Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Autolesionismo, Procurarsi dolore fisico
 
caracreatura
Inviato il: Martedì, 07-Mag-2019, 11:32
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 167
Utente Nr.: 8.591
Iscritto il: 05-Ago-2011



QUOTE (sacarde @ Martedì, 07-Mag-2019, 09:36)
QUOTE (caracreatura @ Domenica, 05-Mag-2019, 09:54)
Sostanzialmente sei tu che sei sbagliata e da te non possono che scaturire una serie di errori che procurano sensi di colpa. In una qualche maniera devi "scontare" punendoti in vari modi, tra i quali quello fisico. Il dolore fisico aiuta a distoglierti dalla sofferenza morale e manifesta l'odio che provi verso te stesso.

allora sorge la domanda: perche' non eviti gli errori?

(dal momento che li riconosci)

Errori li chiamo io perché vivo la vita in bilico tra la realtà e il mio modo di pensare. Solo che
quando mi rendo conto che la situazione e i sensi di colpa che vivo è tutto frutto dei miei pensieri, è tardi.
Ormai la rabbia e la frustrazione hanno minato alla base tutto quello che credevo di aver raggiunto (grazie ai farmaci e con la psicoterapia).
A quel punto mi ritrovo sola, tra le macerie di relazioni e rapporti che credevo di aver messo in piedi.


--------------------

Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.
PMEmail Poster
Top
 
sacarde
Inviato il: Martedì, 07-Mag-2019, 11:40
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 565
Utente Nr.: 1.123
Iscritto il: 23-Mar-2008



come un castello di carta?
PMEmail Poster
Top
 
caracreatura
Inviato il: Martedì, 07-Mag-2019, 12:32
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 167
Utente Nr.: 8.591
Iscritto il: 05-Ago-2011



Castelli di carta che ogni volta ricomincio a costruire, tentando di rimettere in piedi una vita priva di paure, una serenità che tanto dolorosamente mi manca. Dopo ogni caduta mi ritrovo piena di sensi di colpa, di vergogna, a chiedere scusa...ma scusa di che? Di aver sofferto come un cane.


--------------------

Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.
PMEmail Poster
Top
 
sacarde
Inviato il: Venerdì, 10-Mag-2019, 09:36
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 565
Utente Nr.: 1.123
Iscritto il: 23-Mar-2008



secondo me e' utile (forse attraverso uno psicologo) analizzare la tua vita..
confrontarla con quella degli altri

provare delle terapie, o comportamenti atti al cambiamento
PMEmail Poster
Top
 
caracreatura
Inviato il: Venerdì, 10-Mag-2019, 11:46
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 167
Utente Nr.: 8.591
Iscritto il: 05-Ago-2011



QUOTE (sacarde @ Venerdì, 10-Mag-2019, 09:36)
secondo me e' utile (forse attraverso uno psicologo) analizzare la tua vita..
confrontarla con quella degli altri

provare delle terapie, o comportamenti atti al cambiamento

Io è una vita che mi sto curando, con i farmaci e la psicoterapia e non da uno psicologo ma da un neuropsichiatra. Il confronto con gli altri mi manca nella vita reale, per questo frequento il forum che, anche se con dei limiti, mi ha aiutata a capire che non ero la sola sulla faccia della terra ad avere certe problematiche.


--------------------

Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.
PMEmail Poster
Top
 
Alexme
Inviato il: Venerdì, 10-Mag-2019, 13:06
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 601
Utente Nr.: 19.345
Iscritto il: 27-Apr-2019



Ciao @Cara, mi permetto di rivolgerti una domanda se avrai piacere di rispondere. Mi pare aver letto che sei mamma ed hai quindi marito e figli. Ebbene, questa situazione non ti crea stimoli per affrontare la vita con grinta e piacere di viverla? Capisco perfettamente o almeno cerco di comprendere che davanti a determinati meccanismi psichici non c'è affetto che tenga ma aver messo a mondo delle vite e poterle crescere e vedersi evolvere non causa in te un terremoto emotivo?

Mi associo anch'io ai possibili vantaggi che potrebbe offrirti una psicoterapia nel farti scattare quei meccanismi di ripresa che magari solo coi farmaci non riesci a far partire, insomma un po come quelle automobili che pur avendo il pieno di benzina vogliono una spinta per partire.

PMEmail Poster
Top
 
caracreatura
Inviato il: Venerdì, 10-Mag-2019, 15:31
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 167
Utente Nr.: 8.591
Iscritto il: 05-Ago-2011



QUOTE (Alexme @ Venerdì, 10-Mag-2019, 13:06)
Ciao @Cara, mi permetto di rivolgerti una domanda se avrai piacere di rispondere. Mi pare aver letto che sei mamma ed hai quindi marito e figli. Ebbene, questa situazione non ti crea stimoli per affrontare la vita con grinta e piacere di viverla? Capisco perfettamente o almeno cerco di comprendere che davanti a determinati meccanismi psichici non c'è affetto che tenga ma aver messo a mondo delle vite e poterle crescere e vedersi evolvere non causa in te un terremoto emotivo?

Mi associo anch'io ai possibili vantaggi che potrebbe offrirti una psicoterapia nel farti scattare quei meccanismi di ripresa che magari solo coi farmaci non riesci a far partire, insomma un po come quelle automobili che pur avendo il pieno di benzina vogliono una spinta per partire.

Ora io dovrei rispondere, ma non me la sento, non sono nello stato d'animo adatto. Sto vivendo una situazione troppo stressante e rischierei di dire cose banali solo perchè mi sento con le spalle al muro. Però, scusami, è un luogo comune dire che se hai una famiglia tua e, soprattutto, un figlio, non dovresti sentirti una disgraziata come invece mi sento. Se tutte le donne che hanno figli non dovrebbero essere infelici...poveri venditori di pillole per la felicità.


--------------------

Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.
PMEmail Poster
Top
 
Alexme
Inviato il: Venerdì, 10-Mag-2019, 16:26
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 601
Utente Nr.: 19.345
Iscritto il: 27-Apr-2019



QUOTE (caracreatura @ Venerdì, 10-Mag-2019, 14:31)

Ora io dovrei rispondere, ma non me la sento, non sono nello stato d'animo adatto. Sto vivendo una situazione troppo stressante e rischierei di dire cose banali solo perchè mi sento con le spalle al muro. Però, scusami, è un luogo comune dire che se hai una famiglia tua e, soprattutto, un figlio, non dovresti sentirti una disgraziata come invece mi sento. Se tutte le donne che hanno figli non dovrebbero essere infelici...poveri venditori di pillole per la felicità.

Ciao e scusami, forse sono stato indiscreto e non avrei dovuto porti questo interrogativo. Considera comunque che nella mia domanda avevo aggiunto 'Capisco perfettamente o almeno cerco di comprendere che davanti a determinati meccanismi psichici non c'è affetto che tenga'. Te lo scrive uno che per l'ansia ha visto andare per aria una storia che durava da 4 anni quindi come dicevo i legami affettivi non sempre ci evitano di stare in una certa maniera.

Ma nel mio caso intendevo solo spronarti, fornirti qualche input perché anche se non ti conosco mi dispiace leggere della tua infelicità.

Scusami ancora.
PMEmail Poster
Top
 
caracreatura
Inviato il: Venerdì, 10-Mag-2019, 16:53
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 167
Utente Nr.: 8.591
Iscritto il: 05-Ago-2011



QUOTE (Alexme @ Venerdì, 10-Mag-2019, 16:26)
QUOTE (caracreatura @ Venerdì, 10-Mag-2019, 14:31)

Ora io dovrei rispondere, ma non me la sento, non sono nello stato d'animo adatto. Sto vivendo una situazione troppo stressante e rischierei di dire cose banali solo perchè mi sento con le spalle al muro. Però, scusami, è un luogo comune dire che se hai una famiglia tua e, soprattutto, un figlio, non dovresti sentirti una disgraziata come invece mi sento.  Se tutte le donne che hanno figli non dovrebbero essere infelici...poveri venditori di pillole per la felicità.

Ciao e scusami, forse sono stato indiscreto e non avrei dovuto porti questo interrogativo. Considera comunque che nella mia domanda avevo aggiunto 'Capisco perfettamente o almeno cerco di comprendere che davanti a determinati meccanismi psichici non c'è affetto che tenga'. Te lo scrive uno che per l'ansia ha visto andare per aria una storia che durava da 4 anni quindi come dicevo i legami affettivi non sempre ci evitano di stare in una certa maniera.

Ma nel mio caso intendevo solo spronarti, fornirti qualche input perché anche se non ti conosco mi dispiace leggere della tua infelicità.

Scusami ancora.

No, sei tu che devi scusarmi. Tu non sei stato indiscreto, ci mancherebbe, sappiamo tutti e due che entriamo in questo forum per non essere inibiti a dire cose che non possiamo dire nella vita reale. Anzi, ti ringrazio per il tuo volermi leggere più positiva, ma purtroppo non riesco a scrollarmi di dosso la mia croce e solo Dio sa quanto vorrei almeno alleggerirla. Ti prego di non chiudere la discussione con me, ci sarà qualche giorno meno peggio di questi in cui mi andrà di aprirmi di più e, se questo dovesse accadere sarei contenta che dall'altra parte ci fossero persone come te che non guardano la vita sempre con gli occhiali neri ma sanno indossare anche lenti rosa e ti dicono che lo si può fare, anche quando tutto sembra prendere una piega sbagliata.


--------------------

Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.
PMEmail Poster
Top
 
Alexme
Inviato il: Venerdì, 10-Mag-2019, 17:09
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 601
Utente Nr.: 19.345
Iscritto il: 27-Apr-2019



QUOTE (caracreatura @ Venerdì, 10-Mag-2019, 15:53)

No, sei tu che devi scusarmi. Tu non sei stato indiscreto, ci mancherebbe, sappiamo tutti e due che entriamo in questo forum per non essere inibiti a dire cose che non possiamo dire nella vita reale. Anzi, ti ringrazio per il tuo volermi leggere più positiva, ma purtroppo non riesco a scrollarmi di dosso la mia croce e solo Dio sa quanto vorrei almeno alleggerirla. Ti prego di non chiudere la discussione con me, ci sarà qualche giorno meno peggio di questi in cui mi andrà di aprirmi di più e, se questo dovesse accadere sarei contenta che dall'altra parte ci fossero persone come te che non guardano la vita sempre con gli occhiali neri ma sanno indossare anche lenti rosa e ti dicono che lo si può fare, anche quando tutto sembra prendere una piega sbagliata.

Ciao @Cara, tranquilla, leggerò sempre con piacere i tuoi post e risponderò con altrettanto piacere anzi ti ringrazio moltissimo per il complimento che mi fai quando scrivi che avrai piacere a parlarne con persone come me. Io in verità sono uno come tanti altri solo che avendo vissuto anch'io tante situazioni difficili anche in famiglia ho sviluppato una certa sensibilità verso chi soffre. Logicamente non posso dirti che ti capisco perché non vivo la tua situazione ma da parte mia io cerco sempre di stimolare le persone a combattere contro le avversità della vita perché specie stando malissimo con l'ansia ho maturato la convinzione che questa vita è una sola e dobbiamo cercare di impegnarci fin dove possiamo per viverla al meglio sia per noi stessi sia per chi ci vuol bene.

Logicamente comprendo anche (perché tante volte son crollato anch'io) che alle volte siamo fragili, deboli, vulnerabili e allora il guerriero che è in me si prende una pausa e mi vedi rintanato sotto le coperte impaurito e chiuso in me stesso. Il punto è che io non voglio darla vinta alle mie sofferenze perché penso che la mia vita vale molto più di loro.

In altre parole io ho cercato (e sto cercando tuttora) di sviluppare uno stile di sopravvivenza adattandomi alle situazioni, cosa per niente facile quindi capisco perfettamente la risposta che mi hai dato e la comprensione è il fondamento di un dialogo.

Grazie per le cose che hai scritto, un cordiale buon pomeriggio PSICO ok.gif
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1573 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]