Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Doc Da Relazione
 
Asia88
Inviato il: Venerdì, 11-Gen-2019, 00:55
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 168
Utente Nr.: 14.880
Iscritto il: 11-Gen-2015



QUOTE (Marta95 @ Giovedì, 10-Gen-2019, 22:57)
Leggo spesso qui la frase " l'amore è una scelta".. Ma la cosa che mi manda in tilt è: non lo tradisco e provo gli altri perché lo amo o perché come mi dice sempre la mia terapeuta, ho paura di cambiare e rimango ancorata alle stesse cose?? Lo voglio davvero con me oppure sono codarda ?

bella domanda.. io nostante tutti i dubbi che ho devo dire che una cosa infondo la penso, se si vuole lasciare alla fine un modo prima o poi lo si trova, e si trova anche il coraggio per farlo, ci arrovelliamo il cervello e non lo facciamo perché non siamo sicure perché comunque ci sono anche i momenti positivi e perché abbiamo paura di pentircene quando ormai sarà troppo tardi!
PMEmail Poster
Top
 
Marta95
Inviato il: Venerdì, 11-Gen-2019, 09:59
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 243
Utente Nr.: 18.818
Iscritto il: 12-Feb-2018



Ma a volte la sensazione di volerlo lasciare e provare altro è vera.. non è finta.. fino a che punto sono le ossessioni??
Non lasciarlo solo perchè abbiamo paura di pentircene, non significa essere codarda?
Scusate, ma mi arrovello troppo attorno a questi pensieri.


È una frase che a volte non comprendo, mi sembra troppo razionale e poco sentita. Ed io della razionalità ne ho fatto il mio stile di vita. Sto scegliendo ancora razionalmente e non seguo quello che voglio? A volte mi sembra di sì, poi rifletto su ciò che mi dice la mia psico sui cambiamenti e mi sento anche peggio
PM
Top
 
Darschy
Inviato il: Venerdì, 11-Gen-2019, 10:15
Quote Post


°_°
********


Messaggi: 20.922
Utente Nr.: 77
Iscritto il: 06-Lug-2007



Tutte e due le cose, Marta PSICO smile.gif

Le situazioni non sono mai bianche o nere.

Andare con persone "nuove" è sicuramente eccitante ed emozionante. E' normale essere curiosi sessualmente (ma anche emotivamente) di altri.
Ma questo non vuol necessariamente dire che non ami il tuo ragazzo.

Se ci pensi la monogamia, sotto sotto, ha un qualcosa di innaturale ed è dettata dalla razionalità e dalle convenzioni sociali piuttosto che dall'istinto.


--------------------
La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza
PMEmail Poster
Top
 
Elsachan96
Inviato il: Venerdì, 11-Gen-2019, 10:30
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 271
Utente Nr.: 19.039
Iscritto il: 12-Lug-2018



Quando un terapeuta dice “hai paura di cambiare” parla della condizione stessa del doc, non della vostra relazione.
Una cosa che ho capito, in questi giorni, è che il doc ha dominato tutta la mia adolescenza, ce l’ho da quando avevo 14 anni e ne ho 22, e che sono stufa di soffrire, di avere sensi di colpa, di sentirmi un mostro incapace di amare, di sentirmi mille malattie.
Basta, basta, basta.
Combattere contro il doc significa tornare a vivere.
Combattere contro i contenuti del doc significa invece dargli attenzioni e alimentarlo. Il primo passo per sconfiggere il doc è ignorarlo.
Ignoratelo e basta. E tornate a vivere.
Abbiamo tutti preconcetti sbagliati dell’amore qua dentro, per questo ci ossessioniamo, perché non vediamo la realtà delle cose. Troppe coppie love love che fanno finta di amarsi da 10 anni ancora come il primo giorno e ti dicono che lo hanno fatto dopo il matrimonio è che non hanno mai guardato nessuno bla bla bla... la verità non verranno certo a dirla a noi, che credete.
Li fuori ci sono migliaia di matti che non ci pensano nemmeno ad andare dallo psicologo. Smettiamola di sentirci matti noi.
Il doc è invalidante. Smettiamola di sentirci invalidi.
Non abbiamo niente. Non abbiamo malattie, non siamo omosessuali, non vogliamo lasciare il nostro partner.
Nessun problema, solo quelli inesistenti che ci creiamo noi PER PAURA DI VIVERE.
Basta dare credito al doc. Torniamo a vivere.
PMEmail Poster
Top
 
gigacell
Inviato il: Venerdì, 11-Gen-2019, 10:47
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 75
Utente Nr.: 19.127
Iscritto il: 15-Ott-2018



Il problema è che tu pensi di avere un mostro dentro ed ogni espressione, ogni frase ti fa pensare sempre che qualcosa non va bene, come quando uno è in difetto. Mi ritrovo con le parole di Elsachan96. Anche a me ha detto 'paura di cambiare' ma si tratta di uno schema mentale, cerco sempre quello che non va, non mi domando mai 'e se va bene?', questa è la vera paura di cambiare, io scegliendo o ritrovandomi in situazioni 'difficili' diciamo ero sicura perchè ripetevo uno schema che già conoscevo, è così semplice..
PMEmail Poster
Top
 
Mila
Inviato il: Venerdì, 11-Gen-2019, 12:36
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 206
Utente Nr.: 19.053
Iscritto il: 24-Lug-2018



QUOTE (Darschy @ Venerdì, 11-Gen-2019, 09:15)
Tutte e due le cose, Marta PSICO smile.gif

Le situazioni non sono mai bianche o nere.

Andare con persone "nuove" è sicuramente eccitante ed emozionante. E' normale essere curiosi sessualmente (ma anche emotivamente) di altri.
Ma questo non vuol necessariamente dire che non ami il tuo ragazzo.

Se ci pensi la monogamia, sotto sotto, ha un qualcosa di innaturale ed è dettata dalla razionalità e dalle convenzioni sociali piuttosto che dall'istinto.

Non sono d'accordo sul fatto che la monogamia sia "sotto sotto qualcosa di innaturale" perché se ci pensi, in natura, ci sono specie animali che sono monogame e, al contrario dell'uomo, non pensano ed agiscono d'istinto per cui di anomalo non ci trovo proprio nulla...

Penso invece che ci siano persone che sono più predisposte alla monogamia chi meno, chi è più attivo sessualmente chi meno, chi è più sentimentale chi meno ecc ecc...

Penso inoltre che, pur essendo fidanzati, sia normalissimo trovare attraenti altre persone, ma non per questo vuol dire non essere più innamorati, omosessuali ecc ecc...

Io penso che uno debba conoscere se stesso e trovare il suo equilibrio..

Faccio un esempio: io non bevo alcolici, non x morali, ma perchè non mi piacciono.. Se devo fare un brindisi lo faccio, ma non apprezzo il sapore dell'alcool, non mi piace e non riesco a bere neanche un bicchiere perché proprio non amo il sapore... Oggi gg tutti bevono e vengo presa in giro perché sono l'unica che ad un aperitivo si beve un the freddo... Mi dovrei considerare anomala!? Strana? Semplicemente sono io... E non mi considero astemia semplicemente non mi piacciono gli alcolici, come non mi piacciono i broccoli ecc ecc...
PMEmail Poster
Top
 
Marta95
Inviato il: Venerdì, 11-Gen-2019, 16:13
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 243
Utente Nr.: 18.818
Iscritto il: 12-Feb-2018



Allora, innanzitutto, volevo dire grazie ad ognuna di voi per pazienza che avete nel rispondermi e nel cercare di farmi ragionare.. siete molto carine e vi mando un forte abbraccio virtuale ad ognuna di voi ❤❤
Darschy: con tutte e due le cose, intendi che sono innamorata ma comunque provo "curiosità" giusto?? Oppure altro?? Forse hai ragione, è vero.. lui é il mio primo ragazzo, dagli uomini sono sempre fuggita per ansia e paura e preconcetti sul sesso. Ora che va un po' meglio in queste cose, è vero, forse mi chiedo come andrebbe questa o quella situazione.. lo so che alla fine è abbastanza normale, soprattutto per me che a 23 anni si ritrova alle prime armi, ma questi pensieri sono comunque fonte di angoscia
Elsa e giga : si è vero. Ho un sacco di preconcetti sull'amore ed idee stereotipate.. magari sono quelle che mi legano ancora a lui, non so. Stessa cosa per l'insorgere delle ossessioni. Anche a me in adolescenza, solo che non sapevo fossero tali. Mi rifugiavo semplicemente all'interno del mio mondo mentale. È vero, la dottoressa dice che ho paura di vivere, cambiare, prendere decisioni.. ed ho paura che sia così anche nella relazione, che stia solo cercando di rimandare.. attualmente, è vero, mi sento come se avessi un mostro dentro
Mila: magari avessi già trovato il mio equilibrio..

A volte mi sembra di sentire che nonostante tutti i difetti che vedo, io lo amo.. altre volte che vorrei lasciarlo. Dico mi sembra perche non sono affidabile, pensieri e sensazioni per me sono confuse
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0679 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]