Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Non Accettazione, Ormai è cosi
 
Clau94
Inviato il: Lunedì, 03-Dic-2018, 23:24
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 80
Utente Nr.: 19.048
Iscritto il: 18-Lug-2018



Anche io ho pensato molte volte al suicidio, ma non è la scelta giusta, anche se comprendo davvero il tuo malessere.
Fai assolutamente terapia, anche con dei farmaci se ce ne fosse bisogno. Devi farti aiutare, sono sicura che andrà tutto meglio!
PMEmail Poster
Top
 
pimpola
Inviato il: Martedì, 04-Dic-2018, 15:31
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 95
Utente Nr.: 17.789
Iscritto il: 29-Dic-2016



QUOTE (klm @ Lunedì, 03-Dic-2018, 21:08)
QUOTE (pimpola @ Lunedì, 03-Dic-2018, 20:59)
Credo che la frase : non è doc sono io che non mi accetto faccia Orte del doc stesso . Sei tu che decidi nn il doc o i tuoi genitori . Non so che percorso stai facendo ma io ho trovato una buona psichiatra a Roma che fa anche terapia comportamentale . Nn sei solo . Su sto forum siamo
In molti e poi hai la tua ragazza .

Grazie per avermi risposto. Non sto facendo nessun percorso, ormai non credo più alla psicoterapia. Sono solo, non ho nessun amico, nessuno. E non vorrei coinvolgere la mia ragazza, lei non sa di questo problema.

Vai da una psichiatra innanzitutto . Poi alla tua ragazza puoi parlargliene a sto punt da come dici tu è una delle poche che sa che non sei gay . Quindi sicuro ti da una mano . Pensano che sei gay? E sti caxxi!!!! Impara a dirlo . E comunque fatti aiutare per farti passare l’ansia e crescere la tua autostima !
PMEmail Poster
Top
 
Darschy
Inviato il: Martedì, 04-Dic-2018, 16:27
Quote Post


°_°
********


Messaggi: 20.899
Utente Nr.: 77
Iscritto il: 06-Lug-2007



Hai tentato 4 volte il suicidio...come mai non sei seguito da un cps?

Sei stato ricoverato in psichiatria dopo i tentativi di suicidio?

Comunque hai un sacco di problemi (di fobia sociale, di timidezza, di ansia da prestazione)...e ti passi la vita a preoccuparti di una cosa che non esiste (ovvero la tua omosessualità)


--------------------
La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza
PMEmail Poster
Top
 
klm
Inviato il: Martedì, 04-Dic-2018, 21:46
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 510
Utente Nr.: 9.536
Iscritto il: 18-Gen-2012



QUOTE (pimpola @ Martedì, 04-Dic-2018, 14:31)
QUOTE (klm @ Lunedì, 03-Dic-2018, 21:08)
QUOTE (pimpola @ Lunedì, 03-Dic-2018, 20:59)
Credo che la frase : non è doc sono io che non mi accetto faccia Orte del doc stesso . Sei tu che decidi nn il doc o i tuoi genitori . Non so che percorso stai facendo ma io ho trovato una buona psichiatra a Roma che fa anche terapia comportamentale . Nn sei solo . Su sto forum siamo
In molti e poi hai la tua ragazza .

Grazie per avermi risposto. Non sto facendo nessun percorso, ormai non credo più alla psicoterapia. Sono solo, non ho nessun amico, nessuno. E non vorrei coinvolgere la mia ragazza, lei non sa di questo problema.

Vai da una psichiatra innanzitutto . Poi alla tua ragazza puoi parlargliene a sto punt da come dici tu è una delle poche che sa che non sei gay . Quindi sicuro ti da una mano . Pensano che sei gay? E sti caxxi!!!! Impara a dirlo . E comunque fatti aiutare per farti passare l’ansia e crescere la tua autostima !

Vado da uno psichiatra per farmi imbottire di nuovo di gabapentin, zoloft, ansiolin e via dicendo come fecero al Sert, al TSO o col vecchio psichiatra? Avevo sempre il cervello ovattato, emozioni (anche negative) zero, concentrazione zero, apatia, zero libido, inappetenza. Sono stato ricoverato in TSO dopo le 3 overdosi che ho avuto per cercare di ammazzarmi ma mi hanno sempre salvato purtroppo, una volta mio padre e una volta dei tizi per la strada. Appunto, ho un sacco di problemi, non riesco ad avere un minimo di rispetto da nessuno, quotidianamente schernito e deriso, tutti pensano che sia gay, profonda depressione, cazzo campo a fare
PMEmail Poster
Top
 
klm
Inviato il: Martedì, 04-Dic-2018, 22:01
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 510
Utente Nr.: 9.536
Iscritto il: 18-Gen-2012



QUOTE (pimpola @ Martedì, 04-Dic-2018, 14:31)
QUOTE (klm @ Lunedì, 03-Dic-2018, 21:08)
QUOTE (pimpola @ Lunedì, 03-Dic-2018, 20:59)
Credo che la frase : non è doc sono io che non mi accetto faccia Orte del doc stesso . Sei tu che decidi nn il doc o i tuoi genitori . Non so che percorso stai facendo ma io ho trovato una buona psichiatra a Roma che fa anche terapia comportamentale . Nn sei solo . Su sto forum siamo
In molti e poi hai la tua ragazza .

Grazie per avermi risposto. Non sto facendo nessun percorso, ormai non credo più alla psicoterapia. Sono solo, non ho nessun amico, nessuno. E non vorrei coinvolgere la mia ragazza, lei non sa di questo problema.

Vai da una psichiatra innanzitutto . Poi alla tua ragazza puoi parlargliene a sto punt da come dici tu è una delle poche che sa che non sei gay . Quindi sicuro ti da una mano . Pensano che sei gay? E sti caxxi!!!! Impara a dirlo . E comunque fatti aiutare per farti passare l’ansia e crescere la tua autostima !

Purtroppo no. Un conto è che te lo dice uno, due, ma quando te lo dicono TUTTI o comunque te lo fanno capire che lo pensano con risatine, comportamenti strani nei tuoi confronti, emarginazione, derisione con battutine etc non ce la fai più a dire sti cazzi. Per questo dico, se riuscissi a farmi piacere gli uomini e avessi voglia di farci sesso mi dichiarerei tranquillamente e via perché la sofferenza che provo così non è nemmeno paragonabile a qualche battutina. Io so che mi piacciono le donne ma tutti credono il contrario, e giorno per giorno la tua autostima si sgretola. Non perché ci sia qualcosa di male nell'essere gay ma perché quando vado su youporn mi eccitano le donne e non gli uomini, oppure quando guardo una bella donna mi scattano pensieri di natura sessuale mentre quando guardo un bell'uomo mi scatta solo ansia. Se TUTTI mi prendessero per il culo dandomi del grasso, del pelato, del perdente ci starei male lo stesso. Poi aggiungici la delicatezza del tema gay-non gay e al fatto che spesso fallisco per l'ansia da prestazione ed ecco che il PRESUNTO doc si autoalimenta. Ma ormai non sono più sicuro che lo sia. Per questo chiedo a voi come imparare a farmi piacere gli uomini, sarebbe una liberazione
PMEmail Poster
Top
 
Clau94
Inviato il: Martedì, 04-Dic-2018, 22:10
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 80
Utente Nr.: 19.048
Iscritto il: 18-Lug-2018



Purtroppo non possiamo darti consigli su come farti piacere una cosa che non ti piace e non ti appartiene.
Mi dispiace per tutto quello che subisci.
L'unica cosa che ti posso consigliare è di fare terapia, in modo tale da sviluppare alcune capacità che adesso sono sommerse dalla malattia. Così da poter anche dire a tutti chi sei e importi un pochino su chi ti fa del male.!
PMEmail Poster
Top
 
klm
Inviato il: Martedì, 04-Dic-2018, 22:22
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 510
Utente Nr.: 9.536
Iscritto il: 18-Gen-2012



QUOTE (Clau94 @ Martedì, 04-Dic-2018, 21:10)
Purtroppo non possiamo darti consigli su come farti piacere una cosa che non ti piace e non ti appartiene.
Mi dispiace per tutto quello che subisci.
L'unica cosa che ti posso consigliare è di fare terapia, in modo tale da sviluppare alcune capacità che adesso sono sommerse dalla malattia. Così da poter anche dire a tutti chi sei e importi un pochino su chi ti fa del male.!

Probabilmente di 50 euro in 50 euro di terapia avrei avuto una moto adesso, e sto chilometri sotto il fondo del barile. Eppure era un centro specializzato in cognitivo comportamentale (APC), quindi se non ci sono riusciti loro ad aiutarmi non vedo chi altri possa farlo. Comunque sto anche male per il futuro (che a questo cerco con tutto me stesso di fare in modo che non ci sia): finiti gli studi (con anni di ritardo) dovrò cercare il lavoro della vita ma tutti i lavoretti fatti finora me ne andavo per le derisioni e le prese per il culo, il tutto a partire dal l'incapacità di socializzare con chicchessia che poi sfociavano in "si secondo me è gay ahahah". Non riesco a socializzare benché meno a lavorare in gruppo, come farò a vivere? Dopo anni di studio sprecare tutto così...dio mio aiutami
PMEmail Poster
Top
 
DRUMMER
Inviato il: Mercoledì, 05-Dic-2018, 16:46
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 252
Utente Nr.: 1.162
Iscritto il: 27-Mar-2008



NO NO NO

Ma porca puttana!! io accenderei un cero al posto tuo!!
come cazzo fai a stare male se hai questi punti fermi:

"Io so che mi piacciono le donne ma tutti credono il contrario, e giorno per giorno la tua autostima si sgretola"

" Non perché ci sia qualcosa di male nell'essere gay" , pure!

"ma perché quando vado su youporn mi eccitano le donne e non gli uomini, oppure quando guardo una bella donna mi scattano pensieri di natura sessuale mentre quando guardo un bell'uomo mi scatta solo ansia"

"Se TUTTI mi prendessero per il culo dandomi del grasso, del pelato, del perdente ci starei male lo stesso", il problema è essere GAY eh?


"Per questo chiedo a voi come imparare a farmi piacere gli uomini"

tu hai un inceppamento mentale, ragionato, ruminante, ossessivo, oggettivo! Scollato da qualsiasi sensazioni emozionale e fisica che davvero ti farebbero sentire attratto...

è palese ed evidente anche a te stesso che il problema sono quello che pensano gli altri di te! e non quello che senti tu dentro!! Scarsa autostima e capacità di farti valere anche ignorando queste reazioni degli altri.
In 200 parole scrivi 190 volte "tutti pensano che io sia Gay"

Se stessi nella mia condizioni in cui senti realmente che certe persone ti piacciono accompagnato da ansia che consideri di non accettazione, saresti già morto da un pezzo?!!
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Mercoledì, 05-Dic-2018, 18:35
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.864
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



ma infatti, ma poi secondo me ti suggestioni, tutto qui, senti le risatine e le attribuisci al fatto che chi ride pensi che sei gay
invece magari ridono di altro

per es, da ragazzina avevo l'ossessione di essere brutta (non lo ero, anzi di corpo ero uno schianto, di viso normale) ebbene sentivo addirittura distintamente le persone che dicevano "guarda che cesso", il 90% delle volte travisavo quello che sentivo o comunque non parlavano di me, il 10 lo dicevano davvero ma non perché fossi brutta ma perché mi comportavo come se lo fossi e trasmettevo l'idea di essere complessata per quello, facendo il gioco di chi godeva a farmi soffrire.

Secondo me tu travisi quello che pensano di te, e anche se qualcuno lo pensasse non puoi aver paura di essere gay solo perché qualcuno lo pensa vedendoti sempre solo e isolato o vedendoti insicuro.


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
klm
Inviato il: Mercoledì, 05-Dic-2018, 22:30
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 510
Utente Nr.: 9.536
Iscritto il: 18-Gen-2012



QUOTE (giovannalapazza @ Mercoledì, 05-Dic-2018, 17:35)
ma infatti, ma poi secondo me ti suggestioni, tutto qui, senti le risatine e le attribuisci al fatto che chi ride pensi che sei gay
invece magari ridono di altro

per es, da ragazzina avevo l'ossessione di essere brutta (non lo ero, anzi di corpo ero uno schianto, di viso normale) ebbene sentivo addirittura distintamente le persone che dicevano "guarda che cesso", il 90% delle volte travisavo quello che sentivo o comunque non parlavano di me, il 10 lo dicevano davvero ma non perché fossi brutta ma perché mi comportavo come se lo fossi e trasmettevo l'idea di essere complessata per quello, facendo il gioco di chi godeva a farmi soffrire.

Secondo me tu travisi quello che pensano di te, e anche se qualcuno lo pensasse non puoi aver paura di essere gay solo perché qualcuno lo pensa vedendoti sempre solo e isolato o vedendoti insicuro.

Giovanna, ti ringrazio per la tua risposta. Devo essere sincero, hai tradotto in un messaggio tutto quanto. Tutto. Preciso, puntuale, perfetto. Tutto quello che vivo e che mi succede ogni maledetto giorno che Dio manda in terra. E' veramente incredibile che una persona che non conosci e con cui non hai mai parlato riesca a spiegare con esattezza il mostro che porto dentro. È la prima volta in vita mia (e sono anni che sono iscritto qui dentro, anche se frequento molto raramente) che vedo trascritti in maniera così chiara e cristallina i miei pensieri. Sono commosso. Davvero. Non so perché. Ma grazie
PMEmail Poster
Top
 
klm
Inviato il: Mercoledì, 05-Dic-2018, 22:34
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 510
Utente Nr.: 9.536
Iscritto il: 18-Gen-2012



QUOTE (DRUMMER @ Mercoledì, 05-Dic-2018, 15:46)
NO NO NO

Ma porca puttana!! io accenderei un cero al posto tuo!!
come cazzo fai a stare male se hai questi punti fermi:

"Io so che mi piacciono le donne ma tutti credono il contrario, e giorno per giorno la tua autostima si sgretola"

" Non perché ci sia qualcosa di male nell'essere gay" , pure!

"ma perché quando vado su youporn mi eccitano le donne e non gli uomini, oppure quando guardo una bella donna mi scattano pensieri di natura sessuale mentre quando guardo un bell'uomo mi scatta solo ansia"

"Se TUTTI mi prendessero per il culo dandomi del grasso, del pelato, del perdente ci starei male lo stesso", il problema è essere GAY eh?


"Per questo chiedo a voi come imparare a farmi piacere gli uomini"

tu hai un inceppamento mentale, ragionato, ruminante, ossessivo, oggettivo! Scollato da qualsiasi sensazioni emozionale e fisica che davvero ti farebbero sentire attratto...

è palese ed evidente anche a te stesso che il problema sono quello che pensano gli altri di te! e non quello che senti tu dentro!! Scarsa autostima e capacità di farti valere anche ignorando queste reazioni degli altri.
In 200 parole scrivi 190 volte "tutti pensano che io sia Gay"

Se stessi nella mia condizioni in cui senti realmente che certe persone ti piacciono accompagnato da ansia che consideri di non accettazione, saresti già morto da un pezzo?!!

Punti fermi che a quanto pare servono a poco amico.
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Giovedì, 06-Dic-2018, 10:51
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.864
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



QUOTE (klm @ Mercoledì, 05-Dic-2018, 21:30)
QUOTE (giovannalapazza @ Mercoledì, 05-Dic-2018, 17:35)
ma infatti, ma poi secondo me ti suggestioni, tutto qui, senti le risatine e le attribuisci al fatto che chi ride pensi che sei gay
invece magari ridono di altro

per es, da ragazzina avevo l'ossessione di essere brutta (non lo ero, anzi di corpo ero uno schianto, di viso normale) ebbene sentivo addirittura distintamente le persone che dicevano "guarda che cesso", il 90% delle volte travisavo quello che sentivo o comunque non parlavano di me, il 10 lo dicevano davvero ma non perché fossi brutta ma perché mi comportavo come se lo fossi e trasmettevo l'idea di essere complessata per quello, facendo il gioco di chi godeva a farmi soffrire.

Secondo me tu travisi quello che pensano di te, e anche se qualcuno lo pensasse non puoi aver paura di essere gay solo perché qualcuno lo pensa vedendoti sempre solo e isolato o vedendoti insicuro.

Giovanna, ti ringrazio per la tua risposta. Devo essere sincero, hai tradotto in un messaggio tutto quanto. Tutto. Preciso, puntuale, perfetto. Tutto quello che vivo e che mi succede ogni maledetto giorno che Dio manda in terra. E' veramente incredibile che una persona che non conosci e con cui non hai mai parlato riesca a spiegare con esattezza il mostro che porto dentro. È la prima volta in vita mia (e sono anni che sono iscritto qui dentro, anche se frequento molto raramente) che vedo trascritti in maniera così chiara e cristallina i miei pensieri. Sono commosso. Davvero. Non so perché. Ma grazie

e allora non fare il mio errore


reagisci!

non ridono di te perché sei gay ma perché capiscono che hai paura di esserlo

deve partire da te


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
klm
Inviato il: Giovedì, 06-Dic-2018, 14:38
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 510
Utente Nr.: 9.536
Iscritto il: 18-Gen-2012



QUOTE (giovannalapazza @ Giovedì, 06-Dic-2018, 09:51)
QUOTE (klm @ Mercoledì, 05-Dic-2018, 21:30)
QUOTE (giovannalapazza @ Mercoledì, 05-Dic-2018, 17:35)
ma infatti, ma poi secondo me ti suggestioni, tutto qui, senti le risatine e le attribuisci al fatto che chi ride pensi che sei gay
invece magari ridono di altro

per es, da ragazzina avevo l'ossessione di essere brutta (non lo ero, anzi di corpo ero uno schianto, di viso normale) ebbene sentivo addirittura distintamente le persone che dicevano "guarda che cesso", il 90% delle volte travisavo quello che sentivo o comunque non parlavano di me, il 10 lo dicevano davvero ma non perché fossi brutta ma perché mi comportavo come se lo fossi e trasmettevo l'idea di essere complessata per quello, facendo il gioco di chi godeva a farmi soffrire.

Secondo me tu travisi quello che pensano di te, e anche se qualcuno lo pensasse non puoi aver paura di essere gay solo perché qualcuno lo pensa vedendoti sempre solo e isolato o vedendoti insicuro.

Giovanna, ti ringrazio per la tua risposta. Devo essere sincero, hai tradotto in un messaggio tutto quanto. Tutto. Preciso, puntuale, perfetto. Tutto quello che vivo e che mi succede ogni maledetto giorno che Dio manda in terra. E' veramente incredibile che una persona che non conosci e con cui non hai mai parlato riesca a spiegare con esattezza il mostro che porto dentro. È la prima volta in vita mia (e sono anni che sono iscritto qui dentro, anche se frequento molto raramente) che vedo trascritti in maniera così chiara e cristallina i miei pensieri. Sono commosso. Davvero. Non so perché. Ma grazie

e allora non fare il mio errore


reagisci!

non ridono di te perché sei gay ma perché capiscono che hai paura di esserlo

deve partire da te

Reagire si, ma come? Avresti esercizi specifici da consigliarmi? Ce ne sono molte di strategie qui dentro ma devo trovare qualcosa di specifico per il mio problema (che a quanto pare è identico al tuo). Centri a cui rivolgermi? Io ero seguito dall'APC ma nonostante ciò sono peggiorato, e molto. Quindi a chi potrei rivolgermi? Esistono gruppi di auto-aiuto per questo problema?
PMEmail Poster
Top
 
klm
Inviato il: Sabato, 08-Dic-2018, 15:03
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 510
Utente Nr.: 9.536
Iscritto il: 18-Gen-2012



Qualcuno può consigliarmi per favore
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Mercoledì, 12-Dic-2018, 12:41
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.864
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



l'unica e sola risposta è esporti al mondo senza rassicurarti
senza controllare se parli da gay ti muovi da gay ti piacciono gli uomini ecc


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0671 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]