Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Ciao A Tutti
 
Lockied
Inviato il: Mercoledì, 19-Feb-2020, 02:09
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 33
Utente Nr.: 19.696
Iscritto il: 19-Feb-2020



Ciao a tutti sono nuovo del forum e volevo presentarmi. Sono un ragazzo di 25 anni e penso di avere il doc omosex. Vi racconto in breve la mia storia: ho incominciato ad avere i primi problemi di attacchi di panico a 11 anni con la paura delle morte dovuta alla dipartita di mio nonno, attacchi di panico che sono durati tutta la mia adolescenza fino ad oggi. Per fortuna con il tempo sono riuscito a trovare il mio modo di tenerli a freno ed ora a parte sporadiche ricomparse me la cavo anche se il tutto si è trasformato in paura dell’infinito che mi causa problemi anche nel guardare il cielo alle volte. Per non farmi mancare niente, durante le superiori ho sviluppato un doc da controllo(almeno penso) che mi portava a dover ricontrollare ogni pensiero che facevo o non riuscivo a togliermelo dalla testa. Nel frattempo vista la mia scarsa capacità relazione con le ragazze si è radicato in me un disturbo da fantasia compulsiva e passavo le mie giornate a creare situazioni in cui uscivo con ragazze che mi piacevano e che nella realtà consideravo impossibili da avvicinare.
Finite le superiori dove ancora il tutto era sopportabile e dove ero riuscito a strappare qualche uscì tra con delle ragazze mi sono avvicinato all’università nella quale ho incominciato ad avere seri problemi di relazionamento, arrivando a frequentare sempre meno e rimanere chiuso in casa per periodi sempre più lunghi. Quando ho lasciato l’uni è incominciato tutto il mio calvario con il doc omosex infatti è circa un anno e mezzo che mi ritrovo con questi pensieri ossessivi che mi occupano gran parte della giornata. È iniziato tutto con un pensiero avuto mentre parlavo con un amico ed all’improvviso penso stessimo bevendo e nella mente mi passa l’immagine(impulsò) di baciarlo, cosa che ovviamente non avrei mai fatto in quanto non ho attrazzione per il mio stesso sesso. Altro episodio guardando un video porno vedo questa ragazza che poi andando nel video, beh... non era proprio una ragazza e immaginatevi le paranoie che ho avuto dopo. I pensieri all’inizio erano abbastanza blandi e diciamo grazie al doc del controllo e alle varie paroline magiche tipiche di questo doc sono riuscito a vivere non troppo male fino ad un paio di settimane fa dove è scoppiato tutto nella mia testa.
Mi sono ritrovato a pensare a seguito di fin troppi pensieri intrusivi di essere davvero gay e questo mi ha portato ad un attacco di panico e alla continua ricerca di risposte sia testandomi fisicamente sia mentalmente( video, persone per strada etc...) . In seguito a ciò ho avuto un calo della libido e della capacità di erezione che mi ha portato ancora più paranoie ed ora mi ritrovo nella fase in cui non riesco più a pensare ad una ragazza senza andare nel panico se non c’è una reazione lì sotto o in generale . Oggi ad esempio sono uscito e mi sono ritrovato con amici in un bar ed un mio amico che non sa di questa situazione mi ha abbracciato e sono andato del tutto in paranoia soprattutto perché la mia migliore amica ci stava guardando e sapendolo mi è venuto in mente che potesse guardare per capire le mie reazioni. Detto ciò lo stress e la sensibilità a certi argomenti e sempre al limite. è bastato che la mia amica mi dicesse, per sbaglio, che un suo amico quando si era scoperto gay si era messo a piangere che io in quel momento già frustrato dai pensieri intrusivi e sull’orlo di un esaurimento mi sono impacciato ancora di più, credendo che visto che avevo la voglia di piangere significava che fossi anche io gay.
Ovviamente so che cercare risposte qui non servirebbe a guarirmi e che l’unico modo è seguire una tcc, quindi volevo chiedere a voi che ci siete passati non come rassicurazione ma come curiosità se vi capita di non riuscire più a pensare ad un genitale femminile senza che arrivi l’immagine di uno maschile? O se vi capita che da un momento all’altro vi ritroviate dalla peggiore situazione mentale ad una specie di calma come se il doc non fosse mai esistito?( magari... PSICO-green.gif ) cosa che mi capita molto ultimamente dopo una crisi e pensieri fin troppo infelici...
e soprattutto se qualcuno di voi ha avuto esperienze di terapia in sanità pubblica e mi potesse dire come si è trovato. Visto che probabilmente proverò tramite pubblico che il privato costa troppo.
Scusate se mi sono dilungato e piacere di conoscervi
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0879 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]