Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Fobia Sociale, Il mio storico problema
 
Pavor94
Inviato il: Venerdì, 29-Nov-2019, 18:34
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 607
Utente Nr.: 18.942
Iscritto il: 06-Mag-2018



È la prima volta che posto qui.
In poche parole soffro da che ho memoria di timore degli altri, ansia quando mi devo relazionare con le persone e soprattutto nell'ambito sessuale. Noto che non sempre riesco ad esprimermi come vorrei perché non mi sento rilassato e sciolto, ci riesco poche volte. Ho sempre paura di fare, paura di dire, paura che sbaglio ecc ecc.
Ci convivo da cosi tanto tempo che ormai ho metabolizzato tutto come se fosse parte del mio carattere e non lo considero un problema ma mi rendo conto che sti miei blocchi mi limitano la vita un sacco.

Non mi soffermo a descrivere le modalità del mio disturbo perché non ci basterebbero tre ore, scrivo perché vorrei sapere se c" è qualcuno in questa sezione che ha i miei stessi problemi, cosi giusto per confrontarci e discutere.

Ps a questa sofferenza si aggiunge il "doc omosex" più dubbietti vari e una situazione di ansia generalizzata che non saprei definire se sia tutto cio la causa o la conseguenza della mia ansia sociale.

Ho fatto per due mesi psicoterapia ma ho interrotto perché lo vedevo uno spreco di soldi e di tempo. A mio parere non ne avevo bisogno ma ora me ne pento.


--------------------
In hoc signo vinces!
PMEmail Poster
Top
 
Tiresia
Inviato il: Venerdì, 29-Nov-2019, 22:13
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 87
Utente Nr.: 19.553
Iscritto il: 13-Ott-2019



Ho sempre sofferto di fobia sociale e la tcc aiuta. Lascia perdere le altre psicoterapie

cmq a me, per altri motivi, hanno dato la vortioxetina. Dopo una quindicina di giorni attaccavo discorso con tutti senza nemmeno pensarci.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Pavor94
Inviato il: Venerdì, 29-Nov-2019, 23:38
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 607
Utente Nr.: 18.942
Iscritto il: 06-Mag-2018



Non sapevo nemmeno che terapia era.
Era incentrata sull'osservazione dei mie comportamenti in situazioni di ansia cercando di modificare il mio approccio ad essi. Era sempre un qualcosa di cognitivo comportamentale ma ho interrotto per tanti motivi.
Ma tu che tipo di pensieri avevi?


--------------------
In hoc signo vinces!
PMEmail Poster
Top
 
Tiresia
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 22:15
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 87
Utente Nr.: 19.553
Iscritto il: 13-Ott-2019



non dovevi interrompere. Dovevi fare le esposizioni.

I soliti pensieri, di essere fuori posto, di sentirsi giudicato, di "eccedere" nel comportamento, paura di ferire, e sentimenti di vergogna e l'impressione di essere "bloccati", impacciati
PMEmail Poster
Top
 
sddfg
Inviato il: Sabato, 21-Mar-2020, 15:16
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 48
Utente Nr.: 19.479
Iscritto il: 06-Ago-2019



Vortioxetina come antidepressivo,e fatti aiutare da uno bravo.la colpa non è solo tua se gli altri ti fanno sentire così, comunque in linea di massima il consiglio che posso darti è di affrontare le situazioni che ti creano disagio e ,in casi estremi, evitarle.per esempio se in un negozio il titolare ti sta antipatico non ci andare più, cambia, va da uno con cui ti trovi meglio.reagisci .ciao
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0464 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]