Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Delucidazione Su Ansia
 
Greta.
Inviato il: Venerdì, 01-Dic-2017, 20:00
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 83
Utente Nr.: 18.150
Iscritto il: 01-Mag-2017



Ciao a tutti ragazzi PSICO smile.gif

Scrivo nella sezione ansia anche se forse le mie sono piccole ossessioni, legate però sempre all'ansia...

Innanzitutto volevo chiedervi: ansia e stress sono la stessa cosa?

Detto ciò, il mio problema di ansia non è legato tanto alle circostanze esterne, come alla paura del futuro o del giudizio degli altri o dei possibili fallimenti negli studi o negli affetti (per fortuna queste preoccupazioni le ho superate), quanto all'ansia in sé... Io ho paura della mia ansia!

So bene che l'ansia è un'emozione e che quando arriva bisogna "ignorarla" e imparare a conviverci, ma io non riesco proprio a non preoccuparmi quando ce l'ho. Ad esempio, quando sono molto lontana da casa, il livello della mia ansia è abbastanza alto e si abbassa solo quando ritorno a casa, nel mio "nido", quindi se sto 7 ore fuori casa, ho l'ansia per 7 ore (almeno negli ultimi tempi è stato così).

Ovviamente so che la responsabile di tutto ciò sono io, perché se considerassi l'ansia "benigna", forse riuscirei a conviverci serenamente e, addirittura, riuscirei a farmela abbassare.

Ma visto che io la considero "maligna", mi arrivano quelle che considero "piccole ossessioni". Ad esempio, sono in ansia e:

- Tutta questa ansia mi danneggerà;
- L'ansia mi farà perdere i capelli;
- Quest'ansia mi farà uscire le rughe.

Forse a molti di voi queste paure fanno un po' ridere, però riuscite a smentirmele? Cioè, per quanto siano stupide, in base alla vostra esperienza con l'ansia, sono sensate o no? Come devo comportarmi con questi pensieri intrusivi?

In più volevo sapere se alcuni di voi, come me, hanno un incessante dialogo tra sé e sé (che si intensifica all'aumentare dell'ansia), tipo un parlarsi mentalmente, per confortarsi o semplicemente analizzarsi...

Spero che chi leggerà potrà rispondermi, anche solo raccontandomi la propria esperienza con l'ansia... Grazie PSICO smile.gif


--------------------
" Se ti ricordi di te, diventi luce. Se ti dimentichi di te, diventi oscurità. "
- Osho -
PMEmail Poster
Top
 
fiorellino4
Inviato il: Venerdì, 01-Dic-2017, 20:31
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 76
Utente Nr.: 18.668
Iscritto il: 28-Nov-2017



Ciao Greta PSICO smile.gif non so quanti anni hai, ma credo tu sia giovane! Io ho 20 anni e quindi non ho tutta l'esperienza che hanno altre persone in questo forum, però nonostante l'età posso dire di conoscere (purtroppo) abbastanza bene la terribile nemica: l'ansia! Non prendere per oro colato le mie parole, non sono una psicologa, però dalla mia esperienza l'ansia si autoalimenta, ovvero se hai un po' di ansia e la lasci scorrere (molto difficile) se ne va, se inizi a pensarci su lei inevitabilmente aumenta! Mh riguardo alle tue "ossessioni".. beh allora l'ansia danneggia ma fino a un certo punto, nel senso che non fa bene poiché non ci fa vivere sereni, ma non ti succede nulla! Per quanto riguarda capelli e rughe non credo sinceramente! A meno che tu non abbia già delle predisposizioni nel perdere capelli e tu abbia dei livelli di ansia elevatissimi! Quindi stai tranquilla PSICO smile.gif ah giusto, ansia e stress non sono la stessa cosa, diciamo che lo stress se prolungato può causare ansia, ma sempre in persone già "predisposte"
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Greta.
Inviato il: Venerdì, 01-Dic-2017, 20:54
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 83
Utente Nr.: 18.150
Iscritto il: 01-Mag-2017



Ciao e grazie infinite per la risposta! PSICO smile.gif

Sì, ho 22 anni e sono una perfezionista (se non si è notato ahah), ecco perché credo di avere questa serie di paure "infondate".

Comunque mi hai rassicurata!

E riguardo al "rimuginio" interiore, anche tu lo hai? Che poi non so se è esattamente un rimuginare... E' più un dialogo tra me e me, incessante però... Tanto è che delle volte ho paura di non riuscirmi a concentrare in una discussione, proprio a causa di questo pensare troppo.


--------------------
" Se ti ricordi di te, diventi luce. Se ti dimentichi di te, diventi oscurità. "
- Osho -
PMEmail Poster
Top
 
fiorellino4
Inviato il: Venerdì, 01-Dic-2017, 21:49
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 76
Utente Nr.: 18.668
Iscritto il: 28-Nov-2017



Figurati! Sì, anche io lo ho, ma questo da sempre, già da piccolina ahah.. Infatti spesso credo di vivere più "nella mia mente" che nella realtà PSICO sad.gif invece il rimuginio vero e proprio penso sia da intendere più su temi ossessivi (e ho anche questo!). Comunque.. dalla mia personale esperienza ti dico che non son sorpresa che tu sia una perfezionista, proprio perché anche io lo sono e il mio terapeuta mi ha detto che son proprio le persone così ad essere più predisposte ad ansie e ossessioni, proprio perché sono solite a tenere il mondo sottocontrollo (anzi, pensano di farlo!) PSICO smile.gif
PMEmail Poster
Top
 
Greta.
Inviato il: Sabato, 02-Dic-2017, 19:27
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 83
Utente Nr.: 18.150
Iscritto il: 01-Mag-2017



Che guaio guarda! 0002.gif

Comunque grazie ancora per la tua risposta e in bocca al lupo PSICO smile.gif


--------------------
" Se ti ricordi di te, diventi luce. Se ti dimentichi di te, diventi oscurità. "
- Osho -
PMEmail Poster
Top
 
squalotto
Inviato il: Sabato, 02-Dic-2017, 21:10
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 559
Utente Nr.: 14.168
Iscritto il: 24-Lug-2014



QUOTE (Greta. @ Venerdì, 01-Dic-2017, 19:54)
Ciao e grazie infinite per la risposta! PSICO smile.gif

Sì, ho 22 anni e sono una perfezionista (se non si è notato ahah), ecco perché credo di avere questa serie di paure "infondate".

Comunque mi hai rassicurata!

E riguardo al "rimuginio" interiore, anche tu lo hai? Che poi non so se è esattamente un rimuginare... E' più un dialogo tra me e me, incessante però... Tanto è che delle volte ho paura di non riuscirmi a concentrare in una discussione, proprio a causa di questo pensare troppo.

è proprio il pensiero che sorge involontario e si autoalimenta, aumentando l'ansia
magari leggi qualche libro sulla mindfulness
un percorso psicoterapeutico potrebbe giovarti, ma costano questi professionisti, sperando di trovarne uno davvero bravo


--------------------
non c'e' notte che non veda il giorno
PM
Top
 
Greta.
Inviato il: Domenica, 03-Dic-2017, 12:37
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 83
Utente Nr.: 18.150
Iscritto il: 01-Mag-2017



Ciao e grazie per la tua risposta e i consigli! PSICO smile.gif

Leggo tantissimi libri per approfondire questi disturbi (DAG, DOC, DAP) e seguo anche un percorso psicoterapeutico, con cui, tra alti e bassi, sostanzialmente mi trovo bene.

E' molto importante entrare in sintonia con lo psicoterapeuta e poter parlare con lui come si parlerebbe a un diario segreto.

Nel mio caso ci sono state anche delle ricadute, ma sono normalissime. L'importante è rialzarsi.

Sono molto soddisfatta di me, perché sto cercando, per quanto sia difficile, di non assumere alcun tipo di farmaco. Ed è quello che consiglio a tutti voi (almeno a chi soffre di ansia e attacchi di panico).

Curatevi con la psicoterapia e con le letture! Soprattutto queste ultime, fanno capire molto bene il meccanismo dell'ansia e spiegano anche l'inefficacia dei farmaci (sempre in riferimento all'ansia).

Ovviamente molte paure ancora le ho... Ma anche con il supporto di persone che hanno affrontato e affrontano il mio stesso problema cerco di ascoltare quanto più possibile i consigli e ridimensionare i miei pensieri catastrofici.

Hai ragione, la psicoterapia costa, ma è possibile anche fare sedute presso gli ospedali, giusto?
E poi volevo chiederti, queste letture sulla mindfulness, sono collegate alla terapia cognitivo-comportamentale? (Che è la più efficace per i disturbi di ansia).


--------------------
" Se ti ricordi di te, diventi luce. Se ti dimentichi di te, diventi oscurità. "
- Osho -
PMEmail Poster
Top
 
squalotto
Inviato il: Domenica, 03-Dic-2017, 16:04
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 559
Utente Nr.: 14.168
Iscritto il: 24-Lug-2014



non ti so dire se c'è collegamento e se l'una è in contrasto con l'altra
comunque sono libri sul qui e ora


--------------------
non c'e' notte che non veda il giorno
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0785 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]