Powered by Invision Power Board



Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Il Centro Di Salute Mentale Può Obbligarmi?
 
odiego
Inviato il: Sabato, 19-Nov-2016, 17:21
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 73
Utente Nr.: 17.598
Iscritto il: 30-Ott-2016



ciao a tutti
PMEmail Poster
Top
 
DanieleB
Inviato il: Sabato, 19-Nov-2016, 18:48
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 39
Utente Nr.: 7.076
Iscritto il: 22-Nov-2010



Se non prendi farmaci che ti prescrive la psichiatra finisce che hanno il coltello dalla parte del manico e hanno la scusa per farti ricoverare. Se li prendi è molto più difficile che ti ricoverino.

Per la diagnosi non ti preoccupare, se l'hanno fatta 2 anni fa, i tempi cambiano e puoi richiedere una nuova diagnosi che attesti la tua sanità mentale e il fatto che sei capace di intendere e di volere. Dopo pero' ti revocano anche l'assegno di invalidità.

Ciao.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
MAX-ILLUSION
Inviato il: Sabato, 19-Nov-2016, 21:58
Quote Post


poor man
********


Messaggi: 33.392
Utente Nr.: 57
Iscritto il: 04-Lug-2007



Odiego qui non ci sono medici.

Credo tu voglia solo star bene no? sei maggiorenne? se non hai problemi particolari che possano portarti ad essere seguito in maniera coatta credo tu sia libero di curarti dove vuoi al csm o se non ti persuade da uno specialista privato.

mentire è inutile se non ti trovi bene cambia.


--------------------
Informazione:
Per favore Solo supporto tecnico ed informativo, no domande sul Doc per quello aprire una nuova discussione o meglio leggere le vecchie discussioni e le discussioni in evidenza.

Grazie
PM
Top
 
DanieleB
Inviato il: Domenica, 20-Nov-2016, 11:12
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 39
Utente Nr.: 7.076
Iscritto il: 22-Nov-2010




Quando vai a colloquio te lo chiedono se prendi i farmaci,
perché devi mentire?
Se te li hanno dati ci sarà un motivo. Non è che siano
così disabilitanti, poi prendi un dosaggio minimo.
Perchè dovresti non prenderlo?

Se di punto in bianco non ci vai, rischi che ti vengano a prendere,
si faranno delle domande e rischi che ti telefonino a casa e un trattamento
coatto. Parlane con il medico del CSM che vuoi cambiare psichiatra
e affidarti a uno privato. Se lo conosce e sa che ci andrai, non avrà
problemi ad affidarti a lui.

Ciao. DanieleB.
PMEmail Poster
Top
 
DanieleB
Inviato il: Domenica, 20-Nov-2016, 11:23
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 39
Utente Nr.: 7.076
Iscritto il: 22-Nov-2010



Comunque non credo che se tu smetta abilify 10mg ti fanno un trattamento coatto, il farmaco è troppo lieve per farlo, e poi anche il tuo episodio psicotico è molto lieve e secondo me non ci sono i presupposti fare un trattamento coatto.
PMEmail Poster
Top
 
MAX-ILLUSION
Inviato il: Domenica, 20-Nov-2016, 12:19
Quote Post


poor man
********


Messaggi: 33.392
Utente Nr.: 57
Iscritto il: 04-Lug-2007



Infatti Se una persona non ha episodi psicotici gravi perchè dovrebbero costringerla a fare una cura?

l'importante però per star bene è curarsi con qualcuno di cui ci si fida? a chi giova andare a mentire?


--------------------
Informazione:
Per favore Solo supporto tecnico ed informativo, no domande sul Doc per quello aprire una nuova discussione o meglio leggere le vecchie discussioni e le discussioni in evidenza.

Grazie
PM
Top
 
DanieleB
Inviato il: Domenica, 20-Nov-2016, 16:27
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 39
Utente Nr.: 7.076
Iscritto il: 22-Nov-2010



Se ha lievi episodi psicotici è comunque meglio fare una cura,
visto che adesso si può senza finire in manicomio.
Non credi?
L'importante è star meglio.
Se poi vuoi restare con i tuoi episodi psicotici restaci pure,
non ti obbliga nessuno curarli. Stai pero' attento che potresti
comprometterti con le persone durante i tuoi episodi psicotici lievi.
E poi prevenire è meglio che curare, ricordatelo.

Ciao. Davide.
PMEmail Poster
Top
 
odiego
Inviato il: Mercoledì, 23-Nov-2016, 05:04
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 73
Utente Nr.: 17.598
Iscritto il: 30-Ott-2016



QUOTE (DanieleB @ Sabato, 19-Nov-2016, 17:48)
Se non prendi farmaci che ti prescrive la psichiatra finisce che hanno il coltello dalla parte del manico e hanno la scusa per farti ricoverare. Se li prendi è molto più difficile che ti ricoverino.

Per la diagnosi non ti preoccupare, se l'hanno fatta 2 anni fa, i tempi cambiano e puoi richiedere una nuova diagnosi che attesti la tua sanità mentale e il fatto che sei capace di intendere e di volere. Dopo pero' ti revocano anche l'assegno di invalidità.

Ciao.

Ciao,
ti ringrazio per le risposta.
E come fanno a capire che non prendo farmaci?
Dal mio comportamento?
Mi posso sottrarre alle visite dello psichiatra?
Ho mandato una mail dicendo che voglio andare da una psicologa privata anzichè
dallo psichiatra.
Se non ci vado mi fanno il tso?

grazie ancora per l'aiuto e buona serata

PMEmail Poster
Top
 
odiego
Inviato il: Mercoledì, 23-Nov-2016, 05:07
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 73
Utente Nr.: 17.598
Iscritto il: 30-Ott-2016



QUOTE (DanieleB @ Domenica, 20-Nov-2016, 10:12)
Quando vai a colloquio te lo chiedono se prendi i farmaci,
perché devi mentire?
Se te li hanno dati ci sarà un motivo. Non è che siano
così disabilitanti, poi prendi un dosaggio minimo.
Perchè dovresti non prenderlo?

Se di punto in bianco non ci vai, rischi che ti vengano a prendere,
si faranno delle domande e rischi che ti telefonino a casa e un trattamento
coatto. Parlane con il medico del CSM che vuoi cambiare psichiatra
e affidarti a uno privato. Se lo conosce e sa che ci andrai, non avrà
problemi ad affidarti a lui.

Ciao. DanieleB.

Ciao Daniele,

ti ringrazio davvero per la risposta!
Ho scritto loro che voglio andare da una psicologa privata e non voglio più andare al csm!
Fino adesso son passate tre settimane e a casa mia non è venuto nessuno

Gli ho detto loro di non telefonarmi più e al limite solo di scrivermi una lettera.

saluti
PMEmail Poster
Top
 
odiego
Inviato il: Mercoledì, 23-Nov-2016, 05:08
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 73
Utente Nr.: 17.598
Iscritto il: 30-Ott-2016



QUOTE (DanieleB @ Domenica, 20-Nov-2016, 10:23)
Comunque non credo che se tu smetta abilify 10mg ti fanno un trattamento coatto, il farmaco è troppo lieve per farlo, e poi anche il tuo episodio psicotico è molto lieve e secondo me non ci sono i presupposti fare un trattamento coatto.

anche secondo me non ci sono i presupposti per fare un tso
PMEmail Poster
Top
 
odiego
Inviato il: Mercoledì, 23-Nov-2016, 05:09
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 73
Utente Nr.: 17.598
Iscritto il: 30-Ott-2016



QUOTE (DanieleB @ Domenica, 20-Nov-2016, 15:27)
Se ha lievi episodi psicotici è comunque meglio fare una cura,
visto che adesso si può senza finire in manicomio.
Non credi?
L'importante è star meglio.
Se poi vuoi restare con i tuoi episodi psicotici restaci pure,
non ti obbliga nessuno curarli. Stai pero' attento che potresti
comprometterti con le persone durante i tuoi episodi psicotici lievi.
E poi prevenire è meglio che curare, ricordatelo.

Ciao. Davide.

senza psicofarmaco sto molto meglio!
con psicofarmaco dormo meno, sono stanco, mi concentro meno,
leggo meno, capisco meno, ho agitazione, ho paranoie e depressione.
PMEmail Poster
Top
 
odiego
Inviato il: Domenica, 27-Nov-2016, 15:36
Quote Post


Membro Junior
*


Messaggi: 73
Utente Nr.: 17.598
Iscritto il: 30-Ott-2016



up
PMEmail Poster
Top
 
uomosmarrito
Inviato il: Martedì, 29-Nov-2016, 17:21
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.171
Utente Nr.: 14.858
Iscritto il: 05-Gen-2015



QUOTE (odiego @ Sabato, 19-Nov-2016, 16:21)
Gentile dottore o utenti?

Son seguito dal loro da due anni
Son stato seguito anche dai 15 ai 22 anni.

In quali casi il centro di salute mentale può obbligarmi a curarmi?
E ad assumere psicofarmaci?

Perchè ho una diagnosi?

La diagnosi di paranoia mi venne messa a 18 anni per non farmi fare il militare.
.............................................................................................

siamo solo utenti di un forum non prendere come oro colato quello che si scrive qui.
Assodato questo, ti dico senza ipocrisia che se sei stato in cura dai 15 ai 22 anni e a 18 fanno diagnosi di paranoia qualcosa ci sarà, magari niente di grave.
Anche se come dici tu la diagnosi di paranoia ti venne messa per non farti fare il militare, di sicuro vi era un esordio di qualche psicosi lieve o disturbo di personalità, non si facevano diagnosi di sto tipo a cazzo, si rischiava la galera, sia medico che paziente,
lo dico perchè se fosse bastato farsi fare una diagnosi di paranoia per evitare il militare, a suo tempo lo avremmo fatto tutti, con la conseguenza che le forse armate italiane si sarebbero estinte nel giro di 1-2 anni
PM
Top
 
uomosmarrito
Inviato il: Mercoledì, 30-Nov-2016, 22:46
Quote Post


Psico Padrino
**


Messaggi: 1.171
Utente Nr.: 14.858
Iscritto il: 05-Gen-2015



QUOTE (odiego @ Martedì, 29-Nov-2016, 17:24)
ciao,
grazie per la risposta,
certo qualche presupposto c'era per avere la diagnosi, ma fu lo stesso psichiatra ad ammettere quanto ho scritto.

prego, figurati, non metto in dubbio quello che hai scritto, oltretutto sarebbe stato rischioso mandare sotto leva obbligatoria un ragazzo in un periodo di difficoltà, mi ricordo che quasi ogni mese c'era un suicidio nelle caserme...
quello che volevo sottolineare è che quasi nessun medico si metteva a rischiare la galera e la radiazione dall albo certificando una falsa condizione PSICO smile.gif
PM
Top
 
Milo86
Inviato il: Lunedì, 01-Mag-2017, 02:02
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 198
Utente Nr.: 14.150
Iscritto il: 20-Lug-2014



Ciao Odiego,tu assumi o hai assunto lo stesso farmaco che mi ha prescritto lo psichiatra a cui mi sono rivolto.

A questo punto mi farebbe piacere che tu rispondessi a queste mie domande:


1)La prontezza di riflessi,requisito fondamentale per chi si accinge a guidare un automobile,verrà intaccata dall'assunzione del farmaco?
2) l'elaborazione di un pensiero,la concentrazione che si richiede nella lettura di un libro o nella visione di un film saranno in qualche modo indeboliti dall'azione sedativa del farmaco antipsicotico?
3) il rallentamento del transito intestinale e il maggior assorbimento di liquidi incideranno in maniera rilevante sull'aumento del peso corporeo?
4) sono frequenti i casi in cui una persona trattata con farmaci antipsicotici di nuova generazione avverta tremori, spasmi muscolari persistenti ed irrequietezza motoria?
5) Ultimo, ma non meno importante punto da esaminare riguarda il perché non si rintracciano in rete o anche altrove testimonianze positive da parte di chi assume o ha assunto questi tipi di farmaci.... Tu come te lo sai spiegare un fatto del genere?
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0858 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]