Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Non Ci Capisco Più Niente, Doc oppure no?
 
M.E.98
Inviato il: Mercoledì, 12-Feb-2020, 19:36
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 128
Utente Nr.: 19.153
Iscritto il: 13-Nov-2018



Ciao a tutti!!
Non so se ricordate la mia storia... 7 mesi di relazione con ossessioni e domande che si sono manifestate fin dall'inizio, inizialmente appena mi rassicuravo stavo bene e provavo emozioni e benessere. Col passare dei mesi, la situazione è cambiata parecchio:ora non sono presenti particolari pensieri circa la sua persona/personalità/comportamento/bontà della relazione, ecc. (Che all'inizio c'erano), riesco a baciarlo e ad avere rapporti sessuali tranquillamente, tuttavia ho sempre questa sensazione (non so se definirla così, non capisco manco io che cosa sia) che la relazione non vada, non mi sento molto in sintonia con lui o non c é quella complicità per cui ci si sente al sicuro e ci si sente bene.
Ho avuto una precedente relazione finita a causa del doc (le ossessioni erano diventate cosi pesanti che non riuscivamo più a vivere serenamente), non so se si tratta della stessa cosa, non riesco a capire.
Lui dal canto suo mi dice che continua a rimanere con me perché vede che c é qualcosa e che lo dimostro in varie occasioni (quando sono più tranquilla), ma non so quanto questo suo giudizio sia affidabile, so per certo che non lo fa per trattenermi anzi, mi ha detto esplicitamente che se capisse che non c è nulla da parte mia, chiuderebbe subito la storia.
Non so cosa pensare, non riesco neanche a spiegare a fondo quello che sento... non so se sia risultato del doc che si è evoluto o è subentrato un reale problema e disinteresse
PMEmail Poster
Top
 
ColpaMia
Inviato il: Mercoledì, 12-Feb-2020, 21:37
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 17
Utente Nr.: 19.684
Iscritto il: 02-Feb-2020



QUOTE (M.E.98 @ Mercoledì, 12-Feb-2020, 18:36)
Ciao a tutti!!
Non so se ricordate la mia storia... 7 mesi di relazione con ossessioni e domande che si sono manifestate fin dall'inizio, inizialmente appena mi rassicuravo stavo bene e provavo emozioni e benessere. Col passare dei mesi, la situazione è cambiata parecchio:ora non sono presenti particolari pensieri circa la sua persona/personalità/comportamento/bontà della relazione, ecc. (Che all'inizio c'erano), riesco a baciarlo e ad avere rapporti sessuali tranquillamente, tuttavia ho sempre questa sensazione (non so se definirla così, non capisco manco io che cosa sia) che la relazione non vada, non mi sento molto in sintonia con lui o non c é quella complicità per cui ci si sente al sicuro e ci si sente bene.
Ho avuto una precedente relazione finita a causa del doc (le ossessioni erano diventate cosi pesanti che non riuscivamo più a vivere serenamente), non so se si tratta della stessa cosa, non riesco a capire.
Lui dal canto suo mi dice che continua a rimanere con me perché vede che c é qualcosa e che lo dimostro in varie occasioni (quando sono più tranquilla), ma non so quanto questo suo giudizio sia affidabile, so per certo che non lo fa per trattenermi anzi, mi ha detto esplicitamente che se capisse che non c è nulla da parte mia, chiuderebbe subito la storia.
Non so cosa pensare, non riesco neanche a spiegare a fondo quello che sento... non so se sia risultato del doc che si è evoluto o è subentrato un reale problema e disinteresse

Dovresti prenderti del tempo per te . Non è detto che dobbiate stare insieme se senti che qualcosa non va , magari hai bisogno di spazio .
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
M.E.98
Inviato il: Mercoledì, 12-Feb-2020, 22:00
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 128
Utente Nr.: 19.153
Iscritto il: 13-Nov-2018



QUOTE (ColpaMia @ Mercoledì, 12-Feb-2020, 20:37)
QUOTE (M.E.98 @ Mercoledì, 12-Feb-2020, 18:36)
Ciao a tutti!!
Non so se ricordate la mia storia... 7 mesi di relazione con ossessioni e domande che si sono manifestate fin dall'inizio, inizialmente appena mi rassicuravo stavo bene e provavo emozioni e benessere. Col passare dei mesi, la situazione è cambiata parecchio:ora non sono presenti particolari pensieri circa la sua persona/personalità/comportamento/bontà della relazione, ecc. (Che all'inizio c'erano), riesco a baciarlo e ad avere rapporti sessuali tranquillamente, tuttavia ho sempre questa sensazione (non so se definirla così, non capisco manco io che cosa sia) che la relazione non vada, non mi sento molto in sintonia con lui o non c é quella complicità per cui ci si sente al sicuro e ci si sente bene.
Ho avuto una precedente relazione finita a causa del doc (le ossessioni erano diventate cosi pesanti che non riuscivamo più a vivere serenamente), non so se si tratta della stessa cosa, non riesco a capire.
Lui dal canto suo mi dice che continua a rimanere con me perché vede che c é qualcosa e che lo dimostro in varie occasioni (quando sono più tranquilla), ma non so quanto questo suo giudizio sia affidabile, so per certo che non lo fa per trattenermi anzi, mi ha detto esplicitamente che se capisse che non c è nulla da parte mia, chiuderebbe subito la storia.
Non so cosa pensare, non riesco neanche a spiegare a fondo quello che sento... non so se sia risultato del doc che si è evoluto o è subentrato un reale problema e disinteresse

Dovresti prenderti del tempo per te . Non è detto che dobbiate stare insieme se senti che qualcosa non va , magari hai bisogno di spazio .

Non riesco mai a prenderlo, non so perché... forse per non "scomodarmi" da tutta questa situazione
PMEmail Poster
Top
 
M.E.98
Inviato il: Venerdì, 14-Feb-2020, 20:53
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 128
Utente Nr.: 19.153
Iscritto il: 13-Nov-2018



Nessuno?
È la seconda relazione che sta andando così... prima ne ho avuta un'altra dove il doc é scoppiato dopo 3 anni di relazione... dopo un anno e mezzo é finita molto male, non riuscivo più a capire cosa volevo e cosa no, pensavo di non avere più ossessioni... mi accorgo solo ora a distanza di tempo di quanto fossi ancora nel loop delle ossessioni, il rapporto però aveva subito un grande crollo, parlavamo ormai solo di quello e non c era più intimità...
In questa relazione invece è partito subito fin dall'inizio, con le solite ossessioni, poi mi fissavo di non essere innamorata e di non avere le ossessioni che avevo prima o quelle che erano tipiche del doc da relazione... ora invece non c é un pensiero scatenante che le provoca, non so neanche come descriverlo ma lo vedo diverso dal pensare di prima...
A differenza della prima relazione però, in questa la parte sessuale non ha subito nessun danno, il che mi fa pensare che forse la mia è solo una pura attrazione fisica (essendo una storia partita da una relazione sessuale) e non si è sviluppato l'interesse emotivo...
Datemi un consiglio o un parere vi prego
PMEmail Poster
Top
 
M.E.98
Inviato il: Domenica, 23-Feb-2020, 19:48
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 128
Utente Nr.: 19.153
Iscritto il: 13-Nov-2018



Spero ancora in un parere....
PMEmail Poster
Top
 
DRUMMER
Inviato il: Martedì, 25-Feb-2020, 16:55
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 555
Utente Nr.: 1.162
Iscritto il: 27-Mar-2008



eccone un'altra, "doc oppure no" ma perchè se fosse doc pensi che è tutto falso quello che senti?
Non pensi che sei soggetta a un forte senso di responsabilità su ciò che senti o che VORRESTI SENTIRE? e non accetti il tuo stato d'animo...ecco quello è DOC
anche cercare di capire se è disinteresse o doc è un gioco del doc stesso. Dai su, ci metterei la firma a stare al posto tuo...
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0982 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]