Powered by Invision Power Board



Pagine : (7) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Borderline, ma si guarisce?
BUMBUM
Inviato il: Mercoledì, 03-Mar-2010, 11:50
Quote Post


Unregistered









QUOTE (Scarlet @ Martedì, 02-Mar-2010, 20:38)
QUOTE (BUMBUM @ Martedì, 02-Mar-2010, 17:22)

Qualche mese fa lo psicologo che mi ha seguita,"a tratti" in questi anni
ha detto che io sono una borderline "trattata"...(????)

)

Trattata da chi?
Che intendeva?

Avendo fatto parecchie sedute dallo psicologo,
secondo lui
il mio disturbo e' stato "trattato".
Credo che intendesse non pienamente curato
(non credo che essere borderline sia una malattia curabile;
essere borderline e' "un modo di essere" legato ad un'infinita' di cose da cui non ci si puo' piu' scindere)
ma "analizzato",compreso,sotto controllo,un po' rientrato.
CREDO.
Di piu' non gli ho chiesto,non mi interessa,
mi basta sentirmi anche solovabbastanza serena.
Top
 
Jamilsambra
Inviato il: Martedì, 04-Mag-2010, 16:12
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 57
Utente Nr.: 5.859
Iscritto il: 29-Apr-2010



Comprendo la tua disperazione, il tuo dolore...sono bipolare un giorno mi sento dio in cielo e in terra il giorno dopo sono uno straccio da buttarvia, comprendo le tue varianti come vivevo le mie e non ci sono parole per descrivere il dolore che si prova talmente è profondo e poi vai a capire il significato di normalità e se esiste davvero? Ti sono vicina e ti auguro ogni bene e felicità.


--------------------
Non ho chiesto di venire al mondo perciò lasciatemi vivere come mi pare.
PMEmail Poster
Top
 
lorena86
Inviato il: Domenica, 16-Mag-2010, 20:07
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 4
Utente Nr.: 5.958
Iscritto il: 16-Mag-2010



Si si guarisce al 100% e tu ne hai la capacità
PMEmail Poster
Top
 
melanie
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2010, 04:07
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 370
Utente Nr.: 1.619
Iscritto il: 30-Mag-2008



BORDERLINE: una vita incasinata da cui cerco di cavarci qualcosa di buono, disturbo contro cui lotto ogni giorno per cercare di avere una vita decente, disturbo che devo camuffare quando sto con gli altri, perche' nn puoi incaxxarti contro qualcuno all'improvviso, tirargli oggetti contro e dirgli"scusa ma sono borderline e, dato che stai dicendo una marea di caxxate,, mi hai fatto salire il sangue alla testa e mi va di picchiarti!"Gli psicologi mi dicono di convivere con questa realta' senza indossare maschere! Cio' vuol dire che posso liberamente passare da comportarmi da angelo a diavolo nel giro di poche ore nella stessa serata in un gruppo di amici?!Convivere con il disturbo borderline vuol dire automaticamente nn poter avere un lavoro, una vita sociale normale, un raporto di coppia normale.....Io poi sono,a detta dei miei medici, sia borderline che bipolare:COME POSSO VIVERE NORMALMENTE?! qUALCUNO PUO' DIRMELO?! Doh!.gif


--------------------
Quando moriro' andro' in paradiso, xke' l' inferno l' ho gia' vissuto quaggiu'...[URL=http://laragazzaconlorsacchi8.splinder.com]
PMUsers Website
Top
 
Marko974
Inviato il: Mercoledì, 29-Set-2010, 16:08
Quote Post


un uomo comune
**


Messaggi: 1.102
Utente Nr.: 5.991
Iscritto il: 23-Mag-2010



QUOTE (melanie @ Venerdì, 17-Set-2010, 04:07)
COME POSSO VIVERE NORMALMENTE?! qUALCUNO PUO' DIRMELO?! Doh!.gif

Con l'aiuto difarmaci e di un buon psicoterapeuta........ Per il resto sta a te.....VIVI E BASTA!!!!!
PMIntegrity Messenger IMMSN
Top
 
tamora86
Inviato il: Venerdì, 08-Ott-2010, 21:49
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 2
Utente Nr.: 6.794
Iscritto il: 08-Ott-2010



ciao a tutti.
anch'io sono borderline....il dolore mi segue sempre.
più che il dolore mi fa paura il senso di vuoto che ho dentro di me...non mi interessa niente.
ho iniziato la psicoterapia....
PMEmail Poster
Top
 
Marko974
Inviato il: Venerdì, 08-Ott-2010, 22:29
Quote Post


un uomo comune
**


Messaggi: 1.102
Utente Nr.: 5.991
Iscritto il: 23-Mag-2010



QUOTE (tamora86 @ Venerdì, 08-Ott-2010, 21:49)
ciao a tutti.
anch'io sono borderline....il dolore mi segue sempre.
più che il dolore mi fa paura il senso di vuoto che ho dentro di me...non mi interessa niente.
ho iniziato la psicoterapia....

In bocca al lupo! PSICO wink.png
PMIntegrity Messenger IMMSN
Top
 
icsi
Inviato il: Mercoledì, 03-Nov-2010, 10:50
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 125
Utente Nr.: 5.373
Iscritto il: 11-Feb-2010



ciao a tutti!! dopo mesi e mesi ritorno al post iniziale da me aperto laugh.gif
ed importantizzato, mi sento importante wub.gif laugh.gif (scherzo)

la mia impossibilità nel gestire i dolori del borderline mi ha riportato ad un disturbo che conosco già molto bene, il DCA, che mi perseguita fin da quando sono piccola...

con la differenza che da un paio di mesi ho imparato a vomitare e siccome sono così brava sono dimagrita 10 kg PSICO sad.gif nonostante le abbuffate.

sono andata da una psicologa molto brava di terapia breve strategica e , così presa dal mio vomiting, mi sono dimenticata di avvisarla del "piccolo" particolare del borderline, così che, appena lei con grande bravura è riuscita a liberarmi dal sintomo del DCA (la terapia breve strategica è fantastica in questo) , è tornato fuori il borderline che tenevo buono con le abbuffate...

le sue parole sono state "adesso lavoriamo con le emozioni".- (c'è la faccina ROTFL?) "devi imparare a gestire le emozioni senza cibo" mmmhhh... "scrivi delle lettere con quello che provi indirizzate a ME" ehhhh??? ma che sei cretina?? ma se t'ho visto tre volte!! per carità. addio. non ho bisogno di pagare 90 euro a seduta per scrivere lettere ad una cretina che si finge mia amica per soldi.

vabbè_ il risultato è stat o che così come l'ho idealizzata all'inizio, così dopo poche sedute mi è crollata (giustamente sennò non sarebbe borderline) per cui sono alla ricerca dell'ennesimo terapeuta che mi possa aiutare e che io possa reggere per più di tre sedute senza mandarlo a quel paese.


la cosa negativa è che se prima digiunavo e mi abbuffavo e mi tagliavo , riuscivo comunque a vivere nel limite del normale. adesso no. mangio e vomito, mangio e vomito, questa cosa prende tutta la mia vita e non riesco a fare e a pensare ad altro.... che merda che sono....


PER I BORDERLINE: CHE Tipo di terapia seguite?? è vero che la migliore è la cognitivo-comportamentale?
PMEmail Poster
Top
 
melanie
Inviato il: Martedì, 23-Nov-2010, 00:35
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 370
Utente Nr.: 1.619
Iscritto il: 30-Mag-2008



Io le ho provate tutte...sinceramente la cognitivo-comportamentale nn ha funzionato tanto.Piu' efficace e' sta la psicodinamica, in pratioca l'analisi.


--------------------
Quando moriro' andro' in paradiso, xke' l' inferno l' ho gia' vissuto quaggiu'...[URL=http://laragazzaconlorsacchi8.splinder.com]
PMUsers Website
Top
 
bluevelvet
Inviato il: Mercoledì, 19-Gen-2011, 21:28
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 151
Utente Nr.: 7.417
Iscritto il: 16-Gen-2011



QUOTE (icsi @ Lunedì, 15-Feb-2010, 18:01)
la mia dott. mi ha detto che il mio disturbo di persnalità presenta momenti psicotici... tuttavia sottolineando che non sono psicotica (e meno male)

io sono terrorizzata da questa cosa, so bene cos'è la psicosi (babbo ne è affetto) ,ma mi capita spesso spesso di partire con la mente e mi assento e chissà quando torno! e quando torno poi mi viene il panico , penso sempre che le mie assenze dureranno sempre di più fin quando la mia vita sarà un'unica assenza

come mio padre che ormai ha il suo mondo...

anche le mie crisi, i miei tagli, tutto incontrollabile, quando mi nascondo tra cappelli, capelli e foulard perchè la mia faccia è diventata inguardabile e io cerco di strapparmela via con le unghie e guai quando LUI cerca di guardarmi, alzandomi il mento e io scosto la testa per evitare che mi guardi (DIO CHE MOSTRO CHE SONO) , tentata da urlargli contro di lasciarmi stare, ma fermata dal fatto che se facessi così lo perderei subito.... ma perchè faccio così schifo...
non valgo nulla... non so fare niente, non ho costruito niente, nemmeno uno schifo di lavoro decente sono riuscita a trovarmi

tagliarmi mi aiuta , ma non so bene perchè. ma mi tranquillizza... mi fa ritornare in me. mi aiuta davvero nei momenti di crisi acuta, non so se perchè punisco il mio corpo tanto odiato o perchè mi piace vedere come funziona il processo di guarigione

sono tornata dalla psichiatra in gran segreto, nessuno sa, qualche amica a cui l'ho detto (a parte una che può capirmi) non hanno giustamente potuto capire...

il mio compagno, nonchè convivente inveec è puro lui non sa cosaè la psicologia e tutte quelle cose strane che ne hanno a che fare
lui non può capire e se potesse non lo amerei così...
mi aveva dato per anni l'illusione di essere normale, ma più cerchi di nascondere e di non accettare il fatto che NON sei normale, più poi tutto torna più violento di prima

devo GUARIRE e devo guarire IN FRETTA prima che lui si stanchi di avere una pazza che tra una crisi di identità e l'altra un giorno lo idealizza e lo venera e l'altra lo fa sentire una merda vivente

devo guarire prima di distruggere tutto, devo guarire perchè voglio un figlio e non è che abbia poi tutto sto tempo per farlo e non posso e non voglio farlo finchè ho questa bella mente...

ma si guarisce???

forse nel processo d guarigione dei tagli che t fai, proietti la tua guarigione "mentale"
ma....
nn t rimangono le cicatrici?
e quelle poi cm le togli??? huh.gif
guarisci, nel senso nn sanguini, ma t resta un segno, 1etichetta...
è questo che vuoi?

Io ad es sn terrorizzata all'idea d avere cicatrici, d danneggiare il mio corpo, sn anche terrorizzata dall'idea d invecchiare!!!
nn potrei mai fare quello che fai tu
c'è stato 1 periodo in cui ero bulimica, farsi del male "tranquillizza" nel senso che sposti l'attenzione su altro e sfoghi la rabbia, ma t fa cmq MALE!!

stavo dicendo della mia bulimia, dunque:
avevo preso a mangiare e vomitare
mangiare e vomitare
e ...
boh,
quasi dicevo che andava bene così!!
ma poi...è scattato qlcsa in me che mi ha detto:
STUPIDA IDIOTA, SE DEVI AMMAZZARTI FALLO E BASTA COSì T RIDURRAI SOLO UNO SCHIFO E I DANNI SARANNO PERMANENTI

e così
bon.
ho smesso!!!
mi sn detta:
NN MERITO QUESTO DOLORE
NN MERITO D FARMI DEL MALE
E NN MERITO NEMMENO D MORIRE
MERITO D ESSERE FELICE
E CERCHERò D FARE QUESTO,
RENDERMI FELICE!!

ecco tutto
sei sicura che tagliarti d renda felice??

-----------------------

Attualmente nn ho un compagno, TU sì
invece d organizzare seratine romantiche per lui che fai? pensi che sei brutta e che t lascerà?
così nn fai altro che accellerare il processo, gli uomini nn vogliono troppe rotture d coglioni, quindi...se t lascerà t lascerà , ma almeno LASCIAGLI 1 BEL RICORDO!!!
SE STA CN TE
EVIDENTEMENTE qlcsa che gli piace c'è
altrimenti t avrebbe già mollato!!!
insomma
GODITI QUEL POCO CHE HAI!!!

------------------------------

per il resto nn so dirti se dal tuo disturbo s guarisce...forse s può...migliorare, ma visto che hai questa vita sola
vivila al meglio delle tue possibilità
sforzati d essere positiva PSICO ok.gif
PMEmail Poster
Top
 
bluevelvet
Inviato il: Mercoledì, 19-Gen-2011, 21:38
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 151
Utente Nr.: 7.417
Iscritto il: 16-Gen-2011



QUOTE (icsi @ Mercoledì, 03-Nov-2010, 09:50)

sono andata da una psicologa molto brava di terapia breve strategica e , così presa dal mio vomiting, mi sono dimenticata di avvisarla del "piccolo" particolare del borderline, così che, appena lei con grande bravura è riuscita a liberarmi dal sintomo del DCA (la terapia breve strategica è fantastica in questo) , è tornato fuori il borderline che tenevo buono con le abbuffate...

le sue parole sono state "adesso lavoriamo con le emozioni".- (c'è la faccina ROTFL?) "devi imparare a gestire le emozioni senza cibo" mmmhhh... "scrivi delle lettere con quello che provi indirizzate a ME" ehhhh??? ma che sei cretina?? ma se t'ho visto tre volte!! per carità. addio. non ho bisogno di pagare 90 euro a seduta per scrivere lettere ad una cretina che si finge mia amica per soldi.

vabbè_ il risultato è stat o che così come l'ho idealizzata all'inizio, così dopo poche sedute mi è crollata (giustamente sennò non sarebbe borderline) per cui sono alla ricerca dell'ennesimo terapeuta che mi possa aiutare e che io possa reggere per più di tre sedute senza mandarlo a quel paese.


la cosa negativa è che se prima digiunavo e mi abbuffavo e mi tagliavo , riuscivo comunque a vivere nel limite del normale. adesso no. mangio e vomito, mangio e vomito, questa cosa prende tutta la mia vita e non riesco a fare e a pensare ad altro.... che merda che sono....


PER I BORDERLINE: CHE Tipo di terapia seguite?? è vero che la migliore è la cognitivo-comportamentale?

Scusami ma...
io nn capisco se da parte TUA c'è la volontà d guarire o se invece fare la "malata" d torna comodo per poter tenere l'attenzione costante su d te!!
in queste tue frasi leggo tanta leggerezza!!
la terapia funziona se il paziente la fa
se parti dal presupposto che la terapeuta t fa fare cazzate nn hai nessuna chance d riuscita....
io al posto tuo avrei fatto il compitino, cosa hai risolto andandotene?
avresti potuto volgerle + fiducia invece d criticarla, in fondo lei mica la vicina d casa è pur sempre una terapeuta
e poi
forse era anche un modo per evitare d parlare delle tue "emozioni"???

mmmm
sec me invece d chiedere aiuto agli altri
dovresti davvero riflettere su te stessa
cosa fai per aiutarti? x prenderti cura d te?

sembri cosciente dei tuoi errori
ma nn sembri invece voler "correggerti", a questo punto il "gioco" è nelle tue mani!!!
PMEmail Poster
Top
 
Scarlet
Inviato il: Mercoledì, 19-Gen-2011, 22:38
Quote Post


Êîðèíí
********


Messaggi: 47.580
Utente Nr.: 180
Iscritto il: 09-Lug-2007



Ambivalenza, Bluevelvet...siamo così contraddittori, anche verso noi stessi...


--------------------
Commas are underrated.
PMEmail Poster
Top
 
FrusciantinaJFrules
Inviato il: Giovedì, 20-Gen-2011, 01:21
Quote Post


Psico-labile Volontaria
****


Messaggi: 5.629
Utente Nr.: 2.098
Iscritto il: 26-Ago-2008



QUOTE (bluevelvet @ Mercoledì, 19-Gen-2011, 21:28)
(...)
ma poi...è scattato qlcsa in me che mi ha detto:
STUPIDA IDIOTA, SE DEVI AMMAZZARTI FALLO E BASTA COSì T RIDURRAI SOLO UNO SCHIFO E I DANNI SARANNO PERMANENTI

e così
bon.
ho smesso!!!
mi sn detta:
NN MERITO QUESTO DOLORE
NN MERITO D FARMI DEL MALE
E NN MERITO NEMMENO D MORIRE
MERITO D ESSERE FELICE
E CERCHERò D FARE QUESTO,
RENDERMI FELICE!!

ecco tutto
(...)

Beata.


--------------------
(...)
And I’m real cause I can hit me softly
And bleed blood (...)



There's so many careless angels responsible for me
They give me disease
They give me a pain in my neck to feed off me
saying pay us the cost and we'll be gone
they shut my eyes and I can't see now


user posted image
PMEmail Poster
Top
 
bluevelvet
Inviato il: Giovedì, 20-Gen-2011, 01:45
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 151
Utente Nr.: 7.417
Iscritto il: 16-Gen-2011



QUOTE (Scarlet @ Mercoledì, 19-Gen-2011, 21:38)
Ambivalenza, Bluevelvet...siamo così contraddittori, anche verso noi stessi...

A maggior ragione una volta valutate queste contraddizioni il passo successivo è
EVITARE D CADERCI!!! PSICO smile.gif
allenarsi a nn ragionare nel modo "sbagliato" che c viene automatico, MA
correggere proprio quegli atteggiamenti/comportamenti/schemi mentali che c fanno "mordere la coda"!!!!
passo a passo, 1 poco alla volta!! PSICO smile.gif
altrimenti scusate...cm se ne esce??
cm SBLOCCHI il meccanismo perverso, se nn attui una modifica??
è chiaro che allora l'unica via è:
o la terapia farmacologica, ma sec me (RIPETO) nn guarisce niente, fotte solo il cervello
oppure rassegnarsi a restare soli(xchè cmq la gente s stufa poi d avere a che fare cn persone che hanno problemi anche se sn buone d cuore a lungo andare s scocciano e anche giustamente!!) sprecando la propria vita!!!
mi rendo conto sia difficile uscire da questi meccanismi, ma il lavoro, la fatica è proprio in questo...o forse manca proprio forza d volontà???

io per es
c'è stato 1 periodo in cui prendevo molti tavor
era facile
ne prendevo tipo 4 o 5 alla volta
e dormivo, dormivo
stavo nel mio mondo ovattato
era perfetto, sia l'effetto sedativo, sia l'effetto post-sedativo
una totale indifferenza verso tutto e tutti!!! ohmy.gif
IO: che invece soffrivo molto per una relazione troncata e per tutti i miei problemi
IO: che in genere sono logorroica e avevo sempre mille pensieri e mille parole da dire...
NULLA
ZITTA!!!
nn avevo niente da dire
nessun pensiero
cervello in stamby!!!
OTTIMO!!!
ma poi
anche lì
mi sn detta:
NO CAXXO, NN è VITA QUESTA
e così mi sn disintossicata e nn ho + voluto prendere tavor, anche se mi sentivo agitata, anche se nn riuscivo a dormire
niente
perchè mi sn detta:
NN POSSO FARMI CONTROLLARE DA 1 FARMACO, IO SN INDIPENDENTE, NN POSSO ROVINARMI IL FISICO COSì, perchè cmq il tavor da anche problemi allo stomaco ectectecet a lungo andare.
Invece ad es mio zio assume tutt'ora tavor e da anni ed è tutto imbambolato, zero riflessi, occhi gialli, grasso, insomma...s'è rovinato.
io invece ho pensato
che in questo modo avrei danneggiato soltanto il mio corpo, me stessa!!
togliendomi l'unica cosa che ho!!!
se perdessi la testa, cosa ne sarebbe d me? huh.gif
so già che nessuno se ne prenderebbe cura!!!
chissà cm e dv finirei.. PSICO sad.gif
tutt'ora qnd sto male(anche fisicamente intendo), nn posso fare affidamento su nessuno, i miei sn troppo stupidi per capire le cose, solo io posso fare qlcsa x me, e se lo faccio
sn sempre IO a guadagnarci
NESSUN ALTRO!!

teneteci a voi stessi, valete molto d + d qnt nn v fanno credere!!!
PMEmail Poster
Top
 
Scarlet
Inviato il: Giovedì, 20-Gen-2011, 02:04
Quote Post


Êîðèíí
********


Messaggi: 47.580
Utente Nr.: 180
Iscritto il: 09-Lug-2007



Ambivalenza vuol dire anche volere allo stesso tempo guarire e distruggersi.
Son due forze contrapposte, tra i fulcri del disturbo.
Non è un invito a lasciarsi trascinare nel baratro, è una considerazione. Prima di rispettare il proprio corpo si deve prendere piena coscienza di cos'è un corpo, il nostro corpo.
E combattere contro un nemico non da poco: il rendersi conto di cosa si sta facendo PRIMA, non DOPO.
Non sono un'autolesionista grave, ad esempio, ma molto raramente mi sono accorta di cosa stessi facendo prima di vedere e SENTIRE il sangue. E anche quando credo di essermi ferita per 'lucida volontà', son mica sicura fossi poi tanto lucida.


--------------------
Commas are underrated.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (7) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0598 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]