Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Vorrei Presentarvi La Mia Situazione Psicologica
 
Akeros
Inviato il: Mercoledì, 13-Giu-2018, 18:34
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 5
Utente Nr.: 18.964
Iscritto il: 20-Mag-2018



Salve ragazzi, ho 22 anni e vorrei raccontarvi un po' la mia vita.
Sin da piccolo vivo con la mia famiglia naturale la quale mi ha cresciusto storto o morto.
Premeto che sono omessuale e ciò che sto per raccontarvi sono alcuni dubbi sulla mia personalità e sul mio passato.
Sin da piccolo avevo disturbi della condotta, ero irrequieto, distruttivo, irrefrenabile, non c'é persona che non si ricordi delle mie monellate, davvero distruggevo ogni cosa. Non ho un terribile ricordo della mia infanzia, riesco a ricordare moltissime cose, credo di essere sempre stato un po' paranoico e già da piccolo ero affetto da una mania di perfezione. Mia madre non ci ha mai fatto crescere liberamente, mai ci ha fatto esprimere, ci ha sempre maltrattati psicologicamente e allo stesso tempo ci dava molto amore e affetto fisico. Io sono ancora molto legato a lei nonostante l'età e tendevo spesso a stare nel letto dei miei genitori finché non si sono separati.
Ritornando a mia madre é sempre stata ipercontrollante su tutto, molto violenta fisicamente, io sono stato fatto crescere come l'erbaccia del prato e fino ai 15 anni ho sempre bagnato il letto.
Per farvi capire il tipo di madre, da piccolo mi riempiva di morsi se non facevo cose giuste, una volta mentre studiavamo matematica (cosa che non ho mai capito) mi infizzo una nel braccio dove ho ancora una cicatrice, mi prendeva per le orecchie fino a mordermele, mi faceva segni e lividi e mi diceva che non avrei dovuto dirlo a mio padre.
Mio padre invece un perfetto fuorilegge, scappava sempre di casa e da mia madre, era violento anche lui, anche se con me non lo era molto, ma nelle punizioni fisiche che ricevevamo era evidente sempre la componente di cattiveria e di stress scaricati su di noi. Ormai ero cresciuto così tanto nella violenza e nell'abbandono che quando capitaii in un asilo in cui la maestra ci picchiava io non facevo altro che ridere perché la consideravo come una cosa normale. Da piccolo ero autolesionista, mi sbattevo con la testa dentro al muro, se non ottenevo i giocattoli miei preferiti iniziavo a piangere e a piangere, mi strappavo la pelle del viso con le unghie. Vi sembrerà strano ma a me queste cose non fanno stare male.
Mio padre come dicevo un perfetto fuorilegge, sempre via di casa lasciandoci nelle grinfie di quella povera donna di mia madre sempre esaurita ed esasperata perché era schiava di mio padre. Mio padre é un gran manipolatore, deduco narcisista evitante e antisociale. Ha la sua morale, ovvero non rubare etc anche se non paga le tasse e qui lo sappiamo tutti.
Ho altre due sorelle, una più grande di 28 anni che é stata molto abusata da ragazza, fino ai 20-22 anni portava un busto ortopedico e mio padre la riempiva di botte, mi ricordo quando cercava di pararsi con le mani dalla violenza di mio padre, mia madre interferiva dicendo 'ma perché la picchi', lui lo faceva per due ragioni o perché non tollerava una minima risposta sua o perché era mia madre a chiamarla vrenzola, volgaraccia e mio padre sfogava tutta la sua cattiveria su di lei. Oggi mia sorella ha 28 e mio padre non le ha mai fatto guidare un auto, camminava sempre a piedi e oggi lei non abita più qui da noi. É andata via di casa dato che mia madre con le sua urla da pazza non faceva stare tranquillo nessuno.
Poi c'é la più piccola di 17 anni e mezzo quasi 18 che é cresciuta in maniera completamente sbagliata, del resto come me, sin da piccola aveva questo problema nel rubare, in famiglia lo facciamo io lei e mia madre, mia madre dice che il ladro più grande é mio padre, ma io penso lo siano entrambi dato che ci hanno derubato della vita dell'amore e dei sogni. Ritornando a mia sorella più piccola ha avuto sempre delle condotte un po' antisociali, tendenti alla guerra, spesso si picchiava con le bambine alla scuola, una volta ci chiamarono a casa perché mia sorella fu sorpresa all'ovs mentre usciva dal negozio con 70 euro di merce. Oggi é una ragazza senza sogni, senza ambizioni, altro che fa é rubare gli altri, compreso me, mio padre nella sua attività e mia madre quando capita, é molto eccentrica, credo derivi dalla sua sofferenza interna.
Detto ciò vorrei esporvi degli accaduti nella mia infanzia e adolescenza, non mi reputo un santo. Da piccolo, una volta con la mia sorellina feci una sottospecie di gioco sessuale con le nostre parti intime, mi fa troppo schifo raccontarvelo, mia madre lo venne a sapere e da lì iniziarono i miei incubi, ricordo che mia sorella piccola nell'orecchio di mio padre parlava sempre a tavola e io ogni volta avevo paura che le potesse raccontare una cosa del genere. Sono cresciuto nel terrorm Andando avanti verso i 6-7 anni ebbi dei rapporti orali con un bambino del palazzo di mia nonna, tu tocchi qua io tocco a te tu fai questo io faccio quello. Crescendo e facendo queste cose per me diventarono l'abitudine, premetto sempre fatto con coetanei mai avuto pulsioni per ragazzi più piccoli di me anzi mi piacciono quelli più grandi, anche di 10 anni. Arrivo ai 10 anni e conosco questo ragazzo con cui sarò destinato ad essergli migliore amico, gli volevo bene, ma da quello che ho capito essendo affetto da disturbo narcisistico di personalità, con tratti antisociali ed enormemente evitante, con disturbo di personalità ossessivo-compulsivo, doc e ansia, guardo le persone come oggetti per raggiungere i miei scopi e quindi come oggetti senza importarmi del loro stare male. In realtà manco di empatia e metto sempre me stesso avanti a tutti. Con questo ragazzo inizia un calvario di sesso orale interminabile che dura fino ai 20 anni, 10 anni di sesso orale a me sta cosa fa morire dalle risate.
In ogni caso sto pieno di problemi, non mi va di studiare, non voglio fare nulla, mi annoio facilmente, soffro d'ansia e paura di non essere il migliore e che qualcuno mi possa superare.
Inerente alla mka attività sessuale iniziata da così giovane secondo voi da cosa dipende?
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0617 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]