Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Riconoscersi Prevenuti Nei Giudizi
 
sacarde
Inviato il: Giovedì, 04-Gen-2018, 18:07
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 463
Utente Nr.: 1.123
Iscritto il: 23-Mar-2008



salve,
mi capita a volte di essere prevenuto nei giudizi sugli altri

se vedo situazioni che mi appaiono "strane" (anche fra persone conosciute)
giungo subito alle conclusioni... mi creo nella mia mente uno scenario...

che a volte e' ben diverso dalla realta'...


questo puo' portarmi a fare errori e ostacolare il rapporto con gli altri





grazie



O.T.
quando ti fanno tanti complimenti... non ne avresti bisogno...
e' quando non te li fanno, che ne avresti il bisogno


PMEmail Poster
Top
 
Moon90
Inviato il: Sabato, 06-Gen-2018, 13:21
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.127
Utente Nr.: 18.393
Iscritto il: 31-Lug-2017



si mi capita, poi però cerco di resettare la mente dicendomi che se non ho la situazione chiara giudicare gli altri preventivamente è solo un errore cognitivo
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
herbaemme
Inviato il: Sabato, 10-Feb-2018, 10:36
Quote Post


moderatore in herba
****


Messaggi: 5.428
Utente Nr.: 539
Iscritto il: 02-Ott-2007



In un certo senso il giudizio denota la volontà di etichettare una persona o una situazione; è un modo per essere prevenuti. Tutti esprimiamo giudizi, più o meno consapevolmente, è proprio della mente, una delle sue funzioni naturali.
Tuttavia penso che a volte potremmo limitarci alla pura osservazione dei fatti e degli eventi, senza darne necessariamente una connotazione positiva o negativa. Da un'imparzialità di partenza si dischiude una visione più limpida e scevra da pregiudizi.
Ma questo in teoria. Avere pregiudizi è profondamente umano.
PMEmail PosterMSN
Top
 
fraghila
Inviato il: Sabato, 10-Feb-2018, 16:38
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 86
Utente Nr.: 16.573
Iscritto il: 28-Gen-2016



Solitamente, quando giudichiamo criticamente un'altra persona, è perché ciò che di questa persona stiamo giudicando costituisce un aspetto di noi stessi che non ci stiamo dando la possibilità di vivere. In poche parole, proviamo un'invidia nei confronti dell'altro perché egli fa delle cose che noi non abbiamo il coraggio di fare. Almeno questo è ciò che ho potuto constatare dalla mia esperienza.
PMEmail Poster
Top
 
herbaemme
Inviato il: Domenica, 11-Feb-2018, 09:36
Quote Post


moderatore in herba
****


Messaggi: 5.428
Utente Nr.: 539
Iscritto il: 02-Ott-2007



QUOTE (fraghila @ Sabato, 10-Feb-2018, 15:38)
Solitamente, quando giudichiamo criticamente un'altra persona, è perché ciò che di questa persona stiamo giudicando costituisce un aspetto di noi stessi che non ci stiamo dando la possibilità di vivere.

...oppure che non abbiamo avuto la possibilità di vivere. Mettersi nei panni altrui è difficile. Come avrei agito io in quella situazione? Possiamo fare solo ipotesi.
Il giudizio si basa su un'ipotesi. E quando il giudizio è molto severo si basa sull'ipotesi che noi avremmo saputo fare di meglio. Ipotesi tutta da dimostrare.
PMEmail PosterMSN
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.2051 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]