Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Fra Due Fuochi
 
Otacon
Inviato il: Venerdì, 20-Gen-2017, 23:57
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.463
Utente Nr.: 11.378
Iscritto il: 19-Dic-2012



L'odio dei nonni verso i miei e il contrario...il mio voler solo vedere mia nonna malata di leucemia, il non poter guidare un'auto e il loro esser troppo fuori mano, gli psicologi, i farmaci, il loro continuo cambiare la versione reale dei fatti e girarla per i loro scopi, il mio sentirmi inutile e non sapere per quale bandiera votarsi...solo per non voler lasciare andare una persona troppo cara e il voler rischiare per le di stare fra due fuochi...


--------------------
"Ricorda quando ha lasciato Gotham, prima di tutto questo, prima di Batman? È stato via sette anni. Per sette anni l'ho aspettata sperando che non tornasse più. Ogni anno facevo una vacanza, andavo a Firenze. C'è un caffè sulle rive dell'Arno, ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca... e avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente, e i tavoli, l'avrei vista lì con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice…"

Conoscevo un ragazzo con una famiglia...ma non ero io...mi sbagliavo...


PMEmail Poster
Top
 
serotonine
Inviato il: Sabato, 21-Gen-2017, 04:50
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 395
Utente Nr.: 16.405
Iscritto il: 26-Dic-2015



Secondo me devi staccarti dalla tua famiglia emotivamente. È deleteria e basta. Gli psichiatri che ti dicono?
PM
Top
Adv
Adv














Top
 
Otacon
Inviato il: Sabato, 21-Gen-2017, 08:57
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.463
Utente Nr.: 11.378
Iscritto il: 19-Dic-2012



Il problema è che sto vivendo la mia vita...ma loro ci entrano di prepotenza! Non ho un lavoro ne un titolo e quindi "dipendo" finanziariamente da loro (continuo la ricerca di posto...ma niente!)


--------------------
"Ricorda quando ha lasciato Gotham, prima di tutto questo, prima di Batman? È stato via sette anni. Per sette anni l'ho aspettata sperando che non tornasse più. Ogni anno facevo una vacanza, andavo a Firenze. C'è un caffè sulle rive dell'Arno, ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca... e avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente, e i tavoli, l'avrei vista lì con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice…"

Conoscevo un ragazzo con una famiglia...ma non ero io...mi sbagliavo...


PMEmail Poster
Top
 
diamante351
Inviato il: Sabato, 21-Gen-2017, 12:52
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 869
Utente Nr.: 14.507
Iscritto il: 05-Ott-2014



Ti capisco x la dipendenza finanziaria... PSICO sad.gif x il resto segui i tuoi sentimenti cercando di non farci interferire le parole altrui, i discorsi qualunque essi siano hanno sempre un che di manipolativo o autoritario/violento. Le parole ti entrano dentro e ti urlano 'ho ragione!', ma è il cuore che ti condurrà alla verità.. Almeno su ciò che senti e che va rispettato! PSICO hug.gif


--------------------
So l'ora in cui la faccia più impassibile è traversata da una cruda smorfia: s'è svelata per poco una pena invisibile. Ciò non vede la gente nell'affollato corso.

Voi, mie parole, tradite invano il morso segreto, il vento che nel cuore soffia. La più vera ragione è di chi tace. Il canto che singhiozza è un canto di pace.

(Eugenio Montale)


In ciò che sembriamo veniamo giudicati da tutti; in ciò che siamo da nessuno.

(Friedrich Schiller)
PM
Top
 
Otacon
Inviato il: Domenica, 22-Gen-2017, 17:20
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.463
Utente Nr.: 11.378
Iscritto il: 19-Dic-2012



Eh, gia PSICO sad.gif


--------------------
"Ricorda quando ha lasciato Gotham, prima di tutto questo, prima di Batman? È stato via sette anni. Per sette anni l'ho aspettata sperando che non tornasse più. Ogni anno facevo una vacanza, andavo a Firenze. C'è un caffè sulle rive dell'Arno, ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca... e avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente, e i tavoli, l'avrei vista lì con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice…"

Conoscevo un ragazzo con una famiglia...ma non ero io...mi sbagliavo...


PMEmail Poster
Top
 
arikara
Inviato il: Martedì, 23-Mag-2017, 08:50
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 57
Utente Nr.: 17.048
Iscritto il: 27-Mag-2016



La tua famiglia ti sta rovinando.
Appena puoi allontanati.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0898 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]