Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> La Mia Vita è Un Calvario, E' Come Fossi Gi Morto
 
massi
Inviato il: Lunedì, 27-Mag-2019, 12:40
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 68
Utente Nr.: 19.216
Iscritto il: 14-Gen-2019



La mia vita è finita, tutto quello per cui ho combattuto, per cui vivevo non esiste più. Non sento più amore e non riesco più a fare sesso, è tutto piatto niente più libido. Se volete rispondete ma non sto scrivendo per avere risposte perché le ho tentate di tutte. Quello che mi fa andare avanti è il bene che ho per i miei figli, il resto è.... non ho neanche le parole per descrivere lo stato in cui mi trovo.
PMEmail Poster
Top
 
caracreatura
Inviato il: Lunedì, 27-Mag-2019, 12:46
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 167
Utente Nr.: 8.591
Iscritto il: 05-Ago-2011



QUOTE (massi @ Lunedì, 27-Mag-2019, 12:40)
La mia vita è finita, tutto quello per cui ho combattuto, per cui vivevo non esiste più. Non sento più amore e non riesco più a fare sesso, è tutto piatto niente più libido. Se volete rispondete ma non sto scrivendo per avere risposte perché le ho tentate di tutte. Quello che mi fa andare avanti è il bene che ho per i miei figli, il resto è.... non ho neanche le parole per descrivere lo stato in cui mi trovo.

Come poter interagire con te se non dai la possibilità di capire, anche a grandi linee, a cosa ti riferisci?


--------------------

Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Alexme
Inviato il: Lunedì, 27-Mag-2019, 14:34
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 601
Utente Nr.: 19.345
Iscritto il: 27-Apr-2019



QUOTE (massi @ Lunedì, 27-Mag-2019, 11:40)
Quello che mi fa andare avanti è il bene che ho per i miei figli, il resto è.... non ho neanche le parole per descrivere lo stato in cui mi trovo.

E ti pare poco? O ritieni che alla tua età il sesso venga prima dei figli? Capisco che la vita abbia anche dei piaceri ma tu hai gli affetti e le responsabilità di vite che hai messo tu al mondo, già questo dovrebbe riempirti di gioia fino alla cima dei capelli.

Ma sei ansioso? Depresso? Hai Doc? ti stai curando? Raccontaci qualcosa in più se ne hai voglia.
PMEmail Poster
Top
 
massi
Inviato il: Martedì, 28-Mag-2019, 09:00
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 68
Utente Nr.: 19.216
Iscritto il: 14-Gen-2019



Soffro di doc da relazione o almeno credo visti tutti i sintomi, sono particolarmente ansioso da tutta la mia vita.
Sono in cura da un bravo psichiatra e uno psicologo ma i miglioramenti sono molto modesti.
Con mia moglie non riesco più a fare sesso, visto il doc, la vedo quasi come fosse un mostro ma bene gliene voglio ancora e non potrei vivere senza di lei.
Forse il sesso è influenzato un po' dai farmaci e un po' dalla depressione che comunque attualmente si è un po' ridotta, forse grazie ai farmaci.
Ho notevoli difficoltà a livello lavorativo a causa della depressione.
I miei figli sono stupendi mi danno molte soddisfazioni.
Però il sesso mi manca, non solo a me ma penso anche a mia moglie, se era un altra donna è probabile che mi avesse già lasciato.
Il mio è soltanto uno sfogo perché so bene che con questa malattia c'è solo da aspettare e andare avanti, non mi aspettavo consigli ecc... ma forse soltanto un po' di conforto....
PMEmail Poster
Top
 
Alexme
Inviato il: Martedì, 28-Mag-2019, 16:15
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 601
Utente Nr.: 19.345
Iscritto il: 27-Apr-2019



QUOTE (massi @ Martedì, 28-Mag-2019, 08:00)
Soffro di doc da relazione o almeno credo visti tutti i sintomi, sono particolarmente ansioso da tutta la mia vita.
Sono in cura da un bravo psichiatra e uno psicologo ma i miglioramenti sono molto modesti.
Con mia moglie non riesco più a fare sesso, visto il doc, la vedo quasi come fosse un mostro ma bene gliene voglio ancora e non potrei vivere senza di lei.
Forse il sesso è influenzato un po' dai farmaci e un po' dalla depressione che comunque attualmente si è un po' ridotta, forse grazie ai farmaci.
Ho notevoli difficoltà a livello lavorativo a causa della depressione.
I miei figli sono stupendi mi danno molte soddisfazioni.
Però il sesso mi manca, non solo a me ma penso anche a mia moglie, se era un altra donna è probabile che mi avesse già lasciato.
Il mio è soltanto uno sfogo perché so bene che con questa malattia c'è solo da aspettare e andare avanti, non mi aspettavo consigli ecc... ma forse soltanto un po' di conforto....

Caro @Massi, nel tuo primo post hai esordito dicendo che la tua vita è finita. La vita finisce quando crepiamo e finiamo sottoterra...fino ad allora abbiamo le capacità di reagire e fare la nostra parte te lo dice uno che come te è ansioso sin da ragazzino e che nella vita ne ha davvero passate tante e il mio primo Doc devastante l'ho avuto alle medie pensa un po te. Certo io non ho la responsabilità di moglie e figli, ho preferito conoscendomi rimanere almeno per ora single. Tua moglie è certamente una bravissima donna nello starti vicino. Il sesso capisco è importante ma è solo una parte di una relazione di cui conta l'insieme. Per cui ripeto: lavori (cosa rara oggi!), hai due figli e una moglie che ti amano (altra rarità a questo mondo dove le famiglie si sfasciano per niente fra cui la mia). Con ciò non dico che non puoi star male perché tu sei tu ed hai il tuo carattere, dico solo che la tua vita non è affatto finita e soprattutto che le cure e i medici sono solo una parte ma il resto dobbiamo farlo anche noi.

Io avevo un'ansia fottuta che mi impediva ogni cosa ma da quando sono in terapia farmacologica non mi sono affidato solo ai farmaci ma ho cercato di tirar fuori le palle per non ricadere nei vecchi errori sottostando ad esempio alle mie ossessioni o a quei meccanismi ansiogeni di cui per carattere ero poi vittima e sai cosa mi rispondevo: non posso farci nulla perché sono ansioso dalla nascita. Col cazzo! sarò pure ansioso ma a questo mondo si può anche cambiare e io intendo farlo.

Con questo ragionamento sperando di non averti rotto la minghia PSICO D.gif e senza assolutamente volermi ergere a maestro di vita, dico solo che se guardi la tua vita nell'ottica giusta probabilmente te paragonato alla media degli uomini sei ancora da considerarti fortunato ma al di la di questo prova soprattutto a tornare a combattere inventati qualcosa, ma nn buttare nel cesso la tua vita per pensieri che ti fanno vedere le cose come in realtà non sono: tu sei più forte di loro e soprattutto la tua vita non è affatto finita ma è ricca di cose e di esperienze ancora da fare e condividere con chi ti sta a canto.

Dimenticavo: se tua moglie e i tuoi figli ti rispettano e ti amano sta a dire che evidentemente a parte i tuoi problemi te sei un uomo speciale, apprezzabile, affettuoso, premuroso e con tante altre virtù per cui non ti sottovalutare, tu vali.

In bocca al lupo per tutto. PSICO ok.gif
PMEmail Poster
Top
Aeroplano italiano
Inviato il: Martedì, 28-Mag-2019, 22:56
Quote Post


Unregistered









Va bene Massi. Non avere rapporti adesso, non vuol dire che è finita la vita. A volte non è possibile. Ma se crediamo che si deve assolutamente, ci creiamo un problema.
La vita sessuale non è costante. Il desiderio torna da solo, quando è il momento. Evidentemente questo non è il momento. Arriverà, non forziamo i tempi.
Top
 
massi
Inviato il: Mercoledì, 29-Mag-2019, 17:06
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 68
Utente Nr.: 19.216
Iscritto il: 14-Gen-2019



Grazie per le risposte e per il conforto che mi date.
Credetemi che a volte è proprio dura, avere sposato una donna la quale era fonte di vita e che vivevi solo per lei e che però da un giorno all'altro si trasforma nella cosa che ti fa stare male, che ti crea più angoscia di ogni altra cosa, è veramente straziante.
Io faccio di tutto per vedere di ritrovare in lei qualcosa di quello che provavo prima, ma più ci provo e più mi sembra di vedere un mostro, questo non è vita (forse anche per questo che non riesco col sesso) .
Spero che un giorno questa mia ossessione mi lasci, ma penso che sia molto difficile.
Questo mi era già successo anni fa con una ragazza con cui stavo insieme da poco e risolsi col lasciarla, lei non capiva nemmeno il perché.
Poi piano piano, il tempo curò tutto e conobbi mia moglie, mi sentivo fortissimo e ci sposammo.
Però ecco che dopo anni di matrimonio si ripresenta il mostro che si è rimpossessato di me e che non riesco a mandare via. Non posso fare come l'altra volta. Ad averlo saputo forse restavo single anche io, ma mi sentivo forte, ero riuscito a rinascere, si perché questa cosa ti fa sentire morto dentro e non è per dire, è proprio così.
Vado avanti sicuramente, non ho mai pensato di fare gesti estremi, anche perché ho 2 figli stupendi, ora sono loro la mia fonte di vita.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0976 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]