Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Pensieri Sul Doc E Sull’ansia.
 
Pink23
Inviato il: Mercoledì, 13-Mar-2019, 23:18
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 454
Utente Nr.: 15.406
Iscritto il: 03-Mag-2015



Ora ho sempre paura di aprire una discussione, dopo che Max ci ha chiesto di non farne troppe 😂 non sapevo però dove collocare questo mio pensiero, così eccomi qua.

Dunque, avevo già detto che l’altra sera, a seguito di una morte, la mia ansia si è spostata dal tema omosex alla paura di morire. Ma non ipocondria, proprio morte improvvisa, sento di morire da un momento all’altro, se faccio pensieri futuri penso:”Ma se non sai nemmeno se vivrai fino a quel giorno” “inutile fare previsioni tanto muori” ecc. purtroppo è difficile scardinare questo pensiero perché sì, è vero che da un momento all’altro possiamo morire quindi come lo superi? Accettando? Comprendendo che fino ad oggi non ci ho pensato, perché iniziare ora? Capendo che tanto se muoio davvero non starò a farmi certi problemi? Ci provo da due giorni, va meglio ma come ripeto, è difficile superare la paura di una cosa che sai che è vera.

Ma io con questa paura ho capito che il problema non sono i temi, non sono gli oggetti delle paure ma l’ansia. Io ovviamente ho un’ansia assurda da quando ho iniziato a temere la morte improvvisa, ma quest’ansia mi offusca qualsiasi pensiero. Non so se mi spiego: penso di andare a letto “oddio l’ansia”, penso di uscire “oddio l’ansia”, penso di stare col mio ragazzo “oddio l’ansia”. Col tema omosex pensavo che tutto ciò lo provassi perché volevo affermare la mia omosessualità, adesso perchè dovrei pensare a queste cose? Per paura di vivere? No di certo. Quindi ho capito che è solo l’ansia a farci vedere tutto distorto, a farci deprimere e non aver voglia di fare più nulla, a farci perdere entusiasmo. E questa cosa un po’ mi ha confortata, per futuri temi magari mi sarà utile.

Mi sbaglio?
PMEmail Poster
Top
 
Somersault
Inviato il: Mercoledì, 13-Mar-2019, 23:35
Quote Post


Ubermember
*******


Messaggi: 15.904
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 29-Giu-2007



QUOTE (Pink23 @ Mercoledì, 13-Mar-2019, 22:18)
Mi sbaglio?

No PSICO smile.gif
Ora fai tua questa consapevolezza e tienitela bella stretta.

Per il resto "chi non ha paura di morire, muore una volta sola".



--------------------
user posted image
Someday we will foresee obstacles;
Through the blizzard, through the blizzard.
PM
Top
Adv
Adv














Top
 
Pink23
Inviato il: Giovedì, 14-Mar-2019, 00:29
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 454
Utente Nr.: 15.406
Iscritto il: 03-Mag-2015



Si Somer, hai proprio ragione, devo fare mia questa consapevolezza e magari ti terrò questo mio intervento come promemoria per il futuro. Tanto so che prima o poi affronterò altri temi, ormai li sto collezionando.
La morte comunque è sempre stato il mio cruccio, a 6/7 anni ho iniziato proprio così e infatti era da tantissimo tempo che non la temevo in questa maniera. Non so, ho sempre pensato che amo troppo la mia vita e le ossessioni si attaccano a questo, magari mi sbaglio. Certo, a 6/7 anni non riuscivo a darmi tutte queste spiegazioni, per cui piangevo e basta, convinta di morire. Oggi, anche se inizialmente vado in panico e piango, subito dopo comincio a lavorarci.

Speriamo di riuscire a farlo sempre e con sempre maggior lucidità ☺️
PMEmail Poster
Top
 
Pink23
Inviato il: Venerdì, 15-Mar-2019, 20:18
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 454
Utente Nr.: 15.406
Iscritto il: 03-Mag-2015



Mi riallaccio al mio discorso dell'altra sera perché ormai, per quanto riguarda il tema, bisogna trovare il compromesso: non sono ancora morta e non so quando accadrà, continuare a pensare in maniera ossessiva che oggi potrebbe essere il mio ultimo giorno di vita non cambierà le cose. Quindi proviamo a tirare avanti.

Tuttavia, settimana prossima vado dai miei e inutile dire quanto io sia contenta: mi sto accorgendo che, pensando a quando starò dai miei, mi vedo serena, penso a cose positive, nessun pensiero intrusivo mentre poco fa, pensando a quando ritornerò qui, mi è venuto un vuoto allo stomaco, tipo a dire "la città del mio buio".
Ora: non è che a causa di questi miei mesi di forte ansia inizierò a vedere questa città come la natura dei miei mali e quindi inizierò a starci sempre peggio? Mi spiego meglio, amo questa città, sia a livello estetico, che per il mio stile di vita, qui ho indipendenza, possibilità di girarmi intorno e poi qui vivo col mio ragazzo. Non vorrei iniziare a vedere questo posto come "il posto in cui morirai" "il posto in cui potresti scoprirti lesbica" "il posto dove scoprirai tal malattia", il posto contraddistinto da ansia, insomma. Anche perché possibilità di tornare a vivere nella mia città natale non ce ne sono, ma poi non ho intenzione di risolvere così i miei problemi, quindi l'obiettivo è sempre stato quello di stabilirmi al meglio, considerandola la mia città per sempre. Capite bene che se penso a questo città col magone sullo stomaco non andiamo lontano. unsure.gif

Come posso fare a eludere questo meccanismo?
PMEmail Poster
Top
 
Elycs
Inviato il: Venerdì, 15-Mar-2019, 23:25
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 211
Utente Nr.: 19.222
Iscritto il: 19-Gen-2019



Anche io da quando mi sono trasferita all'uni sono contenta perché sono indipendente ma è nato qui i disturbo e associo il dolore al luogo ma in realtà il doc ti segue ovunque perché sei tu. In ogni caso a me ha aiutato perché sto affrontando dove tutto è nato, quindi luogo e abitudini
PM
Top
 
Pink23
Inviato il: Sabato, 16-Mar-2019, 11:10
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 454
Utente Nr.: 15.406
Iscritto il: 03-Mag-2015



Ciao Elycs ti avevo mandato un messaggio privato qualche sera fa, perché non riuscivo a rispondere al tuo post. Comunque sì, spero di riuscire anch’io a non pensarci troppo a questo legame e quindi farlo sparire
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0862 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]