Powered by Invision Power Board



Pagine : (4) 1 2 [3] 4   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Neuroplasticità E Neuroatrofia., Una base biologica per il DOC
 
pensierostupendo
Inviato il: Martedì, 18-Giu-2013, 23:06
Quote Post


Psico Nonno
****


Messaggi: 5.128
Utente Nr.: 5.906
Iscritto il: 07-Mag-2010



QUOTE (giovannalapazza @ Martedì, 18-Giu-2013, 15:49)
lori non compulsare è l'unico modo, poi a latere puoi lavoare sulla personalità

chiedo a PASK se gli va, di spiegare, secondo lui che succede nel processo ossessivo

per es quello che percepisco io è che il cervello si allarma, per stress, e il primo pensiero un minimo preoccupante che arriva alla corteccia viene rimandato all'amigdala ma il processo non si interrompe, la corteccia non tranquillizza l'amigdala anzi continua a mandargli segnali

È dai giovà!
Ma chissenefrega.
Così rischi di farla diventare interminabile.


--------------------
lo straniero



sì il paziente grazie al metodo psicoanalitico guarisce anche ma che questo suo guarire era solo un fenomeno secondario rispetto al più importante cambiamento rappresentato da una maggior consapevolezza dei propri processi di pensiero che prima lo condizionavano a sua insaputa (inconsciamente) e a cui invece la disciplina psicoanalitica avrebbe dovuto eminentemente mirare per avere successo e raggiungere i suoi veri obiettivi (Sigmund Freud)
PMEmail Poster
Top
 
lori87
Inviato il: Mercoledì, 19-Giu-2013, 15:29
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 748
Utente Nr.: 11.664
Iscritto il: 18-Feb-2013



oh....ancora pensiero stupendo.....chissene di qua chissene di la...allora cancelliamo il forum che n dici pensiero stupendo?........dunque giovanna....gia...ecco...proprio quello che pensavo....non per procedere in polemica..ma devo cogliere l occasione,citando "chissene di qua e chissene di la " di affermare che per chi soffre di doc avere pensieri rassicuranti costituiscono compulsioni...e qui ci siamo..ma avere pensieri quali " nn compulsare" o "è un disturbo quello che ho e lo affronto come tale " oppure "nn posso perdere la mia vita perchè il mio tempo deve essere impiegato nel compulsare" costituiscono la parte di quei pensieri funzionali con cui affrontiamo il problema..e badate che se nn fosse cosi..ogni pensiero per i doccati dovrebbe essere una compulsione..come dice qualcuno sul forum...ma essendoci il problema è normale pensarne al riguardo perciò se alcuni pensieri aiutano a contrastare come quelli sopracitati nn vuol dir necessariamebte che son compulsioni....o sbagliooooooo.....??? PSICO bam.gif o


--------------------
Umiltà,grande forma di intelletto.
Intolleranza,grande forma di ignoranza.
Forza,un pregio per servire,non per assoggettare.
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Mercoledì, 19-Giu-2013, 15:33
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.811
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



QUOTE (lori87 @ Mercoledì, 19-Giu-2013, 14:29)
oh....ancora pensiero stupendo.....chissene di qua chissene di la...allora cancelliamo il forum che n dici pensiero stupendo?........dunque giovanna....gia...ecco...proprio quello che pensavo....non per procedere in polemica..ma devo cogliere l occasione,citando "chissene di qua e chissene di la " di affermare che per chi soffre di doc avere pensieri rassicuranti costituiscono compulsioni...e qui ci siamo..ma avere pensieri quali " nn compulsare" o "è un disturbo quello che ho e lo affronto come tale " oppure "nn posso perdere la mia vita perchè il mio tempo deve essere impiegato nel compulsare" costituiscono la parte di quei pensieri funzionali con cui affrontiamo il problema..e badate che se nn fosse cosi..ogni pensiero per i doccati dovrebbe essere una compulsione..come dice qualcuno sul forum...ma essendoci il problema è normale pensarne al riguardo perciò se alcuni pensieri aiutano a contrastare come quelli sopracitati nn vuol dir necessariamebte che son compulsioni....o sbagliooooooo.....??? PSICO bam.gif o

non sbagli e non sbaglia nemmeno lui

a volte le strategie sono contrastanti, non importa, ognuno trova la sua, ma la strategia prima, specie per chi è ancora in fase acuta, deve essere non compulsare e lavorare sui pensieri disfunzionali

per pensiero: non ho il doc del capire ma il cervello mi affascina come niente al mondo e la mia è solo curiosità intellettuale, tieni conto che, meditando, mi piacerebbe capire cosa accade in meditazione



--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
Pask270393
Inviato il: Giovedì, 20-Giu-2013, 16:30
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 154
Utente Nr.: 11.452
Iscritto il: 05-Gen-2013



QUOTE (giovannalapazza @ Martedì, 18-Giu-2013, 15:49)
lori non compulsare è l'unico modo, poi a latere puoi lavoare sulla personalità

chiedo a PASK se gli va, di spiegare, secondo lui che succede nel processo ossessivo

per es quello che percepisco io è che il cervello si allarma, per stress, e il primo pensiero un minimo preoccupante che arriva alla corteccia viene rimandato all'amigdala ma il processo non si interrompe, la corteccia non tranquillizza l'amigdala anzi continua a mandargli segnali

Purtroppo le mie competenze non mi permettono di dare una risposta a questa domanda giovanna (o simmy PSICO D.gif ).. Non sono nè un medico (un giorno si, ma non uno psichiatra PSICO lingua.gif ), nè uno psicologo. Quindi non so cosa succeda nel processo ossessivo, nè tantomeno mi sento di dare interpretazioni filosofico-scientifiche, va contro la mia linea di pensiero.

Quello che ho scritto nel primo post di questo thread sono delle nozioni generali applicate al DOC, ma niente di specifico, perciò purtroppo più di così non posso aiutare PSICO sad.gif




--------------------
Alla base di tutto c'è la fisica: Correnti inconsapevoli su circuiti inconsapevoli. Poi viene la chimica: legami inconsapevoli tra molecole inconsapevoli. Poi viene la biologia: integrazione di chimica e fisica in un sistema inconsapevole.

Alla fine di tutto ciò, c'è il cervello umano, dove fisica, chimica e biologia si fanno consapevoli.. con tutto il malessere che ne deriva.


Se stai compulsando leggi qua: http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=68685
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Giovedì, 20-Giu-2013, 16:52
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.811
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



mi chiamo simmi,

grazie lo stesso sei molto gentile

hai visto la traccia della maturità? lo studio del cervello, affascinante vero?

ieri sera avevo delle ossessioni cattive, non ho compulsato, non è stato facile, anzi, desideravo compulsare con tutta me stessa, ho resistito per due ore, una tortura, eppure alla fine ho provato una sorta di beatitudine: non avevo ceduto,...e non era accaduto nulla

oggi sto meglio

forza ragazzi non compulsate PSICO armati93.gif


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
Pask270393
Inviato il: Giovedì, 20-Giu-2013, 17:00
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 154
Utente Nr.: 11.452
Iscritto il: 05-Gen-2013



Eh se avessi fatto la maturità quest'anno avrei proprio scelto quella traccia .. ai miei tempi c'era solo Warhol xD..



--------------------
Alla base di tutto c'è la fisica: Correnti inconsapevoli su circuiti inconsapevoli. Poi viene la chimica: legami inconsapevoli tra molecole inconsapevoli. Poi viene la biologia: integrazione di chimica e fisica in un sistema inconsapevole.

Alla fine di tutto ciò, c'è il cervello umano, dove fisica, chimica e biologia si fanno consapevoli.. con tutto il malessere che ne deriva.


Se stai compulsando leggi qua: http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=68685
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Giovedì, 20-Giu-2013, 17:04
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.811
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



QUOTE (Pask270393 @ Giovedì, 20-Giu-2013, 16:00)
Eh se avessi fatto la maturità quest'anno avrei proprio scelto quella traccia .. ai miei tempi c'era solo Warhol xD..

mi piacerebbe tanto sapere cosa succede nel cervello durante la meditazione

dicono attivi le onde alfa, qualsiasi cosa significhi


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
Pask270393
Inviato il: Giovedì, 20-Giu-2013, 17:05
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 154
Utente Nr.: 11.452
Iscritto il: 05-Gen-2013



QUOTE (giovannalapazza @ Giovedì, 20-Giu-2013, 16:04)
QUOTE (Pask270393 @ Giovedì, 20-Giu-2013, 16:00)
Eh se avessi fatto la maturità quest'anno avrei proprio scelto quella traccia .. ai miei tempi c'era solo Warhol xD..

mi piacerebbe tanto sapere cosa succede nel cervello durante la meditazione

dicono attivi le onde alfa, qualsiasi cosa significhi

Tra un paio d'anni ti saprò dire, Neurologia è al 4° mentre io sono solo al 2° anno xD


--------------------
Alla base di tutto c'è la fisica: Correnti inconsapevoli su circuiti inconsapevoli. Poi viene la chimica: legami inconsapevoli tra molecole inconsapevoli. Poi viene la biologia: integrazione di chimica e fisica in un sistema inconsapevole.

Alla fine di tutto ciò, c'è il cervello umano, dove fisica, chimica e biologia si fanno consapevoli.. con tutto il malessere che ne deriva.


Se stai compulsando leggi qua: http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=68685
PMEmail Poster
Top
 
lori87
Inviato il: Venerdì, 21-Giu-2013, 02:01
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 748
Utente Nr.: 11.664
Iscritto il: 18-Feb-2013



ahhhhh...ma allora nn ti chiami giovannaaaaa..ti chiami Simona..be giovanna simmy simona..tu mi hai detto che nn sbaglio...ma io scrivevo circa l errore che credo stesse facendo nel suo ragionamento pensiero stupendo...io.nn posso credere,nonostante sia certo esistano diversi e soggettivi inganni per la mente che la.dritta circa il compulsare possa essere ossessiva..cioè chiaro che un soggetto nn dovrebbe avere lo spostamento tale tipico del doc alle.volte,per.cui diventa un ossessione..ma mi pare proprio che ps stesse stigmatizzando il "nn compulsare" come un qualcosa.che per forza diventa ossessivo..difatti per spiegarmi ancora megliobdell ultimo intervento qui...se uno sta compulsando e di consguenza grazie allo sforzo delbcambiamento comportamentale giunge alla mente il pensiero come l ho chiamato funzionale,certo si presenterà molte volta ma è conseguente alla compulsione..nn può essere considerqto anch esso nel circolo compuldivo di rassicurazione..fa parte.dello sforzo di cambiamento comportamentale...dai...capito..pensiero stupendo ha ragione se succede che il pensieri "nn compulsare" diventa l ossessione....


--------------------
Umiltà,grande forma di intelletto.
Intolleranza,grande forma di ignoranza.
Forza,un pregio per servire,non per assoggettare.
PMEmail Poster
Top
 
lori87
Inviato il: Venerdì, 21-Giu-2013, 02:04
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 748
Utente Nr.: 11.664
Iscritto il: 18-Feb-2013



ed in tutto ciò...cerco di dare un sostrato ancor piu radicale a cio che pask diceva..nn tanto fulosofico ma di sistrmazione logica... PSICO dribble.gif


--------------------
Umiltà,grande forma di intelletto.
Intolleranza,grande forma di ignoranza.
Forza,un pregio per servire,non per assoggettare.
PMEmail Poster
Top
 
lori87
Inviato il: Venerdì, 21-Giu-2013, 02:09
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 748
Utente Nr.: 11.664
Iscritto il: 18-Feb-2013



vedi giovanna?ps ti dice che hai il doc del capire solo perchè nel problema ti sei appassionata di psiche....quindi chi si concentra sulle cure dovrebbe essere ossessionato dalle cure?avanti...


--------------------
Umiltà,grande forma di intelletto.
Intolleranza,grande forma di ignoranza.
Forza,un pregio per servire,non per assoggettare.
PMEmail Poster
Top
 
pensierostupendo
Inviato il: Venerdì, 21-Giu-2013, 12:02
Quote Post


Psico Nonno
****


Messaggi: 5.128
Utente Nr.: 5.906
Iscritto il: 07-Mag-2010



QUOTE (lori87 @ Venerdì, 21-Giu-2013, 01:01)
ahhhhh...ma allora nn ti chiami giovannaaaaa..ti chiami Simona..be giovanna simmy simona..tu mi hai detto che nn sbaglio...ma io scrivevo circa l errore che credo stesse facendo nel suo ragionamento pensiero stupendo...io.nn posso credere,nonostante sia certo esistano diversi e soggettivi inganni per la mente che la.dritta circa il compulsare possa essere ossessiva..cioè chiaro che un soggetto nn dovrebbe avere lo spostamento tale tipico del doc alle.volte,per.cui diventa un ossessione..ma mi pare proprio che ps stesse stigmatizzando il "nn compulsare" come un qualcosa.che per forza diventa ossessivo..difatti per spiegarmi ancora megliobdell ultimo intervento qui...se uno sta compulsando e di consguenza grazie allo sforzo delbcambiamento comportamentale giunge alla mente il pensiero come l ho chiamato funzionale,certo si presenterà molte volta ma è conseguente alla compulsione..nn può essere considerqto anch esso nel circolo compuldivo di rassicurazione..fa parte.dello sforzo di cambiamento comportamentale...dai...capito..pensiero stupendo ha ragione se succede che il pensieri "nn compulsare" diventa l ossessione....

PSICO smile.gif mi piaci, vedo che il cervello lo fai anche ragionare
QUOTE
" nn compulsare" o "è un disturbo quello che ho e lo affronto come tale " oppure "nn posso perdere la mia vita perchè il mio tempo deve essere impiegato nel compulsare"

Questo è diverso dal capire. Questo è avere pugno fermo, saper decidere. Se ci riesci ben venga e io non avrei nulla in contrario.
Io critico l'eccessivo capire, che poi infondo è l'esatto contrario di cio che tu affermi. Per questo credo che stiamo dicendo la stessa cosa.

Chissenefrega? perche?
Perche, stando appunto sulla stessa linea delle cose che dici tu, non ce nulla in piu da capire del fatto che abbiamo il disturbo del capire eccessivamente. Ora da qui in poi devi prendere le misure un po su tutto quello che ti ostini a dover capire, dando un gap di incertezza, di dubbio su tutto, e che tutto puo crollare. Il gap è chissenefrega.
Tutto si, ma fino ad un certo punto, pure fino a 99 se vogliamo, ma poi sti cazzi... chissenefrega..
Devi dare/avere questo gap, altrimenti tutto diventa troppo rigido.

Non devi capire perche hai il doc, e cosa succede nella testa quando si docca, credendo che cio ti aiuta a poterlo risolvere. E' un bluff, è il doc stesso.
E' un po come bere la cocacola e capire perche ti piace. Sentire il piacere è una cosa e capire un altra. Mi piace, è cosi, punto. Se ti metti a capire perche ti piace non senti piu il piacere.
Cosi come le ossessioni: 'penso troppo perche ho il disturbo del capire', è cosi punto. Oltre cio ti freghi. Definirsi ossessivi è una cosa, capire il perche è sempre un'altra cosa. Se ti metti a capire perche ti ossessioni eludi e ti distacchi dalla coscienza del definirsi ossessivi.
Come diceva lapazza PSICO lingua.gif, qualcuno di piu esperienza e che guida il forum deve sapere che qui si viene per definirci, poi stop, non per capire poi cosa succede dentro noi, altrimenti ti inganni. Il tutto essendo anche consapevole che non si possono evitare i milioni di post compulsivi.

Giovanna dice:
QUOTE
mi piacerebbe tanto sapere cosa succede nel cervello durante la meditazione dicono attivi le onde alfa, qualsiasi cosa significhi

Ok potra anche capirlo. Ma il bello è che non potra farlo durante la meditazione. Durante la meditazione deve scordarsi di tutto e meditare e basta, senza pensare alle onde alfa ecc.

Se si crede che capire perche ci piace la cocacola puo piacerci di piu, o se capire come funziona il cervello quando ci ossessioniamo puo aiutarci a risolvere, o se capire le onde alfa potremmo meditare meglio, sbagliamo!
Non si possono applicare entrambi le cose, non vanno l'una nell'altra.
Se hai capito il funzionamento scientifico dell'ossessione (che di per se è l'eccessiva rigidita, la fede incrollabile) non puoi applicare questa conoscenza durante l'ossessione, perche se ti ossessioni significa che non hai capito ancora, o che non stai mettendo in atto quello che hai capito, o meglio si rischia di applicare di nuovo un'istruzione troppo rigida.
Come dicevo su sono 2 cose separate. Troppo rigido o lo sei, o non lo sei

Poi magari giovanna come molti scienziati sono attratti dalle onde alfa ecc. ecc.
Ma in questo forum mi è difficile credere che cio che si dice o che si cerca di capire sia solo per una conoscenza. Aimeh qui si è sempre alla ricerca dell'infallibiltà

Scusate, non so se sono stato chiaro


--------------------
lo straniero



sì il paziente grazie al metodo psicoanalitico guarisce anche ma che questo suo guarire era solo un fenomeno secondario rispetto al più importante cambiamento rappresentato da una maggior consapevolezza dei propri processi di pensiero che prima lo condizionavano a sua insaputa (inconsciamente) e a cui invece la disciplina psicoanalitica avrebbe dovuto eminentemente mirare per avere successo e raggiungere i suoi veri obiettivi (Sigmund Freud)
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Venerdì, 21-Giu-2013, 12:37
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.811
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



no credimi mi interessa capire il cervello perchè è una mia passione, da sempre. è curiosità
non penserei mai alle onde alfa mentre medito, ma mi piacerebbe sapere perchè si sta meglio è una curiosità intellettuale


su tutto il resto concordo, il doc è il disturbo del capire e una volta che ci siamo definiti stop, bisogna solo lasciar andare

non concordo invece sull'inutilità di capire cosa fa il cervello durante un'ossessione, secondo me può essere l'inizio, può essere uno stimolo per trovare la forza per nn compulsare

serve per i nuovi arrivati


--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
 
pensierostupendo
Inviato il: Venerdì, 21-Giu-2013, 13:12
Quote Post


Psico Nonno
****


Messaggi: 5.128
Utente Nr.: 5.906
Iscritto il: 07-Mag-2010



QUOTE (giovannalapazza @ Venerdì, 21-Giu-2013, 11:37)
non concordo invece sull'inutilità di capire cosa fa il cervello durante un'ossessione, secondo me può essere l'inizio, può essere uno stimolo per trovare la forza per nn compulsare

serve per i nuovi arrivati

S'irrigidisce, no? Questo fa. Non vedo a cosa serva per il forum capire biologicamente come fa il cervello, o diventare scienziati di se stessi.
Non si vuole accettare la cosa più semplice. Come se quando ci si presenta un dubbio avessimo due possibilità: l'una quella di comportarci troppo rigidamente pensando che sia qualcosa da risolvere o capire obbligatoriamente. L'altra è invece affrontare con più leggerezza dichiarando normale la problematica.

Sono sicuro che ti piaccia la materia. Però se ritieni questo capire impotante per stare meglio dal DOC allora per me sotto ce la 'fregatura'.
Anche a me piace la psicologia. Infatti ho sempre pensato che gli svariati anni di terapia li ho fatti oltre che per stare bene anche per capire in po' di più la psiche della testa. Una sorta di tirocinio, ma molto personale. laugh.gif E anche io sono inciampato nel credere che capire la psicologia delle ossessioni avrebbe potuto aiutarmi di più.


--------------------
lo straniero



sì il paziente grazie al metodo psicoanalitico guarisce anche ma che questo suo guarire era solo un fenomeno secondario rispetto al più importante cambiamento rappresentato da una maggior consapevolezza dei propri processi di pensiero che prima lo condizionavano a sua insaputa (inconsciamente) e a cui invece la disciplina psicoanalitica avrebbe dovuto eminentemente mirare per avere successo e raggiungere i suoi veri obiettivi (Sigmund Freud)
PMEmail Poster
Top
 
giovannalapazza
Inviato il: Venerdì, 21-Giu-2013, 17:49
Quote Post


Amministratrice Socratica
********


Messaggi: 58.811
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 02-Lug-2007



come ho già detto non voglio inquinare questo 3d con contestazioni, giuste o sbagliate che siano, il grande merito del libro il cervello bloccato è stato anche quello di pubblicare le foto del cervello "allarmato" prima e dopo la tcc

io ti dico, ci sono passata, che è molto molto utile a chi ancora non sa cosa gli sta succedendo, il lasciar andare viene dopo, se vuoi continuare la discussione facciamolo in un altro 3d grazie



--------------------
See me
Se ti senti triste vai qui: http://vibrisse.tumblr.com/


Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea


visitate la nuova cartella: vincere le ossessioni
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (4) 1 2 [3] 4  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0536 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]