Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Nuova Cura , Sembra Andare Meglio :)
 
Shadow92
Inviato il: Giovedì, 12-Set-2019, 21:33
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 103
Utente Nr.: 14.097
Iscritto il: 10-Lug-2014



Ieri sono stato a visita , dopo aver esplicato tutto ciò che mi turbava mi viene prescritto anafranil 25 mg ( 1 al di per i primi 4 giorni poi 2 al di ) , rivotril ( 5-6 gocce la sera ) , aumentato il fevarin a 200 e mantenuto il depakin a 500 . Mi sembra di sentirmi già meglio , riesco a resistere un pò di più alle compulsioni ( da ieri alle 17 non ho proprio compulsato ) e , leggendo alcune opinioni , sembra che dopo una 15 ina di giorni l'anafranil ti faccia sentire ancora meglio . Il fastidio dell'ossessione in questione c'è ancora ma pare meno pesante . Volevo condividere con voi ciò PSICO smile.gif
PMEmail Poster
Top
 
Nature
Inviato il: Giovedì, 12-Set-2019, 22:22
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.264
Utente Nr.: 16.840
Iscritto il: 05-Apr-2016



Apposto.
Ti hanno dato della roba potentissima!!! Madooo ma
Ma ossessioni x cosa?
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Shadow92
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 10:54
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 103
Utente Nr.: 14.097
Iscritto il: 10-Lug-2014



Da controllo e da superstizione .... del tipo : '' Se non rileggo o controllo tale cosa qualcosa può andar male '' credo sia dovuto al fatto che inizio anche il nuovo lavoro lunedì fuori dalla mia regione, una sorta di ansia che si manifesta con ossessioni . Mi capita anche a pochi giorni dagli esami
PMEmail Poster
Top
 
DRUMMER
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 10:55
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 455
Utente Nr.: 1.162
Iscritto il: 27-Mar-2008



QUOTE (Shadow92 @ Venerdì, 13-Set-2019, 09:54)
Da controllo e da superstizione .... del tipo : '' Se non rileggo o controllo tale cosa qualcosa può andar male '' credo sia dovuto al fatto che inizio anche il nuovo lavoro lunedì fuori dalla mia regione, una sorta di ansia che si manifesta con ossessioni . Mi capita anche a pochi giorni dagli esami

da metterci la firma...
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 13:00
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 59.019
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



QUOTE (Shadow92 @ Giovedì, 12-Set-2019, 20:33)
Ieri sono stato a visita , dopo aver esplicato tutto ciò che mi turbava mi viene prescritto anafranil 25 mg ( 1 al di per i primi 4 giorni poi 2 al di ) , rivotril ( 5-6 gocce la sera ) , aumentato il fevarin a 200 e mantenuto il depakin a 500 . Mi sembra di sentirmi già meglio , riesco a resistere un pò di più alle compulsioni ( da ieri alle 17 non ho proprio compulsato ) e , leggendo alcune opinioni , sembra che dopo una 15 ina di giorni l'anafranil ti faccia sentire ancora meglio . Il fastidio dell'ossessione in questione c'è ancora ma pare meno pesante . Volevo condividere con voi ciò PSICO smile.gif

l'anafranil è una bomba, è veramente il farmaco migliore, peccato che , nel mio caso, gli effetti collaterali me lo hanno fatto abbandonare


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
Nature
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 13:45
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.264
Utente Nr.: 16.840
Iscritto il: 05-Apr-2016



QUOTE (DRUMMER @ Venerdì, 13-Set-2019, 09:55)
QUOTE (Shadow92 @ Venerdì, 13-Set-2019, 09:54)
Da controllo e da superstizione .... del tipo : '' Se non rileggo o controllo tale cosa qualcosa può andar male '' credo sia dovuto al fatto che inizio anche il nuovo lavoro lunedì fuori dalla mia regione, una sorta di ansia che si manifesta con ossessioni . Mi capita anche a pochi giorni dagli esami

da metterci la firma...

Credo che a a prescindere dalla causa, qualsiasi malessere e un inferno!!
PMEmail Poster
Top
 
Shadow92
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 18:16
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 103
Utente Nr.: 14.097
Iscritto il: 10-Lug-2014



QUOTE (Nature @ Venerdì, 13-Set-2019, 12:45)
QUOTE (DRUMMER @ Venerdì, 13-Set-2019, 09:55)
QUOTE (Shadow92 @ Venerdì, 13-Set-2019, 09:54)
Da controllo e da superstizione .... del tipo : '' Se non rileggo o controllo tale cosa qualcosa può andar male '' credo sia dovuto al fatto che inizio anche il nuovo lavoro lunedì fuori dalla mia regione, una sorta di ansia che si manifesta con ossessioni . Mi capita anche a pochi giorni dagli esami

da metterci la firma...

Credo che a a prescindere dalla causa, qualsiasi malessere e un inferno!!

So che è ancora presto ma sto resistendo dal non compulsare , c'è sempre quel pensiero di voler controllare ma non voglio cedere . Certo che ti spossa e non poco . Vedremo appena inizia a fare effetto l'anafranil fra un 2-3 settimane come andrà . A te che problemi ha dato ? Perchè leggevo di opinioni riguardo l'aumento di peso ( anche se faccio tanta palestra e corsa non dovrebbe essere un problema ) e di alcuni problemi nella sfera sessuale ( addirittura impotenza ) . PSICO sad.gif
PMEmail Poster
Top
 
Nature
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 18:58
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.264
Utente Nr.: 16.840
Iscritto il: 05-Apr-2016



Io non l' ho mai preso.
Ma conosco quella roba, ed è potente....
Tutti gli psicofarmaci hanno effetti collaterali, e soprattutto legati alla sfera sessuale......
Ma cmq xchè t hanno dato il Depakin Cromo ché uno stabilizzatore dell' umore.....?!?
Se non risolvi il problema, e d certo è dura, alla lunga i farmaci finiranno x nn fare effetto.....
PMEmail Poster
Top
 
Shadow92
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 20:37
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 103
Utente Nr.: 14.097
Iscritto il: 10-Lug-2014



Perchè il vecchio neurologo mi disse che avevo anche un lieve bipolarismo cosa di cui non è tanto convinto il nuovo psichiatra ma per non stravolgere tutto , per ora l'ha lasciato ma ha già detto che me lo toglierà
PMEmail Poster
Top
 
Shadow92
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 20:41
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 103
Utente Nr.: 14.097
Iscritto il: 10-Lug-2014



Io non ho capito questa prevenzione della risposta con esposizione come cavolo funziona , cioè io ormai sto resistendo nel non compulsare ( cavolo sono 2 mesi che non va via il pensiero ) ma è anche vero che ho ceduto parecchie volte sino a mercoledì . Lo psichiatra mi ha detto che l'unico modo è resistere gradualmente , cioè vedere , poi aspettare 1 ora , poi se ne sento il bisogno ricontrollare e così via fino a quando non mi dico : '' basta '' . Il problema è che così facendo non si alimenta l'ossessione stessa ? Se resisto e basta ? prima o poi passerò no , anche la paura di doverlo rivedere per sbaglio in futuro . Lui mi ha spiegato che la cosa necessaria è resistere ma che all'inizio non è così facile e quindi perciò il programmare . Ma onestamente non mi va di controllare per l'ennesima volta . Mi colpirono le sue parole che assimilavano l'ossessione a una tossicodipendenza , cioè a un drogato o a un fumatore incallito mica dai la dose/sigaretta per farli smettere? Perciò sto cercando di resistere ma sembra che più passino i giorni e più diventi difficile . Spero che inizi a fare effetto presto l'anafranil
PMEmail Poster
Top
 
Somersault
Inviato il: Venerdì, 13-Set-2019, 21:00
Quote Post


Ubermember
*******


Messaggi: 16.053
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 29-Giu-2007



QUOTE (Shadow92 @ Venerdì, 13-Set-2019, 19:41)
io ormai sto resistendo nel non compulsare

QUOTE
ma è anche vero che ho ceduto parecchie volte sino a mercoledì .

E quindi non stai resistendo PSICO smile.gif

QUOTE
Mi colpirono le sue parole che assimilavano l'ossessione a una tossicodipendenza, cioè a un drogato o a un fumatore incallito mica dai la dose/sigaretta per farli smettere?

E ha ragione, l'abbiamo detto tante volte anche qui: le compulsioni/rassicurazioni sono come la tua dose di eroina, te la spari in vena e stai bene per un po', poi però finito l'effetto stai di nuovo di merda e anche peggio.
Devi scegliere cosa fare, stare bene nel breve periodo ma male nel lungo-medio o male nel breve e meglio nel lungo medio.

QUOTE
Lui mi ha spiegato che la cosa necessaria è resistere ma che all'inizio non è così facile e quindi perciò il programmare.

Dare un taglio netto è molto difficile, se poi hai ossessioni particolarmente forti e invalidanti è quasi impossibile, quindi politica dei piccoli passi, scali la dose di volta in volta. Ci vuole tempo, pazienza e volontà, il cervello va riconfigurato piano piano.


--------------------
user posted image
Someday we will foresee obstacles;
Through the blizzard, through the blizzard.
PM
Top
 
M_aber
Inviato il: Sabato, 14-Set-2019, 00:14
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 595
Utente Nr.: 207
Iscritto il: 11-Lug-2007



Uno psichiatra giovane con poca esperienza col DOC mi aveva dato il Ludiomil, un farmaco vecchio, poi sono passato all Anafranil e poi al Prozac.
Con il Ludiomil e l'anafranil mi pare anche , ho fatto due incidenti in auto, non ero molto attento.

I coktail di farmaci non mi piacciono, non si capisce più cosa fa effetto e cosa no.

Identificandoci con l'ego, con la nostra personalità, siamo separati da noi stessi, dalla nostra consapevolezza, dal nostro vero essere.
Questa separazione interna ad un livello superiore viene proiettata, si manifesta nella vita quotidiana come dubbio su vari oggetti.
Dunque i dubbi sui vari oggetti sono il sintomo della separazione interna a noi stess, della mancanza di comunicazione con noi stessi.

Se non si compulsa si va in crisi di astinenza, è dura. L'importante è non esagerare con le compulsioni o addirittura non farle per un certo periodo e poi per sempre.

Ogni ripetizione della compulsione olia il meccanismo che si rinforza sempre di più.

C'è sempre un po' di rischio nella vita, bisogna imparare a gestire il rischio che non è sempre mortale ed esagerato.

CI sarà sempre qualche pensiero che si intrufola nella mente e ci distrae, è la nostra reazione a questie intrusioni che possiamo controllare cercando di non drammatizzarle ogni volta e cercando di non compulsare.

Let go(d)



PM
Top
 
Shadow92
Inviato il: Sabato, 14-Set-2019, 22:14
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 103
Utente Nr.: 14.097
Iscritto il: 10-Lug-2014



Grazie a tutti per le opinioni PSICO smile.gif Ad ora sono 3 giorni senza compulsare anche se lo stimolo rimane ( nel mio caso rileggere una news sul web). La paura è che in due mesi non è scomparsa ma forse perchè l'ho fatta crescere io . Ora mi ripeto di non compulsare tanto è una banale news , le cose vanno in un modo non perché compulso o altro . Certo è dannatamente dura non cedere perché il pensiero ti dice di farlo per stare bene ma cosi non è , si cade e poi si inizia tutto daccapo e io NON NE HO VOGLIA! Sicuramente a me l'ossessione è esplosa per via del trasferimento per motivi di lavoro, abito solo a 225 km da casa , negli ultimi mesi mi sono lasciato con la mia ex dopo 8 anni, poi a fine giugno muore mia nonna diciamo si è messo di tutto e di più. Difatti l'ossessione è esplosa a 7/8 giorni dal colloquio di lavoro e mi succede spesso pure a ridosso di esami . Spero che quando inizi a fare effetto l'anafranil stia meglio e scompaia pure sto ennesimo pensiero. Al momento oscillo tra lo stare giù ed essere felice ma ho letto che all inizio è un effetto comune del farmaco
PMEmail Poster
Top
 
Shadow92
Inviato il: Domenica, 15-Set-2019, 20:03
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 103
Utente Nr.: 14.097
Iscritto il: 10-Lug-2014



QUOTE (M_aber @ Venerdì, 13-Set-2019, 23:14)
Uno psichiatra giovane con poca esperienza col DOC mi aveva dato il Ludiomil, un farmaco vecchio, poi sono passato all Anafranil e poi al Prozac.
Con il Ludiomil e l'anafranil mi pare anche , ho fatto due incidenti in auto, non ero molto attento.

I coktail di farmaci non mi piacciono, non si capisce più cosa fa effetto e cosa no.

Identificandoci con l'ego, con la nostra personalità, siamo separati da noi stessi, dalla nostra consapevolezza, dal nostro vero essere.
Questa separazione interna ad un livello superiore viene proiettata, si manifesta nella vita quotidiana come dubbio su vari oggetti.
Dunque i dubbi sui vari oggetti sono il sintomo della separazione interna a noi stess, della mancanza di comunicazione con noi stessi.

Se non si compulsa si va in crisi di astinenza, è dura. L'importante è non esagerare con le compulsioni o addirittura non farle per un certo periodo e poi per sempre.

Ogni ripetizione della compulsione olia il meccanismo che si rinforza sempre di più.

C'è sempre un po' di rischio nella vita, bisogna imparare a gestire il rischio che non è sempre mortale ed esagerato.

CI sarà sempre qualche pensiero che si intrufola nella mente e ci distrae, è la nostra reazione a questie intrusioni che possiamo controllare cercando di non drammatizzarle ogni volta e cercando di non compulsare.

Let go(d)

Ma il pensiero dopo quanto va via ? Cioè non compulso da mercoledì , ma mi sento comunque giù . A volte sono li per li per ricaderci ..... eppure mi distraggo facendo sport , oggi sono sceso al mare , domani inizierò il nuovo lavoro e mi voglio concentrare su quello ma appena ho un attimo libero ecco che si ripresenta l'ossessione ....... Che cavolo , non ci si può rilassare un poco e poi sempre quella sensazione che se controlli tutto passa ma non è così .... Porca paletta , so come funziona sto caspita di DOC e mi sento sempre succube ... Non mi sento felice cacchio
PMEmail Poster
Top
 
M_aber
Inviato il: Lunedì, 16-Set-2019, 17:31
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 595
Utente Nr.: 207
Iscritto il: 11-Lug-2007



il continuo flusso di pensieri non si può eliminare, tutti hanno continuamente pensieri.
Nel caso del DOC pare che il tipo di pensieri sia ansiogeno perché quei pensieri sembrano
così catastrofici che bisogna fare qualcosa urgentemente e l'ansia peggiora questo bisogno di agire, di compulsare.

Quando c'è l'emozione della paura esagerata si genera ansia e non si è più lucidi.
Ogni volta che siamo emozionati non siamo lucidi e non riusciamo più a capire veramente com'è
la situazione. Le emozioni non sono da reprimere però bisogna essere coscienti che quando si è emozionati non si capisce più nulla, bisogna calmarsi un attimo senza fare nulla (sempre nel caso del DOC, certo che se sei lungo un fiume e arriva un'onda di piena è meglio se scappi subito), aspettare che l'ansia diminuisca adagio adagio e poi vedrai che diminuiscono anche le ossessioni.

Essere felici credo escluda essere ansiosi, non si può essere felici mentre si è in ansia.

Ci vuole tanta pazienza e impegno.
Quelli che son guariti dal DOC mi pare si siano buttati con tutte le loro forze in qualcosa che a loro piace e questo li ha distratti completamente dalle ossessioni che comunque sono sempre nel subconscio pronte a riemergere finché non si cura la causa che sembra essere la separazione da noi stessi (il doc e il dubbio ci separa in due, ci lascia nella massima incertezza e questo crea ansia). COme fare per riunirci con noi stessi, la nostra anima? Bisogna puntare all'illuminazione.

Però il cocktail di farmaci non mi piace proprio, ma il Prozac o simili farmaci SSRI non li conoscono i tuoi medici? DI solito il DOC si cura con SSRI ad alto dosaggio che sono poi anche i farmaci che usano contro la depressione ma a dosi minori. Lo psichiatra che hai scelto dev'essere uno in gamba e aggiornato.

Facendo anche yoga tutti i giorni per un 40 minuti sono riuscito a ridurre lentamente il prozac e a smetterlo completamente.

Sei sulla buona strada, buttati nel nuovo lavoro e cerca di non compulsare, fai altro, schiodati dalle ossessioni!

Let go(d)
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.2171 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]