Powered by Invision Power Board



Pagine : (52) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Closed TopicStart new topicStart Poll

> Il Doc Da Relazione, discussione su un libro
 
zeitgeist
Inviato il: Mercoledì, 22-Dic-2010, 16:52
Quote Post


Psico Banshee
*****


Messaggi: 9.364
Utente Nr.: 5.416
Iscritto il: 16-Feb-2010



Labbra cucite

Qualche volta capita che l’ossessivo si auto coinvolga in azioni che in futuro gli causeranno confronti col partner. Anche nella fase “buone” il doc potrebbe costringere chi ne soffre ad evitare ogni manifestazione di affetto o altre dichiarazioni di amore, inclusa la frase “ti amo”, che il doccato non riesce più a dire persino quando questi sentimenti sono presenti, perché questo doc lo rende insicuro dei suoi sentimenti e teme di dover spiegare in futuro certe affermazioni.


Grande interruttore rosso: chiudendo la porta sul retro

Le ossessioni e la crisi di doc è innescata da qualcosa, di solito l’avvicinarsi del giorno in cui si prende un impegno importante come il matrimonio. L’idea di doversi sposare è il più importante “interruttore” di questa ossessione, così come decidere di andare a vivere insieme o altri tentativi di render più ufficiale la storia.
Per capire il motivo bisogna capire la vera natura di questo doc che consiste nel saper con certezza se si sta facendo la scelta giusta.
Chiedere ad un doccato da relazione di sposarsi è come chiedere ad una persona che soffre di claustrofobia di entrare in un armadietto e chiudersi la porta dietro.


Altri interruttori

Altri interruttori della crisi sono per esempio critiche negative sul partner da parte di familiari e amici, litigate e incomprensioni col partner, sentire un ex, guardare un film romantico e altre occasione come queste.
Se il rapporto subisce un momento difficile come accade a tutti i rapporti, per il doccato questo significa il totale fallimento di tutta la relazione.


Sono io o …

Ancne se il doccato sa di avere l’rocd, durante una crisi non c’è per lui alcuna possibilità di sapere cosa sia reale e cosa creato dal doc perché l’rocd ha il pieno controllo sulla logica del sofferente.
Il doccato può solo essere aperto all’idea che potrebbe essere doc ma l’effetto non cambia, una persona col doc è una vittima della sua stessa mente.



Fine del capitolo 1. Ovviamente ci sono tagli e omissioni qua e là. Ho cercato di riportare soltanto le parti salienti e tagliare quelle in cui per esempio si vede la cosa dal punto di vista del non doccato.

Scusate l'interruzione, ma un gatto mi era salito sulla tastiera e tentando di spostarlo mi aveva sradicato due tasti blink.gif


--------------------
PM
Top
 
Dea
Inviato il: Mercoledì, 22-Dic-2010, 23:23
Quote Post


Anima di panna
****


Messaggi: 5.173
Utente Nr.: 5.377
Iscritto il: 11-Feb-2010



Esattamente, è proprio questo il mio periodo: non sapere + nulla, vittima della mia stessa mente. Non so + cosa è reale.


--------------------
La paura genera fantasmi che paiono verità. E quindi tieni a mente: quanto più scava il dolore in fondo al tuo cuore, tanta più felicità potrà contenere. Vivi intensamente ogni istante, dissetati con l'acqua della vita. Abbi di nuovo fiducia nei sogni. Sii capace di lottare per ciò che desideri. Considera ogni ostacolo sul tuo cammino come uno stimolo al successo. Svuota la mente, smetti di riflettere su ogni cosa e limitati a essere. Se riesci a fare un po’ di spazio nella tua mente, si apre una porta. E allora sai che farà l’universo? Ti inonda e tutto il resto non conta più.

Niente è complicato se ci cammini dentro. Il bosco visto dall'alto è una macchia impenetrabile,
ma tu puoi conoscerlo albero per albero. La testa di un uomo è incomprensibile finché non ti fermi ad ascoltarlo. - S. Benni. [ Saltatempo ]

Non esiste peggior pazzo di chi non nutre alcun dubbio sulle sue convinzioni.
- E. Jong [ Fanny ]

Non posso cambiare il mondo ma posso cambiare il mondo in me.
- U2. [ Rejoice ]

Ci vorrebbero estintori interiori.
PMEmail Poster
Top
 
steff
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 03:41
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 67
Utente Nr.: 1.426
Iscritto il: 30-Apr-2008



grazie mille!! ci stai dando un aiuto cosi grande che nemmeno te ne rendi conto!!
continua quando puoi!!
un abbraccio!!
PMEmail Poster
Top
 
zeitgeist
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 05:14
Quote Post


Psico Banshee
*****


Messaggi: 9.364
Utente Nr.: 5.416
Iscritto il: 16-Feb-2010



Mi fa davvero piacere PSICO smile.gif spero che questo articolo sia letto da molti, è davvero importante per fare il punto e capire meglio alcune dinamiche.

Salto i capitoli seguenti, in cui si parla molto genericamente di cosa è il DOC, quali sono le sue cause (niente di nuovo rispetto all'ottima e a mio parere più chiara spiegazione data da Schwartz in "Il cervello bloccato") e in cui viene data qualche dritta ai partner per comprendere e gestire il disturbo della persona amata.
Per quest'ultima parte, per ragioni di copyright, preferirei piuttosto fare un riassuntino di mio pugno (tempo permettendo), scritto in modo da poter essere effettivamente letto dai partner PSICO smile.gif

Ora, vado direttamente al capitolo 8 in cui si parla di terapie. So che è lungo e potenzialmente palloso (anche se io ho finalmente capito come funzionano gli SSRI e mi sento realizzata!), ma leggetelo tutto e bene.
Soprattutto per chi in questo momento non sta seguendo una terapia, ci sono esempi di esercizi e viene spiegato in soldoni cosa fare con questo benedetto DOC.





CAPITOLO OTTO: TERAPIE



La terapia per il DOC da relazione è la medesima usata per il DOC. Il ROCD è infatti, dal punto di vista diagnostico, inserito nello spettro del DOC a causa della natura ossessiva dei dubbi sulla propria relazione.[...]
Se ci si affida ad uno psichiatra molto probabilmente saranno prescritti anche farmaci .
[…]
Le medicine non curano il DOC ma diminuiscono gli effetti del disturbo attraverso una manipolazione chimica. È generalmente riconosciuto che la terapia migliore e più duratura comporta l’abbinamento di terapia e farmaci. Usando solo i farmaci i sintomi ricomparirebbero alla loro sospensione.


SSRI

SSRIè l’acronimo di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, dove la parola selettivi è usata perché queste medicine agiscono su specifici recettori, mentre altri antidepressivi non sono selettivi e agiscono su molti di essi.
Gli SSRIagiscono dando più tempo alla serotonina per essere assorbita dai recettori cerebrali.
Alcuni ritengono infatti che il DOC possa essere causato da un non sufficiente assorbimento di questo elemento chimico a causa della cosiddetta ricaptazione.
La ricaptazione è come un risucchio dell’eccesso di serotonina rimasta in circolo dopo il tempo lasciato ai recettori per assorbirla. E’ come un sistema di riciclo che permette di usare in seguito la sostanza ricaptata.
Probabilmente nei malati di DOC questa ricaptazione avviene troppo in fretta e così viene assorbita serotonina in quantità non sufficiente.
Si teorizza che inibendo il processo di ricaptazione si possa aumentare l’assorbimento di serotonina. Questo è quanto fanno gli SSRI.
Alcune di queste medicine hanno più effetti collaterali di altre e, dato che ogni persona è unica, unica sarà la sua risposta al medicinale. Ciò che potrebbe funzionare bene per una persona potrebbe non farlo per un’altra.
Un’altra differenza è relativa ai sintomi da sospensione.
Gli SSRI sono antidepressivi e nella maggior parte dei casi sono usati da chi ha la depressione, ma si è scoperto che possono anche curare il DOC, anche se il dosaggio prescritto per i malati di DOC normalmente è maggiore rispetto a quello prescritto per la depressione.


Terapia cognitivo comportamentale

La terapia cognitivo comportamentale si propone di insegnare alle persone a non mettere in atto comportamenti scorretti in risposta a determinati stimoli ambientali.
Normalmente si è seguiti da un terapeuta con o senza l’ausilio di medicinali.
I medicinali agiscono solo sul sintomo mentre la TCC si propone di affrontare il problema.
[…]

Esposizione e prevenzione della risposta

L’esposizione e prevenzione della risposta (ERP) è una delle due parti in cui si divide la TCC.
La ERP è il tipo di TCC più usata per il DOC. Si basa sull’esposizione graduale e sotto controllo del terapeuta allo stimolo che causa l’ossessione.
Quest’esposizione può essere reale o immaginata di proposito.
In quella immaginata l’ossessivo è spinto a pensare a quello che normalmente gli provoca l’ossessione, sforzandosi di sentire gli effetti che normalmente si verificano nella vita reale. Il fine dell’esposizione è quello di costringere il paziente in una situazione di sofferenza per fargli di proposito affrontare l’ossessione guardandola in faccia.
Si crede che dopo svariate esposizioni il paziente si abitui all’ossessione stessa, egli dovrà però sforzarsi di non opporsi al pensiero ossessivo ma farlo venire spontaneamente.
Ovviamente questo tipo di terapia inizia con le esposizioni che provocano minore ansia fino ad arrivare in modo graduale alle più ansiogene.
[...]
La parte di prevenzione della risposta in questo trattamento si concentra sui pensieri causati dalla circostanza ansiogena autoindotta.
La reazione all’ossessione è quella di sentire il bisogno di avere la prova certa dei propri sentimenti verso il partner al fine di sentirsi tranquilli all’interno della propria relazione.
Questa prova è la risposta comportamentale nel DOC da relazione ed è quello che in terapia si deve evitare. E' necessario pensare alla circostanza che crea ossessioni senza cercare la prova del proprio amore.
Ed è il corrispondente della prevenzione del bisogno di lavarsi per un ossessivo da contaminazione.
[...]
E' una strada molto difficile specie quando queste ricerche di rassicurazione sono interne e stanno nella mente dell’ossessivo, nel suo dialogo interno. Ma bisogna essere severi e non permettere al paziente di analizzare la propria relazione.
Ci vuole un bel po’ di tempo per imparare a non lasciarsi andare ad un comportamento ossessivo. Ci si esercita per ore e all’inizio sarà difficile, ma pian piano sarà più facile resistere.
Questo tipo di terapia implica anche compiti a casa che vengono svolti tra una seduta e l’altra.
Un compito comune è quello di esercitarsi con la ERP autoimposta. Un esempio è quello di dare al paziente un mazzo di carte in cui siano scritti i difetti del partner tipo

Ride troppo forte
Trovo più attraenti gli altri
Non ha il mio senso dello humor
Non gli piace fare giardinaggio come a me
È più alto di come mi piacerebbe
Non è abbastanza alto
La mia amica dice che è un tipo con cui è difficile vivere
Mia madre pensa non cucini bene
Ha un grosso neo su un braccio
Ha un sacco di rughe intorno agli occhi

Il paziente sarà incentivato a guardare queste carte molte volte al giorno per causare una risposta ossessiva e cercare di non attuare le compulsioni e le rassicurazioni, come ad esempio guardare il partner per cercare di sentire l’amore.

Terapia cognitiva

Di solito la terapia cognitiva è affiancata alla ERP e consiste nell’esaminare le credenze che creano l’ansia.
È evidente che i pensieri che ogni tanto vengono alla mente in tutte le normali relazioni come per esempio “Oddio ha un alito tremendo oggi” nel ROCD diventano ossessioni.
L’ossessivo ritiene che il solo fatto di avere questi pensieri rappresenti un’incrinatura che da sola è in grado di provare che non si è innamorati del proprio partner o non si prova attrazione per lui.
Questo modo di pensare è quello che si cerca di smontare nella terapia cognitiva.
Il terapeuta chiederà al paziente di giustificare il suo modo di pensare, ma anche di individuare le contraddizioni in esso racchiuse.
Un compito spesso assegnato all’ossessivo è quello di tenere un diario in cui il paziente deve scrivere in ordine cronologico le circostanze ansiogene e le ossessioni che hanno creato
Come queste ad es:

QUAL ERA LA SITUAZIONE?
Io e lei eravamo in drogheria.

QUALE È STATO IL PENSIERO INTRUSIVO?
I suoi capelli erano veramente secchi.

DESCRIVI COSA SIGNIFICA QUESTO PENSIERO OSSESSIVO PER TE
Trovo i suoi capelli secchi poco attraenti.
Non sono attratto dai suoi capelli, quindi probabilmente non sono sufficientemente attratto da lei.
E se avessi scelto la donna sbagliata?

COMPORTAMENTO COMPULSIVO CONSEGUENTE
Guardare altre parti del suo corpo che potrebbero apparirmi poco attraenti per trovare indizi di una vera mancanza di attrazione.
Esaminare la sua personalità per trovare dei difetti che potrebbero indicare una certa incompatibilità.
Guardare le altre donne per vedere se mi attraggono di più.
Guardare le altre coppie e fare un paragone con la nostra per provare che la mia non è una buona relazione.
Cercare di sentire sentimenti di amore mentre la guardo.
Fare una lista mentale di cosa trovo attraente e vedere cosa le manca.

Appena il paziente diventa abile nell’identificare pensieri e compulsioni, questi modi di pensare sono esaminati in terapia
Il paziente può fare una lista delle convinzioni sottese a ciò che ha scritto nella lista e poi farne una che contraddica questa lista.

CONVINZIONI A SUPPORTO
L’amore non è vero amore se la persona con cui stai non ti attrae totalmente.
Se non ha tutte le caratteristiche che vorrei in una donna, non è adatta a me.
Se veramente la amassi, non mi piacerebbero le altre donne.
Vero amore significa trovare la donna perfetta.
Una relazione in cui non ci si sente continuamente innamorati è destinata a fallire.

INFORMAZIONI CHE CONTRADDICONO LE PRECEDENTI
Anche io ho dei difetti.
Nessuno è perfetto.
Anche mio padre si stufa di mia madre ogni tanto, ma so che lui la ama ed è felice con lei tanto che sono insieme da 30 anni.
La ragazza del mio migliore amico ha i denti storti, eppure lui ha intenzione di chiederle di sposarlo.
Il mio amico e sua moglie scherzano di continuo sulla cotta di lui per una super modella, eppure sono la coppia più felice che ci sia.
La ragazza di mio fratello è molto ordinaria di aspetto, non è una che si possa considerare una bellezza ma lui continua a dire senza sosta quanto meravigliosa sia.

Usando queste contraddizioni si allena il paziente a smontare i suoi pensieri disfunzionali e irrazionali, le sue distorsioni di pensiero. Per esempio se fosse vero che bisogna sentire l’amore continuamente perché si possa parlare di vero amore allora i genitori del paziente non potrebbero essersi amati per 30 anni, ecco identificata una prima distorsione di pensiero.
A questo punto si porta il paziente, una volta identificato il pensiero disfunzionale, a sostituirlo con altri pensieri. Questo ridurrà l’ansia.
Il paziente si abituerà a sperimentare pensieri che normalmente passano per la testa di tutti senza per forza sentire il bisogno di far qualcosa per rassicurarsi.
Per esempio quando il paziente noterà i capelli secchi della fidanzata li guarderà ma non sentirà la compulsione di “provare” se è innamorato.

Si dirà “Ok ha i capelli secchi, ok non sono molto attraenti e allora? Non significa che io non l’ami o che non mi piaccia”.
Una volta che il paziente è diventato bravo a pensare in modo più funzionale allora avrà la possibilità di tenere il DOC sotto controllo.
Il procedimento di riaggiustamento delle convinzioni per screditare il bisogno di avere risposte certe è chiamato ristrutturazione cognitiva.
Si pensa che la ristrutturazione sia utile per controllare il DOC a lungo termine, in quanto cambia proprio il modo di pensare del paziente. Cambiare il pensiero farà cambiare anche la risposta.
La TCC normalmente necessita di un periodo che varia tra 14 e 16 settimane e gli studi hanno dimostrato che circa la TCC ha avuto successo in più del 75% dei DOC trattati con benefici duraturi.
[...]


--------------------
PM
Top
 
Dogmah
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 07:41
Quote Post


Utente Emerito
***


Messaggi: 3.750
Utente Nr.: 6.474
Iscritto il: 19-Ago-2010



veramente interessante!!! Mi meraviglia un pò l'arco temporale breve per avere dei risultati. Per me é stato più lungo perché dietro le accettazioni si nasconde un processo di maturazione non indifferente..è quasi una ricostruzione totale che é partita dalle fondamenta! Grazie ancora!
PM
Top
 
niks
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 16:19
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 490
Utente Nr.: 7.077
Iscritto il: 22-Nov-2010



Grazie mille! E' davvero molto interessante! E' difficile, ma ne possiamo uscire, forza!
PMEmail Poster
Top
 
steff
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 23:33
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 67
Utente Nr.: 1.426
Iscritto il: 30-Apr-2008



mamma mia! sembra un libro scritto studiando il mio comportamento 24 ore su 24!!!
spero tanto ci siano altri capitoli! è chiaro che sin da ora cercherò di mettere in pratica le suddette strategie!!
grazie mille! sei una grande!!
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Venerdì, 24-Dic-2010, 22:24
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.793
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



brava zeit wub.gif il capitolo tradotto da yanagi si riconoscerà subito PSICO-si.gif


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
DrowningLessons
Inviato il: Domenica, 26-Dic-2010, 19:43
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.367
Utente Nr.: 6.636
Iscritto il: 12-Set-2010



Grazie Zeit...ci voleva...<3
PMEmail Poster
Top
 
martha2601
Inviato il: Domenica, 26-Dic-2010, 19:47
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.524
Utente Nr.: 4.607
Iscritto il: 26-Set-2009



sapete dirmi chi è l'autore?


--------------------
"alle domande non si fornisce risposta più di una volta, altrimenti si vince il biglietto per un altro giro"
PM
Top
 
martha2601
Inviato il: Domenica, 26-Dic-2010, 19:50
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.524
Utente Nr.: 4.607
Iscritto il: 26-Set-2009



Comunque grazie ragazzi,davvero!!!!!!!!!!!


--------------------
"alle domande non si fornisce risposta più di una volta, altrimenti si vince il biglietto per un altro giro"
PM
Top
 
magik
Inviato il: Domenica, 26-Dic-2010, 20:05
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 387
Utente Nr.: 7.096
Iscritto il: 26-Nov-2010



a zeitgeist e a chiunque abbia collaborato alla traduzione... bisognerebbe farvi un monumento PSICO-love.gif
PMEmail Poster
Top
 
Dea
Inviato il: Domenica, 26-Dic-2010, 21:16
Quote Post


Anima di panna
****


Messaggi: 5.173
Utente Nr.: 5.377
Iscritto il: 11-Feb-2010



QUOTE (magik @ Domenica, 26-Dic-2010, 19:05)
a zeitgeist e a chiunque abbia collaborato alla traduzione... bisognerebbe farvi un monumento PSICO-love.gif

PSICO-si.gif


PSICO addo.png


--------------------
La paura genera fantasmi che paiono verità. E quindi tieni a mente: quanto più scava il dolore in fondo al tuo cuore, tanta più felicità potrà contenere. Vivi intensamente ogni istante, dissetati con l'acqua della vita. Abbi di nuovo fiducia nei sogni. Sii capace di lottare per ciò che desideri. Considera ogni ostacolo sul tuo cammino come uno stimolo al successo. Svuota la mente, smetti di riflettere su ogni cosa e limitati a essere. Se riesci a fare un po’ di spazio nella tua mente, si apre una porta. E allora sai che farà l’universo? Ti inonda e tutto il resto non conta più.

Niente è complicato se ci cammini dentro. Il bosco visto dall'alto è una macchia impenetrabile,
ma tu puoi conoscerlo albero per albero. La testa di un uomo è incomprensibile finché non ti fermi ad ascoltarlo. - S. Benni. [ Saltatempo ]

Non esiste peggior pazzo di chi non nutre alcun dubbio sulle sue convinzioni.
- E. Jong [ Fanny ]

Non posso cambiare il mondo ma posso cambiare il mondo in me.
- U2. [ Rejoice ]

Ci vorrebbero estintori interiori.
PMEmail Poster
Top
 
steff
Inviato il: Lunedì, 27-Dic-2010, 22:05
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 67
Utente Nr.: 1.426
Iscritto il: 30-Apr-2008



ma ci sono altri capitoli??? sta diventando una bibbia!:-)))
zeit! aiuto!!! laugh.gif
PMEmail Poster
Top
 
zeitgeist
Inviato il: Martedì, 28-Dic-2010, 18:10
Quote Post


Psico Banshee
*****


Messaggi: 9.364
Utente Nr.: 5.416
Iscritto il: 16-Feb-2010



Scusate l'interruzione laugh.gif

I capitoli mancanti riguardano il DOC in generale e il DOC da relazione visto da parte dei partner.

Potrei appena ci riesco postarvi qualcosa di generico sul DOC e poi come avevo già scritto fare un sunto di tutti i consigli terapeutici per il partner...


--------------------
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (52) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Closed TopicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0663 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]