Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> [link,/libri] Raccolta Di Strategie E Libri, sul disturbo ossessivo compulsivo
amos81
Inviato il: Martedì, 17-Gen-2012, 15:31
Quote Post


Unregistered









QUOTE (giovannalapazza @ Martedì, 17-Gen-2012, 13:40)
QUOTE (amos81 @ Martedì, 17-Gen-2012, 13:30)
QUOTE (giovannalapazza @ Martedì, 17-Gen-2012, 13:15)
so benissimo di aver compulsato a manetta e lo so che non farlo è quasi impossibile

per un doccato compulsare è come respirare

però continuo a nn capire l'alternativa che proponi quale sia

io dico: sotto crisi acuta si può compulsare diventando consapevoli che si sta compulsando, passata la crisi è necessario non compulsare

Uhm ma che vor di non compulsare?

Se sei in crisi non riesci. Se non sei in crisi beh, te ne accorgi da solo/a che sono stronzate e quando te ne accorgi smetti da solo.

Tu postuli che una persona sia in grado di comportarti diversamente da come effettivamente e prendere scelte differenti. Io non ci credo. Credo che in qualsiasi modo tu ti comporti se sei x puoi produrre solo x.

E quindi cambiare progressivamente x cambierà le tue risposte. Non viceversa. O almeno solo marginalmente viceversa.

Quando avevo la testa in palla (e nn dico nella crisi estrema, dove nn avevo doc classico, dico verso fine marzo che stavo già meglio) la testa andava da sola. Ecco dimmi, per te uno che deve fare? Sostituire nn riesci perche e tutto troppo veloce. Non rispondere mi sembra una cosa da Buddha. Non rispondere presume che tu riesca a nn rispondere a nessuno stimolo. Che tu nn agisca. Invece sai che è per me il non compulsare? E un altra bella azione (perche se uno fosse capace di fare quanto sopra beh altro che doc diosantissimo) e cioè blocchi la normale risposta che il tuo organismo darebbe. Quindi nn solo hai reagito all'ansia (facciamo partire qui il processo per comodità) ma hai anche reagito alla reazione.

Io ho smesso di rispondere ai doc classici quando mi è venuto automatico. Li vedevo e nn rispondevo ed evaporavano. Ma non mi forzavo a nn rispondere. Poi son scomparsi per mesi perche avevo la mente impegnata altrove.
E tornata qualche bruciacchiatura appena ne ho toccato le basi emotive o di personalità. Ma il meccanismo è rotto sopra e nn abbastabza forte sotto perchè nasca quello che chiamate doc..

Meglio di così nn so spiegarmi

ti faccio un esempio di non compulsare

oggi sto leggermente meglio ma non sono fuori dalla crisi , ho tanta paura, mi è balenato per la testa un pensiero " e se fosse che ...." l'ho fermato, non ho risposto, l'ho riconosciuto e non ho risposto

questo è non compulsare, questo è non rispondere e non è vero che se riesci a farlo ne sei fuori e ti rendi conto che è una scemata, non ne sono fuori e mi è costato tanto farlo

c'è ancora quel momento di mezzo tra la crisi e la normalità dove non compulsare nn è facile ma si può fare ...e non è vero che se sei x produci x , c'è ancora un minimo di libero arbitrio

Boh. Sarà che a me nn ne veniva uno. Ne veniva uno ogni 0,4 secondi. Non rispondevi? Via un altro, poi un altro, poi un altro, poi un altro ancora.

Al 500esimo nel giro di 2 minuti rispondi fidati.

Ovvio che se adesso mi viene può essere fastidioso ma è altro da me. Il meccanismo nn è dissimile per la normale ossessività, ma anche per le emozioni. Non compulsare implica una volontà, esattamente come non arrabbiarsi, non avere paura, non qualsiasi cosa. Ecco, nn credo esista in questi termini, semplicemente questo.

Ma al di la di tutto questo dicevo solo che uno con la fame di risposte a breve termine come uno che sviluppa un disturbo ossessivo cercherà nel libro una soluzione a breve. Che non c'è.

Ovvio è la mia opinione.
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Martedì, 17-Gen-2012, 15:36
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.810
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



questo è certo, il libro deve servire per capire il meccanismo nn per dare risposte


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
LRG
Inviato il: Martedì, 17-Gen-2012, 16:17
Quote Post


Unregistered









QUOTE (giovannalapazza @ Martedì, 17-Gen-2012, 15:36)
questo è certo, il libro deve servire per capire il meccanismo nn per dare risposte

PSICO-si.gif
Top
 
Torment
Inviato il: Giovedì, 07-Feb-2013, 22:13
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 420
Utente Nr.: 1.257
Iscritto il: 12-Apr-2008



il libro del prof. dettore, di cui la psico dove andavo era discepola, si trova su internet o bisogna comprarlo?
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Giovedì, 07-Feb-2013, 22:32
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.810
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



QUOTE (Torment @ Giovedì, 07-Feb-2013, 21:13)
il libro del prof. dettore, di cui la psico dove andavo era discepola, si trova su internet o bisogna comprarlo?

forse devi comprarlo


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
Unexist
Inviato il: Martedì, 09-Set-2014, 18:48
Quote Post


Psychonaut
***


Messaggi: 3.038
Utente Nr.: 13.758
Iscritto il: 23-Apr-2014



Terapie farmacologiche e non del disturbo ossessivo-compulsivo
D. Marazziti, M. Picchetti, S. Baroni, D. Ceresoli, G. Consoli, M. Catena Dell’Osso
Dipartimento di Psichiatria, Neurobiologia, Farmacologia e Biotecnologie, Università di Pisa


http://www.gipsicopatol.it/issues/2012/vol...razziti-ita.pdf
PM
Top
 
disturbatoDoc
Inviato il: Mercoledì, 22-Ott-2014, 10:11
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 3
Utente Nr.: 14.227
Iscritto il: 04-Ago-2014



Ciao a tutti. Soffro di questo dannato disturbo ormai da 15 anni, ma solo negli ultimi mesi , dopo aver cambiato molti psicoterapeuti/psicologi/psichiatri, si è riusciti ad inquadrare perfettamente la mia situazione.

Il dottore mi ha consigliato di leggere il libro di Melli "Vincere le ossessioni", che mi è stato utile perchè sembrava mi leggesse nel pensiero.

Tuttavia, vorrei approfondire la questione con i libri di cui si è parlato in questo post nelle pagine precedenti, ossia " il cervello bloccato" di Schwartz e la traduzione di "Sleeping with ROCD: Power for the Co-Sufferoef Relationship OCD".

Chi ne è in possesso, potrebbe per cortesia inviarmeli?

mi può contattare con mp.

Ve ne sarei molto grato.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0498 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]