò non ne sarei così felice.
È la mia prima relazione e ho 20 anni, quindi non ho un metro di giudizio, mi viene detto “sei giovane goditi la vita, morto un papa se ne fa un altro” ma io non voglio, non lo accetto, è successo tutto da un momento all’altro e dopo una calma apparente durata un mese è riscoppiato.
Poi fosse solo quella l’ossessione, paura di essere pedofila e zoofila mi hanno assillato ma ora sono passate.
Non compulsare è difficile, passo le ore sul forum a cercare rassicurazioni, giovedì vedrò una nuova terapeuta e spero mi aiuti davvero, ho paura mi induca a lasciarlo.
A volte mi chiedo “vorrei tornare a rivivere i bei momenti?” (è la mia domanda ossessiva diciamo) e sono così in ansia di provare qualcosa a livello emozionale che non trovo risposte.
È davvero frustrante.
PMEmail Poster
Top
 
MAX-ILLUSION
Inviato il: Mercoledì, 18-Set-2019, 22:38
Quote Post


poor man
********


Messaggi: 33.934
Utente Nr.: 57
Iscritto il: 04-Lug-2007



Dato come ti senti sarebbe necessario affrontare la visita con uno specialista che saprà aiutarti.


--------------------
Informazione:
Per favore Solo supporto tecnico ed informativo, no domande sul Doc per quello aprire una nuova discussione o meglio leggere le vecchie discussioni e le discussioni in evidenza.

Grazie
PM
Top
 
smarties
Inviato il: Giovedì, 19-Set-2019, 09:07
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 16
Utente Nr.: 19.519
Iscritto il: 13-Set-2019



infatti oggi andrò da una nuova psicoterapeuta, speriamo bene
PMEmail Poster
Top
 
MagicaBula
Inviato il: Giovedì, 19-Set-2019, 12:38
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 41
Utente Nr.: 19.513
Iscritto il: 09-Set-2019



sei andata?
cosa ti ha detto?
PMEmail Poster
Top
 
Moon90
Inviato il: Giovedì, 19-Set-2019, 12:47
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.749
Utente Nr.: 18.393
Iscritto il: 31-Lug-2017



l'apatia è un'emozione come altre e purtroppo in alcuni momenti calca un pò la mano
PMEmail Poster
Top
 
smarties
Inviato il: Giovedì, 19-Set-2019, 14:25
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 16
Utente Nr.: 19.519
Iscritto il: 13-Set-2019



QUOTE (MagicaBula @ Giovedì, 19-Set-2019, 11:38)
sei andata?
cosa ti ha detto?

niente di che, era il primo colloquio e voleva conoscermi e sapere se ci sono stati altri casi di pensiero ‘ossessivo’ o evitamento e controllo di qualcosa.
Io le ho detto di sì, ma non mi ha fatto nessuna diagnosi ne niente.
PMEmail Poster
Top
 
smarties
Inviato il: Giovedì, 19-Set-2019, 14:27
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 16
Utente Nr.: 19.519
Iscritto il: 13-Set-2019



QUOTE (Moon90 @ Giovedì, 19-Set-2019, 11:47)
l'apatia è un'emozione come altre e purtroppo in alcuni momenti calca un pò la mano

lo so bene, purtroppo o c’è ‘apatia’ o c’è emozione genuina, lo so bene anche io però finché non la smetto di partire prevenuta e di dire “oggi con lui sarò apatica sicuro, non mi piace più e non lo amo” non mi ‘sbloccherò’ mai
PMEmail Poster
Top
 
smarties
Inviato il: Sabato, 28-Set-2019, 11:34
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 16
Utente Nr.: 19.519
Iscritto il: 13-Set-2019



comunque la psicoterapeuta ha detto che ho i sintomi di un disturbo ossessivo, cosa che già immaginavo.
Ora ho solo paura che la mia relazione non c’entro con il disturbo e mi sto facendo 49249 paranoie, anche se ogni tanto ho momenti di ‘lucidità’ e mi convinco.
Però anche quando ho quei momenti buoni continuo ad avere paura di quello che potrei pensare.
PMEmail Poster
Top
 
MAX-ILLUSION
Inviato il: Domenica, 29-Set-2019, 17:54
Quote Post


poor man
********


Messaggi: 33.934
Utente Nr.: 57
Iscritto il: 04-Lug-2007



Fidati della psicoterapeuta è una cosa che si può affrontare non si deve vivere nella p'aura costante


--------------------
Informazione:
Per favore Solo supporto tecnico ed informativo, no domande sul Doc per quello aprire una nuova discussione o meglio leggere le vecchie discussioni e le discussioni in evidenza.

Grazie
PM
Top
 
smarties
Inviato il: Martedì, 01-Ott-2019, 19:39
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 16
Utente Nr.: 19.519
Iscritto il: 13-Set-2019



QUOTE (MAX-ILLUSION @ Domenica, 29-Set-2019, 16:54)
Fidati della psicoterapeuta è una cosa che si può affrontare non si deve vivere nella p'aura costante

sì, io ci provo a fidarmi, ma ora come ora mi sembra di essere “precipitata” e non vedere nessuna luce di conforto.
Ho paura che il mio unico conforto sia doverlo lasciare e sottolineo il fatto di aver paura di questo.
PMEmail Poster
Top
 
Nefertari
Inviato il: Martedì, 01-Ott-2019, 19:50
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 174
Utente Nr.: 19.464
Iscritto il: 25-Lug-2019



QUOTE (smarties @ Martedì, 01-Ott-2019, 18:39)
QUOTE (MAX-ILLUSION @ Domenica, 29-Set-2019, 16:54)
Fidati della psicoterapeuta è una cosa che si può affrontare non si deve vivere nella p'aura costante

sì, io ci provo a fidarmi, ma ora come ora mi sembra di essere “precipitata” e non vedere nessuna luce di conforto.
Ho paura che il mio unico conforto sia doverlo lasciare e sottolineo il fatto di aver paura di questo.

Ti capitano momenti in cui ti sembra di volerlo lasciare veramente?
PMEmail Poster
Top
 
Gabriele21
Inviato il: Martedì, 01-Ott-2019, 20:03
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 120
Utente Nr.: 19.016
Iscritto il: 22-Giu-2018



QUOTE (Nefertari @ Martedì, 01-Ott-2019, 18:50)
QUOTE (smarties @ Martedì, 01-Ott-2019, 18:39)
QUOTE (MAX-ILLUSION @ Domenica, 29-Set-2019, 16:54)
Fidati della psicoterapeuta è una cosa che si può affrontare non si deve vivere nella p'aura costante

sì, io ci provo a fidarmi, ma ora come ora mi sembra di essere “precipitata” e non vedere nessuna luce di conforto.
Ho paura che il mio unico conforto sia doverlo lasciare e sottolineo il fatto di aver paura di questo.

Ti capitano momenti in cui ti sembra di volerlo lasciare veramente?

Io sono nella stessa situazione, ed a me si, mi capita, ma allo stesso tempo mi sembra un'ipotesi lontana
PMEmail Poster
Top
 
MAX-ILLUSION
Inviato il: Martedì, 01-Ott-2019, 23:14
Quote Post


poor man
********


Messaggi: 33.934
Utente Nr.: 57
Iscritto il: 04-Lug-2007



Non affrettate le tappe anche se vi sembra lontana la luce fidatevi del terapeuta sa cosa fa.

Non mollate col tempo si torna a stare meglio


--------------------
Informazione:
Per favore Solo supporto tecnico ed informativo, no domande sul Doc per quello aprire una nuova discussione o meglio leggere le vecchie discussioni e le discussioni in evidenza.

Grazie
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1106 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]