Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Ossessione Per Rendere I Peli Del Viso Simmetrici
 
Mary Ann
  Inviato il: Mercoledì, 17-Apr-2019, 21:53
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 8
Utente Nr.: 19.330
Iscritto il: 17-Apr-2019



Salve, sono nuova del forum. Ho 14 anni e sono afflitta da un problema che mi condiziona molto la vita: soffro di un'ossessione per la simmetria e la perfezione delle cose in particolare per i peli nel viso (sopracciglia, ciglia, ma anche la frangetta ad esempio). In pratica finisco per stare un sacco di tempo davanti allo specchio con le pinzette e le forbicette, ossessionata dal rendere perfettamente simmetrici i peli di sopracciglia e anche delle ciglia, a volte finisco per renderle eccessivamente sottili e sono costretta ad usare la matita per mascherare il danno. Questa mia ossessione a volte si estende anche ad oggetti che possiedo a cui tengo particolarmente tipo un libro o un CD che se finiscono per avere dei piccoli difetti mi procurano un immenso fastidio tanto che a volte finisco per buttarli e magari ricomprarne nuovi. Su internet non ho trovato altre persone con un problema simile al mio e non so come liberarmi da questa ossessione che a volte è come se fosse un demone che mi divora dentro. Di questa cosa non ne ho parlato con i miei genitori anche per vergogna e perchè non voglio pensino che hanno la figlia pazza. Quindi non so che fare, ho provato ad ignorare l'ossessione ma alla fine finisco sempre sconfitta e ci ricasco. Qualcuno ha qualche consiglio o qualche trucco per rendere questo problema un po' più tollerabile e conviverci meglio? PSICO cry.gif
PMEmail Poster
Top
 
onmyown
Inviato il: Mercoledì, 17-Apr-2019, 22:23
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 30
Utente Nr.: 19.302
Iscritto il: 30-Mar-2019



Non è pazzia tranquilla ma solo desiderio di perfezione, ti piace che tutto sia apposto. Tutto qui. Veramente solo di questo si tratta, ne più ne meno. Ne sei anche più che consapevole del tuo comportamento che devi vedere non come un problema ma come una tua particolarità, un qualcosa che ti distingue dagli altri, c'è gente più spensierata e gente più "complessa". Non esiste un concetto universale di normalità, tu vorresti essere più spensierata ma chi ti dice che esserlo sia meglio che essere come sei? Quando si ha una personalità, dei tratti caratteriali e si cerca di bloccarli, di vederli come dei problemi ecco che nascono i problemi perchè se si nasce in una maniera non si puo' fare di tutto per essere diversi, prima ci si accetta e prima ci riesce più semplice smussare alcuni comportamenti, non perchè sia sbagliato averli ma perchè chiaramente alcuni atteggiamenti possono creare ansia, tipo tu dici che sei sfinita dopo il processo no? Ecco non c'è nulla di sbagliato solo che chiaramente ti crea ansia e questo è il problema, non il tuo comportamento. Il fatto che ti faccia stare male e quindi devi alleggerirti.
A 14 anni stai crescendo, sono cose mai provate prima ti sembrano strane e reagisci così come per tutte le cose nuove che ci capitano ma non vederlo come un problema, distraiti ma non vederlo assolutamente come un problema fidati ti serve per gli anni futuri capire questo passo. Te lo dico perchè ne soffro anche io, lo so. Non isolarti per pensare a queste cose, tieniti attiva. Quando quello diventa l'unica cosa a cui pensare iniziano i problemi, se non si è consapevoli che non è un problema e si cerca di contrastarlo.
I consigli che posso darti quindi sono 1 non vederlo assolutamente come un problema, c'è gente fissata con l'auto che deve essere sempre linda e pinta, chi passa le sue giornate a pulire casa ma questo accade perchè quello è l'unico sfogo quindi ci si butta su quello, tu sei giovane quindi 2 dedica te stessa a degli interessi che hai, scoprine di nuovi e muovi l'attenzione senza forzarti su di essi, piano piano vedi che le cose migliorano. Passa più tempo con gli amici se andate d'accordo.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Mary Ann
Inviato il: Mercoledì, 17-Apr-2019, 22:31
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 8
Utente Nr.: 19.330
Iscritto il: 17-Apr-2019



Ho notato che se ho altri pensieri per la testa il problema si assopisce, io però vorrei liberarmi da questa cosa una volta per tutte PSICO sad.gif
PMEmail Poster
Top
 
Felix
Inviato il: Mercoledì, 17-Apr-2019, 22:38
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.370
Utente Nr.: 2.034
Iscritto il: 10-Ago-2008



Anche io da bambino ho avuto una sorta di preoccupazione eccessiva per i giocattoli e se non erano perfetti arrivavo anche al punto di volerli buttare. Purtroppo, questi comportamenti possono essere il campanello d’allarme per lo sviluppo di un vero e proprio disturbo ossessivo, cosa che nel mio caso si è verificata, anche se diversi anni dopo. Secondo me non devi avere timore a parlarne con i tuoi, spingendoli magari ad informarsi. Non si tratta di “Pazzia” e non devi fare l’errore di molti che per vergogna sono corsi ai ripari con troppi anni di ritardo.
Un saluto.
PM
Top
 
onmyown
Inviato il: Mercoledì, 17-Apr-2019, 22:42
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 30
Utente Nr.: 19.302
Iscritto il: 30-Mar-2019



Se qualcuno dovesse chiederti qualcosa non andare nel pallone, basta rispondere che ti piace che tutto sia apposto, che ti piace vederti bene e quindi ti piace dedicarci del tempo. Insomma non pensare oddio ho un problema ora che faccio ma vedila per quello che realmente è, stai calma e rispondi in maniera sicura. Spesso pensiamo che gli altri si siano già fatti una certa opinione su di noi in base a certi nostri comportamenti ma te lo hanno detto loro? O lo abbiamo solo immaginato? L'immaginazione è potente, puo' farci credere cose che non hanno nulla a che fare con la VERA realtà... ognuno ha i suoi problemi, focalizzarsi su di essi non fa altro che fermarci. Magari tu pensi che prima di voltare pagina devi "risolvere" questa questione ma non c'è proprio nulla da risolvere, anche questo è un passo fondamentale che devi capire se vuoi stare meglio. Non c'è nulla da risolvere, solo da vivere. Non c'è nulla da risolvere perchè non c'è un problema, i problemi si risolvono. Se proprio lo vuoi vedere come un problema ti dico che questo genere di "problemi" non si risolvono pensandoci ma solo distraendosi facendo cose che ci fanno stare bene e raggiungere obiettivi, non cercare una rassicurazione in esso. Tutto qui, hai 14 anni ti ho voluto dare delle indicazioni così da non avere conseguenze future, che nascono appunto dal considerare questi problemi e pensare tutto il giorno ad essi, a come risolverli, a cercare rassicurazioni in essi per agire... agisci e lascia correre i pensieri, i pensieri ci vengono in testa automaticamente anche se non li vogliamo quindi mi spieghi che senso ha cercare di non averli? Accettali, si farebbe prima ad andare sulla luna piuttosto che scegliere di non avere dei pensieri.
PMEmail Poster
Top
 
onmyown
Inviato il: Mercoledì, 17-Apr-2019, 22:45
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 30
Utente Nr.: 19.302
Iscritto il: 30-Mar-2019



Il problema si risolve non agendo per risolverlo ma quando smetti di considerarlo un problema e ti butti su altre cose. Fidati, lo so bene. Vedila così, un problema di matematica agisci per risolverlo magari in un compito in classe per avere un bel voto. In questo caso lascia il compito in bianco, ti chiederai "e come si risolve il problema, da solo?"
Sì, da solo si risolve. Sembra strano ma è così. Non c'è nulla da capire, solo da accettare e distrarsi.
PMEmail Poster
Top
 
Mary Ann
Inviato il: Giovedì, 18-Apr-2019, 03:22
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 8
Utente Nr.: 19.330
Iscritto il: 17-Apr-2019



In pratica devo cercare di tenermi la mente sempre occupata con altro
PMEmail Poster
Top
 
Mary Ann
Inviato il: Venerdì, 19-Apr-2019, 21:06
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 8
Utente Nr.: 19.330
Iscritto il: 17-Apr-2019



Oggi ho avuto un altro attacco, sono depressa PSICO sad.gif
PMEmail Poster
Top
 
MAX-ILLUSION
Inviato il: Sabato, 20-Apr-2019, 20:19
Quote Post


poor man
********


Messaggi: 33.934
Utente Nr.: 57
Iscritto il: 04-Lug-2007



ciao sei in cura da qualcuno per questa ossessione? lo so è tremenda ma si può sconfiggere con una terapia


--------------------
Informazione:
Per favore Solo supporto tecnico ed informativo, no domande sul Doc per quello aprire una nuova discussione o meglio leggere le vecchie discussioni e le discussioni in evidenza.

Grazie
PM
Top
 
Mary Ann
Inviato il: Lunedì, 22-Apr-2019, 00:57
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 8
Utente Nr.: 19.330
Iscritto il: 17-Apr-2019



No, vorrei evitare di dirlo ai miei
PMEmail Poster
Top
 
Mary Ann
Inviato il: Giovedì, 13-Giu-2019, 01:15
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 8
Utente Nr.: 19.330
Iscritto il: 17-Apr-2019



Sono disperata, stasera ho avuto un nuovo attacco e mi sono fatta le sopracciglia così sottili che ora dovrò disegnarle con la matita perchè non mi venivano simmetriche. Non so come uscirne da questa ossessione, se provo ad ignorarla sento come se avessi un demone che mi divora da dentro. Portare questa croce è tremendo PSICO sad.gif
PMEmail Poster
Top
 
Darschy
Inviato il: Giovedì, 13-Giu-2019, 11:24
Quote Post


°_°
********


Messaggi: 21.069
Utente Nr.: 77
Iscritto il: 06-Lug-2007



Non sono assolutamente d'accordo con quanto detto da Onmyown.

Non trascurare il problema, perché è un problema.

Una certa voglia di perfezione può essere normale e tantissima gente ha "delle piccole fisse".
A tutti è capitato di controllare due volte di aver chiuso il gas o di tornare indietro per verificare che la porta di casa fosse chiusa, ad esempio. E questi son comportamenti normali. Verificare di aver chiuso il gas o la porta di casa 20 volte è invece patologico.
Idem il lavarsi spesso le mani rapportato con il passare ore in bagno a lavarsi.

Tu, Mary Ann, dici di passare un sacco di tempo a cercare di placare questo tuo bisogno di perfezione...ed il tempo impiegato per una determinata azione è spesso una discriminante tra un comportamento patologico e uno "sano".

Se scrivi qui evidentemente senti che questo tuo comportamento ti è un po' scappato di mano PSICO smile.gif

Io credo che non dovresti vergognarti e dovresti parlarne con i tuoi, magari chiedendo di essere accompagnata da uno psicoterapeuta.

Nel frattempo prova a leggere la sezione strategia.

La cosa fondamentale, il segreto di tutto, è "non compulsare" ...ovvero resistere dall'assecondare la tua ossessione. Non assecondando la tua ossessione in un primo momento l'ansia salirà tanto, ti sentirai a disagio e agitata….ma pian piano l'ansia scenderà e vedrai che anche se non dai retta all'ossessione non succede nulla.
Cercare di distarsi è un ottima idea. Puoi anche provare ad auto importi delle piccole sfide...qualcosa tipo "oggi dedico solo 2 minuti a specchio e pinzetta"....e provare a diminuire il tempo ogni giorno di più PSICO smile.gif

Sei una ragazza ansiosa, in generale? Hai anche altre "fissazioni" o cose che ti generano un disagio immotivato?



--------------------
La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza
PMEmail Poster
Top
 
Mary Ann
Inviato il: Sabato, 15-Giu-2019, 02:00
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 8
Utente Nr.: 19.330
Iscritto il: 17-Apr-2019



Sono molto ansiosa a dire il vero, la mania della perfezione a volte ce l'ho anche per le cose che possiedo
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0916 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]