Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Esordio Disturbo Paranoide Di Personalità
 
Crystal93
Inviato il: Giovedì, 09-Apr-2020, 12:46
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 12
Utente Nr.: 18.906
Iscritto il: 12-Apr-2018



Ieri, in questa situazione di emergenza per il covid, l'esordio del grave disturbo di mia madre.
Una famiglia come tante, io il più grande di due figli e lei sposata con mio papà da quasi 30 anni. Io lavoratore a tempo pieno e studente di psicologia di 26 anni, avevo il disturbo davanti ai miei occhi da diversi anni ma non sono mai stato in grado di riconoscerlo davvero, o forse una parte di me non riusciva ad accettare e comprendere affondo la possibilità della malattia.

E' una storia triste la mia, che non ho mai raccontato a nessuno eccetto la mia psicoterapeuta.
Sono affianco ad una ragazza con grave forma di doc da contaminazione da quasi 10 anni, che amo con tutto il mio cuore. Mio padre (inconsapevole) con doc da accumulo in più occasioni è arrivato al punto da recuperare vecchi oggetti appoggiati ai bidoni dell'immondizia.
Mio fratello più piccolo, poco più di 20 anni, non è in grado di badare a se stesso è sarà probabilmente la vittima più grande di tutto questo calvario.

Ho letto per anni le vostre storie senza quasi mai riuscire ad intervenire anche quando avrei voluto.

Non ho mai avuto tanta paura in vita mia.
La mia anima dilaniata dal dolore, intorno a me solo sofferenza.

Siete gli unici che possono comprendere,
per favore, chiedo il vostro aiuto.
Mi rivolgo in particolare agli utenti più anziani.
Una parola di conforto, un consiglio, qualsiasi cosa.

Grazie.


--------------------
non possiamo vivere ieri o domani. liquidare il passato e prepararci al futuro sono azioni che svolgiamo oggi.

la crudeltà nasce dalla debolezza, l'amore nasce dalla forza.

"conosci te stesso", "sappi di non sapere". sono tante le cose che dovremmo sapere. ma la più importante è "conosci l'amore".

sono felice quando qualcuno mi fa i complimenti. e sono felice quando qualcuno mi ringrazia. questi sono i sentimenti importanti nella vita di una persona.
PMEmail Poster
Top
Pharmacologist
Inviato il: Giovedì, 09-Apr-2020, 14:47
Quote Post


Unregistered









Una situazione difficile. Come ben saprai, il disturbo paranoide di personalità è uno dei più difficili da trattare: la prospettiva maggiore è una psicoterapia cognitivo-comportamentale.
I neurolettici non sono poi così utili anche se possono essere utilizzati per trattare alcune complicanze. Altri farmaci per eventuali alterazioni del tono timico o comorbilità.
Bisogna stare attenti ad eventuali transitori psicotici, quindi attenzione all'esame di realtà, per quanto sia possibile.
Top
Adv
Adv














Top
 
Crystal93
Inviato il: Venerdì, 10-Apr-2020, 09:35
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 12
Utente Nr.: 18.906
Iscritto il: 12-Apr-2018



Grazie di cuore per i consigli Pharmacologist.


--------------------
non possiamo vivere ieri o domani. liquidare il passato e prepararci al futuro sono azioni che svolgiamo oggi.

la crudeltà nasce dalla debolezza, l'amore nasce dalla forza.

"conosci te stesso", "sappi di non sapere". sono tante le cose che dovremmo sapere. ma la più importante è "conosci l'amore".

sono felice quando qualcuno mi fa i complimenti. e sono felice quando qualcuno mi ringrazia. questi sono i sentimenti importanti nella vita di una persona.
PMEmail Poster
Top
Pharmacologist
Inviato il: Venerdì, 10-Apr-2020, 12:38
Quote Post


Unregistered









Di niente.
Top
 
Gjova
Inviato il: Giovedì, 16-Apr-2020, 18:53
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 265
Utente Nr.: 19.745
Iscritto il: 01-Apr-2020



QUOTE (Crystal93 @ Giovedì, 09-Apr-2020, 11:46)
Ieri, in questa situazione di emergenza per il covid, l'esordio del grave disturbo di mia madre.
Una famiglia come tante, io il più grande di due figli e lei sposata con mio papà da quasi 30 anni. Io lavoratore a tempo pieno e studente di psicologia di 26 anni, avevo il disturbo davanti ai miei occhi da diversi anni ma non sono mai stato in grado di riconoscerlo davvero, o forse una parte di me non riusciva ad accettare e comprendere affondo la possibilità della malattia.

E' una storia triste la mia, che non ho mai raccontato a nessuno eccetto la mia psicoterapeuta.
Sono affianco ad una ragazza con grave forma di doc da contaminazione da quasi 10 anni, che amo con tutto il mio cuore. Mio padre (inconsapevole) con doc da accumulo in più occasioni è arrivato al punto da recuperare vecchi oggetti appoggiati ai bidoni dell'immondizia.
Mio fratello più piccolo, poco più di 20 anni, non è in grado di badare a se stesso è sarà probabilmente la vittima più grande di tutto questo calvario.

Ho letto per anni le vostre storie senza quasi mai riuscire ad intervenire anche quando avrei voluto.

Non ho mai avuto tanta paura in vita mia.
La mia anima dilaniata dal dolore, intorno a me solo sofferenza.

Siete gli unici che possono comprendere,
per favore, chiedo il vostro aiuto.
Mi rivolgo in particolare agli utenti più anziani.
Una parola di conforto, un consiglio, qualsiasi cosa.

Grazie.

Conosco una persona con la stessa diagnosi della tua mamma... ha grosse difficoltà nelle relazioni... ma vengono momenti di calma dove è amabile ed empatica... poi ogni tanto l'innesco paranoico la fa partire per la tangente... una volta, non ricordo perchè, le consigliai dei calmanti per dormire... mi rispose... "Gjova per me ci vuole amore... non ci vogliono i farmaci". Non avere paura... troverai la soluzione... nessun problema è un vero problema...
PMEmail Poster
Top
 
Crystal93
Inviato il: Lunedì, 27-Apr-2020, 21:23
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 12
Utente Nr.: 18.906
Iscritto il: 12-Apr-2018



Gjova confermo tutto, accade la stessa cosa anche a lei, ci sono dei momenti in cui è dolce, empatica, scherzosa, poi come un fulmine a ciel sereno arriva la paranoia, avverti il cambiamento già dal suo sguardo.. è terribile.
Ci vogliono tanto amore, pazienza e comprensione.
Affrontando il doc da tanto tempo pensavo che non avrei mai trovato qualcos'altro in grado di turbarmi così, invece questo male è stato capace di fare altrettanto.
Non smetterò mai di lottare per le persone che amo.

Grazie anche a te per la pacca sulla spalla, amico amici1.gif


--------------------
non possiamo vivere ieri o domani. liquidare il passato e prepararci al futuro sono azioni che svolgiamo oggi.

la crudeltà nasce dalla debolezza, l'amore nasce dalla forza.

"conosci te stesso", "sappi di non sapere". sono tante le cose che dovremmo sapere. ma la più importante è "conosci l'amore".

sono felice quando qualcuno mi fa i complimenti. e sono felice quando qualcuno mi ringrazia. questi sono i sentimenti importanti nella vita di una persona.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0819 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]