Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Quello Che Fa Più Paura Del Doc
Mila
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 12:14
Quote Post


Unregistered









Buongiorno a tutti!
Come state? Io devo dire che ho passato un buon weekend! Finalmente dopo 2 anni, sto riuscendo a sgomberare pian pianino la mente e riesco a riposare serenamente... X me è davvero un grande traguardo! PSICO smile.gif

Con il mio psicoterapeuta ho fatto una seduta venerdì e secondo lui dovrei farmi sentire al bisogno e così farò!
Gli ho accennato però, e di questo ne avevo parlato anche in altre sedute, che per quanto mi riguarda la cosa più fastidiosa x me sono gli impulsi... Impulsi che sono portati all'esasperazione: come se il mio corpo volesse andare e la mia mente gli dicesse 'ma che fai? Non voglio!' e lui mi ha confermato che è tipico del doc.
Nei miei 28 anni non mi è mai capitata una cosa del genere, anche se nelle sedute è emerso che ho sempre sofferto di doc da controllo.
Penso sarà capitato a tutti di sporgersi da un'altezza e di avere come la sensazione che il corpo volesse buttarsi giù, ma la testa dicesse 'oh ma cosa pensi di fare! Nono! "
Nel mio doc quello che mi ha terrorizzata e che ancora mi fa paura è: ma davvero sarei in grado di saltare addosso ad una donna?.. Ed è questo che mi mantiene ancora legata.. Perché è una cosa che non vorrei mettere in atto! Perché amo il mio ragazzo, vorrei stare con lui tutta la vita, anche se so che uno deve vivere gg x gg... Però in poche parole un'esperienza con una donna non la voglio fare, ma ho ancora questi "impulsi" e la mia testa dice che potrebbero essere dettati da una reale tendenza dato che non spariscono... È davvero angosciante perché con i ragazzi che mi piacevano non ho mai provato tutto questo x cui a volte mi chiedo 'ma qual è la realtà?' io so solo che prima che tutto scoppiasse ero felice e serena ed appagata dalla mia vita... Grazie x qualsiasi consiglio!
Top
 
Disperata95
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 14:12
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 405
Utente Nr.: 18.933
Iscritto il: 30-Apr-2018



Pensa che prima che ti esplodesse il DOC non avevi questi pensieri così martellanti. Siamo noi che abbiamo dato importanza a uno stupido pensiero tanto da farlo diventare questione di vita o di morte. Non è il pensiero il problema. Il problema è la nostra reazione a quel pensiero iniziale che ci ha fatto entrare nelle sabbie mobili. Che succede se ti agiti quando sei impantanata nelle sabbie mobili? Sprofondi sempre di più. E se stai ferma senza reagire? Non risali immediatamente, ma nemmeno soffochi. E pian piano tutto si stabilizza e risali. Lo stesso vale con il DOC. Se continui a ragionare, a cercare di capire il perché vengono questi pensieri, se pensi che ci sia un fondo di verità, ti stai agitando nelle sabbie mobili. Ti fa solo male. L'unico motivo fondato, l'unico!!!!!, per cui ti vengono questi pensieri è perché hai un problema con l'ansia, perché hai il DOC. Non c è nessun altro motivo. Risolta l'ansia tutto tornerà come prima.

Leggi la guida: Gli inganni della mente del Dr.Dock e capirai tante cose. Per me è stata di grandissimo aiuto.

P.s. anch'io soffro del tuo stesso tipo di doc, ma anche di quello da relazione. Ti capisco e so come ti senti. Ma credimi, se ne esce solo vivendo normalmente come se non avessi quel tipo di pensieri.
Quando ti vengono pensa: ma se non avessi questi pensieri ora cosa farei? Risponditi in maniera razionale e vai avanti.
Tipo: sto guardando foto su instagram e mi compare una foto di una modella e partono i pensieri che tu sai. Cosa avrei fatto se non avessi avuto questi pensieri? Continuo a guardare instagram e prima o poi passa. Garantito. Prima invece uscivo da instagram tutta spaventata e stavo ore a pensare alle stesse cose. Fare questo è sbagliato.


--------------------
È buio perché ti stai sforzando troppo. […] Con leggerezza, bimba, con leggerezza. Impara a fare ogni cosa con leggerezza. […] Sì, usa la leggerezza nel sentire, anche quando il sentire è profondo. Con leggerezza lascia che le cose accadano, e con leggerezza affrontale. […] Dunque getta via il tuo bagaglio e procedi. Sei circondata ovunque da sabbie mobili, che ti risucchiano i piedi, che cercano di risucchiarti nella paura, nell’autocommiserazione e nella disperazione. Ecco perché devi camminare con tale leggerezza. Con leggerezza, tesoro mio.

Aldous Huxley
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
Mila
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 15:14
Quote Post


Unregistered









Grazie mille Disperata x avermi risposto! Si anch'io ho letto le discussioni di Dr Dock e sono state illuminanti! Già come x i pensieri, anche x gli impulsi bisogna fare uguale: lasciarli scorrere! Grazie! ❤️
Top
 
B&L
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 17:39
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 473
Utente Nr.: 19.110
Iscritto il: 28-Set-2018



Ragazze , io sto nella vostra stessa situazione! Anch'io doc omo, e spero di aver superato quello relazione, in quanto quello relazionale mi ha portato a quello omo! Comunque... io stl facendo esattamente come hai detto te disperata95, non mo muovo non mi faccio assalire dall'angoscia dei pensieri... ma ogni tanto sto in uno stato d'animo cuorioso e mi spavento.. non mi faccio spaventqre dal fatto che vedere una donna nuda diversa dalla mia fidanzata mi fa venire l'ansia ...l'unica cosa che mi butta giù sono le attrazioni/pseudo attrazioni verso i ragazzi... Perché sembrano così reali! Cioè.. eppure lrima di sta storia chi ha mai guardaro altri ragazzi!(nel senso in uj certo modo con ansia o angoscia o paura), anch'io ho la fobia di instagram ahahahahah, c'è da dire che però ora riesco a vive normale e oggi.. non sentivo attrazioni forte come le settimane precedenti! Spero di essere in via si guarigione!
PMEmail Poster
Top
 
Marta95
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 19:22
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 247
Utente Nr.: 18.818
Iscritto il: 12-Feb-2018



Ragazzi anche io sto come voi.. in questi ultimi giorni è ritornato di brutto il doc omo e sembro ritornata all'anno scorso dj questi periodi.. anzi, anche peggio perché mi sento profondamente depressa ed è la prima volta che vivo così. Tutto ha avuto inizio ricordando di un episodio dj vita, poi sono seguiti alcuni rapporti sessuali insoddisfacenti con il mio fidanzato. Non ero eccitata perche super in pensiero e ne sono uscita distrutta. Ho sempre avuto ansia nel sesso, pensieri distorti, fisse ecc e, quei momenti non me li godevo affatto a causa dei pensieri ossessivi. Non mi andava di far nulla ma pensavo che sarebbe migliorato. Invece no, il che mi ha depresso e fatto scivolare in una serie di domande: " con una donna come sarebbe?", " alora sono lesbica", " e se lui non fosse bravo?? ", " se non lo amassi?", " perché non mi bagno ( scusate la volgarità) più come prima?"
Ho esposto questo mio disagio alla mia psico e ha detto che la sessualità è un campo che sfugge al nostro controllo ed io sono sempre stata una maniaca del controllo e ha aggiunto che nella prossima seduta ci saremmo dedicati solo a questo.
Temo proprio che si avvererà il mio incubo e scoprirò con lei di essere lesbica.. ho paura perché con la mia psico ho scoperto che molte cose della mia vita le guardavo con gli occhi degli altri piuttosto che con i miei. E se fosse così anche per questo? Se mi fossi lasciata influenzare?? Io pensavo a che anche questa fissa del sesso derivasse dalle mie ossessioni e pensavo che dei contenuti non si dovesse parlare.. Allora per parlarne significa che son veri? Quindi è vera anche l'ossessione che lui non è fatto per me??
NON mi sono mai sentita così depressa e apatica.. Non ho nessuno a cui spiegare le mie ossessioni a parte la psicoterapeuta e voi.... scusate
PM
Top
Aeroplano italiano
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 19:27
Quote Post


Unregistered









Ciao Mila,

quello che tu chiami impulso, è l'emersione di un certo tratto inconscio. Quando questo emerge, a te sembra leggibile, ma in realtà occorrerebbe la psicanalisi per capire che idea sta inviando l'inconscio. Considera che il "linguaggio" dell'inconscio va tutto per conto suo e non c'entra niente con l'idea in chiaro che ce ne facciamo noi.

Ti faccio un esempio praticissimo: se io vedo una persona chinata, mi viene puntualmente l'idea che potrei cacciargli un dito nel sedere. Fa anche ridere.

Se letto in chiaro, devo pensare che sono un maialone.

Se letto sotto il profilo dell'inconscio, può voler dire una lontanissima nostalgia di quando ero di due anni e mia mamma mi puliva il sederino, togliendomi il pannolino e mi piaceva avere addosso tutta quella bella cacca calda. Poi , quando mi ha messo sul vasino,posso averlo vissuto come una trascuratezza. Poi magari ho vissuto le fasi di crescita, non tanto come aumento dell'autonomia, ma come senso di carenza delle cure materne e di gelosia, perché io ero cresciuto e quindi la mamma poteva occuparsi di altro e di altri, e di sé stessa.
Morale: se non fai un percorso analitico, le pulsioni strane e inaccettabili te le tieni senza dar peso, sapendo che non significano mai quello che credi in apparenza, con la ragione. Sono punte di iceberg.
Top
 
B&L
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 20:33
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 473
Utente Nr.: 19.110
Iscritto il: 28-Set-2018



Aeroplano, ma quanto hai studiato per essere così acculturato? Ahahaah , ogni volta leggo i tuoi post, vedo un immenso sapere
PMEmail Poster
Top
Mila
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 21:23
Quote Post


Unregistered









Grazie Aeroplano! Un percorso di quel tipo non penso sia adatto al Doc... Sia il mio psico che leggendo info sul doc viene proprio scritto che l'impulso è tipico del doc: paura di uccidere, fare atti osceni, ma sono proprio fastidiosi perché esasperati All'ennesima potenza! Del resto se non fosse così non esisterebbe questo disturbo...
Top
 
B&L
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 21:28
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 473
Utente Nr.: 19.110
Iscritto il: 28-Set-2018



Mila... tu dici che sia impulso ? Io la chiamo tipo attrazioni o pseduo attrazioni il fatto che mi fa che mo voglia bacia tutti o che sembra che mi piacciono tutti.. Cioè ka il punto é che.. vorrei tornare a vivere spensierato come prima di tutto... Perché bho, non mi sono mao venuti in mente queste cose... oppure se venivano questi pensieri finivano la.. come tutti.. anche la moa neurologa e psicologa dicono che sia disturbo d'ansia...
PMEmail Poster
Top
Mila
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 21:48
Quote Post


Unregistered









Si pseudo impulsi o pseudo attrazioni sono la stessa cosa.. Cioè la paura di mettere in atto quello che si pensa! Bisogna lasciar scorrere e non dare importanza come se fosse un pensiero! Solo in quel modo si può uscirne!
Top
 
B&L
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 22:08
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 473
Utente Nr.: 19.110
Iscritto il: 28-Set-2018



Lo sto facendo... ma fa Così male alcune volte.. Perché sembra che sono io.. e non il pensiero..
PMEmail Poster
Top
Mila
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 22:12
Quote Post


Unregistered









È così purtroppo altrimenti non sarebbe un disturbo! Armati di forza, coraggio e vivi la vita che desideri! Dobbiamo accettare di avere una mente un po' 'spsciale' che ogni tanto ci fa soffrire, ma pensiamo che c'è di peggio nella vita!
Top
 
B&L
Inviato il: Lunedì, 12-Nov-2018, 22:15
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 473
Utente Nr.: 19.110
Iscritto il: 28-Set-2018



Bhe.. si é vero.. é che mi fa paura il pensiero che torto il dubbio, e ci dia una reale omosessualità... ormai vado a momenti.. stamattina ero tornato come prima che succedesse tutto... ma poi oggi (scusate se sono un po troppo esplicito) , mi sono masturbato e non capivo cosa guardassi.. e pensavo "fa che mi piace piu ik ...." Cioè non sapebo cksa guardassi, e ora sto da capo e.. riprovo queste attrazioni... ho paura anche di apri instageam..
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1008 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]