Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Schifosa Paura
Cloe_Mojo_Risin
Inviato il: Lunedì, 06-Ago-2007, 07:39
Quote Post


Unregistered









Fra poco entro a lavorare...ormai ogni mattina sto sempre peggio...è come se risvegliandomi mi rendessi conto della situazione di merda che mi sono creata e mi prende lo sconforto. Penso sempre alla fine di tutto,alla morte.al fatto che da un momento all'altro potrei non essere qui e anche i miei cari potrebbero non esserci...ci penso sempre anche a lavorare. Non ricordo nemmeno più come andava la mia vita prima di questa ossessione. Avrei voglia di provare dei farmaci ma so gia che non allenterebbero la paura della morte che tutti abbiamo. Ormai è come se me la sentissi addosso e mi faccio schifo mi sento in colpa perchè tutto mi sembra perso. Ho paura di essere rinchiusa in qualche clinica di far preoccupare tutti...aspetto sempre con ansia l'appuntamento dalla psicologa (che trall'altro entrerà in ferie tra poco e la cosa mi dispera) ma allo stesso tempo so che stavolta sarà difficile aiutarmi. Mi sembra di vivere in un mondo parallelo dove tutti non pensano a questa realtà a cui io invece penso ogni minuto. Andare a lavorare diventa sempre più stressante scoppierei a piangere ogni minuto...non riesco a ridere per niente dentro ho un senso di lutto schifoso,penso continuamente a tutti coloro che ho perso e a come stanno adesso al punto che temo di raggiungerli presto...mi sembra anche di portare merda pensando sempre a questo come si può sconfiggere la paura della morte improvvisa? non pensare ovvio. Ma come si fa? Forse avrei bisogno soltanto di qualche schiaffo perchè le parole di conforto non hanno nessun effetto su di me. PAURA PAURA PAURA. e continui de-ja-vù che riguardano la mia infanzia senza capire perchè.
Scusate sono davvero una fonte di depressione per il mondo intero normalmente non parlo di queste cose in casa o con chi mi sta vicino perchè so che farei soffrire e basta...almeno qui posso sfogarmi.
Top
 
zezz
Inviato il: Lunedì, 06-Ago-2007, 14:37
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.120
Utente Nr.: 71
Iscritto il: 06-Lug-2007



purtroppo al doc non possiamo nascondere niente, si nutre delle nostre paure.
non sentirti in colpa, non hai nessuna colpa, e normale avere paura della morte, solo che tu la vivi in maniera peggiore per colpa del doc.


CHIUDETE GLI OCCHI
VEDETE IL SERPENTE, VEDETE APPARIRE IL SERPENTE?
LA SUA TESTA E' LUNGA DIECI PIEDI E LARGA CINQUE
HA UN OCCHIO ROSSO E UNO VERDE
E' LUNGO ALMENO SETTE MIGLIA
MORTALE
LO VEDETE TUTTA LA STORIA DEL MONDO E' SULLE SUE SCAGLIE
TUTTE LE PERSONE, TUTTI GLI AVVENIMENTI
SIAMO SOLO PICCOLE IMMAGINI SULLE SUE SCAGLIE
... E' GROSSO E SI MUOVE
DIVORA LE COSCIENZE, DIGERISCE IL POTERE
MOSTRO DI ENERGIA ...E' UN MOSTRO
BACIAMO IL SERPENTE SULLA LINGUA
BACIA IL SERPENTE
MA SE AVVERTE LA PAURA CI INGOIERA ALL'ISTANTE
MA SE LO BACIAMO SENZA PAURA
CI PORTERA' PER IL GIARDINO E IL CANCELLO
DALL'ALTRA PARTE
CAVALCA IL SERPENTE PER L'ETERNITA'


--------------------
user posted image
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
panopticon
Inviato il: Lunedì, 06-Ago-2007, 15:44
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 3.724
Utente Nr.: 120
Iscritto il: 06-Lug-2007



Cloe, la tua mente s'è bloccata su questa cosa, almeno tanto quanto la mia ogni tanto trova uno scoglio più duro da rompere e ci si sofferma ore, giorni.
So cosa vuol dire, ti dico solo che quando sto troppo male corro a comprarmi alcool e me ne fiondo una dose sufficiente a dimenticarmi di quel che mi preoccupava...ma ad entrare in altre angosce, perchè scappi da un mostro e te ne ritrovi un altro dall'altra parte...
Ma ricordo benissimo l'angoscia e la sensazione di voler sfuggire a tutti i costi...

Scappi e non trovi mai scampo. Ma il dolore ti raggiunge, ti tortura ma alla fine deve desistere anche lui. Finchè c'è vita, non potrà ucciderci.

Ti abbraccio forte PSICO hug.gif



--------------------
***Cerco persone dell'Alta Brianza con difficoltà a uscire di casa e/o poche amicizie, per confronto virtuale ed eventualmente reale***

Un gruppo chiuso. Per persone chiuse.
Gruppo per ansia sociale, timidezza, evitamento
Pagina Facebook

Gruppo di auto aiuto virtuale per persone con gravi problematiche ansioso-depressive
PM
Top
Cloe_Mojo_Risin
Inviato il: Lunedì, 06-Ago-2007, 16:22
Quote Post


Unregistered









forse più ne parlo e peggio è...dovrei cercare di rimuovere questa ossessione...altrimenti che dovrei fare? non vivere più? o peggio ancora continuare così e vivere aspettando quel momento? non voglio finire così...
Top
 
Lorenzo74
Inviato il: Lunedì, 06-Ago-2007, 20:07
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 110
Utente Nr.: 98
Iscritto il: 06-Lug-2007



nel tuo post precedente hai detto che i farmci non ti darebbero nessun sollievo o miglioramento. permettimi di dissentire perche' anche questo e' frutto della nostra rigidita' e cioe' vedere le cose solo da un punto di vista. ad esempio io ero convintissimo che la terapia cognitivo comportamnetale non servisse a niente pero' provando ho constatato il contrario per cui il detto "tentar non nuoce " mi sembra molto adatto pero'
1) se dovessi incominciare una terapia farmacologica cerca di trovare uno psichiatra che ti dia sicurezza e che sia bravo
2) i farmaci danno degli effetti collaterali se li cominci cerca quello e ce ne sono veramente tanti che ti dia il massimo beneficio e minori effetti colaterali provare e' l'unico modo per sapere.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1383 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]