Powered by Invision Power Board



Pagine : (4) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Doc Omo, Cosa ha detto oggi la psico
 
Laila2
Inviato il: Giovedì, 19-Dic-2019, 19:03
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Ciao a tutti ragazzi.. volevo raccontarvi di oggi, con la speranza che qualcuno abbia la pazienza di rispondermi. Non penso voi lo ricordate, ma qualche settimana fa, scrissi un post su una cosa che mi ha fatto stare malissimo: mi ero un poco eccitata nei confronti di una mia compagna di corso. Era un periodo di forte stress, dovuto a vari progetti universitari, le pillole ormonali che mi innervosiscono e altre cose; lei è una di quelle tipe un poco maschiaccio che mi hanno sempre spaventato a morte perché quando ero piccola rimasi attratta da una ragazza che praticamente sembrava un uomo. L'eccitazione è stata breve e non intensa ma ne sono uscita sconvolta perché mi sembrava di aver trovato la mia strada da lesbica. La seduta scorsa la psicologa mi diceva, giustamente, che era inutile che mi rispondesse si o no, perché tanto era un ossessione e avrei confidato qualsiasi risposta e anche che era normale provare ansia per qualcosa che mi aveva destabilizzato. Oggi, le ho continuato a dire quanto la faccenda, in questi giorni che non ci siamo viste, mi avesse creato picchi di ansia assurdi perché continuo a pensare che e se è successo, un motivo ci dovrà pur essere. Mi ha detto che effettivamente io non so se lo sono, perché non mi sono mai sperimentata per bene E non ho mai vissuto molte esperienze, sia perché me le precludevo per le ossessioni, sia perché non ci sono state occasioni (ho una relazione a distanza con il mio primo ragazzo, prima di allora tutti flirt). Io ho tanta paura che alla fine sia davvero così. Che sia lesbica. HO PAURA CHE QUELL'ESPERIENZA ABBIA IN QUALCHE MODO APERTO UNA PORTA.
Inoltre la psicologa ha detto anche che ciò che ha influito parecchio è stato lo stress e questo mio sbalzo di ormoni incontrollabili, che mi rende peggio di una donna incinta. Ha insistito molto su questo E ha detto che sono troppo nervosa per avere elementi giusti per darmi delle risposte (inoltre ho anche doc da relazione, che meraviglia). Sono a pezzi... spero che qualcuno mi legga, anche se da come leggo la mia esperienza è singolare. Beati voi a non aver avuto sensazioni reali così
PMEmail Poster
Top
 
Pharmacologist
Inviato il: Giovedì, 19-Dic-2019, 19:26
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.635
Iscritto il: 17-Dic-2019



Concordo con la psicologa: attualmente non mi sembra possibile darti risposte a causa dello stress, ossessioni, interferenze ormonali e, come dici tu, mancanza di occasioni (perché tu possa valutare il tuo orientamento sessuale).
Da quello che ho letto traspare un situazione da DOC.
Considera che il tuo DOC da relazione può aver assunto caratteristiche anche da DOC omosessuale.
Il mio consiglio è di lasciar passare un pò di tempo per far stabilizzare la situazione ormonale e comunque evitare di fare certe domande alla psicologa, perché rinforzano solamente il DOC.
Nel caso l'ansia diventasse invalidante potresti rivolgerti al tuo medico curante.
PM
Top
Adv
Adv














Top
 
Laila2
Inviato il: Giovedì, 19-Dic-2019, 20:25
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Il doc omosessuale ce l'ho da sempre, si può dire. Ho sempre avuto paura di essere lesbica, una paura che mi è stata istillata dalla famiglia, gli amici che ti giudicavano così se non avevi un ragazzo.. poi si è aggiunta la cosa che io ho paura degli uomini, li evito (e la psico dice che dipende dal rapporto quasi inesistente che ho avuto con mio padre). Il doc da relazione é iniziato subito da quando ho iniziato ad uscivi e si sono alimentati a vicenda negli anni.
A me quello che spaventa è che sono L'UNICA ad avere avuto questa esperienza, vuoi per problemi ormonali che mi hanno sbalzato la libido (sempre come dice la psico)o altro è ho paura di ridefinire tutta la mia vita se lo fossi. Credo che morirai davanti alla psicologa se lo dovessi capire, mi viene da piangere.
PMEmail Poster
Top
 
Somersault
Inviato il: Giovedì, 19-Dic-2019, 22:54
Quote Post


Ubermember
*******


Messaggi: 16.138
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 29-Giu-2007



QUOTE (Laila2 @ Giovedì, 19-Dic-2019, 19:25)
A me quello che spaventa è che sono L'UNICA ad avere avuto questa esperienza

Vi prego, davvero, vi prego, versatemi un euro per tutte le volte che qualcuno dice sta cosa PSICO-green.gif



--------------------
user posted image
Someday we will foresee obstacles;
Through the blizzard, through the blizzard.
PM
Top
 
Laila2
Inviato il: Giovedì, 19-Dic-2019, 23:05
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Somer, però seriamente.. Tu sei un veterano qui sul forum. Hai mai letto di qualcuno che ha provato un poco di eccitazione reale per qualcuno di fisico e non attraverso video o roba così?
PMEmail Poster
Top
 
Nefertari
Inviato il: Giovedì, 19-Dic-2019, 23:20
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 266
Utente Nr.: 19.464
Iscritto il: 25-Lug-2019



QUOTE (Laila2 @ Giovedì, 19-Dic-2019, 22:05)
Somer, però seriamente.. Tu sei un veterano qui sul forum. Hai mai letto di qualcuno che ha provato un poco di eccitazione reale per qualcuno di fisico e non attraverso video o roba così?

Io !!! Identica situazione!!! In passato ho subito un abuso da una donna che mi ha fatto venire attacchi di panico di fronte a qualunque donna la ricordasse ( o nei gesti o fisicamente, me le immaginavo vomitare con conseguenti attacchi di panico a 6 anni, roba da film horroro!!! non lo auguro a nessuno). Per meccanismo di difesa ho libidizzato questa cosa nel corso del tempo, poiché l'evento mi ha bloccato la sfera eterosessuale escludendola, attaccandomi sull'unico imput emotivo negativo che avevo avuto cioè quello dell'abuso e cercavo per anni di ricreare quella situazione con donne anziane per riprovare masochisticamente quel terrore, e ogni qual volta si avvicinassero anche per una cavolata lo riprovavo regolarmente e mi chiedevo " ma come io ho fatto questo ambaradam per avvicinarle per poi stare così di merda???" inspiegabile!!. Io nel tempo sono arrivata a pensare all'omosessualità in quanto mi avveniva solo con la figura femminile e avevo rimosso completamente quell'abuso ma nella vita reale mi accorgevo che qualcosa non andava, poiché ero in ansia e malessere di fronte a queste donne e perché nei fatti non c'è mai stato riscontro reale né relazioni con donne ( ora ho capito perché, è quello che non voglio, se mi fosse capitato sarei morta di paura e il mio inconscio mi salvaguardava scegliendomi come figure donne adulte inavvicinabili). Nel frattempo la sfera maschile era bloccata dal trauma e avevo il tuo stesso problema con i maschi. AD un certo punto ho analizzato da psicologi la situazione e dall'ipnosi regressiva è emerso questo abuso subito all'età di 4 anni e frequentando un uomo per caso ho provato spontaneamente sensazioni appaganti eccitazioni piacevoli senza ansia e angoscia e ho capito che quella che chiamavo omosessualità era solo paura e esorcizzazione della figura femminile con spostamento della libido sull'emozione di paura, l'unica conosciuta da me finora. Ora che ho capito e che mi trovo bene con il genere maschile il tutto si è trasformato in doc omosex con tutte le dinamiche che hai descritto tu in cui mi riconosco pienamente ( ma comunque penso sempre di essere l'eccezione del caso!!!). SEi più tranquilla ora??? Pensi ancora di essere la sola???
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Giovedì, 19-Dic-2019, 23:45
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Aspetta, forse ho capito poco la tua situazione. Hai subito un abuso da una donna e da adolescente cercavi di "testarti" su altre donne adulte per vedere se provavo eccitazione? La provavi, effettivamente? L'hai trasformata in paura?
Io anche sono in ansia quando vedo donne che mi ricordano quello che mi è capitato anni fa, ma penso che sia perché forse sotto sotto ne sono attratta.. e ho sempre paura che con questa esperienza si sia aperto un nuovo mondo per me. Ora proprio mi sento convintissima, come se avessi abbracciato appieno il mio essere lesbica. E non me ne importa, non sono manco in ansia. Penso solo che forse è l'unica via per essere felice. Mi sento solo apatica. I maschi? Per me sono ancora fonte di ansia, ma più che altro per quelli che in qualche modo mi interessano.
Non so nulla, ho solo paura di essere stata contenta quando Ho provato quella sensazione. In effetti li per lì è come se avessi sdoganato un mito dell'omosessualità , magari perchè l'ho sempre vista in accezione negativa, dato il mio passato.. o forse mi sto autoconvincendo.
Sta di fatto che si, mi sento ancora tremendamente l'unica 😭😭😭😭😭😭😭
PMEmail Poster
Top
 
Somersault
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 00:47
Quote Post


Ubermember
*******


Messaggi: 16.138
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 29-Giu-2007



QUOTE (Laila2 @ Giovedì, 19-Dic-2019, 22:05)
Somer, però seriamente.. Tu sei un veterano qui sul forum. Hai mai letto di qualcuno che ha provato un poco di eccitazione reale per qualcuno di fisico e non attraverso video o roba così?

Ma una "roba così" cosa? PSICO smile.gif

QUOTE
quando ero piccola rimasi attratta da una ragazza che praticamente sembrava un uomo. L'eccitazione è stata breve e non intensa

Che è come dire, una volta un kurdo m'è passato vicino e da allora sono una combattente contro l'isis.



--------------------
user posted image
Someday we will foresee obstacles;
Through the blizzard, through the blizzard.
PM
Top
 
Laila2
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 09:00
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



QUOTE (Somersault @ Giovedì, 19-Dic-2019, 23:47)
QUOTE (Laila2 @ Giovedì, 19-Dic-2019, 22:05)
Somer, però seriamente.. Tu sei un veterano qui sul forum. Hai mai letto di qualcuno che ha provato un poco di eccitazione reale per qualcuno di fisico e non attraverso video o roba così?

Ma una "roba così" cosa? PSICO smile.gif

QUOTE
quando ero piccola rimasi attratta da una ragazza che praticamente sembrava un uomo. L'eccitazione è stata breve e non intensa

Che è come dire, una volta un kurdo m'è passato vicino e da allora sono una combattente contro l'isis.

Roba così nel senso di video o altre cose virtuali e non reali, non so se mi sono spiegata... perchè so che ci sono persone che si eccitano per video omosessuali. Invece A me è successo, nella vita di tutti i giorni, stando a contatto con le persone, insomma.. Non so ancora se mi sono riuscita a spiegare per bene.

Per l'altra cosa che hai detto, hai ragione ma a me sembrano ancora piacermi quelle così, mi è rimasto troppo dentro sto meccanismo che mi sale l'ansia e sembrano piacermi e in anni non sono mai riuscita a capire se fosse vero o no.
PMEmail Poster
Top
 
Pharmacologist
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 09:27
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.635
Iscritto il: 17-Dic-2019



QUOTE (Somersault @ Giovedì, 19-Dic-2019, 23:47)
Che è come dire, una volta un kurdo m'è passato vicino e da allora sono una combattente contro l'isis.

Hai sintetizzato il punto della "questione omosex".
Penso che Laila2 abbia un DOC fortemente radicato. Forse sarebbe il caso di tentare anche una terapia farmacologica, d'altronde alcuni studi hanno evidenziato che la sola psicoterapia risulta insufficiente, specialmente nei DOC resistenti.
PM
Top
 
Laila2
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 09:56
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



Io e la mia psicoterapeuta ci stavamo pensando ma vediamo anche dopo le vacanze, bisogna capire tutto bene anche perché c'è questa questione degli ormoni impazziti. Mi sento un'isterica, prima ero tutta allegra, ora voglio solo piangere.

Ma come si spiega che da quando mi è successa la cosa, gli uomini non mi attraggono più e mi scoccio di vedere il mio ragazzo? (Su cui già avevo dei dubbi legati al doc e altre questioni).. A me sembra tutto conciliare alla perfezione sul fatto di aver scoperto che sono lesbica, dopo sta cosa

Comunque la psicoterapeuta, quando le ho detto quell' episodio, in realtà non ci si è concentrata più di tanto. Ha detto solo che a quell'età la nostra sessualità non è ancora definita ed é normale. Non ha parlato di un eventuale "trauma"... che devo pensare??
PMEmail Poster
Top
 
Pharmacologist
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 10:23
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.635
Iscritto il: 17-Dic-2019



Adesso non puoi sapere se sei lesbica perché, da quello che racconti, la situazione è confusa.
Evita di creare nessi associativi tra le tue esperienze (sia passate che presenti), anche se mi rendo conto che è difficile a causa del DOC.
Sicuramente le alterazioni ormonali non aiutano, per cui devi aspettare la stabilizzazione della situazione.
Non è necessaria la presenza di un trauma: spesso il DOC esordisce in risposta a situazioni regolari, che non hanno un significato particolare.
Secondo me è il caso di chiedere un consulto psichiatrico prima delle vacanze, anche se oggi è già il 20: così durante le feste pensi alla farmacoterapia e a Gennaio decidi se farla o no.
PM
Top
 
Laila2
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 11:06
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



In che senso "situazioni regolari che non hanno un significato particolare"?
Secondo te, sono sessualmente confusa, vero?
Io mi sento male nel non sapere niente.. qui leggo di persone il cui doc si vede lontano un miglio.. A me non sembra più esserlo. Mi sto semplicemente impanicando su un qualcosa di vero
PMEmail Poster
Top
 
Pharmacologist
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 11:55
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 72
Utente Nr.: 19.635
Iscritto il: 17-Dic-2019



Intendo dire che talvolta delle situazioni prive di emotività e traumaticità possono esacerbare un DOC latente.

Secondo me sei sessualmente confusa nella misura in cui il DOC ti fa pensare di essere omosessuale.
Poi non si può escludere che tu non abbia un chiaro orientamento sessuale indipendentemente dal DOC.
Alcune volte è difficile distinguere ciò che è sintomatico da ciò che non lo è.
PM
Top
 
Nefertari
Inviato il: Venerdì, 20-Dic-2019, 13:04
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 266
Utente Nr.: 19.464
Iscritto il: 25-Lug-2019



QUOTE (Laila2 @ Giovedì, 19-Dic-2019, 22:45)
Aspetta, forse ho capito poco la tua situazione. Hai subito un abuso da una donna e da adolescente cercavi di "testarti" su altre donne adulte per vedere se provavo eccitazione? La provavi, effettivamente? L'hai trasformata in paura?
Io anche sono in ansia quando vedo donne che mi ricordano quello che mi è capitato anni fa, ma penso che sia perché forse sotto sotto ne sono attratta.. e ho sempre paura che con questa esperienza si sia aperto un nuovo mondo per me. Ora proprio mi sento convintissima, come se avessi abbracciato appieno il mio essere lesbica. E non me ne importa, non sono manco in ansia. Penso solo che forse è l'unica via per essere felice. Mi sento solo apatica. I maschi? Per me sono ancora fonte di ansia, ma più che altro per quelli che in qualche modo mi interessano.
Non so nulla, ho solo paura di essere stata contenta quando Ho provato quella sensazione. In effetti li per lì è come se avessi sdoganato un mito dell'omosessualità , magari perchè l'ho sempre vista in accezione negativa, dato il mio passato.. o forse mi sto autoconvincendo.
Sta di fatto che si, mi sento ancora tremendamente l'unica 😭😭😭😭😭😭😭

Tramutavo direttamente la paura in pseudoattrazione e ci credevo ma poi non ci andavo mai perché concretamente mi facevano terrore che scambiavo per emozione anche se era negativa.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (4) [1] 2 3 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0970 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]