Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Ci Risiamo, Doc da relazione.
 
Myshï
Inviato il: Giovedì, 12-Lug-2018, 14:27
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 333
Utente Nr.: 18.045
Iscritto il: 22-Mar-2017



Ci sono dentro fino al collo pure questa volta, sempre d'estate. Appena sto con le mie amiche mi viene quell'impeto incontrollabile di voler tradire la mia ragazza (con la quale non riesco a fare l'amore da un mese per varie vicissitudini).

E' un conflitto che non riesco a risolvere: da una parte sto con la mia ragazza, scherziamo e ridiamo (e anche qui non mancano i pensieri, non troppo pesanti per fortuna, sul suo aspetto fisico), dall'altro ho molte amiche con cui potrei fare un errore che non mi perdonerei.

Io ho esposto questo problema al terapeuta e mi ha dato una risposta parziale per ora, dato che ci stiamo concentrando sull'esposizione su materiale omosessuale. Ma mentre faccio questo infiamma la mia voglia di lasciare la ragazza.

Sei troppo giovane, non sei ancora pronto, vuoi solo divertirti con le altre, stai con lei per pietà, stai con lei perchè non vuoi dire ai tuoi che la vuoi lasciare dopo due anni, la lasceresti sola, l'hai solo sfruttata..la mia testa gira così. Ed io non ce la faccio. Sarà che sto anche scalando un antidepressivo che l'ha fatto il demonio per quanto mi riguarda, ma non ne esco.

C'è una parte di me che pensa che abbia paura di "responsabilizzarmi" e quindi di cedere al semplice gioco del sesso senza interessi, un'altra che dice di non buttare questa relazione perchè insieme abbiamo fatto tanto.

Io non ci sto capendo più niente, mi sento una macchina che pensa solo a studiare, dare esami e a evitare "grosse avvenuture" con la mia ragazza, tipo un viaggio, per paura che se poi ci chiudo ho fatto un viaggio per nulla. Quando capita di stare con qualche mia amica, boh, mi sento gli ormoni di Rocco Siffredi a 20 anni, mi ci butterei addosso e farei il danno.

La cosa strana è avere amici che fanno questo e non se ne fregano. Io potrei ma ho dei principi e una ragazza che si fida di me, nonostante un anno fa sia quasi caduto del tutto. Mi ha perdonato e mi comprende. Ma forse, chissà, la mia testa vuole altro e il mio corpo ci va a braccetto..
PM
Top
 
Myshï
Inviato il: Venerdì, 13-Lug-2018, 00:41
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 333
Utente Nr.: 18.045
Iscritto il: 22-Mar-2017



Nessuno che c'è passato? Sto a pezzi, qualce dritta per favore..
PM
Top
Adv
Adv














Top
 
Somersault
Inviato il: Venerdì, 13-Lug-2018, 00:49
Quote Post


Ubermember
*******


Messaggi: 15.669
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 29-Giu-2007



Quindi sostanzialmente ti stai preoccupando di un evento futuro che, a meno che tu non sia dotato del potere della preveggenza, al momento attuale non esiste.
Tanto vale entrare in una stanza buia e descrivere l'arredamento, non c'è differenza.

Quindi di cosa stiamo parlando? PSICO smile.gif





--------------------
user posted image
Someday we will foresee obstacles;
Through the blizzard, through the blizzard.
PM
Top
 
Myshï
Inviato il: Sabato, 14-Lug-2018, 09:23
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 333
Utente Nr.: 18.045
Iscritto il: 22-Mar-2017



In effetti il terapeuta ieri mi ha detto che non bastano i pensieri a tradire ma la volontà di farlo.
Che c'è uno scopo amore e uno sesso e uno dei due prevale sempre: del tipo, se quando sto con qualche mia amica accade il fatto, vuol dire che lo scopo sesso avrà prevalso su quello amore. Perciò, la mia relazione sarebbe instabile perchè è ancora troppo presto per fidanzarmi seriamente.

Abbiamo parlato un'ora di relazione e sono venute fuori tante cose, ma a me è parso proprio un mio blocco nel responsabilizzarmi, nell'essere più maturo e meno infantile nella relazione.

Una relazione, sia chiaro, sana. Non abbiamo particolari momenti difficili, ma, come ha detto lui, se ora prevale il sesso devi farti due domande e prendere determinate decisioni.

Mi ha fatto notare di avere una visuale tristemente bianco\nero quando pensavo al tradimento e di lì dicevo tutto quello che mi veniva in testa col doc: sei un fallito, non reggerai mai una relazione, fai schifo, tristezza a fiumi.

Da una parte mi da fiducia perchè mi ha detto più volte che se imparo il meccanismo ne vengo fuori e gestisco il doc appena arriva, dall'altra che dolore certe cose..
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0461 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]