Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Bisogna Essere Sinceri Con Noi Stessi, Doc Omosex.
 
Pavor94
Inviato il: Mercoledì, 11-Lug-2018, 14:28
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 133
Utente Nr.: 18.942
Iscritto il: 06-Mag-2018



Miei cari amici credo che qua tutti siamo stanchi di navigare in queste ossessioni, senza giungere mai ad una conclusione definitiva. Ho appena letto il post di un paio di anni fa di pablito87 che parlava del fatto che aveva una terribile paura di essere gay e che poi in realtà lo sentiva davvero di esserlo e tutta l'ansia era generata dalla non accettazione di questa realtà. Il problema di tutti noi doccati sta nel capire realmente se le nostre ossessioni, i nostri dubbi, il nostro DOC sia una copertura per la nostra omosessualità oppure sia davvero un disturbo che non ha basi fondate, attraverso l'ascolto delle nostre sensazioni e delle nostre pulsioni se no qua fino a 40 anni rimarremo in questo forum, lasciandoci passare una intera vita senza concludere niente. Mi prenderete a bestemmie, mi insulterate in tutti i modi ma la verità è questa, tra tutti noi doccati credo che almeno un buon 10 per cento sia realmente gay o bisex e che non accettando sta cosa, si rifugia nel doc. Potrei esserlo pure io, chi lo sa! È fuor di dubbio che chi è realmente gay lo sa per certo e, forse all'inizio, ma col passare degli anni non ha più dubbi e cerca di reprimere questo lato, vivendo una vita da etero. Io purtroppo una vita da etero non la sto conducendo, forse sono un etero represso boh, sono pieno di blocchi e ansie, sto attraversando il periodo più brutto della mia vita, non riesco davvero ad interessarmi a niente. Le parole di pablito mi hanno portato a testarmi su un porno omosessuale che ora riesco a guardare nonostante alcune scene proprio non ce la faccio, ed è logico che se insistendo per voler trovare a tutti i costi una certezza che fa male, ma pur sempre è meglio di una incertezza, l'eccitazione riesco a trovarla ma non è dettata dal piacere ma appunto dalla voglia di trovare una risposta. Il sesso gay raga può essere trasgressivo ed estremo ma ragazzi parliamoci chiaro, il corpo di una donna è tutt'altra cosa, la sua espressione sexy mentre viene penetrata non può mai essere come quella di un maschio. In conclusione raga, spero abbiate colto il senso del mio messaggio perché non sempre mi faccio capire, potremmo avere mille dubbi, mille ossessioni ma dentro di noi, nel profondo dell'animo, lo sappiamo bene ciò che siamo e ciò che vogliamo, un giorno ne avremo la conferma senza mille dubbi, sta a noi accettarlo o meno. Fatemi sapere ciò che pensate.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0451 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]