Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Ansia, Stress E Rimando Continuo, Non riesco ad uscirne
 
amanda
Inviato il: Venerdì, 02-Feb-2018, 15:00
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 19
Utente Nr.: 18.768
Iscritto il: 22-Gen-2018



ciao, volevo chiedervi un consiglio riguardo al fatto che io continuo a non capire da dove derivi e come riuscir a gestire una sorta di stress/ansia che si accende ogni qual volta io debba fare qualcosa che non sia strettamente e assolutamente familiare. Mi spiego meglio: fare una telefonata, prendere un appuntamento, andare a prove (suono in un'orchestra) andare a lezione, declinare un invito, disdire un contratto ecc... Le cose più banali e quotidiane del mondo insomma, mi creano una sorta di stress fisiologico tanto da far sì che io le rimandi di continuo, e avanti e sempre causando di conseguenza, disagi, fastidi, problemi. Danni insomma. Ovvio. Il punto è che ogni qualvolta mi trovo a dover fare una di queste cose mi sale dentro una sensazione simile a quella provata quando si è in procinto di affrontare un esame; il rimandare la faccenda al contrario, mi fa sentire come quando da bambino, svegliandoti al mattino con la neve, apprendevi che La scuola sarebbe rimasta chiusa e tu potevi rimaner felice sotto al piumone. Il tutto oltre a generare un sacco di problemi con le altre persone , mi frustra terribilmente e mi ha fatto e mi fa continuamente perdere treni in tutti i campi .
PMEmail Poster
Top
 
Acqua33
Inviato il: Venerdì, 02-Feb-2018, 21:00
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 2
Utente Nr.: 18.777
Iscritto il: 25-Gen-2018



huh.gif non hai pensato che magari tutti questi treni in realta' non li vuoi prendere? che potrebbe essere un messaggio dal tuo corpo e dalla tua mente?
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
amanda
Inviato il: Sabato, 03-Feb-2018, 09:57
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 19
Utente Nr.: 18.768
Iscritto il: 22-Gen-2018



Ciao, Il fatto è che non lo so. Non lo so davvero, un giorno sì, il giorno dopo, no. Poi ricambio idea, entusiasmo, piano, progetto... E intanto il mondo passa.. E io lo guardo dentro una massa di fili
PMEmail Poster
Top
 
J[A]CK
Inviato il: Sabato, 03-Feb-2018, 22:13
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 273
Utente Nr.: 895
Iscritto il: 21-Gen-2008



Ciao amanda,

ti posso capire, a volte capita anche a me e sicuramente in passato capitava molto spesso.

Giusto per capire meglio, a parte ansia e stress, quali pensieri ti scattano nella mente appena devi fare una delle cose che hai citato nel post?

Hai paura di essere giudicata?

Paura di sbagliare?

Che vita sociale conduci? Cosa ti piacerebbe fare?

Hai mai pensato all'aiuto di uno psicoterapeuta?

Scusa per le troppe domande, a presto! PSICO smile.gif
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0549 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]