Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Gruppo Di Auto Aiuto Virtuale, per ansiosi,depressi ecc. gravi
 
panopticon
Inviato il: Domenica, 21-Feb-2016, 02:08
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 3.706
Utente Nr.: 120
Iscritto il: 06-Lug-2007



QUOTE (utopia @ Sabato, 20-Feb-2016, 12:31)
A) Hai più di 30 anni? Si
B) Sono almeno 5 anni che non lavori (quindi che non guadagni almeno 100 € per un lavoro retribuito) o addirittura non hai nessuna esperienza lavorativa? No, lavoro da 4 anni in una cooperativa sociale come inserimento lavorativo, quindi come lavoratore svantaggiato. Il mio contratto ha subito riduzioni dell'orario a causa dei miei problemi di depressione.
C) Hai difficoltà a uscire di casa, avere orari e vincoli, e spostarti con i mezzi di trasporto (sia pubblici che privati)? Solo quando sto male, quando sono in crisi depressiva...in quei periodi non riesco ad uscire di casa.
D) Hai difficoltà a interagire con le persone, con eventuali clienti, con eventuali colleghi? Sì
E) Hai difficoltà (o comunque temi di avere difficoltà) nelle operazioni fisiche e/o mentali di un lavoro (inesperienza, difficoltà manuali, di concentrazione, confusione mentale ecc.)? Sì è la mia ansia maggiore, ho grossi problemi di concentrazione e il terrore di non fare bene il mio lavoro. Spesso quest'ansia mi porta a restare a casa per paura
F) Pensi di poter contare anche in futuro solo sul reddito da lavoro (quindi non possiedi altre fonti di reddito, per es. casa di proprietà da affittare a terzi ecc.)? Spero di sì

Come hai trovato questo lavoro, se posso chiedere? e in che ambito è?


--------------------
***Cerco persone dell'Alta Brianza con difficoltà a uscire di casa e/o poche amicizie, per confronto virtuale ed eventualmente reale***

Un gruppo chiuso. Per persone chiuse.
Gruppo per ansia sociale, timidezza, evitamento
Pagina Facebook

Gruppo di auto aiuto virtuale per persone con gravi problematiche ansioso-depressive
PM
Top
 
Hopespring1
Inviato il: Domenica, 21-Feb-2016, 02:15
Quote Post


Membro Silver
*****


Messaggi: 8.473
Utente Nr.: 16.407
Iscritto il: 27-Dic-2015



Ciao, ho 21 anni... lo studio è stato fare liceo artistico fino alla maturità e poi nulla assoluto.
Non sono riuscita a prendere una decisione, mille dubbi su quale università tentare e paura sempre di fallire quindi ho proprio evitato la scelta.
poi mi sono fatta condizionare, chi diceva che devo lavorare e poi scegliere cosa studiare e chi al contrario e non sapevo e non sò ancora che pesci pigliare.
non ho fatto nemmeno la patente ancora...
non riesco a perseguire un obbiettivo per la troppa paura di fallire, di trovarmi male e di scegliere cose che magari in realtà non mi piacciono.
la mia psicologa dice che soffro di dubbio patologico, riesco a dubitare ossessivamente su troppe cose e alla fine sto ferma sempre.
in più non posso contare molto sulla famiglia perchè mia madre ha un lavoro difficile
e mio padre boh, è poco presente nella realtà.
PMEmail Poster
Top
 
Hopespring1
Inviato il: Domenica, 21-Feb-2016, 02:16
Quote Post


Membro Silver
*****


Messaggi: 8.473
Utente Nr.: 16.407
Iscritto il: 27-Dic-2015



e poi ciò che mi blocca è anche molto dovuto al confronto con le persone, uscire di casa ecc
cose che mi causano ansia.
PMEmail Poster
Top
 
utopia
Inviato il: Domenica, 21-Feb-2016, 16:35
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 188
Utente Nr.: 16.392
Iscritto il: 21-Dic-2015



Mi piace dire che lavoro come impiegata...in realtà le mansioni che svolgo sono davvero basilari...come ad esempio inserire fogli in uno scanner per otto ore al giorno...
Comunque la cooperativa sociale dove lavoro offre servizi nell'ambito della digitalizzazione...archiviamo, scansioniamo e restituiamo in forma digitale materiale cartaceo.

È stata la mia psicologa ad indirizzarmi verso la cooperativa...
In quanto inserimento lavorativo devo presentare annualmente una certificazione del CSM relativa ai miei problemi psicologici e sono sottoposta a periodiche verifiche sul mio percorso...



--------------------
Non ho bisogno di stima o di gloria o di altre cose simili.
Ho bisogno di entusiasmo
di amore
di fuoco
di Vita
G.Leopardi

Dicono che in vita sia su e giu', cosi'
ci pensi ad una qualche mobilita'.
Ma da una certa data la mia vita
si è coricata senza fiato e non si muove piu'.

Marlene Kuntz

Conosco il fondo, dice. Lo conosco con la mia grossa radice:
è quello di cui tu hai paura.
Io non ne ho paura: ci sono stata.

S.Plath
PMEmail Poster
Top
 
panopticon
Inviato il: Mercoledì, 02-Mar-2016, 23:47
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 3.706
Utente Nr.: 120
Iscritto il: 06-Lug-2007



Ho creato un gruppo mailing list Google: https://groups.google.com/forum/?hl=it#!...sia-depressione
Ci sono due modalità di iscrizione, a seconda che vogliate utilizzare un account Google (non necessariamente Gmail, ma un account registrato su Google) oppure un qualsiasi indirizzo e-mail non associato a Google. Nel primo caso potete fare rapidamente da voi, nel secondo caso esiste una procedura funzionante ma se vi sembra complicata potete scrivermi in privato l'indirizzo e-mail in questione e provvedo io a iscrivervi.

Nel primo caso, account Google, fate login se non l'avete fatto e vi troverete la scelta tra Richiedi la partecipazione oppure contatta il proprietario.
Secondo caso, e-mail qualsiasi, potete scrivere una mail vuota a
auto-aiuto-virtuale-ansia-depressione+subscribe@googlegroups.com
Riceverete una mail di risposta con questo testo: "Abbiamo ricevuto la tua richiesta di partecipazione a auto-aiuto-virtuale-ansia-depressione.
auto-aiuto-virtuale-ansia-depressione richiede l'approvazione del proprietario per le richieste di partecipazione. Per continuare con la richiesta di partecipazione, rispondi a questa email o fai clic su:
Unisciti a questo gruppo"
Dovete semplicemente rispondere con una mail vuota (cliccando sul link dovreste fare login con un account Google) e vi arriverà una conferma del tipo: "La tua richiesta di iscrizione a auto-aiuto-virtuale-ansia-depressione è riuscita ma è in attesa di approvazione.‏ "
A quel punto sarò io ad approvarvi, e vi arriverà l'ultima e-mail di conferma "Congratulazioni, la tua richiesta di iscrizione al gruppo auto aiuto virtuale ansia depressione è stata approvata da un moderatore del gruppo."

Quando ci sarà un certo numero di iscritti cominceremo a comunicare effettivamente. Il gruppo è privato e invisibile ai non iscritti. Aggiungerò anche persone di altri siti/forum che vogliano partecipare.
Se ci sono domande, chiedete pure.


--------------------
***Cerco persone dell'Alta Brianza con difficoltà a uscire di casa e/o poche amicizie, per confronto virtuale ed eventualmente reale***

Un gruppo chiuso. Per persone chiuse.
Gruppo per ansia sociale, timidezza, evitamento
Pagina Facebook

Gruppo di auto aiuto virtuale per persone con gravi problematiche ansioso-depressive
PM
Top
 
panopticon
Inviato il: Venerdì, 04-Mar-2016, 15:54
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 3.706
Utente Nr.: 120
Iscritto il: 06-Lug-2007



Ricordo l'iniziativa del gruppo mailing list privato Google con una precisazione.
Il gruppo è privato e invisibile ai non iscritti. Aggiungerò anche persone di altri siti/forum che vogliano partecipare.
Consiglio caldamente di impostare le e-mail come "Tutte le e-mail" per poter ricevere tempestivamente le e-mail dei partecipanti al gruppo nella vostra casella di posta elettronica. Se scegliete "Nessuna e-mail" sarete costretti a leggere le discussioni soltanto direttamente su Google.


--------------------
***Cerco persone dell'Alta Brianza con difficoltà a uscire di casa e/o poche amicizie, per confronto virtuale ed eventualmente reale***

Un gruppo chiuso. Per persone chiuse.
Gruppo per ansia sociale, timidezza, evitamento
Pagina Facebook

Gruppo di auto aiuto virtuale per persone con gravi problematiche ansioso-depressive
PM
Top
 
uomosmarrito
Inviato il: Lunedì, 07-Mar-2016, 00:34
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.171
Utente Nr.: 14.858
Iscritto il: 05-Gen-2015



Panopticon,
penso che sto argomento ha avuto poche risposte perchè l' idea di entrare in gruppo con la propria e-mail è come sentirsi un poco riconosciuti da qualcuno, qui molti di noi vogliono conservare l'anonimato.
Il questionario qui sul forum è una buona idea, infatti già hanno scritto in 5 o 6 credo PSICO-si.gif
meglio limitarsi a fare auto-aiuto qui , già siamo pochi , se li indirizzi verso un altro gruppo su Google qui nessuno risponderà più
PM
Top
 
panopticon
Inviato il: Martedì, 08-Mar-2016, 21:49
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 3.706
Utente Nr.: 120
Iscritto il: 06-Lug-2007



QUOTE (uomosmarrito @ Domenica, 06-Mar-2016, 23:34)
Panopticon,
penso che sto argomento ha avuto poche risposte perchè l' idea di entrare in gruppo con la propria e-mail è come sentirsi un poco riconosciuti da qualcuno, qui molti di noi vogliono conservare l'anonimato.
Il questionario qui sul forum è una buona idea, infatti già hanno scritto in 5 o 6 credo  PSICO-si.gif
meglio limitarsi a fare auto-aiuto qui , già siamo pochi , se li indirizzi verso un altro gruppo su Google qui nessuno risponderà più

L'iniziativa del gruppo Google è nata dopo, le poche risposte c'erano già prima, e certamente non è che le persone non rispondono per questo.
Forse è un problema di una ristretta minoranza, buon per voi.
Poi comunque sono iniziative in parte separate, questa discussione rimarrà qui (con tanto di questionario) e chi vuole ci scrive.
Il gruppo Google comprende anche persone di altri siti/forum, il comune denominatore è il problema lavoro (connesso al problema psicologico, ovviamente).
L'e-mail è troppo personale? PSICO rolleyes.gif
Crearne una apposta per il gruppo? non usare una mail nome-cognome?
Se avete altri sistemi e piattaforme in mente, proponete pure. Ma devono essere abbastanza universali, perchè i numeri di utenza in gioco sono davvero bassi, almeno per il momento.


--------------------
***Cerco persone dell'Alta Brianza con difficoltà a uscire di casa e/o poche amicizie, per confronto virtuale ed eventualmente reale***

Un gruppo chiuso. Per persone chiuse.
Gruppo per ansia sociale, timidezza, evitamento
Pagina Facebook

Gruppo di auto aiuto virtuale per persone con gravi problematiche ansioso-depressive
PM
Top
 
uomosmarrito
Inviato il: Mercoledì, 09-Mar-2016, 12:48
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.171
Utente Nr.: 14.858
Iscritto il: 05-Gen-2015



l' idea di avere come comune denominatore il problema lavoro connesso al problema psicologico è ottima!
si potrebbe creare qui nel forum?
PM
Top
 
panopticon
Inviato il: Giovedì, 10-Mar-2016, 00:57
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 3.706
Utente Nr.: 120
Iscritto il: 06-Lug-2007



C'è questa discussione, penso che sia anche nella sezione giusta PSICO wink.png
Bisogna vedere se qualcuno vuole dire la sua, oltre a coloro che già l'hanno fatto e che personalmente ringrazio.


--------------------
***Cerco persone dell'Alta Brianza con difficoltà a uscire di casa e/o poche amicizie, per confronto virtuale ed eventualmente reale***

Un gruppo chiuso. Per persone chiuse.
Gruppo per ansia sociale, timidezza, evitamento
Pagina Facebook

Gruppo di auto aiuto virtuale per persone con gravi problematiche ansioso-depressive
PM
Top
 
Cecilia
Inviato il: Venerdì, 18-Mar-2016, 17:51
Quote Post


Cecinuotatrice
**


Messaggi: 1.001
Utente Nr.: 15.787
Iscritto il: 29-Lug-2015



Ho più di trent'anni, sono invalida civile e ho lavorato tre anni come operaia appartenente alle categorie protette, lavoro trovato da sola facendo domanda diretta all'azienda, nessun aiuto da parte del centro impiego dove sono iscritta da sedici anni.
Quattro anni fa ho lavorato in una cooperativa sociale tramite un progetto finanziato dalla provincia a favore dei disoccupati della durata di sei mesi, ho trovato sempre da sola il bando e ho fatto domanda, dopodiché più nulla.
Anche a me piacerebbe lavorare in una cooperativa tramite inserimento lavorativo per persone svantaggiate ma non so come fare, l'ufficio di collocamento per disabili non mi è di nessun aiuto, non sa darmi nessun tipo di consiglio, se qualcuno può consigliarmi gliene sarei grata.


--------------------
Sempre così smisuratamente perduta ai margini della vita reale: difficilmente la vita reale mi avrà e se mi avrà sarà la fine di tutto quello che c’è di meno banale in me.
Antonia Pozzi

PM
Top
 
Otacon
Inviato il: Sabato, 19-Mar-2016, 09:23
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.463
Utente Nr.: 11.378
Iscritto il: 19-Dic-2012



Questionario per l'ammissione al gruppo virtuale:
A) Hai più di 30 anni? 30 fatti il 15 Marzo
B) Sono almeno 5 anni che non lavori (quindi che non guadagni almeno 100 € per un lavoro retribuito) o addirittura non hai nessuna esperienza lavorativa? Un paio di anni come archivista...dopo solo porte chiuse in faccia
C) Hai difficoltà a uscire di casa, avere orari e vincoli, e spostarti con i mezzi di trasporto (sia pubblici che privati)? Estrema, ho paura della gente e della violenza che potrei ricevere...vedo me stesso come Leopardi o il Gobbo di Notredam
D) Hai difficoltà a interagire con le persone, con eventuali clienti, con eventuali colleghi? Mi posso piegare basta aver un po di lavoro...anche se ho una paura pazzesca di ciò che c'è fuori dalla porta di casa...
E) Hai difficoltà (o comunque temi di avere difficoltà) nelle operazioni fisiche e/o mentali di un lavoro (inesperienza, difficoltà manuali, di concentrazione, confusione mentale ecc.)? Esprimermi...sono molto chiuso....
F) Pensi di poter contare anche in futuro solo sul reddito da lavoro (quindi non possiedi altre fonti di reddito, per es. casa di proprietà da affittare a terzi ecc.)? Quale fonti? Devo elemosinare dai miei per avere un pò di cibo...(che poi si traduce in cose che stanno per scadere e scatolette...)


--------------------
"Ricorda quando ha lasciato Gotham, prima di tutto questo, prima di Batman? È stato via sette anni. Per sette anni l'ho aspettata sperando che non tornasse più. Ogni anno facevo una vacanza, andavo a Firenze. C'è un caffè sulle rive dell'Arno, ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca... e avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente, e i tavoli, l'avrei vista lì con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice…"

Conoscevo un ragazzo con una famiglia...ma non ero io...mi sbagliavo...


PMEmail Poster
Top
 
panopticon
Inviato il: Domenica, 20-Mar-2016, 21:11
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 3.706
Utente Nr.: 120
Iscritto il: 06-Lug-2007



Vi ringrazio per le risposte PSICO wink.png
Vi ricordo che, a parte questa discussione, ho messo in piedi un gruppo e-mail Google, per chi vuole. Non è difficile da capire come funziona, in versione web è simile al forum, ci sono discussioni composte da un post/e-mail iniziale e commenti successivi. Volendo si può utilizzare anche in versione e-mail.
https://groups.google.com/forum/?hl=it#!...sia-depressione
Vedete il post iniziale per altri dettagli.


--------------------
***Cerco persone dell'Alta Brianza con difficoltà a uscire di casa e/o poche amicizie, per confronto virtuale ed eventualmente reale***

Un gruppo chiuso. Per persone chiuse.
Gruppo per ansia sociale, timidezza, evitamento
Pagina Facebook

Gruppo di auto aiuto virtuale per persone con gravi problematiche ansioso-depressive
PM
Top
 
Otacon
Inviato il: Lunedì, 21-Mar-2016, 19:20
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.463
Utente Nr.: 11.378
Iscritto il: 19-Dic-2012



Mandata la partecipazione...


--------------------
"Ricorda quando ha lasciato Gotham, prima di tutto questo, prima di Batman? È stato via sette anni. Per sette anni l'ho aspettata sperando che non tornasse più. Ogni anno facevo una vacanza, andavo a Firenze. C'è un caffè sulle rive dell'Arno, ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca... e avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente, e i tavoli, l'avrei vista lì con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice…"

Conoscevo un ragazzo con una famiglia...ma non ero io...mi sbagliavo...


PMEmail Poster
Top
 
Gardox
Inviato il: Domenica, 28-Ago-2016, 16:15
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 1
Utente Nr.: 17.389
Iscritto il: 28-Ago-2016



A) Hai più di 30 anni? 30 fatti questo mese
B) Sono almeno 5 anni che non lavori (quindi che non guadagni almeno 100 € per un lavoro retribuito) o addirittura non hai nessuna esperienza lavorativa? Ho avuto alcune esperienze prima che mi colpisse l'ansia e la depressione, cioè 2009/2010. Molti lavori in nero come informatico, l'ultimo 2 mesi fa con cotratto a collaborazione e non mi hanno pagato.
C) Hai difficoltà a uscire di casa, avere orari e vincoli, e spostarti con i mezzi di trasporto (sia pubblici che privati)? Si, ho ansia appena mi sveglio, quando vado al supermercato ecc. Quando esco con gli amici devo per forza bere alcol per alleviare l'ansia.
D) Hai difficoltà a interagire con le persone, con eventuali clienti, con eventuali colleghi? Ho sempre avuto un senso di distacco e non sono mai riuscito a comunicare bene nel mondo del lavoro. Ho sempre avuto il terrore di incominciare un nuovo lavoro. E adesso, compiuti i 30, devo riuscirci a tutti i costi, ma questa ansia e depressione mi sta spegnendo.
E) Hai difficoltà (o comunque temi di avere difficoltà) nelle operazioni fisiche e/o mentali di un lavoro (inesperienza, difficoltà manuali, di concentrazione, confusione mentale ecc.)? Sempre terrorrizzato da ciò.. perchè oltre il tecnico informatico non so fare nulla.
F) Pensi di poter contare anche in futuro solo sul reddito da lavoro (quindi non possiedi altre fonti di reddito, per es. casa di proprietà da affittare a terzi ecc.)? NO. Morta mia madre a 9 anni, vissuto in casa famiglia per 2 e poi i miei nonni dalla svizzera sono venuti ad accudire me e mia sorella. Quindi solo questa casa e qualche parente che lascerà l'eredità a noi 2... ma ora non posso mantenermi da solo.

Sono stato 1 anno con una ragazza moldava.. siamo andati a convivere fra pochi risparmi che avevo e aiuti dai miei e i suoi. Lei ha trovato lavoro su raccomandazione, voleva raccomandare anche me per sistemarci ma ha trovato un altro (un suo collega) e mi ha lasciato a piedi. Senza ragazza, senza lavoro. Lei ora è indipendente e felice e io distrutto dall'ansia e la depressione che mi si è amplificata all'inverosimile.
E lei non ha mai capito i miei problemi.. mai
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1198 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]