Powered by Invision Power Board



Pagine : (3) [1] 2 3   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Aiutatemi Per Favore Doc Da Relazione
 
Soss
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 02:42
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 99
Utente Nr.: 19.589
Iscritto il: 15-Nov-2019



Ho paura di non sentire più niente per lui, ho paura mi viene da piangere, ho paura pure di vedermi con lui per poi non sentire nulla o sentire una brutta sensazione
Fino a due giorni fa stavo meglio, quando l ho visto l'ultima volta invece ho notato fosse basso e pensavo 'ma è basso, non lo voglio più', un pensiero di questi diciamo che non l'avevo mai avuto, e da lì sono in confusione.. Aiutoooko
Ho paura di aver rovinato tutto, che per questo motivo non lo vedrò mai più per paura e che lo lascerò
Ditemi qualcosa per favore
PMEmail Poster
Top
 
Soss
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 02:44
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 99
Utente Nr.: 19.589
Iscritto il: 15-Nov-2019



Ho paura, vorrei pensare a tutto quello che abbiamo passato in questo anno ma è come se avessi cancellato tutto, come se non riuscissi a pensare a nulla
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Leoncina95
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 10:14
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 138
Utente Nr.: 19.575
Iscritto il: 01-Nov-2019



Siamo sulla stessa barca... ieri ho avuto la netta sensazione che era finita e non avevo nemmeno ansia! Stanotte praticamente il mio cervello non si è spento... rimuginava anche se dormivo e i pensieri mi sembrano sempre più veri! Ho paura quanto te!
PMEmail Poster
Top
 
Soss
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 11:55
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 99
Utente Nr.: 19.589
Iscritto il: 15-Nov-2019



QUOTE (Leoncina95 @ Sabato, 30-Nov-2019, 09:14)
Siamo sulla stessa barca... ieri ho avuto la netta sensazione che era finita e non avevo nemmeno ansia! Stanotte praticamente il mio cervello non si è spento... rimuginava anche se dormivo e i pensieri mi sembrano sempre più veri! Ho paura quanto te!

Ma poi che altro la tanta paura di vederlo... Non mi è mai capitata, ma dopo averlo visto e avuto quel pensiero, vederlo per me è un impresa perché ho paura di provare di nuovo queste cose, ho paura di baciarlo, farci l'amore per poi non sentire niente.
Mi sento una persona di merda, perché pensavo fosse la mia persona, e adesso mi ritrovo così, con questi pensieri che mi mangiano e sgretolano tutto quello che ho provato a costruire nonostante tutto
PMEmail Poster
Top
 
Leoncina95
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 12:28
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 138
Utente Nr.: 19.575
Iscritto il: 01-Nov-2019



Stesse cose... è una m***a!
PMEmail Poster
Top
 
Never
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 13:19
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 24
Utente Nr.: 19.604
Iscritto il: 28-Nov-2019



QUOTE (Soss @ Sabato, 30-Nov-2019, 10:55)
QUOTE (Leoncina95 @ Sabato, 30-Nov-2019, 09:14)
Siamo sulla stessa barca... ieri ho avuto la netta sensazione che era finita e non avevo nemmeno ansia! Stanotte praticamente il mio cervello non si è spento... rimuginava anche se dormivo e i pensieri mi sembrano sempre più veri! Ho paura quanto te!

Ma poi che altro la tanta paura di vederlo... Non mi è mai capitata, ma dopo averlo visto e avuto quel pensiero, vederlo per me è un impresa perché ho paura di provare di nuovo queste cose, ho paura di baciarlo, farci l'amore per poi non sentire niente.
Mi sento una persona di merda, perché pensavo fosse la mia persona, e adesso mi ritrovo così, con questi pensieri che mi mangiano e sgretolano tutto quello che ho provato a costruire nonostante tutto

È stato repentina la cosa ? Cioè dall'oggi al domani o è stato più graduale ? Perché io non comprendo se è una normalissima perdita di interesse che ci può stare in una relazione o un qualcosa di violento e incontrollabile e allora in quel caso credo ci sia di mezzo il doc.
L' ansia di lasciare qualcuno esiste eccome , però non è detto che si tratti sempre di doc , ma magari dopo tanto tempo hai notato che per te non andava bene e a questo hai aggiunto l'ansia che ha peggiorato il tutto. Poi ovvio che se tu lo ami , ma hai questo terrore costante al punto tale che si formano immagini nella tua testa che ti assillano allora potrebbe esserci qualche disturbo sotto.
Comunque come di consueto devi parlarne con uno specialista che sicuramente sa come aiutarti e di prendere questo mio commento semplicemente per quello che è un mero commento.
PMEmail Poster
Top
 
Leoncina95
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 13:30
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 138
Utente Nr.: 19.575
Iscritto il: 01-Nov-2019



Si ma come si capisce se si ama o no?
PMEmail Poster
Top
 
Soss
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 13:58
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 99
Utente Nr.: 19.589
Iscritto il: 15-Nov-2019



QUOTE (Never @ Sabato, 30-Nov-2019, 12:19)
QUOTE (Soss @ Sabato, 30-Nov-2019, 10:55)
QUOTE (Leoncina95 @ Sabato, 30-Nov-2019, 09:14)
Siamo sulla stessa barca... ieri ho avuto la netta sensazione che era finita e non avevo nemmeno ansia! Stanotte praticamente il mio cervello non si è spento... rimuginava anche se dormivo e i pensieri mi sembrano sempre più veri! Ho paura quanto te!

Ma poi che altro la tanta paura di vederlo... Non mi è mai capitata, ma dopo averlo visto e avuto quel pensiero, vederlo per me è un impresa perché ho paura di provare di nuovo queste cose, ho paura di baciarlo, farci l'amore per poi non sentire niente.
Mi sento una persona di merda, perché pensavo fosse la mia persona, e adesso mi ritrovo così, con questi pensieri che mi mangiano e sgretolano tutto quello che ho provato a costruire nonostante tutto

È stato repentina la cosa ? Cioè dall'oggi al domani o è stato più graduale ? Perché io non comprendo se è una normalissima perdita di interesse che ci può stare in una relazione o un qualcosa di violento e incontrollabile e allora in quel caso credo ci sia di mezzo il doc.
L' ansia di lasciare qualcuno esiste eccome , però non è detto che si tratti sempre di doc , ma magari dopo tanto tempo hai notato che per te non andava bene e a questo hai aggiunto l'ansia che ha peggiorato il tutto. Poi ovvio che se tu lo ami , ma hai questo terrore costante al punto tale che si formano immagini nella tua testa che ti assillano allora potrebbe esserci qualche disturbo sotto.
Comunque come di consueto devi parlarne con uno specialista che sicuramente sa come aiutarti e di prendere questo mio commento semplicemente per quello che è un mero commento.

Io già vado da una psicoterapeuta da un po'.. Mi ha diagnosticato un disturbo d'ansia con pensieri ossessivi. In passato, anni fa, ho sofferto di ipocondria e la cosa l ho superata, da un anno a questa parte ho avuto il terrore del suicidio che poi si è concentrato sulla relazione.
Non è stata una cosa graduale, i dubbi diciamo che ce li ho sempre, la paura di perderlo, l ho avuta e ce l ho.
Le mie paure sono state : paura di perderlo, paura di non provare amore, paura di non avere pij emozioni, paura che col tempo ci si stanchi e non si ha nulla da raccontarsi, paura di tradire e guardare altri ragazzi, e adesso da due giorni ho guardato un suo 'difetto fisico' e sto in panne, piango perché mi dispiace ogni volta pensare qualcosa su di lui. In passato ho avuto un altra relazione, la prima e l ho lasciato perché di colpo ho iniziato ad avere il dubbio 'lo amo o no?', la situazione è diventata insopportabile perché ogni cosa la testavo e l ho chiusa, e ho paura che vada a finire allo stesso modo
PMEmail Poster
Top
 
Never
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 14:00
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 24
Utente Nr.: 19.604
Iscritto il: 28-Nov-2019



QUOTE (Leoncina95 @ Sabato, 30-Nov-2019, 12:30)
Si ma come si capisce se si ama o no?

Lo stai chiedendo alla persona sbagliata credimi ,però l'amore si sente quando è presente e soprattutto devi capire che le robe che si vedono nei film o alla tv non rappresentano mai l'amore per come è realmente. È un qualcosa di super complicato che va al di là della mera attrazione fisica e tieni presente che non è mai perfetto né romanzato.
PMEmail Poster
Top
 
Soss
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 14:06
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 99
Utente Nr.: 19.589
Iscritto il: 15-Nov-2019



Io ad esempio quando passano quelle famose farfalle nello stomaco, vado in crisi. Ma in lui ho sempre trovato la persona con cui costruirmi la vita, i dubbi diciamo che li ho smepre sopportati, ma adesso, che si sono concentrati sull aspetto fisico sto di merda.
Non mi va nemmeno più di lottare, mi sento stanca, vengono i pensieri e certe volte non ho nemmeno paura, perché sono davvero stanca di sentire le stesse cose. Ma sono esausta del fatto che questa è la mia seconda storia, penso di aver trovato la persona giusta e si complica tutto come al solito, che non riesco a viverla in modo sereno.
PMEmail Poster
Top
 
Soss
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 15:21
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 99
Utente Nr.: 19.589
Iscritto il: 15-Nov-2019



QUOTE (Never @ Sabato, 30-Nov-2019, 12:19)
QUOTE (Soss @ Sabato, 30-Nov-2019, 10:55)
QUOTE (Leoncina95 @ Sabato, 30-Nov-2019, 09:14)
Siamo sulla stessa barca... ieri ho avuto la netta sensazione che era finita e non avevo nemmeno ansia! Stanotte praticamente il mio cervello non si è spento... rimuginava anche se dormivo e i pensieri mi sembrano sempre più veri! Ho paura quanto te!

Ma poi che altro la tanta paura di vederlo... Non mi è mai capitata, ma dopo averlo visto e avuto quel pensiero, vederlo per me è un impresa perché ho paura di provare di nuovo queste cose, ho paura di baciarlo, farci l'amore per poi non sentire niente.
Mi sento una persona di merda, perché pensavo fosse la mia persona, e adesso mi ritrovo così, con questi pensieri che mi mangiano e sgretolano tutto quello che ho provato a costruire nonostante tutto

È stato repentina la cosa ? Cioè dall'oggi al domani o è stato più graduale ? Perché io non comprendo se è una normalissima perdita di interesse che ci può stare in una relazione o un qualcosa di violento e incontrollabile e allora in quel caso credo ci sia di mezzo il doc.
L' ansia di lasciare qualcuno esiste eccome , però non è detto che si tratti sempre di doc , ma magari dopo tanto tempo hai notato che per te non andava bene e a questo hai aggiunto l'ansia che ha peggiorato il tutto. Poi ovvio che se tu lo ami , ma hai questo terrore costante al punto tale che si formano immagini nella tua testa che ti assillano allora potrebbe esserci qualche disturbo sotto.
Comunque come di consueto devi parlarne con uno specialista che sicuramente sa come aiutarti e di prendere questo mio commento semplicemente per quello che è un mero commento.

Voglio morire, ora dopo che mi hai detto questa cosa mi chiedo se mi sono realmente stanca, io non ce la faccio più, ogni volta per il mio cervello e per questi pensieri mando a fanculo tutto... Non mi godo mai nulla per come vorrei io
Almeno dire voglio lasciarlo per questo e questo motivo, no lo devo lasciare perche ho sti pensieri di merda, perché penso che magari è basso, che ho paura di poterlo vedere e non provare nulla, che ho paura che ci stancjeremo... Ma che motivazioni sono?
PMEmail Poster
Top
 
Soss
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 17:19
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 99
Utente Nr.: 19.589
Iscritto il: 15-Nov-2019



Poi la mia psicoterapeuta non si concentra su questo, si è limitata mesi fa a dirmi che non devo rispondere ai pensieri, che la relazione non è il problema, che posso lasciarlo ma poi i pensieri ritornerebbero su altri argomenti, o in altre relazioni.e mi ha detto che quando mi stancherò lo capirò, ma come faccio a capirlo? Come? Se sono sempre confusa? Vorrei parlargli di queste cose quando vado e invece lei mi dice che il problema è il lavoro, che devo sbloccarmi su questo, che risolvendo questa cosa, visto che sono disoccupata e mi sento insicura, poi le altre cose le vedo in modo diverso. Ma non è così perché anche Nell altra relazione ho avuto di questi problemi, ma stavo bene, non mi sentivo che nella mia vita mancasse qualcosa, e al mio ex sono arrivata a lasciarlo per questi dubbi, perché mi hanno spaventata e ho paura che sarà così anche con lui. Tanta paura.
PMEmail Poster
Top
 
Laila2
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 20:56
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 32
Utente Nr.: 19.605
Iscritto il: 28-Nov-2019



QUOTE (Soss @ Sabato, 30-Nov-2019, 16:19)
Poi la mia psicoterapeuta non si concentra su questo, si è limitata mesi fa a dirmi che non devo rispondere ai pensieri, che la relazione non è il problema, che posso lasciarlo ma poi i pensieri ritornerebbero su altri argomenti, o in altre relazioni.e mi ha detto che quando mi stancherò lo capirò, ma come faccio a capirlo? Come? Se sono sempre confusa? Vorrei parlargli di queste cose quando vado e invece lei mi dice che il problema è il lavoro, che devo sbloccarmi su questo, che risolvendo questa cosa, visto che sono disoccupata e mi sento insicura, poi le altre cose le vedo in modo diverso. Ma non è così perché anche Nell altra relazione ho avuto di questi problemi, ma stavo bene, non mi sentivo che nella mia vita mancasse qualcosa, e al mio ex sono arrivata a lasciarlo per questi dubbi, perché mi hanno spaventata e ho paura che sarà così anche con lui. Tanta paura.

Fidati della tua psico! Non so se te l'ha detto, ma i pensieri ossessivi, scattano anche E soprattutto quando si è stressati, tristi, arrabbiati.. per distrarci e per farci credere che sia il contenuto del doc il vero problema. E così, ci soffermiamo sul contenuto, analizzandolo e arrivando a sentire anche cose che magari non esistono proprio.
Fidati di lei, quando sarai più tranquilla con il tuo lavoro e ciò che non va nella tua vita, sarai anche in grado di gestire quei piccoli pensieri ossessivi che a volte ti compreranno le palle per farti ricadere lì
PMEmail Poster
Top
 
Soss
Inviato il: Sabato, 30-Nov-2019, 22:21
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 99
Utente Nr.: 19.589
Iscritto il: 15-Nov-2019



QUOTE (Laila2 @ Sabato, 30-Nov-2019, 19:56)
QUOTE (Soss @ Sabato, 30-Nov-2019, 16:19)
Poi la mia psicoterapeuta non si concentra su questo, si è limitata mesi fa a dirmi che non devo rispondere ai pensieri, che la relazione non è il problema, che posso lasciarlo ma poi i pensieri ritornerebbero su altri argomenti, o in altre relazioni.e mi ha detto che quando mi stancherò lo capirò, ma come faccio a capirlo? Come? Se sono sempre confusa? Vorrei parlargli di queste cose quando vado e invece lei mi dice che il problema è il lavoro, che devo sbloccarmi su questo, che risolvendo questa cosa, visto che sono disoccupata e mi sento insicura, poi le altre cose le vedo in modo diverso. Ma non è così perché anche Nell altra relazione ho avuto di questi problemi, ma stavo bene, non mi sentivo che nella mia vita mancasse qualcosa, e al mio ex sono arrivata a lasciarlo per questi dubbi, perché mi hanno spaventata e ho paura che sarà così anche con lui. Tanta paura.

Fidati della tua psico! Non so se te l'ha detto, ma i pensieri ossessivi, scattano anche E soprattutto quando si è stressati, tristi, arrabbiati.. per distrarci e per farci credere che sia il contenuto del doc il vero problema. E così, ci soffermiamo sul contenuto, analizzandolo e arrivando a sentire anche cose che magari non esistono proprio.
Fidati di lei, quando sarai più tranquilla con il tuo lavoro e ciò che non va nella tua vita, sarai anche in grado di gestire quei piccoli pensieri ossessivi che a volte ti compreranno le palle per farti ricadere lì

Lei mi ha detto semplicemente che secondo lei la relazione non c'entra nulla, che i pensieri ossessivi prendono qualsiasi argomento, però io vorrei capire come superare la situazione con il mio fidanzato visto che più passa il tempo più sto peggio che vorrei scappare e scomparire. Cioè io ci sono volte, ad esempio adesso che non capisco cosa sento, mi sento confusa totalmente. Poi lei non mi ha mai detto 'amore è una scelta' mi ha detto di seguire le emozioni perché i pensieri ingannano a volte. Ma se io sento delle emozioni negative, allora dovrei chiuderla?
PMEmail Poster
Top
 
Hopespring1
Inviato il: Domenica, 01-Dic-2019, 01:17
Quote Post


Membro Gold
******


Messaggi: 10.712
Utente Nr.: 16.407
Iscritto il: 27-Dic-2015



Ciao anche io mi ossessiono su difetti fisici.
Ma il tuo ragazzo quanto è basso rispetto a te ?
A parte le ossessioni sulla relazione e i difetti come stai con lui come persona ?
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (3) [1] 2 3  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1293 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]