Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Doc Relazione...qualcuno Mi Aiuta ?, Doc relazione....
 
Anastasia22
Inviato il: Lunedì, 04-Giu-2018, 22:16
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 1
Utente Nr.: 18.987
Iscritto il: 04-Giu-2018



Salve, sono nuova di questo forum e vorrei avere dei consigli su ciò che mi sta accadendo...
Sono molto giovane, devo ancora compiere 16 anni.
Sto attraversando un periodo difficile, tra scuola, amici, e stress vario un giorno, me lo ricordo ancora, il 4 Maggio, mi è venuto un dubbio, a causa di una semplice foto, che mi inviò il mio ragazzo e che in quel momento mi sembrava "bruttino". Da quella considerazione, mi venne il dubbio" e se non lo amassi più?" "E se non fossi più attratta da lui ecc...". Considero questa la mia prima relazione seria, conosco questo ragazzo da più di 1 anno e stiamo insieme da 11 mesi, l'ho sempre considerato il migliore e non avevamo nessun problema, era tutto perfetto, apparte la distanza. Da quando mi venne quel dubbio la mia vita divenne un inferno. I primi giorni non mangiavo, avevo smesso di curarmi, piangevo troppo e dormivo male...ora la situazione è cambiata un po'....ho ricominciato a mangiare, ma ho sempre questi dubbi che provo a far smettere attraverso la ricerca su internet, e le opinioni di amici, che smentiscono sempre tutto dicendo che è una grande cazzata. Ho sempre però quella brutta sensazione di ingannarlo, di mentirgli, di non amarlo veramente, ho paura che mi possano piacere altri ragazzi, che evito per questo, certe volte divento consapevole che tutto ciò è una cazzata, chei devo far scivolare i pensieri addosso, che devo tener duro perché ci uscirò, perché tutto ciò è falso, e nella realtà non esiste, esiste solo nella mia mente.... però sono sempre qui a testarmi su cosa provo per lui guardando le sue foto, parlandogli, sentendolo...ho paura sempre di non provare le stesse cose di prima...lui è la mia vita... muoio a prendere in considerazione l'idea di lasciarlo...vorrei tanto che tutto ciò andasse via...sono sempre stata molto ansiosa di mio, ho molte fobie fin da piccola, è sempre avuti molti problemi d'ansia...ma questo è il peggiore...non ho soldi e mai i miei mi porterebbero da uno psicologo/psicoterapeuta...voglio provare a uscirne da sola. Consigli? Voglio che vada via, questo mostro mi uccide
PMEmail Poster
Top
 
Eldon28
Inviato il: Giovedì, 07-Giu-2018, 09:21
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 16
Utente Nr.: 18.919
Iscritto il: 22-Apr-2018



Siamo uguali. Sembra che siamo fatti con lo stampino. Il doc da relaxione come tutti i doc sono una piaga e credo che tu ci trnga al partner. Scommetto anche che questo messaggio ti farà sentire sollevatissima.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Ande113
Inviato il: Giovedì, 07-Giu-2018, 23:31
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.004
Utente Nr.: 18.827
Iscritto il: 19-Feb-2018



Anastasia prova ad ignorare i pensieri sempre se ci riesci,benvenuta nel team!
PMEmail Poster
Top
 
Io.e me
Inviato il: Giovedì, 28-Giu-2018, 11:04
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 194
Utente Nr.: 18.010
Iscritto il: 10-Mar-2017



A me è iniziato tutto a 16 anni, ora ne ho 18 e sono ancora qui, più forte di prima, più matura e più consapevole. I pensieri ci sono, le paure anche (esattamente come le tue), ma sono principalmente riguardanti il futuro: ho paura che in futuro vada tutto male.
Piano piano supererai ogni paura, ogni pensiero che hai non è diverso dall'altro (sono tutti ansiosi, tutti mirano a proteggerti da un'eventuale sofferenza che deriverebbe dalla vostra rottura).
Ricorda che l'ansia si attiva solo quando è in pericolo qualcosa a cui tieni tantisso: in questo caso il tuo ragazzo.
L'ansia vuole proteggerti, sa che soffriresti se lo lasciassi, ecco perché ti viene... il problema è che poi il nostro cervello funziona male quando siamo in uno stato ansioso e allora va tutto a puttane e prendiamo fischi per fiaschi, crediamo cose che non sono vere.
Comunque sappi che il cervello non cerca mai delle disinconferme a un dubbio, ma delle conferme, purtroppo funziona così e noi non possiamo controllarlo.
Se il tuo dubbio è non amare, allora il cervello farà di tutto per farti credere che non sia così (E NON LO FA PERCHÉ VUOLE FARTI FARE LA SCELTA GIUSTA O PERCHÉ TI VUOLE AVVERTIRE CHE TU NON SEI PIÙ INNAMORATA).
Ma i sentimenti li sentiamo con il cuore, non col cervello. La ragione non vincerà mai contro i sentimenti PSICO wink.png
Non preoccuparti, l'ansia per la relazione/per il partner non ti porterà via da lui.
Da come scrivi si nota che a lui ci tieni... amici1.gif


--------------------
"Nessun sistema può dimostrare se stesso a partire da se stesso"

"Tremano le gambe mentre ride il cuore"

Ascoltando solo il mio corpo...
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0479 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]