Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Esercizio Per La Fobia Sociale
 
xiola
Inviato il: Lunedì, 28-Set-2009, 19:15
Quote Post


Psico guapa
******


Messaggi: 13.607
Utente Nr.: 31
Iscritto il: 01-Lug-2007



Demarcazione

Questo è un esercizio che mi ha insegnato la mia psicoterapeuta utile per la fobia sociale. Per facilità vi faccio lo stesso esempio che mi ha fatto lei: mettiamo caso di entrare in un ascensore con un’altra persona e questa non ci saluta. È molto probabile che questo gesto (o meglio, non-gesto) verrà attribuito dalla nostra testa a un nostro comportamento o modo d’essere. Personalmente riesco a pensare le cose più disparate quando mi trovo in queste situazioni, dall’alito alle mie occhiaie, alla mia espressione o qualsiasi altro mio modo di pormi.

A questo punto, l’esercizio propone di farci alcune domande sulla persona che ci troviamo davanti e che non ci ha salutato e di rispondere (senza mai giudicare però, mi raccomando) con l’immaginazione.

Le domande sono queste:
• Che persona è una persona che si comporta così? Riservata, timida, ecc
• Come vede le relazioni con gli altri?
• Come vede il mondo? (Filosofia di vita)

Lo scopo di questo esercizio è quello di fissare un confine tra noi, l’altra persona e l’evento; cercare di capire quanto il comportamento e le reazioni di un’altra persona siano poi poco dipendenti dal nostro modo di porci (se non in qualche situazione in particolare). Ci ho provato qualche volta e devo dire che funziona e che aiuta a contenere l’ansia nelle situazioni imbarazzanti.

Spero vi sia utile! PSICO smile.gif


--------------------
Look at xioletta images

ooooooooooooooohuser posted image

Se non vuoi un uomo infelice per motivi politici, non presentargli mai i due aspetti di un problema, o lo tormenterai; dagliene uno solo; meglio ancora, non proporgliene nessuno. Fa’ che dimentichi che esiste una cosa come la guerra. Se il Governo è inefficiente, appesantito dalla burocrazia e in preda a delirio fiscale, meglio tutto questo che non il fatto che il popolo abbia a lamentarsi. Pace, Montag. Offri al popolo gare che si possano vincere ricordando le parole di canzoni molto popolari, o il nome delle capitali dei vari Stati dell’Unione o la quantità del grano che lo Iowa ha prodotto l’anno passato. Riempi loro i crani di dati non combustibili, imbottiscili di “fatti” al punto che non si possano più muovere tanto sono pieni, ma sicuri d’essere “veramente ben informati”. Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà sono fermi come un macigno.

Ray Bradbury, Fahrenheit 451


Mi deber es vivir, morir, vivir


PMEmail Poster
Top
theRage
Inviato il: Lunedì, 28-Set-2009, 20:04
Quote Post


Unregistered









Hm...in pratica dovremmo cercare di guardare il mondo dalla prospettiva di chi ci è di fronte?

...sembra interessante PSICO D.gif
Top
Adv
Adv














Top
 
Antoine Roquentin
Inviato il: Lunedì, 28-Set-2009, 20:20
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 151
Utente Nr.: 3.904
Iscritto il: 01-Giu-2009



Ciao, partendo del presupposto che ogni consiglio è utile, potresti se riesci a precisare un po' meglio, grazie....non credo di aver capito....intendi dire che si può vedere un attaggiamento evento o persona con oggettività per quello che è, senza farsi vingolare da quello che pensiamo noi, dalla nostra soggettività....
con tale analisi si riesce a controllare l'ansia e a vivere meglio la nostra fobia?
interessante, ci proverò....


--------------------
chi vuole imparare un giorno a volare , deve prima di tutto imparare a stare e andare e camminare e arrampicarsi e danzare : il volo non si impara in volo ! Nietzsche
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Martedì, 29-Set-2009, 10:08
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.843
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



PSICO hug.gif sto pensando di mettere in evidenza i due esercizi che hai postato che ne dici?


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
xiola
Inviato il: Martedì, 29-Set-2009, 10:17
Quote Post


Psico guapa
******


Messaggi: 13.607
Utente Nr.: 31
Iscritto il: 01-Lug-2007



QUOTE (giovannalapazza @ Martedì, 29-Set-2009, 10:08)
PSICO hug.gif sto pensando di mettere in evidenza i due esercizi che hai postato che ne dici?

Va benissimo PSICO-si.gif


--------------------
Look at xioletta images

ooooooooooooooohuser posted image

Se non vuoi un uomo infelice per motivi politici, non presentargli mai i due aspetti di un problema, o lo tormenterai; dagliene uno solo; meglio ancora, non proporgliene nessuno. Fa’ che dimentichi che esiste una cosa come la guerra. Se il Governo è inefficiente, appesantito dalla burocrazia e in preda a delirio fiscale, meglio tutto questo che non il fatto che il popolo abbia a lamentarsi. Pace, Montag. Offri al popolo gare che si possano vincere ricordando le parole di canzoni molto popolari, o il nome delle capitali dei vari Stati dell’Unione o la quantità del grano che lo Iowa ha prodotto l’anno passato. Riempi loro i crani di dati non combustibili, imbottiscili di “fatti” al punto che non si possano più muovere tanto sono pieni, ma sicuri d’essere “veramente ben informati”. Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà sono fermi come un macigno.

Ray Bradbury, Fahrenheit 451


Mi deber es vivir, morir, vivir


PMEmail Poster
Top
 
xiola
Inviato il: Martedì, 29-Set-2009, 10:23
Quote Post


Psico guapa
******


Messaggi: 13.607
Utente Nr.: 31
Iscritto il: 01-Lug-2007



QUOTE (Antoine Roquentin @ Lunedì, 28-Set-2009, 20:20)
Ciao, partendo del presupposto che ogni consiglio è utile, potresti se riesci a precisare un po' meglio, grazie....non credo di aver capito....intendi dire che si può vedere un attaggiamento evento o persona con oggettività per quello che è, senza farsi vingolare da quello che pensiamo noi, dalla nostra soggettività....
con tale analisi si riesce a controllare l'ansia e a vivere meglio la nostra fobia?
interessante, ci proverò....

Esattamente.

Ti parlo da quel che ho capito io, che non sono una specialista PSICO-asd.gif Più che guardarlo con oggettività, ci permette di vedere che i comportamenti degli altri non sono sempre influenzati da qualche nostra caratteristica o atteggiamento.

Prendendo l'esempio, una persona non ti saluta per un milione di motivi, nella maggior parte dei casi in cui tu non c'entri nulla. Tipo ha litigato con la moglie e gli girano, on è abituato a salutare gli altri in ascensore, è timido, ecc...

Con questo tipo di esercizio, non ci concentriamo su di noi (come d'abitudine) ma su l'altro e senza il giudizio.

Spero di essere stata un po' più chiara unsure.gif


--------------------
Look at xioletta images

ooooooooooooooohuser posted image

Se non vuoi un uomo infelice per motivi politici, non presentargli mai i due aspetti di un problema, o lo tormenterai; dagliene uno solo; meglio ancora, non proporgliene nessuno. Fa’ che dimentichi che esiste una cosa come la guerra. Se il Governo è inefficiente, appesantito dalla burocrazia e in preda a delirio fiscale, meglio tutto questo che non il fatto che il popolo abbia a lamentarsi. Pace, Montag. Offri al popolo gare che si possano vincere ricordando le parole di canzoni molto popolari, o il nome delle capitali dei vari Stati dell’Unione o la quantità del grano che lo Iowa ha prodotto l’anno passato. Riempi loro i crani di dati non combustibili, imbottiscili di “fatti” al punto che non si possano più muovere tanto sono pieni, ma sicuri d’essere “veramente ben informati”. Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà sono fermi come un macigno.

Ray Bradbury, Fahrenheit 451


Mi deber es vivir, morir, vivir


PMEmail Poster
Top
 
Streghetta
Inviato il: Martedì, 29-Set-2009, 16:52
Quote Post


Imprevedibile
******


Messaggi: 10.355
Utente Nr.: 205
Iscritto il: 11-Lug-2007



chiarissima!
E funziona te lo assicuro.
L'ho messo in pratica qualche volta.


--------------------
A volte succede che tutto ciò che vedi negli altri è quello che tu stesso ti porti dentro.

Spesso i i giudizi sono un riflesso di ciò che reprimi o rifiuti dentro di te.
PMEmail Poster
Top
 
Antoine Roquentin
Inviato il: Martedì, 29-Set-2009, 20:27
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 151
Utente Nr.: 3.904
Iscritto il: 01-Giu-2009



QUOTE
Esattamente.

Ti parlo da quel che ho capito io, che non sono una specialista  PSICO-asd.gif Più che guardarlo con oggettività, ci permette di vedere che i comportamenti degli altri non sono sempre influenzati da qualche nostra caratteristica o atteggiamento.


si chiaro, grazie.....
utile, Ti ringrazio, si per questo che per l'altro esercizio.....


--------------------
chi vuole imparare un giorno a volare , deve prima di tutto imparare a stare e andare e camminare e arrampicarsi e danzare : il volo non si impara in volo ! Nietzsche
PMEmail Poster
Top
 
xiola
Inviato il: Mercoledì, 30-Set-2009, 09:00
Quote Post


Psico guapa
******


Messaggi: 13.607
Utente Nr.: 31
Iscritto il: 01-Lug-2007



Sono contenta che sia utile e soprattutto efficace! PSICO smile.gif

Fatemi sapere gli sviluppi e io vi racconto i miei.

In questi giorni (credo causa squilibri ormonali femminili dry.gif , anzi ne sono quasi sicura) non va granché bene, sono un po' socialmente agitata, nel senso che se posso evito incontro, mi agito per quello che dico e faccio e ci penso e ci ripenso dopo.

Ma so che è una crisi, almeno ho abbandonato la convinzione di essere fatta così. Questo mi rincuora e mi dà la forza di provare e cercare modi per uscirne!

PSICO hug.gif


--------------------
Look at xioletta images

ooooooooooooooohuser posted image

Se non vuoi un uomo infelice per motivi politici, non presentargli mai i due aspetti di un problema, o lo tormenterai; dagliene uno solo; meglio ancora, non proporgliene nessuno. Fa’ che dimentichi che esiste una cosa come la guerra. Se il Governo è inefficiente, appesantito dalla burocrazia e in preda a delirio fiscale, meglio tutto questo che non il fatto che il popolo abbia a lamentarsi. Pace, Montag. Offri al popolo gare che si possano vincere ricordando le parole di canzoni molto popolari, o il nome delle capitali dei vari Stati dell’Unione o la quantità del grano che lo Iowa ha prodotto l’anno passato. Riempi loro i crani di dati non combustibili, imbottiscili di “fatti” al punto che non si possano più muovere tanto sono pieni, ma sicuri d’essere “veramente ben informati”. Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà sono fermi come un macigno.

Ray Bradbury, Fahrenheit 451


Mi deber es vivir, morir, vivir


PMEmail Poster
Top
 
tangram
Inviato il: Domenica, 11-Ott-2009, 00:37
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 107
Utente Nr.: 422
Iscritto il: 27-Ago-2007



Ma cosa fare se invece quella persona ci rivolge la parola?
Se io mi trovo in ascensore con un estraneo, che magari mi guarda e mi parla, e io mi sento a disagio, sento l'ansia crescere, inizio a sudare, mi sento intrappolato (e fisicamente lo sono, in un ascensore), non ho nè il tempo nè la possibilità di farmi quelle domande e darmi le risposte (Marzullo docet laugh.gif ).
Devo rispondere e sostenere la conversazione, non fosse altro che per quel minimo di educazione necessaria nei rapporti sociali.

Il problema (almeno per me) è gestire l'interazione nel momento in cui avviene, e nel momento in cui avviene mi è impossibile fare quel tipo di esercizio. Per riuscire a farlo dovrei essere in qualche modo "isolato" dal resto del mondo, solo coi miei pensieri, ma allora a quel punto non sarei più nella situazione imbarazzante.
Se nessuno mi parlasse, e se non dovessi parlare con nessuno, in ascensore o altrove, sarei tranquillo e felice.
[No, non è affatto vero, ma penso avrete capito quello che intendo dire.... PSICO wink.png ]


--------------------
[Nessuno mi canta ninne nanne e nessuno mi fa chiudere gli occhi,
così spalanco le finestre e chiamo te, attraverso il cielo..]
PMEmail Poster
Top
 
xiola
Inviato il: Martedì, 24-Nov-2009, 00:07
Quote Post


Psico guapa
******


Messaggi: 13.607
Utente Nr.: 31
Iscritto il: 01-Lug-2007



Ho visto adesso questo post, scusa.

Secondo me, l'esercizio può essere fatto anche dopo. Cioè, bisogna esercitarsi a demarcare in modo da farlo diventare più automatico possibile. Cioè uscire dall'ascensore e demarcare, anche dopo la situazione di disagio (cioè quando ci si è tranquillizzati)


--------------------
Look at xioletta images

ooooooooooooooohuser posted image

Se non vuoi un uomo infelice per motivi politici, non presentargli mai i due aspetti di un problema, o lo tormenterai; dagliene uno solo; meglio ancora, non proporgliene nessuno. Fa’ che dimentichi che esiste una cosa come la guerra. Se il Governo è inefficiente, appesantito dalla burocrazia e in preda a delirio fiscale, meglio tutto questo che non il fatto che il popolo abbia a lamentarsi. Pace, Montag. Offri al popolo gare che si possano vincere ricordando le parole di canzoni molto popolari, o il nome delle capitali dei vari Stati dell’Unione o la quantità del grano che lo Iowa ha prodotto l’anno passato. Riempi loro i crani di dati non combustibili, imbottiscili di “fatti” al punto che non si possano più muovere tanto sono pieni, ma sicuri d’essere “veramente ben informati”. Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà sono fermi come un macigno.

Ray Bradbury, Fahrenheit 451


Mi deber es vivir, morir, vivir


PMEmail Poster
Top
 
xiola
Inviato il: Martedì, 24-Nov-2009, 11:43
Quote Post


Psico guapa
******


Messaggi: 13.607
Utente Nr.: 31
Iscritto il: 01-Lug-2007



A me aiuta molto a fermare il flusso di pensieri intrusivi, tipo "Cosa ho che non va, ecc..."


--------------------
Look at xioletta images

ooooooooooooooohuser posted image

Se non vuoi un uomo infelice per motivi politici, non presentargli mai i due aspetti di un problema, o lo tormenterai; dagliene uno solo; meglio ancora, non proporgliene nessuno. Fa’ che dimentichi che esiste una cosa come la guerra. Se il Governo è inefficiente, appesantito dalla burocrazia e in preda a delirio fiscale, meglio tutto questo che non il fatto che il popolo abbia a lamentarsi. Pace, Montag. Offri al popolo gare che si possano vincere ricordando le parole di canzoni molto popolari, o il nome delle capitali dei vari Stati dell’Unione o la quantità del grano che lo Iowa ha prodotto l’anno passato. Riempi loro i crani di dati non combustibili, imbottiscili di “fatti” al punto che non si possano più muovere tanto sono pieni, ma sicuri d’essere “veramente ben informati”. Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà sono fermi come un macigno.

Ray Bradbury, Fahrenheit 451


Mi deber es vivir, morir, vivir


PMEmail Poster
Top
 
coraggiosa_confusa
Inviato il: Giovedì, 20-Mag-2010, 10:29
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.012
Utente Nr.: 1.873
Iscritto il: 09-Lug-2008



aiuta a non giudicare se ho capito bene
PMEmail Poster
Top
 
sargan
Inviato il: Lunedì, 04-Apr-2011, 01:00
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 2
Utente Nr.: 7.435
Iscritto il: 19-Gen-2011



[COLOR=red]ma come la mettiamo però, a uno come me, che si infiamma il viso con qualunque persona anche modesta che incontro? Io mi infiammo anche davanti allo specchio; con una persona poi! Figuratevi davanti alla gente! Un tormento eterno che ho fin da ragazzo!!!
PMEmail Poster
Top
 
angelica
Inviato il: Mercoledì, 18-Gen-2012, 10:18
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 13
Utente Nr.: 9.181
Iscritto il: 08-Nov-2011



è vero a volte proiettiamo su noi stessi le emozioni degli altri e ce ne facciamo magari anche delle colpe......cerco in qualsiasi situazione con prossimo di salutare sempre per prima ( a volte anche se di rado o se mi girano evito!) poi se non mi rispondono cerco di vedere la "causa" per problemi loro personali......e quindi non dipendenti da me.....con questo scarico quel leggero senso di colpa o di disagio / rabbia che ti prende in questi casi........giustificare sempre......a volte sono solo delle persone maleducate ed allora prenderle per come sono...... PSICO-asd.gif
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1068 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]