Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Un 35 Enne Vergine Come Può Trovare Una Ragazza?
 
Klaus1
Inviato il: Martedì, 06-Giu-2017, 15:12
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 297
Utente Nr.: 17.837
Iscritto il: 15-Gen-2017



QUOTE (ugo @ Domenica, 05-Mar-2017, 23:17)

Purtroppo le ragazze hanno molti pregiudizi su quelli come noi, meglio farsene una ragione...

è questo tipo di donna, purtroppo maggioritario in certi ambienti, che diffonde la misoginia quindi fa male alle donne stesse. Donne disinteressate all'uomo beta e zeta (il contrario dell'uomo alfa) della situazione anche se "normale", che se si avvicinano è per avere un tornaconto da lui, quindi o è ricco o è bellissimo o sennò l'uomo zeta resta solo...
Spesso si prendono uomini violenti (quindi misogini aggressivi) ma un uomo che magari ha qualche stranezza o sofferenza particolare non lo vogliono nemmeno come amico, altro che donne più empatiche, questo è un mito... ovviamente non tutte.

Hanno difficoltà perfino uomini normali con certe donne che hanno troppa ambizione magari... o sono maldisposte perché pensano che gli uomini siano tutti violenti e prevaricatori, oppure siano zerbini da sfruttare... figurarsi un sociofobico. Le donne che magari sono anch'esse sociofobiche non vanno nemmeno bene perché sono nella stessa situazione e quindi certo due sociofobici non vanno a farsi compagnia a vicenda avendo paura l'uno dell'altra e viceversa. E l'uomo odierno non sa più come deve comportarsi. Poi se uno dice che è vergine a 40 anni trova solo una brutta, o vecchia, o grassa, o con qualche problema caratteriale che quindi peggiora il tutto, o una che magari vuole approfittarsi, se l'uomo ha soldi.

Di solito. Le altre si fanno una risata.


--------------------
La mia storia di DOC http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=88334

Il maestro Huike disse al maestro Bodhidharma: "La mia mente non è pacificata. Per favore pacifica la mia mente".
Bodhidharma rispose: "Portami la tua mente e io la pacificherò".
Huike rispose: "Ho cercato la mia mente dappertutto e non l'ho trovata".
"Ecco, ho pacificato la tua mente", rispose Bodhidharma.
PMEmail Poster
Top
 
ugo
Inviato il: Sabato, 10-Giu-2017, 16:44
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 27
Utente Nr.: 16.035
Iscritto il: 18-Set-2015



Purtroppo viviamo in una società spazzatura che penalizza fortemente chi ha problemi come i nostri
PMEmail Poster
Top
 
meryoc
Inviato il: Domenica, 09-Lug-2017, 17:56
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 20
Utente Nr.: 2.387
Iscritto il: 10-Ott-2008



QUOTE (Klaus1 @ Martedì, 06-Giu-2017, 14:12)

Spesso si prendono uomini violenti (quindi misogini aggressivi) ma un uomo che magari ha qualche stranezza o sofferenza particolare non lo vogliono nemmeno come amico, altro che donne più empatiche, questo è un mito... ovviamente non tutte.
Le donne che magari sono anch'esse sociofobiche non vanno nemmeno bene perché sono nella stessa situazione e quindi certo due sociofobici non vanno a farsi compagnia a vicenda avendo paura l'uno dell'altra e viceversa.
Di solito. Le altre si fanno una risata.

Ma io penso .. due persone timide pero' possono aiutarsi vicendevolmente , e' sempre un rapporto umano che in una situazione di fobia sociale puo' fare bene.
PMEmail Poster
Top
 
Klaus1
Inviato il: Domenica, 09-Lug-2017, 19:02
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 297
Utente Nr.: 17.837
Iscritto il: 15-Gen-2017



QUOTE (meryoc @ Domenica, 09-Lug-2017, 16:56)
QUOTE (Klaus1 @ Martedì, 06-Giu-2017, 14:12)

Spesso si prendono uomini violenti (quindi misogini aggressivi) ma un uomo che magari ha qualche stranezza o sofferenza particolare non lo vogliono nemmeno come amico, altro che donne più empatiche, questo è un mito... ovviamente non tutte.
Le donne che magari sono anch'esse sociofobiche non vanno nemmeno bene perché sono nella stessa situazione e quindi certo due sociofobici non vanno a farsi compagnia a vicenda avendo paura l'uno dell'altra e viceversa.
Di solito. Le altre si fanno una risata.

Ma io penso .. due persone timide pero' possono aiutarsi vicendevolmente , e' sempre un rapporto umano che in una situazione di fobia sociale puo' fare bene.

si, certo, però non capita spesso.


--------------------
La mia storia di DOC http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=88334

Il maestro Huike disse al maestro Bodhidharma: "La mia mente non è pacificata. Per favore pacifica la mia mente".
Bodhidharma rispose: "Portami la tua mente e io la pacificherò".
Huike rispose: "Ho cercato la mia mente dappertutto e non l'ho trovata".
"Ecco, ho pacificato la tua mente", rispose Bodhidharma.
PMEmail Poster
Top
 
menhir217
Inviato il: Lunedì, 10-Lug-2017, 17:41
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.266
Utente Nr.: 9.928
Iscritto il: 26-Mar-2012



QUOTE (depressopsicotico @ Giovedì, 30-Mar-2017, 03:15)
ciao milo, scusa il ritardo della risposta. i farmaci servono se dati da un bravo psichiatra con assoluta cognizione di causa. non arronzando. per quanto riguarda l'approccio con le ragazze mi sento di quotare in pieno ''uomo smarrito'' che ha scritto:

QUOTE
secondo me la fobia sociale non c' entra,
il vero problema è che se si vive in piccole-medie città o paesi si viene subito a sapere che una persona prende psicofarmaci o ha avuto problemi depressivi,
dopodichè la collettività a priori, sulla base di stigmi sociali, attua istintivamente una vera e propria "semi emarginazione", sopratutto sentimentale: appena si tenta un approccio si viene automaticamente evitati.
A tutto ciò generalmente , a causa di ansia e depressione , si aggiunge anche la disoccupazione.... e il disastro socio-sentimentale è totale



da scriverselo in testa e prenderlo come oro colato. una volta che hai cominciato a prendere assiduamente psicofarmaci, a meno che non sei già sposato,fidanzato, in quel caso per inerzia magari vai avanti con la situazione sentimentale, scordati la ragazza fissa. c'è sempre però possibilità di far sesso per sfogare qualcuna la si trova ma considerando il quadro clinico almeno mio manco ci penso piu' a sposarmi e neanche a trovare una ragazza. ormai sono bollato come psicolabile dalla società. cambiando città che cambia? i farmaci li prendi lo stesso, bene o male in faccia si nota che hai sofferto/soffri di depressione,ansia e via dicendo, magari sei anche un pò sovrappeso e lento nei movimenti, magari qualche lievissimo ritardo cognitivo (dovuto ai farmaci o congenito)... e il DISASTRO è SERVITO!ma non bisogna colpevolizzarsi piu' di tanto non è che non prendendo i farmaci saresti stato meglio anzi ti saresti aggravato di piu'... ripeto farmaci prescritti con intelligenza e non dai ciucci del cim.

Sinceramente, dal quadro che dipingi emerge che il problema non è quello di prendere psicofarmaci, ma piuttosto quello di avere tutta una serie di problematiche che rendono poco attraente una persona.
Parli di un soggetto un po' sovrappeso e lento nei movimenti e con dei ritardi cognitivi... In generale questi elementi non piacciono alla media delle persone. Il fatto di prendere farmaci non c'entra in questo caso.


--------------------
Se pensi che riuscirai o che non riuscirai, avrai comunque ragione.

Om Shanti.
PM
Top
 
SolitoSchifo
Inviato il: Venerdì, 14-Lug-2017, 22:54
Quote Post


Sex Machine
***


Messaggi: 3.623
Utente Nr.: 12.341
Iscritto il: 01-Lug-2013



QUOTE (Klaus1 @ Martedì, 06-Giu-2017, 14:12)
QUOTE (ugo @ Domenica, 05-Mar-2017, 23:17)

Purtroppo le ragazze hanno molti pregiudizi su quelli come noi, meglio farsene una ragione...

è questo tipo di donna, purtroppo maggioritario in certi ambienti, che diffonde la misoginia quindi fa male alle donne stesse. Donne disinteressate all'uomo beta e zeta (il contrario dell'uomo alfa) della situazione anche se "normale", che se si avvicinano è per avere un tornaconto da lui, quindi o è ricco o è bellissimo o sennò l'uomo zeta resta solo...
Spesso si prendono uomini violenti (quindi misogini aggressivi) ma un uomo che magari ha qualche stranezza o sofferenza particolare non lo vogliono nemmeno come amico, altro che donne più empatiche, questo è un mito... ovviamente non tutte.

Hanno difficoltà perfino uomini normali con certe donne che hanno troppa ambizione magari... o sono maldisposte perché pensano che gli uomini siano tutti violenti e prevaricatori, oppure siano zerbini da sfruttare... figurarsi un sociofobico. Le donne che magari sono anch'esse sociofobiche non vanno nemmeno bene perché sono nella stessa situazione e quindi certo due sociofobici non vanno a farsi compagnia a vicenda avendo paura l'uno dell'altra e viceversa. E l'uomo odierno non sa più come deve comportarsi. Poi se uno dice che è vergine a 40 anni trova solo una brutta, o vecchia, o grassa, o con qualche problema caratteriale che quindi peggiora il tutto, o una che magari vuole approfittarsi, se l'uomo ha soldi.

Di solito. Le altre si fanno una risata.

i discorsi per stereoptipi e genralizzazioni non hanno senso né vi aiuteranno.
sempre sentito parlare del mito della donna arrampicatrice sociale, mai però conosciuta una che scegliese il ricco prefernendolo al bello. lo stesso vale per gli uomini.
a questo punto si risponde con l'eccezione del caso. ma se le eccezioni sono così tante forse la regola non funziona.

inventiamo un esempio. una città con 1 milione di abitati, metà donne metà uomini.
fingiamo che solo gli uomini possano essere ricchi e che questi arrivino al 10% della popolazione (sappiamo che nessuna delle due condizioni è vera nel mondo reale, ma semplifichiamo)

bene, il 10% degli uomini è conquistato dal 10% delle donne, o dal 20%, visto che sono ricchi e ambiti.
resta un abbondante 80% di donne da conoscre che non escono con ricchi.
perché state inseguendo quel 20% di donne che vuole uscire con ricchi - che non siete voi- quando c'è un 80% disponibile?


--------------------
"Potrebbe anche essere piscia di cavallo, basta che funzioni" J.F. Kennedy, a chi del suo entourage avanzava preoccupazioni sulla sua dipendenza da barbiturici per dormire.


"La sola grande passione della mia vita è stata la paura" T. Hobbes
PMEmail Poster
Top
 
Klaus1
Inviato il: Sabato, 15-Lug-2017, 17:19
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 297
Utente Nr.: 17.837
Iscritto il: 15-Gen-2017



QUOTE (SolitoSchifo @ Venerdì, 14-Lug-2017, 21:54)

i discorsi per stereoptipi e genralizzazioni non hanno senso né vi aiuteranno.
sempre sentito parlare del mito della donna arrampicatrice sociale, mai però conosciuta una che scegliese il ricco prefernendolo al bello. lo stesso vale per gli uomini.
a questo punto si risponde con l'eccezione del caso. ma se le eccezioni sono così tante forse la regola non funziona.


Di eccezioni ce ne sono tantissime, e diventano una mezza regola, a partire dalle famose: Elisabetta Gregoraci, Francesca Pascale, le mogli di Charlie Chaplin e Woody Allen, Melania Trump...
http://www.qnm.it/donne/la-strana-coppia-u...ost-119041.html

Non hanno certo sposato i loro uomini perché sono belli


--------------------
La mia storia di DOC http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=88334

Il maestro Huike disse al maestro Bodhidharma: "La mia mente non è pacificata. Per favore pacifica la mia mente".
Bodhidharma rispose: "Portami la tua mente e io la pacificherò".
Huike rispose: "Ho cercato la mia mente dappertutto e non l'ho trovata".
"Ecco, ho pacificato la tua mente", rispose Bodhidharma.
PMEmail Poster
Top
 
SolitoSchifo
Inviato il: Sabato, 15-Lug-2017, 19:55
Quote Post


Sex Machine
***


Messaggi: 3.623
Utente Nr.: 12.341
Iscritto il: 01-Lug-2013



QUOTE (Klaus1 @ Sabato, 15-Lug-2017, 16:19)
QUOTE (SolitoSchifo @ Venerdì, 14-Lug-2017, 21:54)

i discorsi per stereoptipi e genralizzazioni non hanno senso né vi aiuteranno.
sempre sentito parlare del mito della donna arrampicatrice sociale, mai però conosciuta una che scegliese il ricco prefernendolo al bello. lo stesso vale per gli uomini.
a questo punto si risponde con l'eccezione del caso. ma se le eccezioni sono così tante forse la regola non funziona.


Di eccezioni ce ne sono tantissime, e diventano una mezza regola, a partire dalle famose: Elisabetta Gregoraci, Francesca Pascale, le mogli di Charlie Chaplin e Woody Allen, Melania Trump...
http://www.qnm.it/donne/la-strana-coppia-u...ost-119041.html

Non hanno certo sposato i loro uomini perché sono belli

7 miliardi di persone
3,5 miliardi di donne al mondo.
e tu vuoi fare una regola con 8 casi? più che una regola è una riserva per panda in via di estinzione.
come si fa a creare una regola che abbracci 3,5 miliardi di persone?

quanti uomini ricchi come quelli da te elencati ti circondano abitualmente? immagino nessuno. però tutto intorno a me vedo uomini non ricchi accoppiati, forse non punterei tutto sulla ricchezza.


--------------------
"Potrebbe anche essere piscia di cavallo, basta che funzioni" J.F. Kennedy, a chi del suo entourage avanzava preoccupazioni sulla sua dipendenza da barbiturici per dormire.


"La sola grande passione della mia vita è stata la paura" T. Hobbes
PMEmail Poster
Top
 
stella82
Inviato il: Sabato, 15-Lug-2017, 23:57
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 909
Utente Nr.: 6.396
Iscritto il: 06-Ago-2010



Non sono d'accordo sul fatto che le ragazze abbiano pregiudizi sui ragazzi che fanno cure di psicofarmaci. Conosco tanti ragazzi che si sono curati la depressione e ora sono sposati con figli e io stessa ( ma io non faccio testo perché sono la prima s prendere farmaci) non bollerei un ragazzo perché in cura. La prima cosa che dovete fare è cercate di stare bene con voi stessi, solo così potrete attirare a voi il positivo che la vita può offrire.
PMEmail Poster
Top
 
Gibbuti
Inviato il: Domenica, 16-Lug-2017, 08:21
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 9
Utente Nr.: 18.314
Iscritto il: 30-Giu-2017



Ragazzuoli, vi assicuro che per aver l'angoscia di non trovar la fidanzata non è necessario essere doc, in cura, psicopatici o sociopatici.
Ve lo dice uno che non è nulla di tutto questo e non ha mai preso psicofarmaci ne è mai stato in cura.
Eppure anche io ebbi un periodo del genere, convinto di non piacere alle donne perché (sempre mia convinzione) non avevo quel quid, quel qualcosa che potesse attirare la loro attenzione ed emozionarle.

Tutti a consigliarmi di stare bene con me stesso, ma, sei angosciato e ti senti rifiutato da tutte sale la rabbia mista ad angoscia, così non puoi stare bene con te stesso, è impossibile.
E' un circolo vizioso, un cane che si morde la coda.

Che fare ?
Vita sociale, uscire e conoscere persone.
Come ?
Cominciando a frequentare ambienti di comune interesse, dallo sport alla pesca, al modellismo, motociclismo, insomma, quello che vi piace,
Così facendo già ci si distrae un po e cercando di conoscere più gente possibile pria o poi e soprattutto, nel momento che meno ce lo aspettiamo...

...non è un modo di dire o una leggenda, per me succede nel momento in cui meno ce lo aspettiamo perché è in quel momento che l'angoscia è quasi cessata in quanto siamo in pace con noi stessi.
PMEmail Poster
Top
 
menhir217
Inviato il: Martedì, 18-Lug-2017, 12:01
Quote Post


Psico Zio
***


Messaggi: 2.266
Utente Nr.: 9.928
Iscritto il: 26-Mar-2012



QUOTE (stella82 @ Sabato, 15-Lug-2017, 23:57)
Non sono d'accordo sul fatto che le ragazze abbiano pregiudizi sui ragazzi che fanno cure di psicofarmaci. Conosco tanti ragazzi che si sono curati la depressione e ora sono sposati con figli e io stessa ( ma io non faccio testo perché sono la prima s prendere farmaci) non bollerei un ragazzo perché in cura. La prima cosa che dovete fare è cercate di stare bene con voi stessi, solo così potrete attirare a voi il positivo che la vita può offrire.

Sono pienamente d'accordo!


--------------------
Se pensi che riuscirai o che non riuscirai, avrai comunque ragione.

Om Shanti.
PM
Top
 
NusCo
Inviato il: Martedì, 18-Lug-2017, 12:18
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 660
Utente Nr.: 17.551
Iscritto il: 17-Ott-2016



Ho aperto questa discussione per sbagliato click su schermo.
Se posso dire la mia, anche se sono molto giovane, dato che avrete a che fare sicuramente con più donne oridinarie che d'alta borghesia come le First ladies, consiglierei di abbandonare come già detto i pregiudizi che non so da dove escono... dato che una persona è solo una brutta persona se guarda cose come ricchezza e psicofarmaci che si assumono.
Quindi magari direi di abbandonare certi bassi standard e trovare persone sensibili, giuste e intelligenti. Questi sono buoni requisiti.


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
Klaus1
Inviato il: Domenica, 23-Lug-2017, 14:45
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 297
Utente Nr.: 17.837
Iscritto il: 15-Gen-2017



La gente è strana, quando tu sei straniero.
Le facce sembrano minacciose quando sei solo.
Le donne sembrano malvagie quando non sei desiderato.
Le strade sono strane quando sei giù di morale.

(The Doors)


--------------------
La mia storia di DOC http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=88334

Il maestro Huike disse al maestro Bodhidharma: "La mia mente non è pacificata. Per favore pacifica la mia mente".
Bodhidharma rispose: "Portami la tua mente e io la pacificherò".
Huike rispose: "Ho cercato la mia mente dappertutto e non l'ho trovata".
"Ecco, ho pacificato la tua mente", rispose Bodhidharma.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1588 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]