Powered by Invision Power Board



Pagine : (15) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Ne Sono Uscito... Il Doc Si Puo' Vincere, PRENDETE TUTTI PARTE A QUESTO POST!!!
 
polliss
Inviato il: Domenica, 03-Ott-2010, 19:44
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 4
Utente Nr.: 6.560
Iscritto il: 29-Ago-2010



ciao danitek e ciao a tutti.

è da un po che voglio scrivere sul forum ma non prendevo mai coraggio e tra una cosa e l altra rimandavo sempre.

scrivo qui in pubblico il mio problema e i miei mille dubbi dato in questi pochi giorni sono piu libera, spero cosi d inquadrare e successivamente risolvere la situazione.

il mio problema è il fatto che capita che spesso mi venga in mente un pensiero..e questo pensiero mi ossessiona finche non lo penso nello specifico per bene!ma non capita solo con pensieri importanti anche con quelli banali.

e una volta pensato bene spesso capita che la mia mente dice:"lo devi ripensare un tot numero d volte ..cosi è perfetto,e tutto andra bene..altrimenti ci sara la negativita..qcosa andra storto.."o "tu sarai sfortunata"..cose cosi.

a volte capita anche di pensarlo in modo stranissimo, cioe nello stesso pensiero devo ripetere piu volte delle parole o una sequenza..altrimenti non va bene.
e spesso alla fine di tutto deve esserci una frase che chiuda il pensiero in definitiva esempio:"basta pensare basta pensare "e ripetuta per un tot numero di volte, sempre per lo stesso motivo, perche altrimenti le cose che accadranno brutte succederanno perche non ho pensato bene a tutto.

questo mi è successo in modo molto forte negli ultimi 3 mesi e sopratutto in vacanza,agosto,..
perche mi capita di piu qndo sono con gli amici o fuori casa, o in generale nel periodo in cui tengo tanto a qualcosa che non voglio perdere o che accada il contrario di ciò che voglio.(esempio un ragazzo che mi piace)-

e piu il pensiero lo penso.. parte il via basta è la fine! non la finisco piu di pensarlo e sto male! ve l ho riassunta cosi insomma.

Si tratterebbe, mi ha detto Danitek, di DOC da superstizione.
qualcuno di voi ce l ha? qualcuno d voi ha avuto gli stessi sintomi?o li ha ancora?..

ne ho parlato con mia madre ma ogni volta per lei sembra un peso, tipo una mia fissazione.
cosi ancora non sono andata da uno psichiatra per vedere se ce l ho realmente. perche per accertare dovrei andare da uno psichiatra vero? (devo mettermi da parte qualche soldo pero.
Proverò a chiamare o mandare 1 mail a Davide Dettore come consigliava Danitek, almeno per la prima visita per vedere se ce l ho o no.
almeno se ce l ho anche mia madre sarà piu sicura, e sa che non è mia invenzione.
lei a volte la fa facile: "e tu non pensarci no..devi essere forte!"

in qsti giorni un po meno cmq. ma perche anche il ragazzo che mi piace è partito. e sto cercando di non pensare nello specifico perche penso che tanto CE NE SARANNO MILLE NUOVI GIORNO DoPo GIORNO E NON SARA MAI LA FINE QUINDI COSA CAMBIA? (questa cosa mi sta dando, sembrerebbe, piu forza).

in questi giorni volevo farmi un riassunto di tutti i sintomi che ho, riguardando i siti che ho consultato, per vedere quelli che riscontro, e avere tutto in forma di schema nel caso dovessi farlo vedere ad uno specialista.


domande:

-qualè la differenza fra terapia tcc , cbt e rebt?(letto da CIOCE stesso forum) e la pcc?
-il test diagnostico scid 2 cosè?
-qualcuno di voi ha dei rituali anancastici? (per evitare brutte conseguenze)
- è vero che oltre a traumi d infanzia puo essere dovuto a carenza d serotonina?cos è? e la clomipradina?
-non riesco a ritrovare la pagina con lo spechhitoo riassuntivo delle startegie di danitek, me la potete dire se l avete segnata?
-secondo voi i fiori d bach possono aiutare?o lo yoga?e i farmaci?(se prescritti da psichiatra, come l'ssri o benzodiazepine) e fare sport?
-sicuramente aiuta il fatto di avere piu stima d se stessi , difficile, ma avere hobbies e uscire cn gli amici non tanto.. perche anche li mi vengono fuori pensieri strani..ripetitivi..
-cosa è la ERP?
-qcuno d voi ha letto il libro "vincere le ossessioni" di gabriele melli? e quello di Alain Sauteraud "Non riesco a fare a meno di ... quali sono le vostre opinioni?
-l' insicurezza puo essere conseguenza di doc?
-è vero che quando si ha il doc è perche nel sangue c è meno presenza d anticorpi streptococco?
-è vero che l immagine dello STOP può aiutare ad alleviare lo stato d ansia?

da un sito (http://ossessionicompulsioni.blogspot.com/2009/05/disturbo-ossessivo-compulsivo.html)
ho letto anche:
"Secondo qualche studio, ancora in fase iniziale, ci potrebbe anche essere un'origine autoimmune, in seguito ad un'infezione che ha generato una malattia fisica (come in altri disturbi della sfera ansiosa). La causa potrebbe derivare dalla reazione eccessiva allo streptococco B-emolitico di gruppo A. Tale sindrome, detta PANDAS, che a volte si manifesta con la Corea di Sydenam, una manifestazione neurologica della febbre reumatica, provocherebbe invece in alcuni soggetti la predisposizione al DOC. Il DOC presenterebbe comparsa precoce, prima dei 14 anni, tic e alterazione motorie, e spesso permane anche dopo la fine dell'infezione [4] Altri studi (Rauch, Rapoport) porterebbero a ipotizzare disfunzioni localizzate nei gangli della base (in quanto anche possibile causa della sindrome di Tourette che è spesso associata al DOC) e nei lobi frontali[5]."

secondo voi cosa vuol dire?


ultima cosa: mio padre mi ha consigliato qndo mi viene in mente un pensiero d scriverlo su un quaderno.
insomma anntarli.. cn la data (e se si vuole con l ora o il momento) magari puo aiutare.! non so se qualcuno d voi ha già provato.. allora aspetto notizie!

grazie mille per tutte le future risposte.
ciao!
PMEmail Poster
Top
 
Dario&lasuatesta
Inviato il: Giovedì, 28-Ott-2010, 13:02
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 11
Utente Nr.: 6.709
Iscritto il: 23-Set-2010



Mamma mia polliss quante domande! Tutta la mia comprensione, anche io sono nuovo del forum, il DOC mi assedia da quando ero bambino e per quasi tutta la mia vita ho creduto di essere l'unico con questo 'mostro' interno che non riucivo a sconfiggere, e di cui non parlavo, ma che controllavo con i 'contropensieri' che dice Danitek ricavando una temporanea sicurezza. Ora capisco che ... siamo un esercito o quasi.
Ti posso riferire della mia esperienza: affidati ad uno specialista, come sto facendo io, ma che sia uno psicologo, non uno psichiatra: la tua guarigione deve essere slegata dai farmaci! Mi sembra che tu abbia anche la tendenza a leggere e superinformarti: forse è l'aspetto di ipercontrollo del DOC, ma attenzione a non sciropparti tutto quel che leggi... Dove cantano troppi galli non fa mai giorno: e tutti noi col doc non aspettiamo altro che di rivedere le cose della vita sotto la giusta luce. Riguardo allo yoga, l'ho provato ma, almeno nel mio caso, al doc gli ha fatto un baffo: compulsavo anche durante la meditazione... Servirà, ma in una fase successiva. Attualmente grazie a Danitek e all' Uomo disintegrato (leggine il topic), e facendo un lavoro personale con psicoterapeuta, ho capito che il doc non va combattuto come un nemico, nonostante sia spesso una morsa che non ti lascia sereno, una ossessione, appunto, su svariatissime cose, ma è una parte di noi stessi che va corretta: se si manifesta così, è perchè deve gridare, ma vedilo come una sorta di autoverifica di te stessa: si manifesta per ciò cui non te ne può fregà de meno? Non credo: paradossalmente è un faticoso marchio di ...bontà, autenticità, di cose fatte bene ma ... faticoso, costoso. Il problema è nella misura: il troppo stroppia. E attiva un corto-circuito: se faccio così sto meglio, e faccio meglio degli altri. E ne divento schiavo. Alla lunga non è affatto funzionale a noi stessi!
Spero di esserti stata utile. Un'ultima cosa: preferisci psicologi che siano anche psicoterapeuti, cioè con titolo di studio ulteriore rispetto alla laurea ed all'abilitazione alla professione (cioè all'iscrizione all'albo: si possono iscrivere all'albo senza essere psicoterapeuti, ma 'solo' psicologi, cioè solo con la laurea).
PS: GRAZIE DANITEK DEL TUO TOPIC, LO LEGGO SPESSO!! Mi aiuta, anche se a mio parere non considera il doc come una parte di noi stessi ma come un parassita estraneo da eliminare e basta. Ma a parte questo, hai scritto una BOMBA! Volevo dirtelo. Saluti a tutti.
PMEmail Poster
Top
 
Leggero07
Inviato il: Giovedì, 28-Ott-2010, 13:51
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 554
Utente Nr.: 182
Iscritto il: 10-Lug-2007



QUOTE (danitek @ Mercoledì, 21-Lug-2010, 14:21)
Ciao ragazzi... ho pensato di riscrivere il mio vecchio post, per il quale ho ricevuto decine di testimonianze di persone che ne hanno avuto grande giovamento, motivo di grande gioia per me.
Il vecchio post era un po dispersivo, perche' avevo scritto i vari punti a distanza di giorni... adesso li mettero' tutti in fila e vedro' di chiedere alla cara giovannapazza, se puo' mettermi questo tra i post in rilievo PSICO smile.gif Un abbraccio.

Ho letto le tue considerazioni, i tuoi 7 punti.
Solo una cosa: SEI UN GRANDE!
Non dico che sono guarito ma ci sono molto vicino anch'io.. dopo oltre 40 anni di inferno..
Le strategie che ho messo in atto da alcuni anni collimano perfettamente con le tue.
Aggiungo che se si riesce ad avere un orizzonte piu' vasto davanti, degli obiettivi pratici da raggiungere, ecc. e' tutto piu' facile.
Il doc e' il microscopio dell'autotortura, rende il piccolo enorme e ci impedisce di cogliere le reali proporzioni del tutto. Se ci proiettiamo un po' piu' avanti, e riusciamo a "grandangolare" un po' la ns. visione della vita.. beh e' un gran passo avanti.
Un abbraccio e grazie della tua preziosissima e perfettamente imperfetta testimonianza! PSICO wink.png
Il perfezionista Leggero
PMEmail Poster
Top
 
agape89
Inviato il: Mercoledì, 10-Nov-2010, 19:12
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 12
Utente Nr.: 6.990
Iscritto il: 09-Nov-2010



danitek sei un grande!!
ti auguro tanta felicità nella tua nuova vita... laugh.gif
PMEmail Poster
Top
 
danitek
Inviato il: Domenica, 28-Nov-2010, 02:35
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 97
Utente Nr.: 4.116
Iscritto il: 08-Lug-2009



siete veramente tanto cari ragazzi PSICO smile.gif auguro tanto bene anche a tutti voi PSICO smile.gif


--------------------
Been talking to myself forever, yeah
And how I wish I knew me better, yeah
Still sitting on a shelf and never
Never seen the sun shine brighter
And it feels like me
On a GOOD DAY


Above Beyond...

TRANCE RULES!!!
PMEmail Poster
Top
 
Dario&lasuatesta
  Inviato il: Giovedì, 02-Dic-2010, 11:07
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 11
Utente Nr.: 6.709
Iscritto il: 23-Set-2010



Mi viene così, di botto, e te lo scrivo: GRAZIE, GRAZIE ANCORA DANITEK, QUANTO BENE MI FA RILEGGERE IL TUO POST! Quanto mi ci ritrovo... E anche a me ogni tanto viene di stamparlo.
PMEmail Poster
Top
 
andrew saber
Inviato il: Sabato, 04-Dic-2010, 20:01
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 14
Utente Nr.: 6.868
Iscritto il: 21-Ott-2010



c'e la sto facendo ragazzi e tutto questo grazie a voi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! PSICO-green.gif PSICO-green.gif PSICO-green.gif PSICO-green.gif PSICO-green.gif ahahhahahahah





grazie danitek
PMEmail Poster
Top
 
old
Inviato il: Mercoledì, 08-Dic-2010, 20:46
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 1
Utente Nr.: 7.171
Iscritto il: 08-Dic-2010



molto interessante ma vorrei conoscere il modo di conciliare le seguenti 2 dichiarazioni:
1)Vivere bene accettando l'eventualita' che l'evento temuto sia vero... e di conseguenza non temerlo piu'.
2)Su questi temi infatti e' assolutamente un errore accettare l'evento temuto come possibile
grazie
Old
PMEmail Poster
Top
 
Dario&lasuatesta
Inviato il: Martedì, 21-Dic-2010, 12:19
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 11
Utente Nr.: 6.709
Iscritto il: 23-Set-2010



Se posso, rispondo io per come ho capito: prese così le due affermazioni sembrano contrastare. Contestualizzate no: si riferiscono a due manifestazioni diverse dello stesso disturbo: in un caso l'esagerazione di pensieri più 'ordinari', di paure in cui c'entra anche l'atteggiamento o la reazione di altre persone ('Avrà cambiato idea su di me ora?', 'Ho capito bene quel che mi ha detto?', 'Rischio qualcosa?', e così via), pensieri che in altri, pur presenti, non disturbano più di tanto; nell'altro caso la percezione di se stessi alterata dalla paura di essere quel che in fondo non si è ma che il disturbo ti ripropone spesso o sempre, ripetitivamente, intrusivamente ('Sono cattivo?', 'Potrei davvero impazzire?' 'Amo davvero? Potrei far del male?', 'Come sono davvero? Come mi sento o come non vorrei mai essere e di cui ho paura?', 'Ho veramente voglia di bestemmiare?').
Antonio coglie che il solo fatto di temerlo non è in sintonia con noi stessi ed è il disturbo stesso la dimostrazione: altrimenti sarei diversamente da come mi viene e che problemi mi porrei? Bestemmierei: e allora? Quanti lo fanno senza tanti scrupoli? Sarei cattivo, e che mi importerebbe se lo fossi davvero? Non lo sono davvero, temo di diventarlo. Ma devo accettare il fatto che anche qui non ci sono certezze assolute e la possibilità di cambiare può esserci: ma credo consapevolmente, conservando dei nuclei profondi di personalità, non certo dando di testa dall'oggi al domani e diventando un mostro del tutto diverso come, per lo meno a me, fa temere il disturbo. Spero di aver colto nel segno. Equilibrio e serenità a tutti, ce li meritiamo... Dario PS: FORZA ANDREW!
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Martedì, 21-Dic-2010, 12:37
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.862
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



QUOTE (Dario&lasuatesta @ Martedì, 21-Dic-2010, 11:19)
Se posso, rispondo io per come ho capito: prese così le due affermazioni sembrano contrastare. Contestualizzate no: si riferiscono a due manifestazioni diverse dello stesso disturbo: in un caso l'esagerazione di pensieri più 'ordinari', di paure in cui c'entra anche l'atteggiamento o la reazione di altre persone ('Avrà cambiato idea su di me ora?', 'Ho capito bene quel che mi ha detto?', 'Rischio qualcosa?', e così via), pensieri che in altri, pur presenti, non disturbano più di tanto; nell'altro caso la percezione di se stessi alterata dalla paura di essere quel che in fondo non si è ma che il disturbo ti ripropone spesso o sempre, ripetitivamente, intrusivamente ('Sono cattivo?', 'Potrei davvero impazzire?' 'Amo davvero? Potrei far del male?', 'Come sono davvero? Come mi sento o come non vorrei mai essere e di cui ho paura?', 'Ho veramente voglia di bestemmiare?').
Antonio coglie che il solo fatto di temerlo non è in sintonia con noi stessi ed è il disturbo stesso la dimostrazione: altrimenti sarei diversamente da come mi viene e che problemi mi porrei? Bestemmierei: e allora? Quanti lo fanno senza tanti scrupoli? Sarei cattivo, e che mi importerebbe se lo fossi davvero? Non lo sono davvero, temo di diventarlo. Ma devo accettare il fatto che anche qui non ci sono certezze assolute e la possibilità di cambiare può esserci: ma credo consapevolmente, conservando dei nuclei profondi di personalità, non certo dando di testa dall'oggi al domani e diventando un mostro del tutto diverso come, per lo meno a me, fa temere il disturbo. Spero di aver colto nel segno. Equilibrio e serenità a tutti, ce li meritiamo... Dario PS: FORZA ANDREW!

dario e la sua testa che bel nick laugh.gif


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
Dario&lasuatesta
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 11:36
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 11
Utente Nr.: 6.709
Iscritto il: 23-Set-2010



Grazie Giovanna, mi fa piacere che il tuo 36.810° messaggio... sia per me!
PMEmail Poster
Top
 
danitek
Inviato il: Venerdì, 31-Dic-2010, 20:33
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 97
Utente Nr.: 4.116
Iscritto il: 08-Lug-2009



E' proprio come hai scritto Dario...bravo!!!
Le due affermazioni sono volte a combattere pensieri diversi del medesimo disturbo... a pensieri come: ce l'avra' con me? avra' capito male? ed altri simili, il doc lo raggiri prendendolo per i fondelli... nel senso che di certo non sara' cosi come ti dice lui, ma tu gli accetti anche la sua eventualita' cosi lo freghi ( e se anche fosse cosi fanc... si e' cosi e me ne frego!!!)... in questo modo quell'eventualita' non diventa piu' un evento temuto.
In altri tipi di pensieri (pedofili, blasfemia, , voglia di uccidere il proprio bimbo, omosessualita') non e' giusto nei confronti della propria persona attribuirsi qualita' o stati che non si hanno... e' disfunzionale!!! In questo caso si prende coscienza del fatto che chi e' pedofilo, blasfemo, omosessuale lo e' senza ansia, senza pensieri, senza ossessioni ne' compulsioni... lo e' e basta... chi invece ha nella mente i classici ( e se lo fossi? e se mi piacesse? e se lo volessi), quella e' una persona mille miglia lontana dallo status che il doc le insinua, poiche' ha CHIARI ED INEQUIVOCABILI sintomi di doc PSICO smile.gif


--------------------
Been talking to myself forever, yeah
And how I wish I knew me better, yeah
Still sitting on a shelf and never
Never seen the sun shine brighter
And it feels like me
On a GOOD DAY


Above Beyond...

TRANCE RULES!!!
PMEmail Poster
Top
 
danitek
Inviato il: Venerdì, 31-Dic-2010, 20:36
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 97
Utente Nr.: 4.116
Iscritto il: 08-Lug-2009



Approfitto della mia presenza sul forum per AUGURARE di vero cuore a tutti voi un 2011 migliore... perche' in fondo per tutti noi, che abbiamo sofferto tanto nella vita, diciamocelo, a differenza della stragrande maggioranza di persone che ricerca stupide banalita', la serenita', la pace, la voglia di vivere, un sorriso...e' cio' che i nostri cuori desiderano.
Di cuore davvero AUGURI a tutti.

Antonio PSICO smile.gif


--------------------
Been talking to myself forever, yeah
And how I wish I knew me better, yeah
Still sitting on a shelf and never
Never seen the sun shine brighter
And it feels like me
On a GOOD DAY


Above Beyond...

TRANCE RULES!!!
PMEmail Poster
Top
 
Dario&lasuatesta
Inviato il: Sabato, 01-Gen-2011, 20:04
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 11
Utente Nr.: 6.709
Iscritto il: 23-Set-2010



Auguri anche a te Antonio, buon 2011! Il tuo post mi dà forza: se ti fischiano le orecchie, potrei essere io, più che benevolmente! E auguri a tutti i 'doccati', cioè ... alla categoria! Dario
PMEmail Poster
Top
 
massimo meridio
Inviato il: Venerdì, 07-Gen-2011, 23:20
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 1
Utente Nr.: 7.064
Iscritto il: 20-Nov-2010



Grazie Danitek per quanto hai scritto.
Sei stato veramente un grande, in quanto mi hai aiutato concretamente ad uscire dal pantano del DOC con il quale convivevo da circa trenta anni.
Le strategie che hai suggerito mi sono servite tantissimo e ormai le conosco a memoria.
Voglio complimentarmi anche con il tuo terapeuta, che ha saputo offrirti una lettura e un'interpretazione particolarmente efficace di questo disturbo, suggerendoti soluzioni a dir poco geniali nella loro estrema semplicità.
Mi piacerebbe sapere il suo nome (con il suo avallo si intende) anche se tu vivi in una regione diversa dalla mia, ripeto è stato davvero un grande! PSICO smile.gif
La terapia analitica alla quale mi sono sottoposto per circa sei anni, non ha dato i risultati sperati nel lungo periodo, per tale motivo mi sono rivolto alla PCC con infinita speranza.
Dovresti connetterti un pochino più spesso perchè la tua esperienza per noi tutti è molto importante, qualcosa da emulare.

Auguri a tutti.
Un abbraccio
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (15) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1041 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]