Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Dormire E Umore, folli riflessioni senza guinzaglio!
 
darkmoon
  Inviato il: Sabato, 04-Mag-2019, 01:34
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 160
Utente Nr.: 19.337
Iscritto il: 22-Apr-2019



Ragazzi, per me queste notti sono tremende!

Sarà anche il cambio di stagione, tante vicende personali di non facile risoluzione purtroppo ad aggiungersi…

Anni fa riuscivo a non dormire anche per 3 giorni di fila, quindi ben 72 ore, senza accusare eccessivi contraccolpi. Vivevo le giornate e me la cavavo tra caffè e farmaci stimolanti, ma ormai non riesco più a fare quella vita... Ho bisogno di dormire, caffè e company mi hanno irritato tutto l'apparato digerente!

Cosa ho notato in tutti questi anni di insonnia?
Che per me dormire è fondamentale: il mio umore è fortemente dipendente da una buona dormita, in soldoni!
Se dormo male, la mattina dopo sarò rigido fisicamente, uno straccio... ma sarò anche irritabile, nevrotico o instabile. Addirittura crisi di pianto random.

Se dormo bene, invece, sono un tornado, una scheggia impazzita, ristrutturo l'intera casa, lavoro bene, memorizzo, sono operativo e di umore raggiante.

Ognuno, poi, ha un personale fabbisogno di ore. Io avrei bisogno di 9 ore almeno per sentirmi davvero riposato e in gran forma!
Tuttavia, mi accontento anche della qualità del sonno... Anche 6-7 ore fatte bene, senza risvegli ad esempio, possono essere più che accettabili.

La qualità del sonno è importante, io ad esempio la valuto in base a come mi sento 30-45 minuti dopo essermi alzato: se sento bisogno di stendermi sul divano, allora vuol dire che affronterò negativamente la giornata!

Nulla, volevo solo condividere queste riflessioni di tarda notte con voi 0004.gif
PMEmail Poster
Top
 
Pelle310
Inviato il: Lunedì, 06-Mag-2019, 09:02
Quote Post


flash of lightning
***


Messaggi: 2.794
Utente Nr.: 12.701
Iscritto il: 10-Set-2013



anche per me il sonno è fondamentale per mantenere stabile l'umore e il benessere psicofisico.
Nel 2013 ho attraversato il periodo più brutto della mia vita, ho vissuto due mesi dormendo 4 ore a notte con in più ansia e depressione ogni singolo giorno. E' accaduto tutto all'improvviso, come un fulmine a ciel sereno. Tutto è iniziato con una notte in bianco e da lì il crollo.
Per fortuna grazie ai farmaci non ho più avuto ricadute depressive e il sonno si è stabilizzato. Ma sono lontani i tempi dove dormivo senza niente ahimè PSICO giveup.gif
Attualmente dormo sulle 7/8 ore, a volte senza risvegli altre volte con.


--------------------
"Siamo tutti angeli fino a quando non passiamo dall'inferno."
"L'esperienza è il nome che gli uomini danno ai propri errori" Oscar Wilde
"Nessun maggior dolore ricordarsi del tempo felice nella miseria" Inferno Canto V Dante
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
darkmoon
Inviato il: Lunedì, 06-Mag-2019, 13:58
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 160
Utente Nr.: 19.337
Iscritto il: 22-Apr-2019



QUOTE (Pelle310 @ Lunedì, 06-Mag-2019, 08:02)
anche per me il sonno è fondamentale per mantenere stabile l'umore e il benessere psicofisico.
Nel 2013 ho attraversato il periodo più brutto della mia vita, ho vissuto due mesi dormendo 4 ore a notte con in più ansia e depressione ogni singolo giorno. E' accaduto tutto all'improvviso, come un fulmine a ciel sereno. Tutto è iniziato con una notte in bianco e da lì il crollo.
Per fortuna grazie ai farmaci non ho più avuto ricadute depressive e il sonno si è stabilizzato. Ma sono lontani i tempi dove dormivo senza niente ahimè PSICO giveup.gif
Attualmente dormo sulle 7/8 ore, a volte senza risvegli altre volte con.

Una situazione molto simile alla mia, Pelle!
Io anche, con le terapie, ho risolto la depressione ed essa non si è mai più ripresentata, ma con l'insonnia sono andato via via peggiorando a dirla tutta...

Un tempo potevo crollare "naturalmente" senza assumere niente, ora non esiste notte in cui io non debba prendere le mie pillole o le mie gocce.

Mi fa piacere che per te, almeno, anche il sonno sia stabile, sebbene con le dovute terapie! Io, invece, vivo un'insonnia a cicli, a fasi… Nelle notti più dure devo passare alle fiale iniettabili o al Gardenale 100, barbiturico che richiede una ricetta speciale non ripetibile dalla prescrizione fortemente limitata, che non mi è permesso rinnovare facilmente… e la confezione contiene solo venti compresse, dunque devo tenere conservate sia le fiale che questo farmaco solo per le occasioni critiche, come fossero dei tesori.
PMEmail Poster
Top
 
Alexme
Inviato il: Lunedì, 06-Mag-2019, 14:13
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 601
Utente Nr.: 19.345
Iscritto il: 27-Apr-2019



Ciao ragazzi, probabilmente dirò una fesseria ma avete provato con della sana attività fisica per stancarvi in modo che l'organismo abbia una necessità per indurre il bisogno di dormire?
PMEmail Poster
Top
 
Pelle310
Inviato il: Lunedì, 06-Mag-2019, 14:16
Quote Post


flash of lightning
***


Messaggi: 2.794
Utente Nr.: 12.701
Iscritto il: 10-Set-2013



QUOTE (darkmoon @ Lunedì, 06-Mag-2019, 13:58)
Una situazione molto simile alla tua, Pelle!
Io anche, con le terapie, ho risolto la depressione ed essa non si è mai più ripresentata, ma con l'insonnia sono andato via via peggiorando a dirla tutta...

Un tempo potevo crollare "naturalmente" senza assumere niente, ora non esiste notte in cui io non debba prendere le mie pillole o le mie gocce.

Mi fa piacere che per te, almeno, anche il sonno sia stabile, sebbene con le dovute terapie! Io, invece, vivo un'insonnia a cicli, a fasi… Nelle notti più dure devo passare alle fiale iniettabili o al Gardenale 100, barbiturico che richiede una ricetta speciale non ripetibile dalla prescrizione fortemente limitata, che non mi è permesso rinnovare facilmente… e la confezione contiene solo venti compresse, dunque devo tenere conservare sia le fiale che questo farmaco solo per le occasioni critiche, come fossero dei tesori.

mi dispiace tanto dark, l'insonnia è secondo me dopo i tumori una delle malattie più brutte in assoluto.
Lentamente, ma neanche tanto, ti toglie tutto: la lucidità mentale, le energie, la volontà, i colori della vita..il brutto non è solo la notte, con la paura di dormire, ma anche il day-by-day, dover affrontare una lunga giornata con le energie sotto i piedi e con attorno gente che non capisce la tua condizione (tante volte mi son sentito dire "vabbè prima o poi dormirai, c'è chi sta peggio" quindi non basta l'insonnia pure in colpa mi devo sentire).
Io come terapia assumo Remeron 30 mg e Nozinan 75 mg. Quest'ultimo lo alterno all'Entumin (15 gocce) che lo trovo ottimo sia per addormentarmi che per riaddormentarmi in caso di risveglio. La domenica sera assumo anche una compressa di Stilnox che mi regala 8 ore di sonno senza interruzioni, ma lo uso solo in questa occasione.
Ho assunto in passato mutabon forte per alcuni mesi ma mi ha dato problemi extrapiramidali (avevo movimenti involontari della bocca), insieme a rigidezza muscolare e espressione da fesso.


--------------------
"Siamo tutti angeli fino a quando non passiamo dall'inferno."
"L'esperienza è il nome che gli uomini danno ai propri errori" Oscar Wilde
"Nessun maggior dolore ricordarsi del tempo felice nella miseria" Inferno Canto V Dante
PMEmail Poster
Top
 
darkmoon
Inviato il: Lunedì, 06-Mag-2019, 14:18
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 160
Utente Nr.: 19.337
Iscritto il: 22-Apr-2019



QUOTE (Alexme @ Lunedì, 06-Mag-2019, 13:13)
Ciao ragazzi, probabilmente dirò una fesseria ma avete provato con della sana attività fisica per stancarvi in modo che l'organismo abbia una necessità per indurre il bisogno di dormire?

Giusta osservazione, Alex! Io di insonnia (intendo così grave e conclamata) ho iniziato a soffrirne nel periodo in cui facevo sport agonistico, mi allenavo ben 5-6 ore al giorno dal lunedì al venerdì… eppure facevo le cinque del mattino sveglio, ammirando l'alba letteralmente dalla finestra della mia stanza… In questo periodo della mia vita, mi alleno soltanto 3 volte alla settimana per 2 ore, eppure non cambia proprio niente! E dire che termino la sessione di esercizi con yoga e pilates: no comment!
PMEmail Poster
Top
 
Pelle310
Inviato il: Lunedì, 06-Mag-2019, 14:19
Quote Post


flash of lightning
***


Messaggi: 2.794
Utente Nr.: 12.701
Iscritto il: 10-Set-2013



QUOTE (Alexme @ Lunedì, 06-Mag-2019, 14:13)
Ciao ragazzi, probabilmente dirò una fesseria ma avete provato con della sana attività fisica per stancarvi in modo che l'organismo abbia una necessità per indurre il bisogno di dormire?

provato anche questo.
Si in teoria se il fisico si stanca anche prendere sonno diventerebbe più semplice ma la mente può essere tremendamente potente e non farti dormire lo stesso.
Mi ricordo nel 2013, a quei tempi facevo Zumba, di essermi sfinito alla lezione ma di aver passato la notte completamente in bianco..quindi non solo ero stanco fisicamente, ma pure distrutto dalla notte in bianco..è stata l'esperienza più vicina alla morte che abbia mai fatto.


--------------------
"Siamo tutti angeli fino a quando non passiamo dall'inferno."
"L'esperienza è il nome che gli uomini danno ai propri errori" Oscar Wilde
"Nessun maggior dolore ricordarsi del tempo felice nella miseria" Inferno Canto V Dante
PMEmail Poster
Top
 
darkmoon
Inviato il: Lunedì, 06-Mag-2019, 15:11
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 160
Utente Nr.: 19.337
Iscritto il: 22-Apr-2019



QUOTE (Pelle310 @ Lunedì, 06-Mag-2019, 13:16)
QUOTE (darkmoon @ Lunedì, 06-Mag-2019, 13:58)
Una situazione molto simile alla tua, Pelle!
Io anche, con le terapie, ho risolto la depressione ed essa non si è mai più ripresentata, ma con l'insonnia sono andato via via peggiorando a dirla tutta...

Un tempo potevo crollare "naturalmente" senza assumere niente, ora non esiste notte in cui io non debba prendere le mie pillole o le mie gocce.

Mi fa piacere che per te, almeno, anche il sonno sia stabile, sebbene con le dovute terapie! Io, invece, vivo un'insonnia a cicli, a fasi… Nelle notti più dure devo passare alle fiale iniettabili o al Gardenale 100, barbiturico che richiede una ricetta speciale non ripetibile dalla prescrizione fortemente limitata, che non mi è permesso rinnovare facilmente… e la confezione contiene solo venti compresse, dunque devo tenere conservare sia le fiale che questo farmaco solo per le occasioni critiche, come fossero dei tesori.

mi dispiace tanto dark, l'insonnia è secondo me dopo i tumori una delle malattie più brutte in assoluto.
Lentamente, ma neanche tanto, ti toglie tutto: la lucidità mentale, le energie, la volontà, i colori della vita..il brutto non è solo la notte, con la paura di dormire, ma anche il day-by-day, dover affrontare una lunga giornata con le energie sotto i piedi e con attorno gente che non capisce la tua condizione (tante volte mi son sentito dire "vabbè prima o poi dormirai, c'è chi sta peggio" quindi non basta l'insonnia pure in colpa mi devo sentire).
Io come terapia assumo Remeron 30 mg e Nozinan 75 mg. Quest'ultimo lo alterno all'Entumin (15 gocce) che lo trovo ottimo sia per addormentarmi che per riaddormentarmi in caso di risveglio. La domenica sera assumo anche una compressa di Stilnox che mi regala 8 ore di sonno senza interruzioni, ma lo uso solo in questa occasione.
Ho assunto in passato mutabon forte per alcuni mesi ma mi ha dato problemi extrapiramidali (avevo movimenti involontari della bocca), insieme a rigidezza muscolare e espressione da fesso.

Pelle, hai scritto quanto volevo aggiungere anche io! L'insonnia, a lungo termine, ti distrugge letteralmente la vita, su tutti i piani...
Io entro in vero e proprio esaurimento, non riuscirei nemmeno a condurre una vita ad esempio se non prendessi le mie pastiglie. Sarebbe tutto finito!

Non siamo considerati nemmeno da amici, famiglia e parenti: ci viene risposto che ci lamentiamo troppo. Frasi famose sono "ma vedi che se ti svegli prestissimo poi crolli" (non è vero) oppure, peggio "se ti metti subito nel letto prendi sonno" (quando le stesse regole di igiene del sonno prevedono l'esatto opposto, ovvero alzarsi dal letto se non si sente il sonno sopraggiungere entro 30-45 minuti)

Io ormai tengo il mio problema nascosto agli altri, è evidente che non possono comprendere proprio. La cosa in passato mi dava enorme frustrazione, non lo nascondo. Tuttavia, siccome so quanto si sta male, non ho il coraggio di augurarlo a chi in passato me l'ha fatto pesare o mi ha dato del "pigro scansafatiche" quando, al mattino dopo, ero visibilmente distrutto dalla nottata in veglia totale.

I farmaci che hai citato li ho provati tutti: Entumin, Remeron e Nozinan ottimi, il Mutabon Forte l'ho preso pure io varie volte ed effettivamente mi ritrovavo con alcuni effetti collaterali come una strana rigidità dei muscoli al risveglio cui seguiva poi un lieve tremore delle dita della mano, tutto sparito dopo sospensione graduale del farmaco. Insomma, la sindrome extrapiramidale può essere dietro l'angolo con farmaci come Mutabon! Quanto a Stilnox, lo trovavo valido quando lo combinavo al Lioresal (miorilassante sedativo) o alla Clonidina (antipertensivo sedativo), effettivamente dovrei riprovarlo. Grazie per averlo citato!
PMEmail Poster
Top
 
Alexme
Inviato il: Lunedì, 06-Mag-2019, 15:29
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 601
Utente Nr.: 19.345
Iscritto il: 27-Apr-2019



QUOTE (darkmoon @ Lunedì, 06-Mag-2019, 14:11)

Io ormai tengo il mio problema nascosto agli altri, è evidente che non possono comprendere proprio. La cosa in passato mi dava enorme frustrazione, non lo nascondo. Tuttavia, siccome so quanto si sta male, non ho il coraggio di augurarlo a chi in passato me l'ha fatto pesare o mi ha dato del "pigro scansafatiche" quando, al mattino dopo, ero visibilmente distrutto dalla nottata in veglia totale.

Quoto tutto ciò che hai scritto perché è vero in generale a prescindere dall'insonnia. Io sono stato giudicato un po da tutti per la mia ansietà e da quei pochi a cui ho confidato di voler intraprendere la cura solo una che ci era passata per altre ragioni ha compreso. Da tutti gli altri ho notato una sorta di distacco o giudizio fra cui le solite frasi fatte tipo "ma hai già provato con la valeriana??" 000.gif

Io l'ho sempre pensato che siamo una specie a parte (riferito a chi come noi soffre delle problematiche che discutiamo in questo forum è che ha una certa confidenza con taluni farmaci).
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1021 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]