Powered by Invision Power Board



Pagine : (4) 1 [2] 3 4   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Doc Omo, Cosa ha detto oggi la psico
 
Laila2
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 14:53
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



QUOTE (Nefertari @ Venerdì, 20-Dic-2019, 12:04)
QUOTE (Laila2 @ Giovedì, 19-Dic-2019, 22:45)
Aspetta, forse ho capito poco la tua situazione. Hai subito un abuso da una donna e da adolescente cercavi di "testarti" su altre donne adulte per vedere se provavo eccitazione? La provavi, effettivamente? L'hai trasformata in paura?
Io anche sono in ansia quando vedo donne che mi ricordano quello che mi è capitato anni fa, ma penso che sia perché forse sotto sotto ne sono attratta.. e ho sempre paura che con questa esperienza si sia aperto un nuovo mondo per me. Ora proprio mi sento convintissima, come se avessi abbracciato appieno il mio essere lesbica. E non me ne importa, non sono manco in ansia. Penso solo che forse è l'unica via per essere felice. Mi sento solo apatica. I maschi? Per me sono ancora fonte di ansia, ma più che altro per quelli che in qualche modo mi interessano.
Non so nulla, ho solo paura di essere stata contenta quando Ho provato quella sensazione. In effetti li per lì è come se avessi sdoganato un mito dell'omosessualità , magari perchè l'ho sempre vista in accezione negativa, dato il mio passato.. o forse mi sto autoconvincendo.
Sta di fatto che si, mi sento ancora tremendamente l'unica 😭😭😭😭😭😭😭

Tramutavo direttamente la paura in pseudoattrazione e ci credevo ma poi non ci andavo mai perché concretamente mi facevano terrore che scambiavo per emozione anche se era negativa.

Secondo me sono due situazioni diverse le nostre.. Perché anche a me è capitato come dici tu di avere queste pseudoattrazioni (che non so se siano reali tutt'ora).. però non ti È mai capitata una situazione di eccitazione vera e propria come è successo a me...
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 14:59
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



QUOTE (Pharmacologist @ Venerdì, 20-Dic-2019, 10:55)
Intendo dire che talvolta delle situazioni prive di emotività e traumaticità possono esacerbare un DOC latente.

Secondo me sei sessualmente confusa nella misura in cui il DOC ti fa pensare di essere omosessuale.
Poi non si può escludere che tu non abbia un chiaro orientamento sessuale indipendentemente dal DOC.
Alcune volte è difficile distinguere ciò che è sintomatico da ciò che non lo è.

Si infatti non riesco a distinguere nulla. Ormai mi sento da un'altra parte. Sono partita per un weekend con il mio ragazzo, non riesco manco più a starci vicino.. Mi sento falsa.. e la maggior parte delle ragazze che vedo mi sembrano attrarmi. Ma non ho quasi per niente ansia.. solo rassegnazione.
E dire che la settimana scorsa mi preoccupavo anche perché sembrava piacermi il mio prof universitario, che forse un poco davvero mi attraeva e volevo parlarci, spinta ad andare da lui.. Ma anche in questo caso, mi sembrava di non saper distinguere la realtà dell'immaginazione.
Sono una persona cattiva nel pensare tutto questo, mentre ho un fidanzato.

Sono troppo in ansia, dopo quella situazione, per godermi il sesso o qualsiasi altra cosa. Non so più chi sono e cosa voglio
PMEmail Poster
Top
 
QueenofHearts
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 15:51
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 143
Utente Nr.: 19.421
Iscritto il: 28-Giu-2019



Gli Ormoni ,offrono un gioco tutto,loro.Io devo avere il ciclo il o il 23 o il 26....mi sento gonfia ,scontrosa,e in più il doc,mi tenta con i lavaggi delle mani,ossessioni di ogni tipo,e in più sta notte ho fatto un sogno omo/romantico....Il ciclo,gli ormoni PSICO cry.gif io soffro di ovaio micropolicistico!una Noia!!!!!Cerca la meditazione la calma e il lasciare scorrere,il tutto.


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
Nefertari
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 18:50
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 266
Utente Nr.: 19.464
Iscritto il: 25-Lug-2019



QUOTE (Laila2 @ Venerdì, 20-Dic-2019, 13:53)
QUOTE (Nefertari @ Venerdì, 20-Dic-2019, 12:04)
QUOTE (Laila2 @ Giovedì, 19-Dic-2019, 22:45)
Aspetta, forse ho capito poco la tua situazione. Hai subito un abuso da una donna e da adolescente cercavi di "testarti" su altre donne adulte per vedere se provavo eccitazione? La provavi, effettivamente? L'hai trasformata in paura?
Io anche sono in ansia quando vedo donne che mi ricordano quello che mi è capitato anni fa, ma penso che sia perché forse sotto sotto ne sono attratta.. e ho sempre paura che con questa esperienza si sia aperto un nuovo mondo per me. Ora proprio mi sento convintissima, come se avessi abbracciato appieno il mio essere lesbica. E non me ne importa, non sono manco in ansia. Penso solo che forse è l'unica via per essere felice. Mi sento solo apatica. I maschi? Per me sono ancora fonte di ansia, ma più che altro per quelli che in qualche modo mi interessano.
Non so nulla, ho solo paura di essere stata contenta quando Ho provato quella sensazione. In effetti li per lì è come se avessi sdoganato un mito dell'omosessualità , magari perchè l'ho sempre vista in accezione negativa, dato il mio passato.. o forse mi sto autoconvincendo.
Sta di fatto che si, mi sento ancora tremendamente l'unica 😭😭😭😭😭😭😭

Tramutavo direttamente la paura in pseudoattrazione e ci credevo ma poi non ci andavo mai perché concretamente mi facevano terrore che scambiavo per emozione anche se era negativa.

Secondo me sono due situazioni diverse le nostre.. Perché anche a me è capitato come dici tu di avere queste pseudoattrazioni (che non so se siano reali tutt'ora).. però non ti È mai capitata una situazione di eccitazione vera e propria come è successo a me...

Si mi è capitata eccome, ero amche convinta di provare amore, ma in realtà era distorto la prova ne erano gli attacchi di panico in loro presenza e la consapevolezza attuale che è una cosa che non farei mai!!!
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Sabato, 21-Dic-2019, 00:29
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



QUOTE (QueenofHearts @ Venerdì, 20-Dic-2019, 14:51)
Gli Ormoni ,offrono un gioco tutto,loro.Io devo avere il ciclo il o il 23 o il 26....mi sento gonfia ,scontrosa,e in più il doc,mi tenta con i lavaggi delle mani,ossessioni di ogni tipo,e in più sta notte ho fatto un sogno omo/romantico....Il ciclo,gli ormoni PSICO cry.gif io soffro di ovaio micropolicistico!una Noia!!!!!Cerca la meditazione la calma e il lasciare scorrere,il tutto.

Anche io ho le cisti alle ovaie, sto prendendo pillole e ho gli ormoni impazziti.. Mi sento male mentalmente e fisicamente.
Comunque anche io ho fatto sogni del genere, anzi anche tremila volte peggiori ma non ci ho mai fatto caso. E ho paura delle mascolinr
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Sabato, 21-Dic-2019, 00:32
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



QUOTE (Nefertari @ Venerdì, 20-Dic-2019, 17:50)
QUOTE (Laila2 @ Venerdì, 20-Dic-2019, 13:53)
QUOTE (Nefertari @ Venerdì, 20-Dic-2019, 12:04)
QUOTE (Laila2 @ Giovedì, 19-Dic-2019, 22:45)
Aspetta, forse ho capito poco la tua situazione. Hai subito un abuso da una donna e da adolescente cercavi di "testarti" su altre donne adulte per vedere se provavo eccitazione? La provavi, effettivamente? L'hai trasformata in paura?
Io anche sono in ansia quando vedo donne che mi ricordano quello che mi è capitato anni fa, ma penso che sia perché forse sotto sotto ne sono attratta.. e ho sempre paura che con questa esperienza si sia aperto un nuovo mondo per me. Ora proprio mi sento convintissima, come se avessi abbracciato appieno il mio essere lesbica. E non me ne importa, non sono manco in ansia. Penso solo che forse è l'unica via per essere felice. Mi sento solo apatica. I maschi? Per me sono ancora fonte di ansia, ma più che altro per quelli che in qualche modo mi interessano.
Non so nulla, ho solo paura di essere stata contenta quando Ho provato quella sensazione. In effetti li per lì è come se avessi sdoganato un mito dell'omosessualità , magari perchè l'ho sempre vista in accezione negativa, dato il mio passato.. o forse mi sto autoconvincendo.
Sta di fatto che si, mi sento ancora tremendamente l'unica 😭😭😭😭😭😭😭

Tramutavo direttamente la paura in pseudoattrazione e ci credevo ma poi non ci andavo mai perché concretamente mi facevano terrore che scambiavo per emozione anche se era negativa.

Secondo me sono due situazioni diverse le nostre.. Perché anche a me è capitato come dici tu di avere queste pseudoattrazioni (che non so se siano reali tutt'ora).. però non ti È mai capitata una situazione di eccitazione vera e propria come è successo a me...

Si mi è capitata eccome, ero amche convinta di provare amore, ma in realtà era distorto la prova ne erano gli attacchi di panico in loro presenza e la consapevolezza attuale che è una cosa che non farei mai!!!

Anche a me sale l'ansia al pensiero.. Ma la cosa mi ha destabilizzato troppo e oltre l'ossessione, ho provato anche una sorta di benessere perché sentivo quasi di aver sdoganato un mito, nel senso che forse non c'era nulla di cui aver paura e che alla fine l'omosessualità di cui abbiamo paura tutti è una cosa normalissima e non un mostro. Niente, sono sessualmente confusa, ecco la verità. Voglio morire, si sta avverando tutto. Non era ossessione ma pira realtà
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Sabato, 21-Dic-2019, 00:34
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Ormai non mi viene manco voglia di fare sesso con il mio ragazzo.. Non ce la faccio ad avvicinarmi e ho paura che voglio una donna al mio fianco.. la sfera sessuale mi ha sempre messo ansia, non mi sono mai rilassata e non aiuta il fatto che non abbiamo rapporti regolari a causa della nostra relazione a distanza.
Dopo aver fatto sesso, nonostante mi sembrasse di non provare nulla, ero più tranquilla ma subito dopo ho iniziato ad essere giù perché se non sento più il bisogno di avvicinarmi significa che non lo amo.
PMEmail Poster
Top
 
Nefertari
Inviato il: Sabato, 21-Dic-2019, 01:01
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 266
Utente Nr.: 19.464
Iscritto il: 25-Lug-2019



QUOTE (Laila2 @ Venerdì, 20-Dic-2019, 23:34)
Ormai non mi viene manco voglia di fare sesso con il mio ragazzo.. Non ce la faccio ad avvicinarmi e ho paura che voglio una donna al mio fianco.. la sfera sessuale mi ha sempre messo ansia, non mi sono mai rilassata e non aiuta il fatto che non abbiamo rapporti regolari a causa della nostra relazione a distanza.
Dopo aver fatto sesso, nonostante mi sembrasse di non provare nulla, ero più tranquilla ma subito dopo ho iniziato ad essere giù perché se non sento più il bisogno di avvicinarmi significa che non lo amo.

Se fosse reale non staresti qui a commentare!!! A volte sembra realissimo, fidati!! Ad un certo punto nemmeno il test ti serve più, scatta direttamente la sensazione di benessere a cui ti riferisci, senza ansia… quella subentra dopo indovina un po' perché??? Perché NON fa parte di te!!!
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Sabato, 21-Dic-2019, 05:49
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Vorrei tanto che fosse come tu dici... Ma con il tempo non migliorerà la situazione, ne sono certa. Anche l'altro utente ha detto che sono confusa. Il doc non vuol dire che la tematica sia falsa.. Non bisogna escludere che sia vera. Ed io in questo momento non ho voglia di nulla.. avvicinarmi a lui, farci l'amore.. Mi sento costretta, ansiosa. E questo mi succede da dopo l'esperienza
Vorrei solo parlare di doc all'infinito. Dovrei essere rilassata che sto con lui, invece no. Vorrei stare a casa per ossessionarmi in pace
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Sabato, 21-Dic-2019, 21:56
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Non ce la faccio. Oggi ero sul letto con il mio ragazzo a guardarci un film, stavamo vicini e io ero un poco eccitata perchè mi accade quando stiamo insieme vicini.. Poi nel film ad un certo punto, i due personaggi principali stavano per fare sesso e la donna si inizia a spogliare rimandando in biancheria e lo fa con l'uomo. E la mia eccitazione è aumentata vedendo questa cosa, prima con la donna e poi con l'atto in sè. Mi sono preoccupata per la reazione e subito dopo, quando ho avuto un rapporto con il mio ragazzo, non riuscivo proprio ad eccitarmi perché ero rimasta traumatizzata da questa cosa, che va a confermare ulteriormente che io sia lesbica. In questi giorni non mi sento tanto eccitata.. ho dolori nei rapporti e quasi non ce la faccio, anche se dopo mi sento meno stressata. Cosa mi succede?
PMEmail Poster
Top
 
Somersault
Inviato il: Domenica, 22-Dic-2019, 00:24
Quote Post


Ubermember
*******


Messaggi: 16.138
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 29-Giu-2007



QUOTE (Laila2 @ Sabato, 21-Dic-2019, 20:56)
Cosa mi succede?

E' un acronimo di tre lettere.
Finchè non lo accetterai sarai schiava dei tuoi bias di conferma.


--------------------
user posted image
Someday we will foresee obstacles;
Through the blizzard, through the blizzard.
PM
Top
 
Laila2
Inviato il: Domenica, 22-Dic-2019, 01:58
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Accettare cosa? La mia mente ossessiva o la mia evidentemente confusione sessuale?
PMEmail Poster
Top
 
Nefertari
Inviato il: Martedì, 24-Dic-2019, 02:17
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 266
Utente Nr.: 19.464
Iscritto il: 25-Lug-2019



QUOTE (Laila2 @ Domenica, 22-Dic-2019, 00:58)
Accettare cosa? La mia mente ossessiva o la mia evidentemente confusione sessuale?

Accettare che la tua mente è momentaneamente impallata e allo stesso tempo così potente da farti vivere in una realtà virtuale falsa ma sentita come vera.
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Martedì, 24-Dic-2019, 09:19
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Spero sia realmente così, davvero perché non ci credo. Anche l'utente di prima, poi, ha detto che sono confusa
PMEmail Poster
Top
 
Somersault
Inviato il: Martedì, 24-Dic-2019, 17:43
Quote Post


Ubermember
*******


Messaggi: 16.138
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 29-Giu-2007



Tutti i doccati sono confusi, per definizione.

confusione
sostantivo femminile
1.
Riunione o distribuzione di più elementi in maniera errata o senza criterio; quindi: disordine, scompiglio, tumulto.

che è esattamente quello che tu e tutti gli altri avete in testa.

Uno che controlla decine e decine di volte se ha davvero chiuso il gas o la portiera dell'auto, uno che con la macchina rifà svariate volte il percorso per vedere se ha investito qualcuno, uno che pensa di aver sentito una gocciolina nell'occhio e crede che sia sangue e ha il terrore di avere preso l'hiv, questi, secondo te, una qualche confusione in testa ce l'hanno?

Fai una cosa, anzi due:
1) smettila di dire che tu sei diversa dagli altri. Non lo sei, così come non lo erano le centinaia di utenti che lo dicevano prima di te.
2) smettila di dire "spero sia così", "sempre se sia così", ecc. Queste sono finestre aperte da cui il pensiero ossessivo entra indisturbato anche se sbarri la porta.

Sta tutto nel come ci si pone.



--------------------
user posted image
Someday we will foresee obstacles;
Through the blizzard, through the blizzard.
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (4) 1 [2] 3 4  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1417 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]