Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Doc Da Relazione?
 
Nells
Inviato il: Mercoledì, 17-Lug-2019, 19:51
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 4
Utente Nr.: 19.445
Iscritto il: 15-Lug-2019



Ciao a tutti, sono ormai mesi che leggo varie testimonianze su questo forum. Avrei tanto bisogno di un aiuto... sono fidanzata con il mio ragazzo da quasi 5 mesi. Con lui ho un rapporto veramente bellissimo, ci conosciamo già da tre anni, siamo molto molto simili, mi trovo benissimo a parlare, mi dà tutte le attenzioni di cui ho bisogno, mi fa sentire sicura e il sentimento è nato in modo graduale e con grande curiosità da parte di entrambi. Il problema è nato circa tre mesi e mezzo fa, quando una sera seppi che un ragazzo con cui volevo uscire prima di mettermi con il mio attuale ragazzo forse aveva una cotta per la mia migliore amica. In quel momento la cosa non mi toccò più di tanto, ero sorpresa, magari c'era il pensiero "ma come? Lei?" Ma nulla di più, non ci stavo male, anche perché questo ragazzo è bello fisicamente, ma caratterialmente nemmeno lo conosco, l'ho sempre visto con altre ragazze e non mi ha mai fatto effetto. Ma da quella sera ho iniziato ad avere dei pensieri che ritengo veramente ossessivi, "oddio e se in realtà mi ha dato fastidio?" "E se mi piace?" "E SE NON AMO IL MIO RAGAZZO?". Da lì PANICO. Ansia, pianti, sensi di colpa. Ci vedemmo e io piangevo senza riuscire a smettere. L'unica cosa di cui ero certa è che non volevo lasciarlo. Stavo male iquel momento, ebbi un attacco di panico in metropolitana, ma io non volevo lasciarlo, il solo pensiero mi faceva rabbrividire. Da lì mi sono partiti tantissimi pensieri senza una base reale effettivamente, ma che occupavano gran parte delle mie giornate facendomi venire voglia di addormentarmi e non svegliarmi mai più. Mi facevo ipotesi in mente, tipo "immagina che viene un altro ragazzo bello e ci prova con te, tu che fai?", oppure guardavo le foto del mio ragazzo per testare l'attrazione fisica. La voglia di vederlo non è mai sparita, nonostante i miei brutti pensieri avevo voglia di stare con lui e ancora oggi è così. Quando eravamo insirme stavo bene, i miei pensieri sparivano per un po' anche se facevo continui test mentali. Ho iniziato ad andare da una psicologa che purtroppo, a causa di questioni economiche, ho potuto vedere solo due volte. Lei mi ha detto che il problema non è il mio ragazzo, ma il mio modo di prendere i rapporti e che se ero lì vuol dire che per me ne vale la pena salvare la mia serenità con lui. Non ho mai preso i rapporti amorosi in modo "sano", ho sempre esagerato in tutto, do sempre tutto di me in modo incondizionato e istintivo. Do tutto al mio ragazzo e praticamente nulla agli altri. Lei mi ha detto che questi pensieri mi vengono anche e soprsttutto perché con lui non ho problemi e devo focalizzarmi su qualcosa per testare il mio sentimento, mentre con io mio ex la cosa era inversa, era in continua ricerca di attenzioni che non ricevevo. Il mio ragazzo è al corrente della mia breve terapia che spero di ricominciare al più presto, ma ogni volta che sto male preferisco non spiegargli al 100% la natura dei miei pensieri, non voglio che lui pensi che non provo nulla nei suoi confronti. Sono stata meglio per un periodo, i pensieri erano diminuiti, avevo avuto alcune conferme sui miri sentimenti quando eravamo sul punto di lasciarci per un frainteso che ha generato un litigio pesante e io sono ststa MALISSIMO. Negli ultimi giorni i pensieri mi sono tornati in maniera più evidente, ho addirittura pensato dicessere lesbica, ma fortunatamente non sto male come la prima volta. L'unica certezza che ho è che io voglio stare con lui, che quando non ci vediamo per più giorni non aspetto altro che lui, che sto meglio solo quando so che lo vedrò a breve. Ma nonostante ciò continuo a testarmi, a farmi domande, ad avere l'ansia, a concentrarmi sulla realtà che ha creato la mia testa e non su quella che vivo. Ho bisogno davvero di un vostro parere
PMEmail Poster
Top
 
Sykes333
Inviato il: Mercoledì, 17-Lug-2019, 20:13
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 125
Utente Nr.: 19.411
Iscritto il: 20-Giu-2019



Classico doc da relazione,ero nella tua stessa situazione... Piantie attacchi di panico. In più questi giorni la mia ossessione più grande è l'attrazione fisica,vedo I difetti, lo vedo "brutto".. Che schifo
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0885 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]