Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Sfogo Doc Omo E Non Solo
 
davideapache
Inviato il: Martedì, 14-Mag-2019, 17:26
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 330
Utente Nr.: 11.532
Iscritto il: 20-Gen-2013



Ciao a tutti, non scrivevo più qui da qualche anno visto che pensavo di esserne uscito, ma invece eccomi qua. é da un paio di mesi che ho subito una ricaduta e più passa il tempo più peggioro, inoltre non ho abbastanza soldi per una terapia.

Quello che non riesco a capire è se le sensazioni che provo sono frutto del disturbo o sensazioni reali che devo accettare. Sono sicuro che le ragazze mi piacciono ma ho il terrore di essere come quegli etero che hanno fantasie omo o praticano masturbazione anale. Dico questo perchè capità che quando sono con un amico da soli mi sale un ansia fortissima, ho l'impulso di guardare giu e penso che se lo vedrei nudo mi ecciterei (eppure quando andavo in palestra ne ho visti uomini nudi, mai avuto un'erezione).

Ho il terrore a stare con lui da solo. Questa pseudo-attrazione è partita quando a casa sua per giocare a carte lui era in mutande, e sono stato male tutto il tempo. Non capisco più se sto male perchè mi piace e dovrei accettarlo o è semplicemente il doc. A questo problema si aggiunge il fatto che sono fissato con le dimensioni. Questo amico è più piccolo di me ma ce l'ha più grande (potrebbe anche essere questo che mi causa ansia).

Spesso non corteggio nessuna ragazza perchè ce l'ho piccolo e ho paura di non soddisfarla. Questo problema delle dimensioni mi sta pesando di più da quando sono cotto per la panettiera che lavora nel panificio dove mangio quasi tutti i giorni. A tutte questi problemi aggiungo il fatto che difficilmente sono per le relazioni serie, credo di essere un evitante, preferisco non avere relazioni che averne una e aspettare che finisca, soprattutto se la ragazza in questione mi piace tanto. Sono veramente stanco di stare male e non so più come fare. Mi fermo qui altrimenti potrei scrivere un libro.

PMEmail Poster
Top
 
Rodolfo96
Inviato il: Martedì, 14-Mag-2019, 17:37
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 14
Utente Nr.: 19.364
Iscritto il: 13-Mag-2019



Ciao Davide queso tipo di disturbo che descrivi sembra essere tipico del DOC, per parecchi mesi anch'io ne ho sofferto ma non gli ho dato molto peso essendo convinto di essere Etero, conosco il meccanismo del DOC
tutto ciò che consideri anomalo "non sei tu"

Un consiglio non avere paura, piu' pensi ad un possibile eccitamento e piu' probabilmente lo stai stimolando involontariamente, la parola d'ordine è IGNORA
anch'io faccio fatica, sono all'inizio di una terapia ma voglio e devo uscirne
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
davideapache
Inviato il: Martedì, 14-Mag-2019, 17:57
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 330
Utente Nr.: 11.532
Iscritto il: 20-Gen-2013



grazie per la risposta rodolfo. In efetti quando ho queste sensazione cerco di concentrarmi a scherzare con questo amico e un pò mi calmo. Il problema è che quando so che ci devo andare già in testa parte la vocina " Cavolo ora questo mi piace " e appena ci vediamo già parto con le rimuginazioni mentali. Ho paura di qualsiasi situazione che comporta stare con qualche altro maschio da solo, tipo spogliatoi, andare al mare ecc. Paura che poi possano piacermi mentre ci sono volte che sono sicuro che non potrebbero piacermi mai i maschi.
PMEmail Poster
Top
 
Rodolfo96
Inviato il: Martedì, 14-Mag-2019, 18:12
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 14
Utente Nr.: 19.364
Iscritto il: 13-Mag-2019



e di cosa ? PSICO D.gif
Premessa che anche se fossi io o tu o qualunque altro omessale non ci sarebbe nulla di male però l'omosessualità se presente si manifesta fin dall adolescenza, non credo sia soltanto una questione di gusti.

vedrai che anche questo pensiero se gli darai poco peso piano piano andrà scemando! In bocca al lupo amici1.gif
PMEmail Poster
Top
Aeroplano italiano
Inviato il: Martedì, 14-Mag-2019, 18:18
Quote Post


Unregistered









Davide,

Il punto non è nell'accettare se un tuo pensiero è vero o no, ma nel fatto che il tempo in cui pensi è inopportuno. Puoi scegliere invece un momento e una condizione adatta, per riflettere un po', non sempre!

Per te il famoso "penso dunque sono", è ormai divenuto "penso sempre, dunque sto male".
Ecco: pensa magari quando decidi tu di pensare.
Top
 
davideapache
Inviato il: Martedì, 14-Mag-2019, 18:28
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 330
Utente Nr.: 11.532
Iscritto il: 20-Gen-2013



Il problema è che ormai i pensieri vengono da soli e anche se cerco di non darli peso c'è sempre quel sottofondo di malessere
PMEmail Poster
Top
 
Nature
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 09:37
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.171
Utente Nr.: 16.840
Iscritto il: 05-Apr-2016



.......anche a me è capitato di stare di fronte ad un amico, mentre c si spogliava e di guardare giù e provare enorme disagio.
Dalle tue parole si evince che non hai molte esperienze con le ragazze, ......sei vergine?
La paura di avere il pene piccolo ce l' ho sempre avuta anche io.......

Io credo che siamo tutti omosex repressi ed omofobi di noi stessi!!
PMEmail Poster
Top
 
davideapache
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 12:05
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 330
Utente Nr.: 11.532
Iscritto il: 20-Gen-2013



Ciao nature io non ho paura di averlo piccolo, io ce l ho piccolo ma per fortuna non sono vergine. Purtroppo ho poca esperienza con le ragazze e quelle poche che ho avuto sono finite disastrosamente, infatti frequento assiduamente le escort. Cmq nature se pensi in modo razionale un omosessuale non prova disagio vedendo un uomo nudo, nemmeno se represso. Ricorda che i gay repressi sanno che gli piacciono gli uomini e si ecciano pensando agli uomini, solo che lo nascondono
PMEmail Poster
Top
 
DRUMMER
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 12:30
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 398
Utente Nr.: 1.162
Iscritto il: 27-Mar-2008



QUOTE (davideapache @ Mercoledì, 15-Mag-2019, 11:05)
Ciao nature io non ho paura di averlo piccolo, io ce l ho piccolo ma per fortuna non sono vergine. Purtroppo ho poca esperienza con le ragazze e quelle poche che ho avuto sono finite disastrosamente, infatti frequento assiduamente le escort. Cmq nature se pensi in modo razionale un omosessuale non prova disagio vedendo un uomo nudo, nemmeno se represso. Ricorda che i gay repressi sanno che gli piacciono gli uomini e si ecciano pensando agli uomini, solo che lo nascondono

tutto condivisibile, ma trascuri questo:

https://www.istitutobeck.com/omofobia-inter...ata-omosessuale

leggilo, entra in conflitto con le tue affermazioni.

Fammi sapere cosa ne pensi
PMEmail Poster
Top
 
Nature
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 12:34
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.171
Utente Nr.: 16.840
Iscritto il: 05-Apr-2016



.....non so quale siano gli standard.
Disagio si invece. Perchè mi fa strano, non riuscire poi a guardare negli occhi un uomo, un amico magari e scrutare il suo corpo....
Io ci ho provato a fare fantasie sugli uomini, ma sarà che reprimo, sarà che ho la libido a terra, che non provo nulla....ma nemmeno se penso a qualche donna.
Fatto sta che non appena guardo un film, la mia attenzione cade sugli attori...... soprattutto se ho bevuto o fatto due tiri d erba, mi disinibisco al punto da .....
In questo momento condivido un vivano con una ragazza bellissima, modella super......come non esistere ;(
PMEmail Poster
Top
 
davideapache
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 12:47
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 330
Utente Nr.: 11.532
Iscritto il: 20-Gen-2013



Fumo anche io erba e ti assicuro che l ansia sale
PMEmail Poster
Top
 
davideapache
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 12:54
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 330
Utente Nr.: 11.532
Iscritto il: 20-Gen-2013



Drummer sicuramente ci sono persone che hanno problemi ad accettarsi e io non sono uno psicologo che può dire se è il mio caso o no. Una cosa è sicura però: perché non sento il bisogno di andare a letto con un uomo? Se avessi problemi di omofobia interiorizzata potrei andare da escort uomini e nessuno lo saprebbe a parte me eppure non ci vado e non ci voglio andare. Se tu pensi che ti reprimi prova a vederti con un uomo anche solo per vedere cosa farai. Secondo me scapotrai.
PMEmail Poster
Top
 
DRUMMER
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 13:18
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 398
Utente Nr.: 1.162
Iscritto il: 27-Mar-2008



QUOTE (davideapache @ Mercoledì, 15-Mag-2019, 11:54)
perché non sento il bisogno di andare a letto con un uomo? Se avessi problemi di omofobia interiorizzata potrei andare da escort uomini e nessuno lo saprebbe a parte me eppure non ci vado e non ci voglio andare

secondo me è spiegato qui:

Per omofobia interiorizzata si intende quell’insieme di sentimenti negativi (ad esempio ansia, disprezzo, avversione) che gli omosessuali provano nei confronti dell’omosessualità, propria e altrui.

Parla anche della propria che appunto bloccherebbe l'andare con gli uomini

mi sbaglio?
PMEmail Poster
Top
 
davideapache
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 13:21
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 330
Utente Nr.: 11.532
Iscritto il: 20-Gen-2013



Si vero si bloccano ad andare con gli uomini ma di sicuro non vanno a donne come facciamo noi
PMEmail Poster
Top
 
davideapache
Inviato il: Mercoledì, 15-Mag-2019, 13:23
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 330
Utente Nr.: 11.532
Iscritto il: 20-Gen-2013



E poi tempo fa sono stato in cura e 2 psicologi mi hanno detto che si tratta di ossessioni, perché non dovrei ascoltarli?
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0941 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]