Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
PSICO > Disturbo ossessivo compulsivo DOC > Doc Omosex, L'ansia è Tornata, Sto Male


Inviato da: Sparta46 il Domenica, 17-Mag-2020, 15:13
Ieri dopo un bel pò di tempo è iniziato il tutto con ansia a mille e sto male. Stavo bene, avevo capito i meccanismi, l'ansia si era abbassata molto oggi però iniziano i pensieri e ritornano ricordi che non avevo mai considerato. Stavo girando su internet quando vidi dei cantanti che le unghie smaltate di mille colori e non ci feci caso all'inizio, dissi solo che era fusa come cosa . Da li inizio a immaginarmi me con le unghie smaltate di mille colori e la cosa inizia a farmi molta ansia e paura di volermele fare anch'io, cosa che non ho mai pensato in vita mia di fare, e inizio ad avere paura. Quando l'ansia si abbassa il pensiero è ho paura perché sembra piacermi veramente e sto male tanto da non capire più niente. Sinceramente la cosa mi sembra strana e mi fa ridere da vedere ma no su di me perché non ho mai pensato una cosa del genere e poi sono uno che le unghie se le mangia sempre... Da qui iniziano i ricordi del passato del tipo che alle materne una volta usai per gioco un vestito femminile ma io ho sempre giocato con cose maschili macchine, moto, personaggi dei cartoni animati maschili e da ragazzo ( non ricordo esattamente l'età ) usai un pò di volte i trucchi ma non mi truccavo, cioè gli vedevo, gli toccavo, avvolte mi disegnavo in faccia e sulle ciglia ma non voleva mai uscire così, infatti mi sciacquavo subito la faccia. Tutto questo mi mette una grande ansia, paura e confusione da non capire più niente. Mi sono sempre piaciute le donne, ho sempre vantato la mia mascolinità e volevo sempre avere i muscoli e la barba, ora non so più che pensare e per di più mi sembra tutto reale e non capisci niente e mi viene anche da piangere. Aiutatemi ragazzi vi prego.

Inviato da: Noyer il Domenica, 17-Mag-2020, 16:16
Sparta ciao ti dico solo che io per un periodo di tempo ho pensato che volessi diventare maschio perché sognai di avere il pene del mio ragazzo mentre stavo avendo un rapporto sessuale con una donna . Da lì incominciai a vedere come mi comportavo , come mi sedevo se in modo più femminile o maschile. Arrivai addirittura a sentirmi il
Pene tra le gambe. Tra l’altro passavo il maggior tempo della mia giornata a raccogliermi i capelli e vedere se mi piacevo con i capelli corti come i maschi . È una fase è sempre il doc .

Inviato da: Sparta46 il Lunedì, 18-Mag-2020, 16:51
Ciao Noyer, come stai? Io non sto capendo niente, nel senso che avvolte sono tranquillo, avvolte ho ansia ma molto debole. Ora non so perché penso sempre a questa cosa delle unghie ma lo cosa strana e che avvolte ho ansia, avvolte no e sembra piacermi ma io non ho mai pensato a una cosa del genere. La cosa sinceramente mi sembra bizzarra, buffa e bella da vedere mi fa impressione ma io non voglio non ho mai pensato cose del genere. Sono incollato al telefono da 3 giorni a cercare questa cosa, che prima non facevo mai e non so più che pensare. Ultimamente mi sento anche impotente verso le donne come se non ci riuscissi, cosa che prima non esisteva perché ero un toro. Ora oltre a questa cosa delle unghie e il fatto di sentirmi impotente con le donne c'è un nuovo problema. Mi piace una ragazza e bella e tutto, di certo non ha il seno prosperoso come mi è sempre piaciuto però per il resto mi piace. La penso, faccio fantasie romantiche e tutto che mi rendono felice ma avvolte sembra non piacermi, come se stessi mentendo o che vorrei mettermi solo per solitudine o perché non penso a lei solo per il sesso come faccio per altre. Ho provato a non seguirla più ma dopo un pò mi ritorna in mente e mi rende felice. E mi trovo così a non sapere più a cosa credere, a pensare ma senza ansia e mi sento perso

Inviato da: Gjova il Lunedì, 18-Mag-2020, 20:07
Stavo bene, avevo capito i meccanismi

*
Se fosse solo una questione di comprensione dei meccanismi e si potrebbe conscientemente contrastarli con dei, diciamo, pensieri correttivi... il problema non sussisterebbe.
Il pensiero e le relative emozioni dolorose sono fuori portata...
Insomma quando ti sembra d'aver compreso... vieni sorpreso.
*

e mi viene anche da piangere. Aiutatemi ragazzi vi prego.

*
Se piangere ti fa sentire meglio, piangi pure, ma non c'è bisogno di disperarsi tanto... piano piano... con un aiuto... tutto passa.
*

Inviato da: Sparta46 il Lunedì, 18-Mag-2020, 21:13
Grazie Gjova per la risposta. Il problema è che sembra vero che mi piace veramente ma io non ho mai pensato a una cosa del genere e poi a 19 anni scopro che mi piacciono ste cose? Avrei dovute pensare prima, cosa che non facevo e non pensavo, tranne quando da ragazzo ho giocato u pò di volte con i trucchi ma non mi interessava minimamente. A vederle sui cantanti è bello con il loro stile ma non su di me che mi sono sempre vestito largo, trasandato e che mi sono sempre mangiato le unghie. Il problema poi e che mi vengono le immagini mentali e sembra piacermi veramente ma non voglio, non l'ho mai fatto e non mi è mai interessato. Scusatemi se sono stato ripetitivo ma sono in confusione e tensione.

Inviato da: Sparta46 il Martedì, 19-Mag-2020, 15:04
Ragazzi non mi ignorate. Non so più che fare e che pensare. Lo psico non c'è ancora e non so a che rivolgermi. Aiutatemi

Inviato da: Sparta46 il Giovedì, 21-Mag-2020, 16:14
C'è nessuno? Per favore ragazzi rispondetemi. So di essere stressante mi mi servirebbe una mano. Non mi ignorate.

Inviato da: Gjova il Giovedì, 21-Mag-2020, 19:04
QUOTE (Sparta46 @ Lunedì, 18-Mag-2020, 20:13)
*
infatti mi sciacquavo _subito_ la faccia
*


Avrei dovute pensare prima, cosa che non facevo e non pensavo, tranne quando da ragazzo ho giocato u pò di volte con i trucchi ma non mi interessava minimamente.

*
Non ti spaventare.
Ci sono molti etero che hanno vezzi femminili...
Ho capito... vorresti cancellare quell'esperienza... quella curiosità... ma secondo te è mai possibile?
E' possibile farsi "una doccia" e far sparire un'esperienza (magari piacevole)?
Anche se quell'esperienza avesse lasciato una traccia da rendere più originale la tua... diciamo... sensibilità... per il bello, per il piacere ecc. dove starebbe il problema?
Mica saresti omosessuale.
Questo fermo restando che questo pensiero sia determinato dall'instancabile doc sia che sia un pensiero che ha come fonte "energetica" un piacere passato.
Non ti preoccupare.

--> https://www.youtube.com/watch?v=YNPbUkMNEwo
*

Inviato da: Sparta46 il Giovedì, 21-Mag-2020, 21:43
Grazie mille Gjova per la risposta. Però io quando lo facevo non l'ho fatto perché mi piacesse truccarmi o per uscire così. Lo facevo quasi per gioco per vedere. E poi se mi fossero piaciuti non gli avrei chiesto già da piccolo? Cosa che non mi interessa minimamente. Cosa ne pensi?

Inviato da: Gjova il Venerdì, 22-Mag-2020, 12:44
Però io quando lo facevo non l'ho fatto perché mi piacesse truccarmi o per uscire così.

*
L'inizio di qualsiasi attività è sempre senza un precedente conscio...
può essere il caso a determinare il nostro destino...
come può essere una "predisposizione"; una sorta di "germe" (curioso come un gatto) che chiede di germogliare.
Non è possibile saperlo.
*

Lo facevo quasi per gioco per vedere.

*
Forse a vedere eravate in due.
*

E poi se mi fossero piaciuti non gli avrei chiesto già da piccolo? Cosa che non mi interessa minimamente. Cosa ne pensi?

*
Una predisposizione/un'originalità può anche non esprimersi... non sempre ha la forza d'emergere senza un'occasione; altra cosa sono le tendenze molto forti... che non necessitano del caso, della curiosità ecc. emergono _bellamente_ nel campo di coscienza spesso senza nessun strascico emozionale... come se la coscienza, sotto-sotto, fosse stata già addestrata per dare il benvenuto al nuovo ospite.
Penso che sei caduto nella rete... della curiosità... alimentata un pochettino dalla tua originalità... non hai nessuna malattia...
Curiosity Killed The Cat --> https://www.youtube.com/watch?v=k6sHJSstJm0
*

Inviato da: Sparta46 il Venerdì, 22-Mag-2020, 13:34
Non ho capito che vuoi dire Gjova. Scusami tanto, potresti rispiegare ?
Mi sta salendo l'ansia. Non mi abbandonare

Inviato da: modusoperandi il Venerdì, 22-Mag-2020, 13:50
QUOTE (Sparta46 @ Venerdì, 22-Mag-2020, 12:34)
Non ho capito che vuoi dire Gjova. Scusami tanto, potresti rispiegare ?
Mi sta salendo l'ansia. Non mi abbandonare

Ascoltami, sei vittima di un disturbo ossessivo.
Brad Pitt si mette lo smalto alle unghie.
Johnny Depp pure.
Il cantante degli Aerosmith si mette il lucida labbra.
Jared Leto si mette il rimmel e l’eye-liner.
Il cantante dei Cure si trucca.
Marylin Manson si trucca.
Dennis Rodman si mette lo smalto glitterato.
Tutti etero.
Stai andando a rivangare il passato alla ricerca di chissà cosa: tipico di questo genere di disturbo.
Ti sei messo del trucco da bambino, quindi? Lo avremo fatto tutti.

Inviato da: Sparta46 il Venerdì, 22-Mag-2020, 13:56
Modusoperandi grazie mille per la risposta. L'età non me la ricordo esattamente ma era intorno alle medie superiori. Però io non ho mai voluto uscire truccato o comprare i trucchi. Solo che ora ho paura matta.

Inviato da: Gjova il Venerdì, 22-Mag-2020, 14:03
QUOTE (Sparta46 @ Venerdì, 22-Mag-2020, 12:34)
Non ho capito che vuoi dire Gjova. Scusami tanto, potresti rispiegare ?
Mi sta salendo l'ansia. Non mi abbandonare

Sto mangiando... orecchiette al pesto...
Ho concluso dicendo che sei caduto nella trappola della tua curiosità/originalità.
Ora devi solo uscirne... stai tranquillo.
Ciao.

Inviato da: modusoperandi il Venerdì, 22-Mag-2020, 14:10
QUOTE (Sparta46 @ Venerdì, 22-Mag-2020, 12:56)
Però io non ho mai voluto uscire truccato o comprare i trucchi. Solo che ora ho paura matta.

Hai una paura matta perché sei nel loop ossessivo: “ma sarà che davvero non mi sia piaciuto truccarmi ai tempi? Se l’ho fatto qualcosa alla base ci dovrà pur essere... proviamo ad immaginare se ora mi truccassi... Oddio! Mi piacerebbe... forse... ma no! È impossibile! Non mi è mai piaciuto... eppure... fammici ripensare meglio... Ecco mi piace! Sono gay... ma non dire stronzate... eppure...”. Ragionamento ripetuto per un numero imprecisato di volte. Insomma suppongo che questo stia avvenendo nella tua testa. Ecco, tutto ciò fa parte del disturbo. Tutto ciò è fuffa prodotta dal tuo cervello. Nulla di reale.

“... io non ho mai voluto uscire truccato o comprare i trucchi”: questa è l’unica cosa reale.

Inviato da: Sparta46 il Lunedì, 25-Mag-2020, 19:00
È proprio così. Dalla mattina fino alla sera sempre con questi pensieri. Ieri e oggi penso allo smalto, dopo aver visto molte storie su Insta di persone che lo indossano. A me sinceramente non mi da fastidio o disprezzo chi lo usa, anzi lo vedo fusa come cosa esteticamente. Ma io non voglio. Capitemi perfavore, non ho avuto mai interesse in quelle cose neanche a pensarle. Ora mi vengono immagini di me che lo indossano, a ogni persona che vedo lo immagino. E tutto questo mi causa una grande confusione con attacchi d'ansia. E poi mi pongo la domanda se può una cosa mai interessata piacermi a questa età, cercando su internet e cose. Devo dire però che da un bel po' di tempo i pensieri omosex sono calati di molto ogni tanto vengono ma non più di di tanto. Diciamo quasi come prima. Rispondetemi per piacere

Inviato da: Gjova il Lunedì, 25-Mag-2020, 19:09
QUOTE (Sparta46 @ Lunedì, 25-Mag-2020, 18:00)
È proprio così. Dalla mattina fino alla sera sempre con questi pensieri. Ieri e oggi penso allo smalto, dopo aver visto molte storie su Insta di persone che lo indossano. A me sinceramente non mi da fastidio o disprezzo chi lo usa, anzi lo vedo fusa come cosa esteticamente. Ma io non voglio. Capitemi perfavore, non ho avuto mai interesse in quelle cose neanche a pensarle. Ora mi vengono immagini di me che lo indossano, a ogni persona che vedo lo immagino. E tutto questo mi causa una grande confusione con attacchi d'ansia. E poi mi pongo la domanda se può una cosa mai interessata piacermi a questa età, cercando su internet e cose. Devo dire però che da un bel po' di tempo i pensieri omosex sono calati di molto ogni tanto vengono ma non più di di tanto. Diciamo quasi come prima. Rispondetemi per piacere

Ti piacerebbe lavorare in un magazzino di un colorificio...
sai quanto smalto vedresti...
ti passerebbe la voglia... a furia di alzare bidoni di 20 kg... PSICO smile.gif

Come vedi le ossessioni sono variabili... almeno quando non le senti... scendi... prendi un po' d'aria... camminare fa bene all'ansia...

Inviato da: Sparta46 il Martedì, 26-Mag-2020, 13:31
Hai ragione Gjova. Ieri sono uscito con amici miei e parlavamo di moda ed è uscito anche la cosa che molti cantanti usano lo smalto. Credevo che fossi l'unico ma molti dei miei amici piace questa nuova moda. Da lì ho capito una cosa. Che non per forza qualcosa che troviamo bello o bizzarro lo vogliamo fare o lo vogliamo avere. Il problema è che il doc scambia la cosa la amplifica. Ad esempio prima quando è uscita la moda dei cantanti con i rasta di mille colori la cosa mi piaceva e mi incuriosiva ma non lo avrei mai fatta anche perché non mi interessa su di me, stessa cosa adesso. Esso amplifica tutto. E poi se ci piace veramente una cosa non facciamo mille pensieri, ragionamenti o cose.

Inviato da: Sparta46 il Domenica, 07-Giu-2020, 18:31
Ragazzi scusatemi nuovamente. Ma può una cosa che non ci è mai piaciuta fare o avere, interessarci all'improvviso? Ho questo pensiero che mi assilla sempre a pensare, immagini mentali di me ogni volta, ricontrollo le foto del passato per vedere se lo pensavo già prima. Mi sembra di impazzire.

Inviato da: Sparta46 il Martedì, 09-Giu-2020, 17:39
Ragazzi non mi ignorate perfavore. Ho bisogno di aiuto.

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)