Powered by Invision Power Board



Pagine : (6) 1 2 [3] 4 5 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> I Miei Nuovi Obiettivi, Prima ragiono e poi agisco.
 
+ Blue +
Inviato il: Domenica, 12-Gen-2014, 14:13
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



Oggi mi sento male. Ho riflettuto per iscritto sul fatto di dover/voler cambiare
psichiatra e lavoro e mi sono sentita aumentare l'ansia.
Ho buttato sulla carta - di un file - quello che penso a proposito della mia psichiatra
e del mio lavoro... e non sono giunta a nessuna conclusione...
Devo ancora finire di rifletterci su... e ora non ci riesco... è la mia tipica scusa per
non fare nulla di faticoso, vero Blue? facpalm.gif
Quindi...
Non so a quale psichiatra rivolgermi. Non so come raggiungere da sola l'ASL della città accanto, non so come arrivarci, in sintesi...
Non so se mi verranno fatte altre diagnosi
non so se quelle fatte in precedenza saranno comunque valide.
Non so se quella che mi ha fatto la psichiatra per l'esenzione del ticket verrà presa in considerazione,
io spero vivamente di no, in quanto io non sono quanto detto da quella diagnosi.
Se mi reco da un'altra psicoterapeuta dell'ASL, spero che sia in grado di dirmi se
ho veramente un disturbo di personalità... e spero anche che sia in grado di guarirmi
dall'ansia. Io tornerei dalla ex psicoterapeuta, ma se non mi vuole che cazzo faccio?
La obbligo a prendermi in cura? dry.gif
La motivazione valida per lei non so se l'ho trovata.
So solo che non voglio più avere quest'ansia di merda o questa brutta sensazione di forte disagio che oggi mi sta stancando...
Non voglio più aver a che fare con il mio lavoro ne con la mia psichiatra...
ma per agire, per uscire da quel garbuglio di cose, mi serve il suo aiuto...
(della ex psicoterap.).
E non sono nemmeno sicura di voler andarmene via dalla psich. o dal lavoro.

Argh! Sono troppo il palla per scrivere. Meglio pensarci dopo... ho troppe cose in testa... troppe...

NON QUOTATEMI, grazie.
PM
Top
 
+ Blue +
Inviato il: Domenica, 12-Gen-2014, 17:38
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



QUOTE (trasparEnzo @ Domenica, 12-Gen-2014, 14:26)
Allora, visto che oggi mi sento in modalità "Oracolo", parlerò.

Brava che hai messo per iscritto la necessità di cambiare cura e psichiatra!!! happy.gif
Io direi che questo è già alla tua portata. Devi solo sconfiggere l'ansia anticipatoria che ti genera la paura del nuovo, ma hai sotto mano tutte le carte per riuscirci. Non importa se al primo tentativo registrerai un fallimento, puoi riprovare fino a farcela. PSICO-si.gif



Sul tornare dall'ex psicoterapeuta, invece, secondo me non sei ancora abbastanza motivata. Già il fatto che tu abbia dubbi lo fa intuire. Sarai pronta nel momento in cui non ne potrai davvero più di tutto e di dubbi non vorrai nemmeno sentire parlare. E se qualcuno proverà ad obiettare al fatto che tu voglia una psicoterapia con i controcazzi, te lo mangerai vivo (così impara a tenere la bocca chiusa).
Parere personale.

Ti quoto perché ritengo che questo tuo intervento sia molto sensato e infatti, non voglio fartelo cancellare.

Vorrei sapere quali sono le carte che posso giocare per sconfiggere la mia ipotetica ansia anticipatoria che mi sta impedendo di cambiare psichiatra.

L'importante per me è non tornare indietro dalla mia attuale psichiatra.
Nel senso che se cambio terapeuta, non vorrei mai ritornare da lei strisciando
dopo un eventuale fallimento (cioè dopo aver scoperto che il nuovo ipotetico
terapeuta è un coglione non adatto a me)...
Non vorrei mai pregarla di farmi ritornare nella stessa situazione di ora...

QUOTE
Sarai pronta nel momento in cui non ne potrai davvero più di tutto e di dubbi non vorrai nemmeno sentire parlare. E se qualcuno proverà ad obiettare al fatto che tu voglia una psicoterapia con i controcazzi, te lo mangerai vivo


E' quello che penso anch'io. Però, anche se sono dubbiosa e quindi impossibilitata nell'agire concretamente,
non voglio rimanere ferma nella stessa situazione di ora a rimuginare su ciò che potrei fare in futuro.
Io voglio agire.
Voglio cambiare psichiatra.
Desidero il cambiamento.
Sono sicura che se fossi meno sedata, mi sentirei più determinata e meno dubbiosa.
Se il lavoro e se la psichiatra non mi avessero fatto il lavaggio del cervello,
a quest'ora mi sentirei anche più autonoma... Invece mi sento una pivellina che non sa da che parte andare...
E' possibile che degli esperti ti facciano aumentare l'insicurezza?
Se potessi tornare adolescente, reagirei in modo più forte e determinato...
infatti, in quel periodo della mia vita, mi sono realizzata, più o meno.
Ho deciso io da chi andare (dalla ex psicoterapeuta) e se volevo una cosa la ottenevo, almeno la maggior parte delle volte.

...

Se ci sono errori non badarci. Ah, e guarda un po' di non quotarmi.
PM
Top
Catherine
Inviato il: Lunedì, 13-Gen-2014, 17:55
Quote Post


Unregistered









Blue hai provato, che ne so, a cercare informazioni su internet? Per arrivare all'altro CSM ci sarà un autobus o roba simile! Con le varie informazioni raccolte su internet, dovresti riuscirci. Tipo cerca la via su Google Maps, poi guarda il sito del servizio di autobus locale e combina le informazioni.
Scusa se te lo chiedo, ma tu sei già in cura presso il CSM? Faccio questa domanda perché alcuni fanno problemi, quando si tratta di prendere in carico un paziente al di fuori della loro area. A mia madre è capitato, il bello era che il CSM si trovava nella stessa città, solo che era il quartiere sbagliato! facpalm.gif
Per quanto riguarda il terapeuta, se quello vecchio si rifiuta cerca sempre su internet o, semplicemente, ci dovrebbe essere quello del CSM.
Top
 
+ Blue +
Inviato il: Lunedì, 13-Gen-2014, 18:38
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



Mi sono informata sul web, si.
Ho guardato pure se ci sono autobus che arrivano fino a lì,
e anche il tragitto su Google Maps ma questa app non trova la zona precisa...
Vado al CSM, si.
Spero che non facciano problemi quelli del CSM dell'altra città se voglio cambiare psichiatra...
Su internet ho cercato i vari psicoterapeuti della mia zona e sono tutti a pagamento
(quelli che compaiono sui siti in cui vengono descritte le competenze dei professionisti)...
Mi sono rifiutata di andare da quelli del CSM, perché non sono psicoterapeuti.
Poi la mia psichiatra non mi lascia andare da loro perché già dall'inizio
mi ero rifiutata di farmi curare da un semplice psicologo (nulla da togliere agli psicologi - sono la prima a voler studiare psicologia!).

Quindi, in sintesi, sono nella merda.
PM
Top
Catherine
Inviato il: Giovedì, 16-Gen-2014, 17:24
Quote Post


Unregistered









Come va ora? PSICO hug.gif
Top
 
+ Blue +
Inviato il: Sabato, 18-Gen-2014, 19:25
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



Cath, si va avanti. A te, come va?

Non so come trovare una buona psichiatra. Ho paura di sbagliare.
Sono stufa di andare "a pancia". Voglio trovare la persona giusta per me
e non un individuo che diventa bravo con me solo se lo pago...
PM
Top
 
+ Blue +
Inviato il: Domenica, 19-Gen-2014, 16:31
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



Oggi sto di nuovo male. Quando sono a casa da sola, mi perdo in me stessa.
Nelle mie paure, nei miei dubbi e nelle mie paranoie.
Immagino i soliti ladri che vogliono entrare in casa, mi immagino ferita o morta,
vedo mia madre soccombere a causa di un incidente stradale...
Insomma, sono le solite cose... però mi fanno paura comunque, anche se le conosco.
Da quando è morta mia nonna, sto messa così.
Ogni volta che sono a casa da sola, mi viene di tutto. Dalla paura alla paranoia.
Mi guardo dietro le spalle come se fossi un'ossessa.
Ho parlato di questo mio problema a grandi linee con la mia psichiatra e mi ha detto*
che sto così perché sono a casa da sola. Perché prima, quando avevo da badare a mia nonna,
avevo la mente occupata.
Adesso che non c'è più, non ho un cazzo da fare,
se non fare un lavoro che mi fa schifo e stare con una psichiatra che mi rode il culo
con le sue frasi e i suoi "non so" detti senza esitazioni etc.
Quella sciocca, per non dire altro, si è permessa di dirmi, dopo che gli ho detto che mia
nonna è morta, che non ci sono più problemi x esempio legati alla casa di riposo
etc. Intanto però, gira rigira, mi ha detto che con la morte di mia nonna si è levato dalle
palle anche un problema. Anch'io penso che con la morte di mia nonna si sono risolti
molti problemi, ma ora che è morta, non mi sembra giusto pensare che mia nonna
sia stata un problema.

Comunque, non so se cambiare psichiatra o no, perché dovrei rinunciare ad una cosa
che mi piace e soprattutto, se voglio cambiare occupazione, dovrei affrontare i miei 'datori di lavoro'.
Purtroppo, non ho abbastanza coraggio per farlo, anche se non vedo l'ora di reagire.

* mi ha fatto pure presente che sono le mie ossessioni...
(le ho accennato a dei pensieri negativi continui che mi distraggono
anche dal lavoro. Che mi spaventano etc.
Per es., le ho detto che prima di attraversare le strisce pedonali, mi immagino
di essere investita da una macchina. Questa cosa la immagino raramente,
peccato che quando sono da lei, sono più concentrata sulla mia paura
di non farla arrabbiare che sui contenuti dei miei discorsi, quindi non riesco a
spiegarle bene ciò che penso e ciò che ho vissuto durante il mese di pausa
che di solito precede il prossimo appuntamento).
PM
Top
 
+ Blue +
Inviato il: Domenica, 19-Gen-2014, 17:08
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



QUOTE (trasparEnzo @ Domenica, 19-Gen-2014, 15:44)
QUOTE (BlueDrop @ Domenica, 19-Gen-2014, 15:31)
e mi ha detto che sto così perché sono a casa da sola. Perché prima, quando avevo da badare a mia nonna, avevo la mente occupata.

E' la stessa psichiatra del "Soffri di binge eating perché sei troppo vicina al frigorifero.".

Sarebbe capace di dire che: "Il problema del disboscamento sta nel fatto che ci sono le foreste. Niente foreste, niente disboscamento.". facpalm.gif

O altre perle del tipo: "Gli assassini esistono per colpa dei coltelli da cucina. Vietiamo le posate!!!!". PSICO giveup.gif









(Ti ho quotata e finché resta il messaggio - non tanto, solo qualche giorno - non ti squoto perché sennò perde senso la mia frase.)

(invece io ti quoto perché non voglio perdere questo intervento)

Si, forse è ora di cambiare psichiatra laugh.gif Magari ne trovo una migliore xD

Poi, chissà... il BED non me l'hanno mai diagnosticato...
Però ho un documento di un dietologo che ho abbandonato dopo il primo appuntamento
perché mi aveva fatta piangere, che diceva che ho degli episodi compulsivi
nei confronti del cibo (o quel che sono, 'nsomma...). Quindi qualcuno se n'è accorto!!
PM
Top
Catherine
Inviato il: Giovedì, 23-Gen-2014, 03:18
Quote Post


Unregistered









Blue ma non riesci proprio a farle un bel discorso con i controcazzi? Non dico che le devi urlare contro, sembreresti solo una matta, ma puoi provare a dirle con calma che non riesci a parlare con lei dei tuoi problemi, perché ti senti giudicata.
Sarebbe costruttivo per te, ma anche per lei, dopotutto un medico ha bisogno di mettersi in discussione ogni tanto.
Top
 
+ Blue +
Inviato il: Giovedì, 23-Gen-2014, 13:50
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



Secondo me, lei, mi prenderà ancor più per psicopatica se le faccio un discorsetto...
PM
Top
Catherine
Inviato il: Giovedì, 23-Gen-2014, 18:24
Quote Post


Unregistered









Secondo me, o la va, o la spacca. Che ne sai, magari incomincia ad ascoltarti più seriamente!
Top
 
+ Blue +
Inviato il: Giovedì, 23-Gen-2014, 18:27
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



Scommetto che mi può abbattere con una parola, se oso contraddirla. laugh.gif
PM
Top
Catherine
Inviato il: Venerdì, 24-Gen-2014, 00:15
Quote Post


Unregistered









Perché dici questo? Proprio perché, per certe cose, non la stimi, non devi lasciarti influenzare da eventuali obiezioni. Questa persona, teoricamente, dovrebbe curarti, quindi è bene se ascolta le tue esigenze.
Tu non hai detto che volevi essere più combattiva? Magari questo è un primo passo avanti.
Top
 
+ Blue +
Inviato il: Martedì, 28-Gen-2014, 18:52
Quote Post


Il Salice è entrato in terapia
***


Messaggi: 3.410
Utente Nr.: 11.368
Iscritto il: 17-Dic-2012



Obiettivo: Impegnarmi a portare a termine lo pseudo-volontariato.
PM
Top
Catherine
Inviato il: Giovedì, 30-Gen-2014, 18:08
Quote Post


Unregistered









Bello! Fare volontariato a molte persone dà sollievo.
Come va, per il resto? PSICO-kiss.gif
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (6) 1 2 [3] 4 5 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1826 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]