Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> La Mia Situazione😐, Aiuto per sconfiggerlo
 
Blacklife333
Inviato il: Domenica, 10-Set-2017, 21:10
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 30
Utente Nr.: 18.513
Iscritto il: 10-Set-2017







Salve a tutti unsure.gif sono nuova nel forum; Mi è stato diagnosticato il DOC,ne soffro dall'età di 9 anni. E sono vicina a tutte quelle persone che come me patiscono le pene dell'inferno. Perché il DOC ti imprigiona in un mondo irrazionale dove l'ansia e la paura ti divorano. Partiamo dal principio:

A 9 anni ebbi il primo episodio di pensieri ossessivi: pensieri sessuali abbastanza espliciti dovuti ad un recente trauma avuto in età infantile. I pensieri mi tormentavano giorno e notte;non ricordo di aver mai avuto varie compulsioni ma per placare l'ansia confessavo i pensieri (relativi anche ad immagini) a mia madre,questo meccanismo placava l'ansia per poi tornarmi a torturami con altre immagini e situazioni che mi facevano sentire in colpa. I miei genitori mi portarono da uno psichiatra,pensate la sensazione di dover andare da come lo definivo io "il medico dei pazzi",ma che crescendo ho allontanando quella credenza perché ognuno di noi ne avrebbe bisogno. La fase acuta duró 2 settimana circa per poi colmarsi a distanza di 5-6mesi. A quell'età non assunsi farmaci ne faci psicoterapie.
Da lì a poco guarì,dimenticando quel cattivo ricordo lasciandolo nella parte più profonda del mio inconscio.

Dopo 2 anni,all'età di 11 circa,rieccolo che ritorna. Ossessioni sulla CONTAMINAZIONE. Ogni oggetto (che sia stata una maniglia,polvere,acqua sporca) mi procurava ansia e compulsivamente mi lavavo le mani,in particolare modo prima di toccare qualcuno per non arrecargli alcun danno da contaminazione PSICO cry.gif ora che ci penso,la cosa appare stupida è alquanto bizzarra ma noi ossessivi non possiamo fare almeno delle nostre compulsioni,altrimenti l'ansia non va via.
Di questa cosa non ne parlai con i miei genitori perché non mi procurava molto fastidio.

Ebbi una guarigione apparente. Perché il DOC ti inganna. Sta sempre lì a spiarti e spuntare quando è buio,quando hai paura,quando rimani sola,viene a farti da egoista compagnia e si nutre delle tue paure.

All'età di 15 anni,rieccolo. Ossessione per le malattie di pelle. Ero convinta di avere la "Vitiligine", per la comparsa di strane macchie bianche dopo l'abbronzatura; dopo varie ricerche e avendo un caso in famiglia mi ero convinta di avercela. Giorni disperati,piena di ansia e angoscia. Questo perché sono stata sempre una ragazza molto complessata,fisicamente sono molto richiesta ma io non mi sono mai piaciuta,figuriamoci come mi sarei potuta apprezzare piena di macchie su tutto il corpo. Facevo varie visite dal dermatologo,ricerche,rassicurazioni ecc.. PSICO cry.gif

Questa fase passó e mi convinsi grazie anche all'aiuto del mio dermatologo PSICO-kiss.gif che non avevo quella malattia e che la mia era semplice mancanza di melanina in determine zone ma che non avrei mai sviluppato quella malattia.

QUESTA ESTATE,INIZIA IL MIO INFERNO. Ossessioni aggressive/sessuali,diciamo un misto,una bella schifezza insomma.

Immagini,pensieri di carattere aggressive-sessuali,talvolta anche unite nella mia mente. Questi orribili pensieri sono rivolte alle persone a me più care😐 Da due mesi la mia vita è un inferno,sono caduta in depressione. Le immagini non smettono di tormentarmi. Volevo un supporto da voi,anche voi siete arrivate a pensare di essere sul procinto di poter impazzire,o di diventare schizofrenica o sviluppare eventuali psicosi.
I pensieri e le immagini superano i miei valori,le immagini sono orride,fuori dal normale e mi sento in colpa,in colpa ma talmente in colpa che vorrei morire. Cosa è questo inferno? Perché proprio a me? I miei genitori sono delle persone fantastiche e ho avuto anche la fortuna (non può definirsi fortuna però) mio padre soffre di disturbo bipolare,certo non è uguale al doc ma comprende le mie sofferenze. Mia madre mi è vicina e non si scandalizza dei miei pensieri perché lei sa che non sono pazza ANCHE SE IO DEFISCO QUESTO DISTUBO COME IL PIÙ CRUCIALE,a volte penso che era meglio se fossi stata pazza; almeno non ero in preda alle crisi d'ansia e ai sensi di colpa.

Scusate la lunghezza apprezzo qualche risposta,ne sarei molto grata.
Ho paura di avere qualcosa di più serio,non sono scesa nei particolari ma i pensieri/immagini sono innaturali,orrendi,raccapriccianti. Vengono proiettate nella mia mente involontariamente,io non le
Desidero ma il doc ci gioca su PSICO sad.gif

Siete sicuri anche voi che sia DOC?
Ho una tremenda paura che possa essere una malata,vi prego aiutatemi.

Sto in terapia farmacologica depakin 300mg e anafranil 50mg naturalmente dovrò aumentarle nei giorni successivi. Cosa mi consigliate per le
Terapie dalla psicologa?quale approccio e quale tipo di terapia dovrei rivolgermi.

STO IN PREDA AL PANICO AIUTATEMI PSICO-si.gif[QUOTE] huh.gif
PMEmail Poster
Top
 
Moon90
Inviato il: Mercoledì, 13-Set-2017, 11:14
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 735
Utente Nr.: 18.393
Iscritto il: 31-Lug-2017



Ciao mi dispiace per la tua situazione. Dovresti farti seguire anche da uno psicoterapeuta esperto in disturbi d'ansia e in doc. Posso solo dirti di mandare al diavolo le immagini che ti scorrono davanti e distrarti e fare altro, non assecondarle, prova a farle scorrere. Consulta davvero uno specialista, i farmaci aiutano sicuramente ma non possono fare tutto da soli
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1397 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]