Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Penso Di Star Ricadendo In Depressione
 
Fengary
Inviato il: Venerdì, 01-Giu-2018, 02:49
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 3
Utente Nr.: 18.981
Iscritto il: 01-Giu-2018



Ciao a tutti, scrivo questo post un po' per sfogarmi ed un po' per chiedere dei consigli. Negli ultimi anni sono stata depressa, in particolare nei primi due. Non sono mai andata dallo psicologo in questi anni e non ho nemmeno mai apertamente ammesso i miei problemi con le mie amiche finché non mi sono sentita meglio.

Il motivo della mia depressione è che non ho molti amici nella mia città natale ed il fatto di non riuscire a farmeli. In città mi resta solo un'amica, ma non mi ci vedo spesso perché io studio e lei lavora.


Mi sono creata negli anni il vuoto attorno, anche perché non sono mai riuscita a diventare amica degli amici delle mie amiche. Frequento realmente solo il mio ragazzo con cui mi trovo benissimo, ma che ovviamente non è abbastanza per sopperire alle mancanze della mia vita.

Sono tornata dall'Erasmus da 3 mesi. Ho deciso di fare domanda per l'Erasmus dopo un anno in cui ho davvero toccato il fondo. Piangevo tutti i giorni, non uscivo per studiare e poi non studiavo, non stavo bene, pensavo tutti i giorni che non volevo più vivere, che non aveva senso vivere in quel modo, cioè con un perenne senso di solitudine addosso. Non avevo interessi, non ho fatto la patente, non ho fatto niente per anni se non costringermi a studiare di tanto in tanto una materia che ho finito nel tempo per odiare.

La svolta è arrivata l'anno scorso, ho iniziato a coltivare hobbies, ho iniziato a lavorare e a fare la pratica per una cosa che davvero mi piace. Ho ripreso a studiare, prendendo anche bei voti. Continuavo però a piangere tutti i giorni e a sprofondare di tanto in tanto nella tristezza più amara. Forse perché stavo cercando di sopperire alla mia grande sensazione di solitudine attraverso delle cose materiali, quando a me invece servivano solo degli amici.

Proprio per questo ho deciso di andare in Erasmus, sperando che l'esperienza mi aiutasse e che in qualche modo mi cambiasse. Speravo che una volta tornata potessi vivere un po' meglio.

In Erasmus il mio obiettivo era solo trovare degli amici e così è stato.
Sono stati dei momenti estremamente felici per me. E' stato come rinsavire, tutte le cose strane che facevo prima, tutti i miei disagi, i pensieri ossessivi e disfunzionali che avevo sono spariti in un colpo. Sono davvero rinata.

L'Erasmus però è finito e sono tornata in Italia. La mia migliore amica è partita. Ho provato a chiedere ad i miei genitori di farmi andare in una casa studenti spiegando i miei disagi per la prima volta ed ammettendo come ero stata negli anni passati.
Mia nonna mi ha regalato dei soldi, che in teoria sarebbero per la mia laurea, ed ho chiesto ad i miei di darmeli per permettermi di vivere da sola. In più io lavoricchio, quindi se loro mi avessero dato di tasca loro anche solo 200 euro al mese ce l'avrei fatta. Purtroppo i miei non hanno accettato la mia proposta nonostante tutto, perché hanno paura che io non studi più ad un anno dalla laurea. Ho provato a spiegargli che se non avevo studiato negli anni passati era stato perché stavo troppo male, ma non c'è stato modo di convincerli. Tra l'altro vivere con loro è davvero terribile. Mi sento sempre giudicata, sempre sotto accusa per non star facendo abbastanza, per star indietro negli studi, per non aver preso la patente ecc...

Fortunatamente il mio ragazzo mi ha trovato una valida alternativa. Lui ha un monolocale di proprietà (in realtà la casa dei genitori fu divisa in due quando si separarono) quindi una volta finiti i lavori andrò a vivere da lui definitivamente.

Il problema è che ovviamente andare a vivere con il mio ragazzo, per quanto sia decisamente meglio che vivere con i miei genitori, non rende più semplice trovarmi degli amici.

Appena tornata dall'Erasmus ho iniziato a frequentare una associazione di volontariato per studenti, però nell'ultimo mese non abbiamo fatto niente e non ci siamo visti.
In quest'ultimo mese infatti ho studiato solo, ho rinunciato ad uscire varie volte e proprio in quei giorni non ho nemmeno studiato.

Oggi ho avuto un crollo dovuto ad una cosa che mi ha detto ieri una ragazza sull'amicizia. Mi sono svegliata all'una, ho lavorato e poi sono crollata. Non ho nemmeno pianto, ho solo percepito un forte senso di vuoto ed ho iniziato a sentirmi sempre più debole fisicamente ed allo stesso tempo sempre più in ansia. Sono tornati anche i pensieri disfunzionali ed ossessivi ed ho passato tutto il resto della giornata nel letto a non fare nulla.

Ieri sono anche andata ad una festa di compleanno con dei conoscenti. Ma il senso di non appartenenza, di non far parte del gruppo, di essere un'esterna, una estranea, mi ha schiacciata come al solito. Ho difficoltà enormi ad entrare nei gruppi già formati, in Erasmus invece gli amici ed il gruppo si sono formati assieme a me.

Non mi capacito perché qui in Italia io non riesca da anni a farmi amici. Perché scelga sempre di abbandonarmi alla tristezza piuttosto che chiamare Tizia o Sempronia, che magari conosco pochissimo, per prendere una birra. Ma perché non ci riesco ed in Erasmus invece era tutto così facile? Era forse solo perché vivevo in una casa studenti?

Ho davvero paura di tornare a deprimermi. Di tornare a pensare che non ha senso la mia vita. Come faccio?PSICO sad.gif

Cambiando discorso, ho appena letto che le persone depresse spesso non dormono di notte. Io non ho particolari problemi di insonnia, posso dormire anche 10 ore, ma non prendo sonno prima delle 3 e mezza ormai. Ho sempre avuto problemi a dormire durante la notte e da quando sto all'università i problemi sono peggiorati. Ho provato la melatonina, ma non mi fa nessun effetto. Voi siete riusciti a modificare un po' i vostri ritmi? Come faccio ad andare a dormire quando il momento in cui sto meglio o quando il momento più produttivo per me è la notte? Vorrei tornare ad avere dei ritmi normali, tipo svegliarmi alle 10. Avete qualche consiglio?
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0583 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]