Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> E' Doc Da Relazione?
 
hopauradiperderla
Inviato il: Lunedì, 08-Lug-2013, 00:44
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 12
Utente Nr.: 12.361
Iscritto il: 06-Lug-2013




Ciao a tutti, premetto che sono un ragazzo molto molto ansioso. Sono fidanzato da 3 anni e mezzo con una ragazza splendida, con due occhi belli come il sole, un sorriso stupendo.....il carattere più dolce dell'universo e mi ama alla follia, ha i suoi difetti ma sono i suoi e sono pure quelli molto belli. E' la mia prima ragazza e sento che è la donna della mia vita.
Ma, un anno e mezzo fa c'è stato un periodo di crisi ed io ho fatto il cretino con un altra ragazza e alla fine mi sono tirato indietro perchè non volevo perderla è la donna della mia vita. Non l'ho mai tradita. Ero felice, tra alti e bassi della nostra coppia (molti litigi per la mia gelosia, è bellissima) e mi rendo conto che l'ho limitata molto per paura di perderla.

Lei ha fatto tanto per me ed io altrettanto è la persona più importante della mia vita più della mia famiglia.

Mentre tutto andava bene è iniziato un periodo che quando uscivamo ero apatico, lei non capiva cosa avessi, non so nemmeno io ho fatto amicizia con un ragazzo con i miei stessi interessi e paragonavo il rapporto con la mia fidanzata con lui, al punto di chiedermi se fossi gay.

L'inferno, ho avuto un attacco di panico e sono finito al pronto soccorso, iniziavo a vedere tutti i ragazzi attraenti, mi ero convinto persino di voler fare del sesso con loro. Ho resistito, ho perso 11 kili leggevo tutte le storie di persone diventate gay, e io piangevo perchè volevo un figlio con la mia ragazza un giorno e non volevo perderla per mettermi con un uomo.
Non riuscivo più a vedere la tv, avevo paura degli infarti (non sono uscito di casa per 1 mese mi ha aiutato la mia ragazza a perdere la paura di uscire), non potevo vedere un bel ragazzo che pensavo di volerci far sesso o magari fidanzarmi con lui, ho smesso di vedere quell'amico per paura di esserne innamorato e non volevo perdere la mia ragazza. Ero attratto da mio padre e da mio fratello piccolo di 10 anni. Assurdo, mi documentai e scoprii il DOC, mi rassicurai 10 minuti...poi di nuovo l'inferno. Non dormivo, piangevo, pregavo, speravo fosse un incubo ma era la mia vita.
Ne parlai immediatamente con la mia ragazza a lei le dico tutto, abbiamo un rapporto bellissimo per me è la mia migliore amica, mia sorella, un amante, la mia ragazza, spero mia moglie.
Le dissi che avevo paura di essere diventato gay e le chiesi piangendo di restare con me lo stesso avevo paura di perderla. Lei si mise a ridere e disse tu non sei gay scemo! Non riuscivo più a fare l'amore con lei, avevo impresso l'immagine degli uomini, facevo sogni in cui scappavo da uomini palestrati. Un incubo pure di notte. Questa fase è durata alcuni mesi, e nel frattempo avevo paura di esser diventato schizofrenico. Tornavo indietro a guardare le ombre, per paura di avere delle allucinazioni.
Ho fatto di tutto per combattere questa fase, una sera mentre ridevo dei miei flirt così per gioco (niente di eccezionale, non pensate a tradimenti non riuscirei mai a tradirla), flirt nel senso che avevo avuto degli apprezzamenti da una ragazza e mi fece piacere, parlammo ma la cosa finì lì perchè non mi interessava lei, mi fece solo piacere essere visto carino.
Mi feci una domanda la sera tornato a casa, e se ti ha fatto piacere ed hai civettato allora non ami veramente la tua ragazza! La stai prendendo in giro, la devi lasciare, non merita di esser trattata male, merita un altro.
Di nuovo l'inferno, non sono più gay (etero convinto ora di nuovo) e mentre non guardavo nessuna donna ora mi sembra che voglio un altra, piango mi dispero perchè la amo (ma non riesco quasi più a dirlo), esco con lei e mi chiedo è lei che voglio, noto i suoi piccoli difetti e quasi mi danno fastidio, nei momenti lucidi capisco che sono ossessioni ed ignoro ma poi non ci riesco. Fa una battuta e non rido allora non la amo. Guardo spesso l'ora quando usciamo (ci vediamo tante ore al giorno) per vedere se vola il tempo. Se mi rendo conto di annoiarmi allora non la amo. Penso di volerla tradire ma poi non lo faccio perchè non lo merita perchè lei è la donna più importante della mia vita. Ne ho parlato con lei, è una persona ragionevole c'è stata male, ho detto che avevo dei dubbi lei mi è vicina, ma sento che vorrei che fosse lontana e poi mi manca, e poi ritorno a pensare alle mie "fisse" sto in mezzo agli altri ma mi chiedo la amo o non la amo?
Evito di guardare negli occhi le altre ragazze per paura di innamorarmi di un'altra non voglio perderla, ne farla del male, perchè lei è mia non voglio che sia di qualcun altro e perderla, la amo veramente è una persona meravigliosa. Ma poi me lo richiedo ma la amo veramente? E' un inferno, non so più cosa fare, a volte mi chiedo in questo momento dove vorrei essere e se la risposta è altrove allora non la amo! Ho paura di perderla non voglio lasciarla, non voglio un altro rapporto insieme ad un altra donna e se ci fosse la vorrei fisicamente (anche il viso) e caratterialmente come lei... voglio lei.
Ma qualcosa mi dice che non stiamo bene nonostante io sento di amarla a volte mi chiedo e se volessi ritornare single e corteggiare altre? La cosa sembra allettarmi ma non voglio io voglio stare con lei è la mia vita.
A volte mi sembra di non voler accettare che non l'amo più, ma come faccio a vivere senza il suo sorriso? e vederla cantare con me? e le nostre cazzate che facciamo insieme ed i nostri sogni insieme di sposarci ed avere dei figli, se ci fosse una donna come lei senza i suoi difetti vorrei lei con i suoi difetti, a volte poi penso di annoiarmi con lei, poi capisco che è per mezzo che non riesco a concentrarmi su quello che dice perchè penso ai miei pensieri, valuto tutto, a volte riesco a stare bene di nuovo ma ci ricado.
Mi sveglio col pensiero che devo lasciarla ma non voglio, non per paura delle famiglie giuro, è l'ultima cosa che mi preoccupo ma la vita senza di lei non sarebbe vita, potrebbe essere bello essere single ma 1 giorno, ma senza i suoi abbracci la mia vita non avrebbe senso, non voglio quelli di un altra voglio amare lei perchè è la mia vita.
Penso di lasciarla e piango perchè penso di ferirla poi penso che se a lei non fregasse nulla di me vorrei lo stesso stare con lei almeno per starle vicino.
Ho paura di perderla per colpa mia, mi sto convincendo di voler esser single e corteggiare le altre ma non voglio io voglio lei.
Mi sembra quasi come quando mi convincevo di voler fare sesso con un uomo!
Aiutatemi, non so più cosa fare.
Cos'è? E' doc? Come faccio a superare questo periodo?
Chiedo scusa se vi ho annoiato con i miei discorsi ma mi sento un po'meglio!
PMEmail Poster
Top
Turzillo
Inviato il: Lunedì, 08-Lug-2013, 13:43
Quote Post


Unregistered









Ciao!da quello che scrivi sembrerebbe DOC ma ti consiglio di andare da uno psicoterapeuta nn tanto x la diagnosi ma x intraprendere un percorso di guarigione!
Top
Adv
Adv














Top
 
hopauradiperderla
Inviato il: Martedì, 09-Lug-2013, 02:54
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 12
Utente Nr.: 12.361
Iscritto il: 06-Lug-2013



E da cosa si capisce che è doc????
Io ho paura di guarire e se guarisco e poi capisco che non l'amo più??
Come faccio senza di lei, senza NOI!
Non voglio un altra, non mi spaventa stare solo ma preferirei stare solo che senza lei!
PMEmail Poster
Top
 
Giulia000
Inviato il: Martedì, 09-Lug-2013, 09:00
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.712
Utente Nr.: 11.971
Iscritto il: 20-Apr-2013



Si capisce che è doc dalla tua ripetitività e da quello che hai appena scritto. E' vero che siamo tutti diversi, ma i sintomi sono uguali per ognuno, noi che ne sappiamo qualcosa e leggiamo post di questo tipo da tempo siamo in grado di riconoscere - a tentoni - chi ce l'ha e chi no.
Ovviamente, dico io, per sapere se sia doc o no, bisogna andare da un bravo terapeuta che, in primo luogo, accetti il fatto che esiste anche gente, purtroppo, con questo tipo di problema - perché ci sono psicologi che non considerano minimamente il doc da relazione, molti non ne sanno neanche l'esistenza - e di cui tu possa davvero fidarti.
Quanti anni hai?
PMEmail Poster
Top
Turzillo
Inviato il: Martedì, 09-Lug-2013, 12:18
Quote Post


Unregistered









Tutti questi se che scrivi fanno parte del DOC!
Top
 
skins88
Inviato il: Mercoledì, 10-Lug-2013, 00:21
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 286
Utente Nr.: 11.248
Iscritto il: 18-Nov-2012



Ci sei dentro fino al collo amico!! Certo che sono ossessioni, certo che è doc. Quando ti pAsserà ti renderai conto che ami la tua ragazza alla follia. Il doc colpisce sulle cose a cui teniamo di più...


--------------------
L'intelligente dà risposte esatte, il saggio fa le domande giuste


Skins88
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1981 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]