Powered by Invision Power Board



Pagine : (6) 1 2 [3] 4 5 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Sono Realmente Malato?
 
Bri
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 13:34
Quote Post


Psico Nonno
****


Messaggi: 6.414
Utente Nr.: 16.642
Iscritto il: 14-Feb-2016



A te può anche non convincere ma per disturbo come il tuo esiste il TSO, ovvero il ricovero obbligatorio senza possibilità alcuna di appello.
L'alternativa sono i farmaci, senza farmaci quella è la conseguenza perché i sintomi aumentano fino a diventare eccessivi e poi davvero le conseguenze sono troppe.
Non li hai neanche mai usati, parli per sentito dire. Inizia una terapia con un dosaggio adatto a te e vedi come va. Se non ti trovi inizi a scalare fino ad interrompere ma non puoi permetterti di mettere bocca sul lavoro dello psichiatra non avendo alcuna competenza in merito
PMEmail Poster
Top
 
squalotto
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 18:28
Quote Post


Psico Amico
*


Messaggi: 594
Utente Nr.: 14.168
Iscritto il: 24-Lug-2014



QUOTE (Milo86 @ Domenica, 02-Apr-2017, 05:24)
Il meccanismo con il quale questi farmaci curano il disturbo non mi convince...

Non mi va di avere delle difficoltà importanti nel formulare dei pensieri di senso compiuto a causa di queste sostanze che atrofizzano il cervello.
Per non parlare poi degli effetti collaterali che hanno sul fisico: ingrasserai come un maiale e ti sentirai sempre stanco,apatico e con dei fastidi alle gambe.
Con una bella donna non potrai avere più successo perchè causano impotenza..
Insomma ti stordiscono alla grande e per portarti a questa condizione ti fanno provare le pene dell'inferno per i tanti effetti collaterali che procurano.
Sono dei farmaci così pesanti che andrebbero usati soltanto nei casi di persone che lamentano dei disturbi psichiatrici gravissimi.

non capisco perché non usare i farmaci
prendili e affiancaci una psicoterapia
rivolgiti all'asl se non puoi pagati uno psicologo privato
i mezzi ci sono per tamponare i sintomi e migliorare


--------------------
non c'e' notte che non veda il giorno
PM
Top
 
Milo86
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 18:54
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 194
Utente Nr.: 14.150
Iscritto il: 20-Lug-2014



Una volta che la frittata è fatta diventa difficile poi ritornare indietro perchè il medico non si prenderà mai la briga di farti sospendere i farmaci.
Inoltre sono convinto che gli antipsicotici ti penalizzino notevolmente nelle funzioni cognitive. Come farebbero altrimenti a farti cambiare idea su una cosa alla quale tu credi fermamente?!!!
Sono convinto del fatto che creino più danni che benefici anche perchè la maggior parte delle persone che li assumono si ritrovano a dover lottare con problemi ben più gravi di quelli che li hanno indotti a seguire una cura del genere, anche su questo forum le testimonianze positive si contano sulle dita di una mano.
PMEmail Poster
Top
 
mark78
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 20:07
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 220
Utente Nr.: 16.400
Iscritto il: 24-Dic-2015



QUOTE (Bri @ Domenica, 02-Apr-2017, 12:34)
A te può anche non convincere ma per disturbo come il tuo esiste il TSO, ovvero il ricovero obbligatorio senza possibilità alcuna di appello.
L'alternativa sono i farmaci, senza farmaci quella è la conseguenza perché i sintomi aumentano fino a diventare eccessivi e poi davvero le conseguenze sono troppe.
Non li hai neanche mai usati, parli per sentito dire. Inizia una terapia con un dosaggio adatto a te e vedi come va. Se non ti trovi inizi a scalare fino ad interrompere ma non puoi permetterti di mettere bocca sul lavoro dello psichiatra non avendo alcuna competenza in merito

Esiste il TSO nel caso diventasse un pericolo per sè o per gli altri.

Nel suo caso specifico non c'è nessun TSO non stiamo parlando o discutendo di una eventuale pericolosità ma stiamo discutendo di un'ossessione come ce ne sono a centinaia in sto forum.





PMEmail Poster
Top
 
mark78
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 20:12
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 220
Utente Nr.: 16.400
Iscritto il: 24-Dic-2015



QUOTE (Milo86 @ Domenica, 02-Apr-2017, 17:54)
Una volta che la frittata è fatta diventa difficile poi ritornare indietro perchè il medico non si prenderà mai la briga di farti sospendere i farmaci.
Inoltre sono convinto che gli antipsicotici ti penalizzino notevolmente nelle funzioni cognitive. Come farebbero altrimenti a farti cambiare idea su una cosa alla quale tu credi fermamente?!!!
Sono convinto del fatto che creino più danni che benefici anche perchè la maggior parte delle persone che li assumono si ritrovano a dover lottare con problemi ben più gravi di quelli che li hanno indotti a seguire una cura del genere, anche su questo forum le testimonianze positive si contano sulle dita di una mano.

Quindi a tuo parere questi farmaci vengono fatti per fare del male alle persone e non invece per aiutarle a guarire. Bene , hai una teoria molto originale basata su cazzate che leggi in giro.

Agiscono inibendo i recettori della dopamina , vengono utilizzati anche nel doc o depressione senza psicosi o episodi psicotici perchè si ritengono in grado di aumentare l'effetto degli antidepressivi se presi in concomitanza.

Comunque , ripeto , prima di fare tutte queste congetture senza senso e soprattutto senza una base scentifica seria su cui poggiarle devi scegliere se vuoi tirarti fuori da una situazione obiettivamente difficile che non ti consente di vivere serenamente o meno.

A te la scelta





PMEmail Poster
Top
 
Milo86
Inviato il: Domenica, 02-Apr-2017, 22:40
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 194
Utente Nr.: 14.150
Iscritto il: 20-Lug-2014



Questo tizio è una persona cattiva,si accanisce con le persone carinuccie e deboli di carattere,non so però se è capace di arrivare a farmi del male...
Quindi sono anche perplesso nel prendere i farmaci proprio perchè non so se quello che penso corrisponde alla realtà o meno.
Per quanto riguarda il discorso farmaci è chiaro che l'effetto che dovrebbero produrre sulla persona che li assume è quello di farla sentire con la testa stonata e con le emozioni ridotte al minimo.... come farebbero altrimenti a farti cambiare idea sulle cose alle quali credi fermamente?!!!!
PMEmail Poster
Top
 
Bri
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 00:51
Quote Post


Psico Nonno
****


Messaggi: 6.414
Utente Nr.: 16.642
Iscritto il: 14-Feb-2016



Se quello che tu pensi consiste in un delirio (che è un disturbo molto grave del pensiero, il più grave in realtà) un farmaco è l'unica cosa che può farti bene. Neanche una psicoterapia avrebbe effetti su un delirio.
Il punto è che deliri perché il tuo cervello è entrato in iperattività, è un organo come gli altri.
PMEmail Poster
Top
 
Milo86
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 02:25
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 194
Utente Nr.: 14.150
Iscritto il: 20-Lug-2014



Il pensiero che questa persona possa farmi del male ce l'ho ormai da parecchi anni,poi naturalmente con il tempo si è intensificato.
Non so se si tratta di un delirio o meno,posso solo dirti che è stato sempre geloso di me ed ha sempre goduto sulle mie disgrazie.
Certo che ormai nella mia vita questo personaggio riveste un ruolo essenziale,non sono libero di farmi una gita con gli amici,di frequentare un corso e di fare tutte quelle cose che si addicono ad un ragazzo della mia età.
D'altronde l'idea di assumere un antipsicotico non mi alletta sia perchè non ho la sicurezza dell'infondatezza dei miei pensieri sia perchè non mi va di diventare una persona grassa, deficiente e impotente.
PMEmail Poster
Top
 
Doll
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 08:24
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.498
Utente Nr.: 16.695
Iscritto il: 27-Feb-2016



Sì ma se assumi un antipsicotico potrai ragionare normalmente, quindi avrai il modo di capire se i tuoi pensieri sono veri o no e con chiarezza, non in preda ai deliri che sicuramente ti danno tutto meno che lucidità per giudicare.
PMEmail Poster
Top
 
Darschy
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 09:24
Quote Post


°_°
********


Messaggi: 20.765
Utente Nr.: 77
Iscritto il: 06-Lug-2007



Milo perchè non inizi ad andare da uno psicoterapeuta?

Poi lui saprà dirti se hai bisogno di farmaci, se le tue paure sono frutto di un'ideazione paranoide o se invece hanno una qualche fondatezza. Magari potrà aiutarti a smontare alcune idee che hai e a farti vedere le cose sotto una luce diversa, meno spaventosa.

Devi solo parlarci e chiedere di valutare il tuo caso, nulla di che PSICO smile.gif


--------------------
La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza
PMEmail Poster
Top
 
Milo86
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 12:29
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 194
Utente Nr.: 14.150
Iscritto il: 20-Lug-2014



Ci sono andato e mi ha detto di rischiare e di provare ad allontanarmi per un'intera giornata da casa.... io non ho avuto il coraggio di mettere in pratica i suoi consigli... anche perchè se si trattava di una cosa cosi semplice da realizzare il coraggio lo avrei trovato da me senza il bisogno di andare da uno psicologo per sentirmi dire queste cose così banali e scontate
PMEmail Poster
Top
 
Darschy
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 15:28
Quote Post


°_°
********


Messaggi: 20.765
Utente Nr.: 77
Iscritto il: 06-Lug-2007



Beh direi che se non ce l'hai fatta...forse la cosa così banale non era.

Ci sei andato una sola volta? Forse dovresti andarci di più....nessuno psicoterapeuta può aiutarti dopo una sola seduta.


--------------------
La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza
PMEmail Poster
Top
 
Milo86
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 15:59
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 194
Utente Nr.: 14.150
Iscritto il: 20-Lug-2014



Banale è il suo consiglio non il coraggio che ci vuole per metterlo in pratica.
Comunque ci sono andato per un mesetto e non mi è stato di grande aiuto
PMEmail Poster
Top
 
Bri
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 17:38
Quote Post


Psico Nonno
****


Messaggi: 6.414
Utente Nr.: 16.642
Iscritto il: 14-Feb-2016



Sarà anche un consiglio banale ma tu non riesco a metterlo in pratica, quindi forse prima di screditare il lavoro dello psicoterapeuta comprendi i tuoi limiti
PMEmail Poster
Top
 
Milo86
Inviato il: Lunedì, 03-Apr-2017, 17:59
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 194
Utente Nr.: 14.150
Iscritto il: 20-Lug-2014



I problemi li ho altrimenti non ci sarei andato... però sono cose talmente banali quelle chie mi ha detto lo psicoterapeuta che avrebbe potuto dirmele senza alcun problema anche mia nonna...
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (6) 1 2 [3] 4 5 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0646 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]