Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Problemi A Relazionarmi, Con i miei coetanei
 
bluecellar
Inviato il: Venerdì, 17-Feb-2017, 22:48
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 182
Utente Nr.: 12.182
Iscritto il: 28-Mag-2013



Ho 20 anni, e sono entrata a far parte di un gruppo di terapia da due volte ormai. A me sembra un infinità di tempo, abbastanza per potermi dare addosso e dirmi che non sono buona a farmi delle amicizie e a relazionarmi con gli altri. In teoria due sedute non sono tante, però io so che sbaglio, che subito dopo la terapia scappo, ogni tanto mi fermo a parlare, ma solo quando ho un pretesto. Soprattutto mi sento un esclusa quando tutti fumano o condividono appunto la sigaretta . La sigaretta rilassa e' un pretesto, ma io non fumo, ma so che con la sigaretta starei meglio. A volte penso di scappare perché ho paura che se restassi ricomincerei a fumare. Ma soprattutto la paura di restare lì, senza niente, senza una sigaretta in mano, con solo le mie parole che escono di bocca, e tutti che invece condividono questa maledetta sigaretta . Io chiederei di andare a prendere un caffè se fosse possibile, ma rilassa meno. Cazzo, perché odio il fumo.
PMEmail Poster
Top
 
DipendedaCheDipende
Inviato il: Mercoledì, 22-Feb-2017, 00:26
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 8
Utente Nr.: 17.166
Iscritto il: 26-Giu-2016



E prendetevi un the. Il fumo e' solo un pretesto per scappare.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0537 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]