Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Paura Completa
 
Otacon
Inviato il: Venerdì, 28-Ott-2016, 13:27
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.463
Utente Nr.: 11.378
Iscritto il: 19-Dic-2012



Non riesco ad uscire di casa, mi sento sempre stanco e ho l'umore a pezzi...non ne posso più! Ho anche paura che qualcuno mi entri in casa e mi sento molltooo debole...


--------------------
"Ricorda quando ha lasciato Gotham, prima di tutto questo, prima di Batman? È stato via sette anni. Per sette anni l'ho aspettata sperando che non tornasse più. Ogni anno facevo una vacanza, andavo a Firenze. C'è un caffè sulle rive dell'Arno, ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca... e avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente, e i tavoli, l'avrei vista lì con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice…"

Conoscevo un ragazzo con una famiglia...ma non ero io...mi sbagliavo...


PMEmail Poster
Top
 
led
Inviato il: Venerdì, 09-Dic-2016, 19:15
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 29
Utente Nr.: 17.328
Iscritto il: 14-Ago-2016



QUOTE (Otacon @ Venerdì, 28-Ott-2016, 12:27)
Non riesco ad uscire di casa, mi sento sempre stanco e ho l'umore a pezzi...non ne posso più! Ho anche paura che qualcuno mi entri in casa e mi sento molltooo debole...

otacon, al di là dei farmaci che sono una pezza a volte necessaria, fai psicoterapia?
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Otacon
Inviato il: Venerdì, 09-Dic-2016, 20:09
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.463
Utente Nr.: 11.378
Iscritto il: 19-Dic-2012



Sto riprendendo....ma è tanta la paura dell'esterno e la paura della perdita di ciò che ho, della gente, dei vari pericoli...


--------------------
"Ricorda quando ha lasciato Gotham, prima di tutto questo, prima di Batman? È stato via sette anni. Per sette anni l'ho aspettata sperando che non tornasse più. Ogni anno facevo una vacanza, andavo a Firenze. C'è un caffè sulle rive dell'Arno, ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca... e avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente, e i tavoli, l'avrei vista lì con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice…"

Conoscevo un ragazzo con una famiglia...ma non ero io...mi sbagliavo...


PMEmail Poster
Top
 
led
Inviato il: Venerdì, 09-Dic-2016, 20:21
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 29
Utente Nr.: 17.328
Iscritto il: 14-Ago-2016



ottimo!
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1079 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]