Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Uso Prolungato Ssri Può Causare Inefficacia?
 
linus
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 20:43
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 29
Utente Nr.: 18.014
Iscritto il: 11-Mar-2017



Salve,
da 15 anni faccio uso continuato di CITALOPRAM 40mg, circa 20 anni fa ho cominciato a soffrire di Disturbo di Panico e Disturbo Ossessivo compulsivo, mi è stato prescritto l'ESCITALOPRAM sono stato subito meglio, ma appena cercavo di sospenderlo dopo un periodo di uso continuato di 6-12 mesi, massimo 6 mesi e stavo male di nuovo, quindi il mio psichiatra me lo ha fatto prendere a tempo indeterminato, per gli ultimi diciamo 12 anni.

Tentativi di sospensione ci sono stati, circa tre anni fa, ma dopo poco stavo di nuovo male (agitazione fortissima anche se non panico, ansia, inappetenza, insonnia ecc), e stavolta riprendere il farmaco e tornare al vecchio dosaggio non è servito, il citalopram non fa più effetto come prima.

Intanto ho cambiato psichiatra perché il precedente non è più reperibile.

Nella ricerca di un nuovo psichiatra ho avuto due tipi di risposte:

1 - Quando un SSRI non funziona più si sostituisce con un altro, anche se il primo lo si è preso per molti anni.

2 - Al citaloram si aggiunge qualcos'altro come un Triciclico a basso dosaggio (Anafranil 75mg), la Mirtazapina o un antipsicotico sempre a basso dosaggio (Abilify 5-10mg)


Nessuno mi ha saputo dire perché il primo farmaco non funziona più.
Molti hanno detto che ho sbagliato a provare a sospendere il citalopram, perché la sospensione mi ha fatto peggiorare e adesso da solo non basta più.

In ogni caso ho deciso di seguire lo psichiatra che voleva aggiungessi l'anafranil al citalopram, ma per ora dopo 6 mesi di CITALOPRAM a 40mg e ANAFRANIL a 75mg non ho avuto miglioramenti.

Voi cosa ne pensate?

Leggendo qualche post su questo sito poi è venuta fuori una terza posizione secondo cui gli SSRI non andrebbero mai presi per anni di seguito.

Ho capito e io ora che dovrei fare per stare bene?
Non ho più nessuna speranza, devo pensare che la mia vita sia finita?
Ho 40 anni.
PMEmail Poster
Top
 
Felix
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 21:53
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.312
Utente Nr.: 2.034
Iscritto il: 10-Ago-2008



Una cosa che dice spesso la mia psichiatra è che a volte succede che un farmaco, quando sospeso, possa non funzionare più alla nuova riassunzione. Non se ne conosce il motivo, ma succede. In questo casi gli psichiatri provano altro. Esistono tanti SSRI simili, troverai quello che ti funziona. Non preoccuparti che è solo questione di tempo.
PM
Top
Adv
Adv














Top
 
linus
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 22:03
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 29
Utente Nr.: 18.014
Iscritto il: 11-Mar-2017



QUOTE (Felix @ Mercoledì, 14-Feb-2018, 20:53)
Una cosa che dice spesso la mia psichiatra è che a volte succede che un farmaco, quando sospeso, possa non funzionare più alla nuova riassunzione. Non se ne conosce il motivo, ma succede. In questo casi gli psichiatri provano altro. Esistono tanti SSRI simili, troverai quello che ti funziona. Non preoccuparti che è solo questione di tempo.

Grazie del tuo interessamento, si l'ho letto anche io, e l'ho detto al mio psichiatra, ma lui dice che non è così, e gli antipressivi non smettono di funzionare, sono io che sono peggiorato. Io in questo balletto di opinioni non ce la faccio più.

Ho letto questo post http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=91963

e sono terrorizzato, l'uso per molti anni(quindici) di un SSRI può aver causato danni al mio cervello è per questo che l'SSRI non funziona più?
Ora sono nel panico.
PMEmail Poster
Top
 
Felix
Inviato il: Giovedì, 15-Feb-2018, 01:56
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.312
Utente Nr.: 2.034
Iscritto il: 10-Ago-2008



Io purtroppo faccio SSRI da vent’anni, per depressione e doc. Sono nella tua stessa condizione. Questo psichiatra che ha risposto in quel post parla addirittura di uso improprio oltre i 24 mesi. Quali dovrebbero essere i sintomi del danno da SSRI?
PM
Top
 
linus
Inviato il: Giovedì, 15-Feb-2018, 10:06
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 29
Utente Nr.: 18.014
Iscritto il: 11-Mar-2017



QUOTE (Felix @ Giovedì, 15-Feb-2018, 00:56)
Io purtroppo faccio SSRI da vent’anni, per depressione e doc. Sono nella tua stessa condizione. Questo psichiatra che ha risposto in quel post parla addirittura di uso improprio oltre i 24 mesi. Quali dovrebbero essere i sintomi del danno da SSRI?

A quanto ho capito, sindrome apatico-anedonica e declino cognitivo, in pratica perdita di interesse e della capacità di provare piacere nelle attività quotidiane.
Sembra quasi una "depressione indotta" dagli SSRI che a lungo termine "depletano" la dopamina.


A me non pare di essere in questa situazione, il mio problema è un ritorno dell'ansia, nonostante prenda una dose maggiore del mio solito antidepressivo.
Più una piccola aggiunta di Anafranil.

Non posso dire che è come se non prendessi niente, perché non sarebbe vero, quando non prendo niente o provo ad abbassare l'SSRI ho una specie di ansia continua 24h, cioè non riesco a pensare ad altro. Magari si innesca una sindrome da sospensione, anche se ho scalato lentissimamente. Ora invece riesco, a distrami e a pensare ad altro, solo che ho delle piccole ricadute, come se l'antidepressivo non funzionasse al 100% ma diciamo all'80%.

Io non so più a chi credere, e questo mi aumenta ancora di più l'ansia.


Tu hai provato a cambiare SSRI dopo molto tempo che assumevi lo stesso?
PMEmail Poster
Top
 
Felix
Inviato il: Giovedì, 15-Feb-2018, 13:55
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.312
Utente Nr.: 2.034
Iscritto il: 10-Ago-2008



No, ho provato tante volte a sospenderlo e mi viene una depressione fortissima con crisi di pianto.
PM
Top
 
Fiammetta Cosci
Inviato il: Giovedì, 15-Feb-2018, 19:04
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 19
Utente Nr.: 18.554
Iscritto il: 27-Set-2017



Buonasera,
gli SSRI sono farmaci che posso presentare tachifilassi, questo vuol dire che con il tempo perdono di efficacia. Si tratta di un fenomeno noto e documentato nella letteratura scientifica. Nel suo caso lei si è "assuefatto" agli antidepressivi a causa di un uso prolungato e per questo la sua risposta a questo tipo di farmaco è stata nel tempo scarsa o nulla.
La difficoltà che ha avuto a suo tempo a ridurre e sospendere il citalopram è data dal fatto che le sono comparsi sintomi astinenziali. Si tratta di un fenomeno noto e documentato di cui, se ha interesse, può leggere di più nella pagina web da noi redatta https://www.smettereglipsicofarmaci.unifi.it/index.php e relativa pagina facebook https://www.facebook.com/Gruppo-di-Ricerca-...08195102528120/.
Attualmente è noto che la terapia di prima scelta per il disturbo di panico possono essere i farmaci (da prediligere certe benzodiazepine rispetto agli antidepressivi) o la psicoterapia (di tipo cognitivo-comportamentale). Considerando che lei ha una risposta limitata o nulla agli antidepressivi, a mio parere dovrebbe intraprendere la strada della terapia cognitivo-comportamentale e gestire la riduzione e sospensione degli antidepressivi attravesro un percorso terapeutico ad hoc.

Un saluto cordiale,
Fiammetta Cosci
Professore Associato in Psicologia Clinica
Università di Firenze
PMEmail Poster
Top
 
traveler
Inviato il: Sabato, 24-Feb-2018, 01:31
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 101
Utente Nr.: 17.637
Iscritto il: 13-Nov-2016



Io ho preso la paroxetina per 5 anni filati, l'ho sospesa per circa 3 anni ma poi l'ho ripresa e mi faceva effetto lo stesso. Forse dopo 3 anni il mio cervello si era completamente "dimenticato" della paroxetina ed era tornato a uno stato pre-esistente. Il cervello è un organo fantastico: esiste un processo chiamato "neurogenesi", cioè la formazione continua di nuovi neuroni, che permette al cervello di rigenerarsi sempre.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0768 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]