Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Disagio Totale, la vita insensata
-ste
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 11:47
Quote Post


Unregistered









Salve a tutti,
l'unica cosa che voglio fare nella vita è starmene solo, fermo, a dormire.... ogni tanto per un bisogno fisiologico, alzarmi, bere e mangiare qualcosa. Poi tornare a letto.
Non mi serve altro, starei benissimo così.
non voglio soldi, non voglio sentirmi qualcuno per altri, non voglio sentirmi nessuno.

Purtroppo però la società ci ha educati a fare cose e dover assumere impegni... ci ha educati a provare piacere se qualcuno ci ammira e a provare dispiacere ad essere dei nullafacenti....cosa che non ha affatto senso... ma mi rende impossibile realizzare il mio sogno di starmene nel mio e non fare nulla.

Sono sereno nel mio fare nulla. Non trovo senso in altro.

La società mi ha instaurato una struttura mentale che mi fa sentire male, in colpa, se non faccio qualcosa. Ad esempio dovrei mollare la mia ragazza.. non ce la faccio. Ma so che sarebbe la cosa più sensata da fare

è assurdo vero?

Top
 
squalotto
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 12:17
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 595
Utente Nr.: 14.168
Iscritto il: 24-Lug-2014



non assurdo in sè, è la condizione di vita che ti far star male
l'uomo non si è estinto perchè è un animale sociale eha avuto la meglio sugli altri
comincia a uscire per divagarti, per non torturarti con le domande
fai uno sport, magari quello più semplice: la corsa PSICO smile.gif


--------------------
non c'e' notte che non veda il giorno
PM
Top
Adv
Adv














Top
-ste
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 13:37
Quote Post


Unregistered









è vero, siamo esseri sociali, perciò non riusciamo a fare a meno di socializzare, anche se ciò crea dei disagi.

alla fine gli esseri umani fanno tutto ciò che fanno solo perché sono fatti così
non c'è un motivo valido

il problema è che io vorrei non volere uscire a correre, invece lo voglio per mia natura nonostante sappia che non ha senso farlo
Top
 
squalotto
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 14:05
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 595
Utente Nr.: 14.168
Iscritto il: 24-Lug-2014



QUOTE (-ste @ Domenica, 02-Apr-2017, 13:37)
è vero, siamo esseri sociali, perciò non riusciamo a fare a meno di socializzare, anche se ciò crea dei disagi.

alla fine gli esseri umani fanno tutto ciò che fanno solo perché sono fatti così
non c'è un motivo valido

il problema è che io vorrei non volere uscire a correre, invece lo voglio per mia natura nonostante sappia che non ha senso farlo

fare sport ha senso
libera le endorfine e in più ci distrae dalle preoccupazioni che alimentano altre preoccupazioni


--------------------
non c'e' notte che non veda il giorno
PM
Top
 
Morfeo-85
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 18:52
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 17
Utente Nr.: 18.077
Iscritto il: 30-Mar-2017



QUOTE (-ste @ Domenica, 02-Apr-2017, 10:47)
Salve a tutti,
l'unica cosa che voglio fare nella vita è starmene solo, fermo, a dormire.... ogni tanto per un bisogno fisiologico, alzarmi, bere e mangiare qualcosa. Poi tornare a letto.
Non mi serve altro, starei benissimo così.
non voglio soldi, non voglio sentirmi qualcuno per altri, non voglio sentirmi nessuno.

Purtroppo però la società ci ha educati a fare cose e dover assumere impegni... ci ha educati a provare piacere se qualcuno ci ammira e a provare dispiacere ad essere dei nullafacenti....cosa che non ha affatto senso... ma mi rende impossibile realizzare il mio sogno di starmene nel mio e non fare nulla.

Sono sereno nel mio fare nulla. Non trovo senso in altro.

La società mi ha instaurato una struttura mentale che mi fa sentire male, in colpa, se non faccio qualcosa. Ad esempio dovrei mollare la mia ragazza.. non ce la faccio. Ma so che sarebbe la cosa più sensata da fare

è assurdo vero?

Ciao -ste-
Assurdo non è, come ti ha già risposto qualcun altro è la condizione ei malessere in cui a volte si cade da depressi.
In queste mattine di questo ultimo mese,finalmente dopo un anno di pupu' riesco a dormire, ho davvero un grande piacere nel restare a letto sino abquando in extremis il corpo non si ribella perché ha fame o perché il troppo dormire a volte mi fa fare sogni assurdi.
Dopo aver messo qualcosa nello stomaco è il piacere più grande sentire la carezza fresca del cuscino sulla mia guancia.riacciambellarmi e idolatrare Morfeo.
Avrei un sacco di cosevda fare.ho messo su 25 kg.
Ma la stanchezza è esagerata, non so...sara' il maveral e da quando ho dimezzato la pasticca sto meglio.
Quello che volevo dirti e' che forse a bolte abbiamo bisogno di riposare, pero' ad un certo punto bisogna sbloccarsi perche' il non fare nulla cronicizza la situazione.
Chi paga per tenerti in vita?
Advun certo punto bisogna responsabilizzarsi e decidere che c'e' un uscita.
Vegetiamo sulle spalle degli altri per sempre?
Purtroppo questo malessere ci ha ferito perche' non eravamo in grado di ascoltare le nostre esigenze,ma e' una grande opportunita' se labsi riesce a cogliere.
La societa? Ma perche scusa gli animali non si alzano per andare a caccia o per incontrare i loro simili?
Un animale si lascetebbe morire, l uomo ha la possibilità di risollevarsi.
Stai consultando uno psicologo?
PMEmail Poster
Top
-ste
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 21:40
Quote Post


Unregistered









forse è solo che devo riposare appunto. ma come faccio? non posso
vorrei non avere a che fare con niente e nessuno per almeno una settimana
ma ho degli impegni da assolvere appunto. il lavoro, la famiglia, la mia ragazza
standomene in isolamento così per una settimana perderei tutto

perciò mi tocca restare nel caos e nel disagio perché è la cosa meno peggio

mi vergognerei a prendermi una settimana di assenza totale con una motivazione del tipo "sono stressato, voglio stare solo"
anche se è la verità
ma capite che è estrema la cosa
Top
 
Morfeo-85
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 23:56
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 17
Utente Nr.: 18.077
Iscritto il: 30-Mar-2017



QUOTE (-ste @ Lunedì, 03-Apr-2017, 20:40)
forse è solo che devo riposare appunto. ma come faccio? non posso
vorrei non avere a che fare con niente e nessuno per almeno una settimana
ma ho degli impegni da assolvere appunto. il lavoro, la famiglia, la mia ragazza
standomene in isolamento così per una settimana perderei tutto

perciò mi tocca restare nel caos e nel disagio perché è la cosa meno peggio

mi vergognerei a prendermi una settimana di assenza totale con una motivazione del tipo "sono stressato, voglio stare solo"
anche se è la verità
ma capite che è estrema la cosa

Non è estrema!
Estremo è stare male e non poter provare a risolvere per paura di ferire i sentimenti degli altri!
Sii chiaro almeno con la tua ragazza.chiedi comprensione in questo a lei.
Beato te che ne hai una...
Io sono qui a chiedermi se la voglia di voler ritornare dalla psicologa non sia semplicemente detttata dal fatto che me ne fossi innamorata.....
E non so che fare...
PMEmail Poster
Top
-ste
Inviato il: Martedì, 04-Apr-2017, 12:07
Quote Post


Unregistered









sono stato chiaro. Mi sono staccato dalla mia ragazza temporaneamente (credo... dipende anche da lei, se l'ha presa male o meno), e si sta male comunque.
perciò non so se sia cambiato qualcosa
non sono nemmeno andato a lavoro oggi e fisso il soffitto della mia stanza senza riuscire a stare bene
non ho nemmeno voglia di fare nulla, ma magari riuscissi a non fare nulla.

continuo a pensare e ripensare... fanculo la vita
Top
 
Morfeo-85
Inviato il: Martedì, 04-Apr-2017, 14:52
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 17
Utente Nr.: 18.077
Iscritto il: 30-Mar-2017



QUOTE (-ste @ Martedì, 04-Apr-2017, 11:07)
sono stato chiaro. Mi sono staccato dalla mia ragazza temporaneamente (credo... dipende anche da lei, se l'ha presa male o meno), e si sta male comunque.
perciò non so se sia cambiato qualcosa
non sono nemmeno andato a lavoro oggi e fisso il soffitto della mia stanza senza riuscire a stare bene
non ho nemmeno voglia di fare nulla, ma magari riuscissi a non fare nulla.

continuo a pensare e ripensare... fanculo la vita

Anche io dopo un anno terribile d insonnia ora che ci riesco vorrei solo dormire...
Il morbido e feesco lenzuolo..e zero pensieri nel sonno.
Purtroppo a volte il mio corpo si ribella e quando e troppo che dormo mi costringe ad alzarmi altrimenti mi viene mal di testa da sonno.
E' una settimana di riposo.prendila cosi'.
Ho letto di un particolare esercizio di terapia cognitivo comportamentale.
Cosa potresti fare per peggiorare le cose?
Io mi sono risposta continuare a dormire di giorno e poi non riuscire a dormire la notte.imbottirmi di xanax e mavwral(che in realta' vorrei eliminare) e poi ritrovarmi sempre piu stanca con nessun desiderio e volonta'.
L esercizio ti fa notare come in realta' io gia faccio cose che peggiorano la situazione .e quindi e li che bisognwrebbe avere la forza e la lucidita' d invertire le cose.
Prenditi questa settimana di nulla
Con la consapevolezza che ci vuole tempo,la voglia non ti ritorna da un giorno all'altro è una riabilitazione .
Un abbraccio!!
PMEmail Poster
Top
-ste
Inviato il: Giovedì, 06-Apr-2017, 20:55
Quote Post


Unregistered









sto notando anche io che reagire e attivare la mente rende le cose più piacevoli rispetto al dormire.
certo è molto dura... la mia mente si è abituata a non fare nulla e anche solo leggendo un libro alla 5a pagine mi distraggo non ce la faccio
ieri sera ho visto per l'ennesima volta The Guardian, con Kevin Costner e Ashton kutcher e alla fine ho pianto, e ho risentito la voglia di vivere e la rabbia per chi muore
non è affatto facile riattivarsi, devo fare sforzi tremendi anche solo per pensare positivo
grazie PSICO hug.gif
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0910 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]