Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> I Miei Genitori Mi Insultano, quanti vivono la mia situazione?
 
Cortisone
  Inviato il: Mercoledì, 03-Apr-2013, 12:53
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 329
Utente Nr.: 8.119
Iscritto il: 19-Mag-2011



Ciao ragazzi,sono una ragazza del Sud Italia e mi sono trasferita al Nord per studiare medicina.Due anni fa vivo un periodo di depressione maggiore,e da allora sono in cura presso il Cim e già da prima andavo da una psicoterapeuta.
Negli anni,da quando sono piccola,venivo:
-presa a botte da mia madre e mio padre
-ridicolizzata quando piangevo
-usata come valvola di sfogo dei loro problemi.

Tra le tante belle frasi utilizzate nei miei confronti:
-la più frequente è :tu non stai bene,il tuo solo problema è che sei malata,i tuoi medici non ti stanno curando bene.
-sei una persona maligna e cattiva
-tu non hai il senso della famiglia
-pensi solo ai cavoli tuoi,sei una persona egoista
-se ti fossi buttata dal balcone quella volta avresti risolto tutti i nostri problemi
-se parli ancora ti spacco la faccia
-se parli ancora ti ammazzo a coltellate
-io speravo di avere una figlia invece ho un'estranea
-fai schifo.

Secondo la mentalità dei miei genitori i figli vengono fatti per accudire i genitori quando diventano anziani,non devono mai rispondere e portare massima adulazione.
Invece la mia linea di pensiero é : l'amore dei genitori dovrebbe essere incondizionato senza chiedere niente in cambio,anche se è difficile.
Un genitore non dovrebbe mai alzare la mani con un figlio,nè tanto meno utilizzare violenza psicologica.
Per guidare una macchina serve fare due esami,per avere un figlio solo se devi adottarlo ti fanno passare dallo psicologo.
E soprattutto,il rispetto è alla base di ogni rapporto umano,ma il bene se permetti decido io a chi destinarlo,se non ti voglio bene anche se sei mia madre o mio padre,mio fratello,mio cugino,non te ne voglio e non è che minacciandomi migliori la situazione.

Per loro la situazione è : ti stiamo pagando gli studi rinunciando a molte cose per te,devi portarci su un palmo di mano,non devi parlare!

La mia posizione é : ti ridarò i soldi che hai speso per l'università ( vi giuro che mi hanno fatto fare il calcolo di quanto é) anche se credo che un figlio non è un giocattolo per cui se mi hai messo al mondo e non ti andavo bene potevi anche lasciarmi in ospedale.
Non sono più una bambina,per cui non devo credere a tutto ciò che dici perchè non ho sviluppato capacità di giudizio,ma sono adulta e mi permetto il lusso di dissentire da ciò che viene detto.
Se volevi essere accudito potevi prenderti una badante e non fare un figlio,risparmiavi un sacco di tempo e fatica.
Non sono una persona in vendita,per cui quando non mi passerai più un euro voglio vedere con cosa mi ricatti.
Se un genitore è incapace è incapace.
E SOPRATTUTTO,CIO' CHE SEMINI RACCOGLI.

Ma prima di arrivare a queste conclusioni,ho creduto così tanto nelle loro parole che mi sentivo solo una fonte di spesa,e avevo pensato seriamente di farla finita.
Dopo discreti mesi di terapia in cui ho portato un rancore fortissimo nei miei confronti perchè non riuscivo ad essere come dicevano loro,finalmente respiro la libertà delle mie idee e dei miei sentimenti.

La famiglia non è mai perfetta.
Studiando medicina e la patogenesi delle malattie mentali,notiamo che tutte le malattie mentali hanno una genesi nell'infanzia.
Il neonato e il bambino poi non sono in grado nè di parlare,nè di alimentarsi da soli,non conoscono nulla del mondo se non quello che gli viene propinato dai genitori.
Se un genitore ti insegna a camminare zoppicando,da grande dovrai allenarti molto per imparare a camminare correttamente,e nella stessa maniera se ti viene detto continuamente che fai schifo da grande dovrai essere aiutato a capire che in realtà non fai così schifo.

E' facile picchiare un bambino,perchè è indifeso e non può tirarti un sonoro calcio nei coglioni.
Un bambino è la creatura al mondo più indifesa e che più ha bisogno d'amore,per questo ho deciso di dedicare anche la mia vita professionale per abbattere il famoso tabù dello schiaffo educativo.Che cacchio credi di insegnare con uno schiaffo?L'uso della violenza di fronte ad una persona che ti fa perdere la pazienza?

A chi ha vissuto situazioni come la mia dico con tutto il cuore ragazzi non dovete per forza amare la vostra famiglia,liberatevi dall'angoscia di voler bene a qualcuno anche se dentro non vi viene,è una cosa inaccettabile.

Vi linko il libro della psicoterapeuta Alice Miller,l'ho fatto leggere alla mia psicoterapeuta e mi ha detto che contiene informazioni giuste.
Questo libro mi ha cambiato la vita.
Grazie Alice Miller,ovunque tu sia,mi hai salvato la vita.

http://gattonotturno.altervista.org/testi/...cia_tradita.pdf

" Datemi genitori migliori e vi darò un mondo migliore." A.Huxley.


--------------------
"C'è un solo bene:la conoscenza.Ed un solo male:l'ignoranza" [Socrate]
"Dai diamanti non nasce niente,dal letame nascono i fior." [F.De Andrè]
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Mercoledì, 03-Apr-2013, 13:26
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 59.052
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



mi dispiace moltissimo, non dovrebbero mai accadere queste cose

grazie per l'interessantissimo articolo PSICO hug.gif


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
Adv
Adv














Top
 
Cortisone
Inviato il: Giovedì, 04-Apr-2013, 13:05
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 329
Utente Nr.: 8.119
Iscritto il: 19-Mag-2011



Grazie PSICO smile.gif
C'è qualcuno che ha vissuto esperienze simili?


--------------------
"C'è un solo bene:la conoscenza.Ed un solo male:l'ignoranza" [Socrate]
"Dai diamanti non nasce niente,dal letame nascono i fior." [F.De Andrè]
PMEmail Poster
Top
 
ile1988
Inviato il: Giovedì, 04-Apr-2013, 13:24
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 482
Utente Nr.: 7.420
Iscritto il: 17-Gen-2011



a me mi hanno detto di ricoverarmi solo x questa piccola depressione...nn capiscono e basta cosa dovrei dire? pensa te...ricoverati hai rotto e cose simili!quando ho sentito uno psichiatra nn ha detto assolutamente il ricovero ho solo una piccola depressione legata alla mia insicurezza scarsa autostima e nn lavoro e nn studio perché nn ne ho voglia...
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Giovedì, 04-Apr-2013, 13:47
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 59.052
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



dimmi tu dove preferisci che metta in evidenza quest'articolo



--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
Cortisone
Inviato il: Giovedì, 04-Apr-2013, 14:02
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 329
Utente Nr.: 8.119
Iscritto il: 19-Mag-2011



Vorrei che rimanesse in questa sezione,magari possono vederlo più persone,anche se potrebbe essere messo in tutte le sezioni,visto che tutte le malattie mentali hanno radice nell'infanzia,i miei prof su questo ci fanno una testa enorme laugh.gif


--------------------
"C'è un solo bene:la conoscenza.Ed un solo male:l'ignoranza" [Socrate]
"Dai diamanti non nasce niente,dal letame nascono i fior." [F.De Andrè]
PMEmail Poster
Top
 
ile1988
Inviato il: Giovedì, 04-Apr-2013, 14:19
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 482
Utente Nr.: 7.420
Iscritto il: 17-Gen-2011



i miei mi hanno viziata e mi ritrovo depressa e nullafacente...nn so dove andrò a finire sinceramente
PMEmail Poster
Top
 
crystaldrops
Inviato il: Giovedì, 04-Apr-2013, 16:24
Quote Post


Psico Nonno
****


Messaggi: 4.089
Utente Nr.: 3.612
Iscritto il: 18-Apr-2009



Sicuramente l'ambiente circostante incide parecchio, in alcune patologie più che in altre, ma non credo sia colpa solo della famiglia, penso ci siano anche predisposizioni genetiche e fattori biologici che entrano in gioco.


--------------------
L'eleganza più sublime sta nell'ignorare le persone inutili

...Dovete acquisire il dono di ignorare coloro a cui non piacete. Per mia esperienza, coloro a cui non piacete sono divisi in due categorie: gli stupidi e gli invidiosi. Gli stupidi vi apprezzeranno tra cinque anni; gli invidiosi, mai.(Rochester)


Guagliù stateme a 'ssentì, questo è il bene [Disegnando alla lavagna un punto interrogativo]... e questo è il male [Disegnando un punto esclamativo]. Il bene è il dubbio, quando voi incontrate una persona che ha dei dubbi state tranquilli, vuol dire che è una brava persona, vuol dire che è democratico, che è tollerante, quando invece incontrate questi qui [Indicando il punto esclamativo], quelli che hanno le certezze, la fede incrollabile, e allora stateve accorte, vi dovete mettere paura, perché ricordatevi quello che vi dico: la fede è violenza, la fede in qualsiasi cosa è sempre violenza. (Bellavista)
PMEmail Poster
Top
 
Cortisone
Inviato il: Giovedì, 04-Apr-2013, 22:36
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 329
Utente Nr.: 8.119
Iscritto il: 19-Mag-2011



Non ci sono colpe da attribuire...Bisogna tentare di guarire una persona.
La patogenesi della malattia mentale è trifattoriale (familiare,genetica,e neurobiologica).
Spesso si definisce un depresso una persona debole,svogliata,pessimista,lamentosa.
Niente di più sbagliato!


--------------------
"C'è un solo bene:la conoscenza.Ed un solo male:l'ignoranza" [Socrate]
"Dai diamanti non nasce niente,dal letame nascono i fior." [F.De Andrè]
PMEmail Poster
Top
 
SophieUnstableDeath
Inviato il: Lunedì, 08-Apr-2013, 13:31
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 88
Utente Nr.: 11.441
Iscritto il: 03-Gen-2013



Cortisone, ti capisco e non sai quanto. La causa della mia patologia è legata proprio all'infanzia di merda che mi hanno fatto passare.
Colpi senza motivo, passate di botte quando non capivo i compiti o quando mia madre aveva le palle girate, poi cambiava idea e si comportava come se nulla fosse, oppure botte e poi coccole, o il contrario; insulti, umiliazioni, punizioni immeritate, sono stata usata come sfogo da lei e da mio padre, perché quando si sono separati (avevo 3 anni), mi mettevano in mezzo. Quando poi mio padre si è messo con un'altra donna, mi faceva insultare e umiliare anche da questa qui. Io fingevo che andasse tutto bene con tutti quanti. Provavo sempre sensi di colpa verso l'uno o verso l'altra, quando stavo dall'uno o dall'altra; mi sono sempre sentita triste, ansiosa, vulnerabile, incapace, stupida, e crescendo tutto è peggiorato. Quando mi vedevano stare giù ovviamente mi davano addosso o mi prendevano in giro. In terapia è emerso che ciò che sono ora, le mie patologie, i miei modi di pensare, derivano da tutto questo (cosa che già avevo ipotizzato da sola, e confermata dai miei studi universitari). Non esagero nel dire che non ho mai sperimentato una vita spensierata, o perlomeno felice. Ho fatto l'adulta quando non dovevo.
Questo è un mini riassunto della mia infanzia, non volevo dilungarmi troppo.
PMEmail Poster
Top
Frà
Inviato il: Lunedì, 08-Apr-2013, 15:27
Quote Post


Unregistered









io l'ho risolto proprio oggi, scoprendo che fancazzista e maniaco sessuale si nasce o comunque è una questione familiare, mio nonno lo era e non sapendolo si suicidò, ne ho parlato con i miei, che informati dallo psichiatra, adesso, sanno che non ero io ad essere così, ma era la malattia a rendermi tale, ho passato tutta la vita a sentirmi insultato di non avere voglia di fare un caxxo, tranne bere mangiare e uscire a divertirmi con le donne senza mai prendermi responsabilità. adesso che la cura ha fatto effetto, sò che quello non ero io, era un disturbo bipolare tipo II
il mio consiglio, se ce la fai, è quello di chiedere aiuto all'assistente sociale del CIM
Top
 
ile1988
Inviato il: Sabato, 27-Apr-2013, 15:34
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 482
Utente Nr.: 7.420
Iscritto il: 17-Gen-2011



io sono fancazzista di mio mi hanno trovato una depressione ma lieve...
PMEmail Poster
Top
 
+lilith76+
Inviato il: Mercoledì, 07-Ago-2013, 12:41
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 303
Utente Nr.: 41
Iscritto il: 02-Lug-2007



molte delle cose dette a te CORTISONE le hanno dette e continuano a dirle anche a me. la mia reazione ormai è un bel fuck you, a mia madre ho tolto la parola da due settimane. per fortuna vivo da sola.


--------------------
Meez 3D avatar avatars games
"VIVI COME SE FOSSE L'ULTIMO GIORNO.
PENSA COME SE NON DOVESSI MORIRE MAI"
PMEmail Poster
Top
 
ramonaa
Inviato il: Mercoledì, 07-Ago-2013, 16:19
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.325
Utente Nr.: 10.426
Iscritto il: 16-Giu-2012



Si anch'io so cosa significa avere genitori sboccati.
In verità è quasi solo mio padre così.
So che non bisogna farsi buttare giù da queste cose ma quando passano i giorni è difficile continuare a sopportare senza che l'autostima venga scalfita.


--------------------
Sto ancora aspettando
PMEmail Poster
Top
 
luciacrea1993
Inviato il: Giovedì, 08-Ago-2013, 02:43
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 3
Utente Nr.: 12.516
Iscritto il: 04-Ago-2013



I genitori sono un'arma a doppio taglio , quando continuano a dirti che pensi sempre ai cavoli tuoi che non fai niente per la famiglia,pensi sempre a uscire vergogna ti ecc è logico che mi allontano e cerco di uscire quel po che posso se lavoro.dopo 7 ore di lavoro venir insultata in questa maniera preferisco fu marmi un pacchetto di sigarette e 6 caffè al bar che stare a casa...... io ti capisco sono in questa situazione pure io .... non sono mai andata da uno psicologo ma penso di doverci andare per forza anche se sono scettica... devo trovare la forza
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0969 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]